'Today at Apple', arrivano le lezioni di programmazione, fotografia e musica negli Apple Store

26 Aprile 2017 53

Apple ha annunciato l'espansione dell'iniziativa 'Today Apple' in tutti gli Apple Retail Store del mondo, compresi quelli italiani, a partire dal mese di maggio. 'Today Apple' è un programma educativo che mette assieme attività pratiche che spaziano dalle foto e video, alla musica, alla programmazione, all'arte e il design.

Le lezioni saranno gratuite, aperte a tutti e indirizzate a tutte le fasce di età e di esperienza. Saranno condotte da esperti del settore, che Apple chiama "Creative Pros" e descrive come i "Geniuses" delle arti liberali. Artisti, fotografi e musicisti di spicco terranno lezioni dalle basi fino al livello professionale, per un totale di 60 sessioni differenti in competenze creative.

Apple ha riservato anche programmi speciali pensati per famiglie e insegnanti. Gli insegnanti potranno imparare nuovi modi per integrare la tecnologia all'interno delle proprie classi, i genitori potranno invece portare i loro figli alle lezioni di programmazione pensate per i più piccoli, dove si imparerà in modo divertente a scrivere le prime righe di codice in Swift.

Per i professionisti e gli appassionati del settore, i 'Laboratori fotografici' e i 'Laboratori musicali' ospiteranno fotografi e musicisti di di talento che condivideranno con il pubblico nuove tecniche e stili di produzione, mentre 'Serie Pro' sarà dedicato all'approfondimento di Final Cut Pro X e Logic Pro X. Il calendario degli eventi sarà reso disponibile successivamente sulle pagine degli Apple Retail Store.

Le nuove attività che prenderanno vita all'interno dei negozi Apple di tutto il mondo rientrano nel piano portato avanti da Angela Ahrendts, retail chief dell'azienda,per far diventare questi spazi un luogo di incontro, non più solo di acquisto ed esposizione di prodotti. "Ci si vede da Apple", come "Ci si vede in piazzetta", è la frase che Ahrendts vorrebbe sentir pronunciare in futuro dalla "generazione Z".

Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, in offerta oggi da Digitmania a 144 euro oppure da ePrice a 186 euro.

53

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
yammocaccadblog

Ahahahaha che sfig4to. Sei molto frustrato ahaha

Fioravante Bisogno

"programmazione"come programmare su unity?

Cristian P.

"maiale putrefatto"

Cristian P.

Dove lo trovate un altra azienda informatica che offre corsi del genere oltretutto in maniera gratuita?

Altro che Huawei che nei loro negozi offrono pasticcini, biscotti

CAIO MARIOZ

Difendi la merd4 di Samsung? Quella che lascia morire 76 suoi operai nella sue fabbriche? Quella che ha un CEO in galera? Quella che vende bombe a mano?
Sparisci maiale putrefatto

Tecnono

Ci mancava solo art attack 2.0.

Elias Koch

Io personalmente tutto.

Sidro

parli tu cogIione boiccottaro ahhhh sparisci

https://uploads.disquscdn.c...

Elias Koch

Aspetta, la street photography é un'arte ben complessa, dove la qualitá della cam centra poco e niente, li conta il momento giusto nel posto giusto, la sensibilitá del fotografo e la sua esperienza, e tutte queste cose non sono insegnabili.
Pertanto se si parla di corsi di fotografia, prendo per assunto che si tratti di "tecnica fotografica", cosa che con un cellulare si traduce in "corso base di inquadratura secondo i canoni classici, la regola dei terzi ed i punti focali secondo la spirale di Fibonacci".

fabrynet

Che vuoi che faccia...

CAIO MARIOZ

ma tu nella vita cosa fai oltre al troll maleducato?

Sidro

cosi forse riescono a piazzare qualche computer, è solo tutta pubblicità fatta in un negozio
e sarà un insegnamento pari allo zero, le aziende serie insegnano realmete informatica ma nelle università, e no che bisogna fargli 500 milioni di sconto sulle tasse non pagate per insegnare poi a soli 200 studenti

CAIO MARIOZ

Per mitigare il clima di Dubai, Foster + Parters ha progettato diciotto "Solar Wings" motorizzati da 37,5 piedi di altezza che rispondono alle sempre più mutate condizioni ambientali. Quando il sole è al più caldo, raffreddano il negozio, e in serata aprono la terrazza pubblica a tutti i benvenuti. Ispirato dalla tradizione araba Mashrabiya, ogni "Solar Wing" viene prodotta in loco da 340 aste di polimero rinforzate in fibra di carbonio e, con 180 piedi di larghezza, i 18 pannelli costituiscono una delle più grandi installazioni artistiche cinetiche del mondo...

CAIO MARIOZ

Per mitigare il clima di Dubai, Foster + Parters ha progettato diciotto "Solar Wings" motorizzati da 37,5 piedi di altezza che rispondono alle sempre più mutate condizioni ambientali. Quando il sole è al più caldo, raffreddano il negozio, e in serata aprono la terrazza pubblica a tutti i benvenuti. Ispirato dalla tradizione araba Mashrabiya, ogni "Solar Wing" viene prodotta in loco da 340 aste di polimero rinforzate in fibra di carbonio e, con 180 piedi di larghezza, i 18 pannelli costituiscono una delle più grandi installazioni artistiche cinetiche del mondo..

CAIO MARIOZ

Per mitigare il clima di Dubai, Foster + Parters ha progettato diciotto "Solar Wings" motorizzati da 37,5 piedi di altezza che rispondono alle sempre più mutate condizioni ambientali. Quando il sole è al più caldo, raffreddano il negozio, e in serata aprono la terrazza pubblica a tutti i benvenuti. Ispirato dalla tradizione araba Mashrabiya, ogni "Solar Wing" viene prodotta in loco da 340 aste di polimero rinforzate in fibra di carbonio e, con 180 piedi di larghezza, i 18 pannelli costituiscono una delle più grandi installazioni artistiche cinetiche del mondo.

Aster

Prima ci si vedeva negli malls e centri commerciali ora falliti,quindi siamo li piu o meno,stesso posto per consumare

Callea

Non dimentichiamo che TUTTI gli Apple Store sono anche dei centri di assistenza diretta che risolvono velocissimamente ogni problema hardware.
Anche questo è un valore aggiunto non indifferente che la concorrenza non offre.

Chuck Bartowski

Uomo di mezza età? Forse i pensionati... Una persona che lavora spero preferisca passare il tempo libero con la famiglia, a fare sport, a rilassarsi o divertirsi... Non in un Apple Store a seguire corsi dalla dubbia utilità... Opinione personale ovviamente...

italy83

tutto è nato con la generazione X, dopo sono semplicemente andati avanti con l'alfabeto.

fabrynet

Esatto una foto valida non la fa la macchina ma l'occhio e la mano del fotografo.

Callea

Anche per il punta e scatta ci vuole tecnica e intuito.
Ci sono grandi fotografi di street photography che hanno sfornato capolavori con compattine quasi totalmente automatiche.

Pensare che il grande fotografo dipenda dallo strumento e da tecniche "complicate" è il tipico modus pensandi degli incompetenti.

Callea

Ecco perché non andrebbero chiamati "Apple Store" ma semplicemente "Apple".

Gentleman.Driver

sono curioso di vedere quello che faranno a Milano..

Davide

guarda che sono corsi per tardoni incapaci. Non credere che ti insegnino veramente qualcosa, men che meno a programmare.
Al contrario, esistono corsi Microsoft tenuti da ex studenti nelle università e costituiti da veri e propri workshop.

Davide

""Ci si vede da Apple", come "Ci si vede in piazzetta", è la frase che Ahrendts vorrebbe sentir pronunciare in futuro dalla "generazione Z"."
Rabbrividisco sia per l'idea sia per l'uso di parole come "generazione z"

Pirupa

Spettacolo...

Sagitt

avere corsi dall'azienda produttrice è sempre buona cosa.

Sagitt

bah

Pirupa

La concorrenza fa bene a preoccuparsi, perché al giorno d'oggi per quale motivo devo spendere 1000 euro di smartphone, quando a 300 li trovi belli, in metallo e con ottime prestazioni?

Apple è l'unica ad avere degli store propri, ne ha 500 in tutto il mondo ma ha in progetto di aprirne molti altri.

Hai visto gli ultimi apple store? Sono enormi, delle vere e proprie piazze all'aperto con auditorium aperti al pubblico.

Si stanno costruendo un futuro che va oltre alle specifiche e all'estetica del prodotto. Mi viene in mente un Galaxy venduto in qualche stand dei grossi supermercati, e un iPhone venduto in un Apple Store...

Ricordati che gli appassionati di tecnologia sono il 5% rispetto alla massa che acquista. Vuoi mettere l'esperienza di comprare un iPhone, magari per un uomo di mezza età in Apple store, e ritrovarsi un calendario eventi per imparare ad usarlo Gratuitamente, insieme ad altre persone che magari da tanti anni volevano togliersi lo sfizio di acquistarlo ed imparare ad usarlo?

Caserena

Meraviglia...

italy83

Devi capire che se non ascolti black Metal per lui sei una persona poco seria

mister no4h

Cos'hai contro l'hip hop?

CAIO MARIOZ

Nuovo Apple Store in arrivo a Dubai domani
https://uploads.disquscdn.c...
https://uploads.disquscdn.c...

ghost

La concorrenza dovrebbe insegnare come si fanno i punta e scatta?

M3r71n0

èèèèè
XD

DeeoK

Ma la generazione Z sarebbe la generazione zombie?
Mi sembra che si stia facendo un ottimo lavoro a riguardo.

Elias Koch

Una societá che spinge la musica hip hop, quella elettronica e spinge sul punta e scatta, da oggi fa lezioni di musica e fotografia?

Per il resto delle lezioni nulla da dire, ottima iniziativa.

Danny #

Secondo te? :D

Danny #

L'ho fatto apposta caro Merlino... Temevo ban vari... :P

Danny #

Ahahahahah!!!

Gios

Pare che le lezioni di arte oratoria le terrà siri!

Pirupa

Ottima iniziativa.

Esiste nella concorrenza qualcosa di vagamente simile a questo?
Non esiste concorrenza, c'è poco da fare.

Secondo

Quell'egoista dovrebbe condividere i suoi occhiali con il suo iPhone

Ikaro

Non si capisce se fai l'Applefann o il patatos0 m0rbid0s0 :D

M3r71n0
per te utilissime

Danny lascia perdere... si vede la differenza, fidati
XD

M_90®

miticissime lezioni con miticissimi computer.

M_90®

hahahaha

Replico

Quando sono le 9 del mattino e non distingui ancora bene gli account

Choz Chozzy

Morbidos0 ridai il telefono a Danny!
Mitici Cavoletti non pensavo che la parola m0rbidoso non si potesse scrivere...

Felk

Buuu, la versione cinese del mitico p4tat0so non la vogliamo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video