Motorola potrebbe presentare una Moto Mod basata su Tango

30 Novembre 2016 10

Project Tango, la tecnologia di mappatura tridimensionale che Google sta sviluppando da qualche anno ormai, sta debuttando nel primo smartphone commerciale a tutti gli effetti proprio in questi giorni, con Lenovo Phab2 Pro. Arriverà in Italia a 499 euro a dicembre, anche se in alcuni mercati sta già circolando.

Vi basterà dare una rapida occhiata alla scheda tecnica per capire che il rapporto qualità prezzo è relativamente sfavorevole; in altre parole, sarà Tango stesso il motivo principale per acquistarlo. Ma è una tecnologia che, per quanto innovativa e interessante, non ha certo un grande appeal per la massa.

Tuttavia, Lenovo/Motorola potrebbe proporre una soluzione più interessante: inserire Tango in una Moto Mod per la gamma Moto Z. L'avrebbe detto il CEO stesso di Motorola, Aymar de Lencquesaing, durante un evento stampa. Le parole esatte sono state:

È probabile che avremo un modulo Tango che fondamentalmente permetterà a Moto Z di avere le funzionalità Tango.

Insomma, non si può attribuire alla dichiarazione lo stesso livello di certezza che avrebbe un annuncio ufficiale, ma è innegabile che si tratti di una soluzione intelligente che renderebbe più accessibile la tecnologia. Non ci resta che aspettare sviluppi.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ivan Russo

Ho avuto il Moto Z e con l'adattatore non si sente alcuna differenza ma era impossibile inserire un jack da 3,5 in uno smartphone da 5. Adesso ho venduto lo Z e preso il Play. Ho perso in ergonomia e peso ma che autonomia!!!!!!!! Lasciate perdere le recensioni, sono due terminali ottimi.

marco

Interessante

diego

Sempre piu interessante il moto Z!

Demetrio Marrara

Secondo me il prezzo della mod sarà tutt'altro che più accessibile rispetto allo smartphone vero e proprio. 499€ per una tecnologia nuova sono pochi in linea di massima. E i Moto Z non sono nemmeno dei dispositivi "tascabili" rispetto al Phab 2 Pro, son sicuro che con la Mod attaccata arriveranno ad avere lo stesso ingombro/peso del Phab.

Marco Sandri

Ma come si può definire sfavorevole un prezzo del genere? Boh.

piervittorio

Francesco: a me il rapporto prezzo prestazione sembra eccellente....
Stiamo parlando di un phablet 6.4" QHD (l'unica alternativa è l'Honor Note 6, che costa di piú e non è nemmeno importato ufficialmente, ed ha caratteristiche inferiori), di un brand primario (stiamo parlando di Lenovo, non di un cinesone...), che IN PIÙ ha anche tango...
Posso sapere cosa c'è di meglio a questo prezzo sul mercato, per arrivare a sentenziare che il rapporto qualità prezzo (che oggettivamente parrebbe tra l'eccezionale e l'incredibile) sia nientemeno che "relativamente poco favorevole"?
Rispetto a cosa, di grazia?
Rispetto all'Honor 8? (No, costa molto di più e manco è importato).
Rispetto all'Asus Zenfone 3 Ultra? (No, costa il 50% in più).
Rispetto al vecchio P8 Max (no, ha un anno e mezzo, costa uguale ma ha una frazione delle prestazioni).
Rispetto allo Xiaomi Mi Max? Sì, è vero, se ti fidi a prendere una roba in Cina, evadendo l'IVA, rinunciando ad ogni supporto, garanzia e frequenze europee, rinunciando al QHD ed a Tango, allora sì, puoi risparmiare 150 euro...
Ma è un'altra roba...

B3K

E' un Moto Z, quindi non sorprende ;)

Mirko

C'è il moto z play che ha il jack. E nelle varie recensioni non ha nulla da invidiare al moto z.

Sfains

A me basterebbe una mod che abbia il Jack audio... Non prendo il moto z solo per quel motivo

gxaybzo

interessante come idea

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi