Le cuffie Mid Bluetooth di Marshall garantiscono 30 ore di autonomia (video)

15 Novembre 2016 48

Marshall ha lanciato le cuffie on-ear Mid Bluetooth, un nuovo modello caratterizzato dalla connettività wireless e dalla buona autonomia. Partiamo dalle specifiche tecniche, invero piuttosto stringate. Il suono viene ricreato da trasduttori da 40 mm. La risposta in frequenza è compresa tra 10Hz e 20kHz, l'impedenza è 32 Ohm e la sensibilità si attesta a 95dB. La costruzione utilizza un archetto soffice e flessibile e perni in metallo per garantire la rotazione dei padiglioni, in modo da assicurare una migliore ergonomia. Completano il design la finitura in pelle/vinile e i dettagli in ottone.


Su uno dei padiglioni è presente una piccola manopola multidirezionale che consente di controllare la riproduzione della musica e di rispondere alle chiamate sul telefono eventualmente collegato. L'audio viene catturato tramite due microfoni con riduzione del rumore. La connettività senza fili utilizza il Bluetooth con aptX.


In alternativa è possibile utilizzare un comune cavo con jack da 3,5 mm (fornito in dotazione insieme al cavo USB - micro USB per la ricarica). Molto buona l'autonomia dichiarata: con una singola carica si possono raggiugnere circa 30 ore di funzionamento. Per facilitare il trasporto è possibile ripiegare le cuffie.

Le Mid Bluetooth sono disponibili al prezzo di 199 Euro.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

48

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Manuel

Ciao a tutti. Nessuno ha mai provato le Parrot Zik z3 e mi sa fare un confronto sulla qualità del l'audio rispetto alle Bose qc 34, che sono riuscito a provare? Grazie

Dread Multimedia

Ti sbagli, vanno bene per tutti i tipi di musica ed i bassi profondi sono proprio una loro caratteristica. https://uploads.disquscdn.com/... https://uploads.disquscdn.com/... https://uploads.disquscdn.com/...

Pistacchio

Sono contento per te

Cromage

Le rivali di altri brand quali sarebbero? Con caratteristiche analoghe.

IL_Luca

figurati...
migliori? le uniche circumaurali con isolamento sono le qc25 (cablate) e qc35 (wireless).

Cromage

Quali sarebbero le migliori Bose con cavo? Quelle wireless invece sono le qc35?
Dai che chiudiamo il discorso xD

Grazie ancora per il chiarimento.

IL_Luca

Detto brutalmente: Guarda la parte esterna del padiglione: se ha dei fori su tutta la superficie è aperta, su una parte è semiaperta, se non ha fori è chiusa. Quelle ad isolamento acustico dovrebbero essere sempre chiuse (visto che uno dei difetti delle aperte è che ciò che senti dentro senti anche fuori e viceversa). Ti allego un esempio di cuffia aperta https://uploads.disquscdn.com/...
Per una spiegazione più dettagliata rimando a ricerche su google. Ovviamente le Bose sono chiuse!
Parlando più tecnicamente, il fruscio che senti quando stoppi la musica è dovuto alla creazione artificiale del silenzio. Che vuol dire? Semplicemente che la cuffia registra i rumori esterni e te li riproduce in cuffia in controfase, in modo che la somma delle due onde sonore sia pari a zero. Teoricamente è perfetto, in pratica un po' meno, perché per quanto veloce sia il sistema hai sempre un leggero ritardo tra quando il rumore viene registrato e quando effettivamente viene riprodotto in cuffia. Questo ritardo crea il famoso sibilo. E qui entra in gioco la bontà del sistema/algoritmo. Bose ha il migliore.
P.s. Le frequenze totalmente cancellate sono quelle basse e soprattutto i suoni abbastanza costanti. Una bambina che urla o un antifurto li senti (meno, ma li senti). Non so se è un limite del sistema o una questione di sicurezza, ma poco cambia

Cromage

Grazie ancora.

Confermo l'ascolto di musica in formato mp3 e altre volte anche peggio via streaming, quindi vale quello che hai indicato tu.

Come faccio a capire quando una cuffia è chiusa? La tua Bose cablata è cosí classificata?

Per il fruscio hai sicuramente ragione, andrebbero provate... Il fruscio c'è quindi sia con cuffie wired sia wireless? Inoltre da quanto ho capito più la fascia è alta e più diminuisce, solo Bose dovrebbe essere tra i più silenziosi.

loripod

grazie della segnalazione xD

IL_Luca

Personalmente visto i tuoi gusti musicali, lascerei perdere le Marley che sono pensate per il reggae, quindi non è che i bassi siano particolarmente carichi... idem le Marshall, pensate per ascoltare la musica rock

IL_Luca

È vero, c'è un leggero fruscio. Nelle Bose è inferiore. Sul dare fastidio o meno è difficile rispondere, perché è personale. A me all'inizio dava fastidio (sembrava di essere in una camera semi anecoica e continuavo a deglutire come un cre*ino) tempo 1 settimana e mi sono abituato. Ora non dà più fastidio. Ho fatto provare le cuffie anche a degli amici e ad alcuni dava fastidio, mentre ad altri no: evidentemente è una sensazione personale (considera che sia il troppo rumore che il troppo silenzio sono fastidiosi), ma ci si abitua. Secondo me dovresti provarle

Per quanto riguarda i bassi potenti devi assolutamente prendere una cuffia CHIUSA (no semiaperta nè tantomeno aperta, se no lo senti secco e non rimbombante)

Purtroppo non saprei consigliarti quale akg, perché ho sempre preso semiaperte o aperte, le chiuse non sono il genere di cuffie che piacciono a me. Tra l'altro, mi ero dimenticato: un paio di anni fa andavano molto anche le pioneer hdj2000.

Le principali differenza tra wireless e cablata sono: costo, la wireless ha la batteria (quindi si scarica) e scarica più velocemente i dispositivi a cui è collegata. Dato che hai detto di non essere un maniaco/audiofilo, immagino che ascolterai la musica da smartphone/computer/tablet in formati normali (MP3 o m4a) con bitrate non eccessivo (massimo 320kbps). In questo caso la differenza di qualità non la senti. Se invece pensi di attaccarla ad uno stereo serio per ascoltare SACD la differenza si sente eccome (nel senso che la cablata è meglio) ma non penso sia il caso e comunque dovresti andare su cuffie di un altro livello

Sagitt

ah ok, comq oggi mi sono arrivate le cuffie bluetooth philips non male, durata migliore di quelle che avevo prima

Cromage

Ti ringrazio subito per tutti i consigli.

Ho sentito che le cuffie con isolamento attivo senza musica hanno problemi di fruscio, anche le Bose? Spesso mi ritroverei con le cuffie indossate ma spente e vorrei solamente un ottimo isolamento. Si sente davvero tanto e può dare fastidio?

Sono andato a ripassarmi i termini sovraurali e circumaurali e ti confermo che vorrei assolutamente le seconde.

La musica che ascolto io deve essere con bassi corposi, altrimenti mi sembra di non sentire niente... Non dico esagerati ma comunque presenti e belli potenti.

Riguardo l'isolamento la ritengo una caratteristica fondamentale per il mio utilizzo, quindi non posso lasciarla perdere. In ogni caso, potresti dirmi comunque le AKG top che consiglieresti senza pensare all'insonorizzazione?

Pistacchio

Che sarei io quello ?

Pistacchio

Eddai fammi trollare un po'

Daniele Brescia

attento!!! che se le cerchi così non le trovi in nessuno shop e non le riceverai mai a casa, devi scrivere sennheiser .....

Daniele Brescia

ah bene

Adri

Consgili per cuffia per ascoltare film???

loripod

A 200€ mi prendo le sennisher Urban XL wireless, più grandi e confortevoli e forse suonano pure meglio di queste lol

nic74

da battaglia (solo perchè economiche) ma con suono VALIDISSIMO per il prezzo, bluetooth 4.1 aptx e comandi a filo per avanzo brani/pausa e controllo volume (della cuffia!). bassi presenti NON IMPASTATI alti CI SONO, DIFFERENZIATI e NON AFFATICANTI:

KZ HDSE 10,90 su Gearbest o intorno ai 20 su Aliexpress

poi se vuoi spendere molto di più e vuoi la marca penso che tra i soliti nomi Bose, Jabra, Plantronics etc trovi di valide anche se non le ho provate. Ma ti assicuro che le KZ sopra suonano veramente bene...io inizierei da queste (lascia perdere tutte le altre cinesate bluetooth da 20 euro che non hanno bassi) KZ fa solo auricolari...

Joykiller

Stavo appunto per dire il contrario

Daniele Brescia

sono proprio brutte. Old style insomma

Sagitt

ho appena comprato delle philips su amazon a prezzo stracciato
Philips SHB7150FB/00.
Avevo il modello prima e non erano male, le ho regalate a mio fratello che si erano abbastanza rovinate sul materiale esterno dopo anni per queste in super sconto.

In ogni caso ci sono anche i modelli molto più costosi.

Sia cavo che bluetooth.

Sagitt

paragone proprio sensato....

IL_Luca

a parte le Bose (che ripeto essere assolutamente le migliori come isolamento), con buon isolamento del rumore mi vengono in mente le sennheiser momentum (forse le migliori dal punto di vista costruttivo) e le beats studio. Beats senza dubbio sono più indicate per l'hip hop (cioè sono praticamente solo bassi e le -poche- frequenze più alte che senti sono un minestrone di roba). Personalmente non conosco Sony, perché è un marchio che mi sta antipatico

yammo

in effetti...

Mauro B

Che mi sono perso?

Mauro B

Hanno le stesso identiche dimensioni! Così come peso, ingombri e maneggevolezza... https://uploads.disquscdn.com/...

Cromage

Eh qui viene il difficile, probabilmente la differenza di qualità io non sarei nemmeno in grado di notarla non essendo un maniaco del settore. Detto questo sono un perfezionista, quindi tendo ad acquistare sempre il top per non avere poi rimorsi, andrei a cercare i difetti non appena noto qualcosa di strano.

Come tipologia di cuffia per musica come hai capito mi piace qualcosa che stia più sui bassi che sugli alti, in genere ascolto musica disco/dance/elettronica (un 70%) poi direi 20% hiphop e 5% commerciale 5% spagnola/raggaeton. Ecco cosi sai su che generi sono indirizzato.

Riguardo invece all'utilizzo più serio come dicevo vorrei un'ottima insonorizzazione per non sentire niente mentre ascolto corsi video al pc e durante la scrittura di appunti (anche a video fermo, quindi senza audio in cuffia). Operazione che faccio quasi giornalmente.

La comodità deve essere considerata perché le terrei anche 4-5 praticamente consecutive.

Riguardo la costruzione vorrei qualcosa di ben fatto ed esteticamente un minimo apprezzabile, un prodotto top vorrei tenerlo e utilizzarlo per diversi anni.

Non c'è modo di scegliere una cuffia con qualità medio/alta e isolamento alto ? Oltre ad avere le altre caratteristiche sopra richieste...

Pistacchio

IL_Luca

Eh stai parlando con uno che odia le cuffie wireless (e se vuoi ti dico anche perché), quindi qui ti darei un consiglio un po' di parte...

Cromage

Non sono un audiofilo e non ascolto generi da audiofilo, vario molto e spazio da disco a hiphop alla commerciale. Vorrei usarle al pc per isolarmi e sentire corsi e prendere appunti senza disturbi esterni. Ovviamente la musica gioca un ruolo importante, quindi anche la qualità non deve essere male, soprattutto i bassi che forse da non esperto mi esaltano parecchio.

yammo

ma cosa c'entra? che senso ha confrontare cuffie con auricolari?
ogni volta rido a leggere le tue c4zz4t£

IL_Luca

Vero: mi pare che cablate durino per 40 ore, poi puoi comunque usarle in modalità passiva. Comunque sono quelle con il miglior isolamento in assoluto. Io uso da quasi due anni le qc25 (che sono cablate) e in aereo non riesco più a farne a meno: le tengo su anche se non voglio ascoltare la musica. Per esperienza ti posso dire che il suono è buono, non ottimo e ci sono cuffie allo stesso prezzo che suonano meglio, ma non hanno l'isolamento (sono addirittura aperte), quindi sono prodotti diversi... per il discorso comodità essendo circumaurali non schiacciano le orecchie e non danno fastidio nemmeno agli occhialuti

Cromage

Non ho problemi di spesa, vorrei un isolamento ottimo combinato ad un ottimo confort per un utilizzo di anche 4-5 ore di seguito. Ovviamente anche il suono deve essere davvero buono, ascolto in genere musica con bassi spinti. Le utilizzerei al 90% con cavo e la restante parte wireless.

Riguardo le Bose ho letto che utilizzandole con il cavo non sono così ottime a livello di suono, inoltre si scaricano anche in modalità wired perché la cancellazione del rumore consuma batteria.

IL_Luca

Imho per farti consigliare meglio dovresti dare qualche dettaglio in più, tipo quando vuoi spendere, se hai in mente qualche caratteristica particolare o se non la vuoi (tipo l'isolamento acustico), piuttosto che la durata desiderata della batteria.
Per esempio, tasche permettendo, se vuoi l'isolamento acustico consiglio assoltuamente le Bose qc35

Pistacchio

Come le airpod di Apple insomma

Dread Multimedia

Marley è la xiaomi delle cuffie, provale e vedrai.

Cromage

Le sto guardando su Amazon e recensioni varie, come mai le consigli?
Personalmente non ho mai sentito parlare di quel brand.

Dread Multimedia

Marley Liberate xlbt, punto.

asd555

Io ti consiglio le Mixcder Runto... Le ho prese e le uso per correre, sono bluetooth, resistenti all'acqua, al sudore, e durano tantissimo (15 ore dichiarate) in quanto hanno una batteria per auricolare, mentre la maggior parte degli auricolari wireless hanno la batteria su un solo lato!

asd555

AHAHAHAHAHAH!!!

Scena epica che resterà negli annali di HDBlog!

Cromage

Chiedo consigli per delle cuffie bluetooth ma utilizzabili anche con filo.
Quello che cerco è un buona-ottima insonorizzazione, suono ottimo e confort per le orecchie/testa ottimo. Le utilizzerei prevalentemente con il cavo, quindi vorrei non dover ricaricare la batteria nell'utilizzo in modalità wired.

Axel

migliori delle sony XB950BT? Adesso ho le harman kardon soho con filo, ma stavo pensando ad un modello bt comodo, le soho non lo sono per lunghi periodi, consigli?

rEDTUNING

Qualche consiglio su delle in-ear bluetooth non troppo costose (max 30)?

ghost2

Ma lol

BestInTheWorld

ahahahah appena ho letto il titolo della notizia ho subito pensato a quello ahahaha
ma la cosa che mi fa più ridere è che in quella occasione Joel fu preso in giro persino da N#R#S

Helix

In realtà sono 29h. Se proprio bisogna fare i pignoli sono 5h+24h.

Recensione Sonos Arc: oltre al Dolby Atmos c’è di più

Appunti fotografici: i segreti del ritratto con Amedeo Novelli

DVB-T2: chi, come e quando dovrà cambiare TV? | #HDonAir oggi ore 17

Recensione DJI Mavic Air 2: divertimento e riprese imbattibili