Guida acquisto: I migliori smartwatch | maggio 2018

26 Agosto 2017 205

All'interno della nostra sezione dedicata ai consigli per gli acquisti, troverete tante guide che vi aiuteranno a scegliere il prodotto perfetto per le vostre esigenze. In questa guida all'acquisto abbiamo selezionato per voi alcuni smartwatch tra i quali troverete la miglior proposta per gli sportivi, per un uso generalista, per chi cerca un prodotto smart ma dal design classico oppure per chi invece cerca semplicemente il più completo della categoria. Se vorreste ricevere maggiori proposte su di una tipologia specifica di indossabili (come smartwatch Android Wear, sportwatch e fitness tracker economici e non) oppure su altri prodotti tecnologici, vi invitiamo a cliccare sul link che trovate qui sotto.

Oltre ai prodotti citati in questa guida, ne esistono altri, magari altrettanto validi e performanti, che per diversi motivi abbiamo deciso di non inserire. Potete commentare questo articolo consigliando il vostro preferito anche se non è presente in questa lista.

I 5 migliori smartwatch

Apple Watch Series 3: il miglior smartwatch per iPhone e iPad

L'Apple Watch Series 3 va a rinnovare il precedente modello dal quale eredita il design e ne migliora parte dell'hardware. La principale novità è rappresentata dalla variante con connettività cellulare (4G LTE e UMTS) che, purtroppo, non arriverà mai in Italia. Nel nostro mercato sono disponibili le sole versioni con cassa in alluminio nelle classiche dimensioni 38/42 mm e colorazioni argento, oro e grigio siderale. Apple Watch Series 3 è mosso dal nuovo processore S3, 70% più prestazionale rispetto al predecessore, affiancato da un inedito chip wireless, chiamato Apple W2, capace di garantire connessioni più rapide ed efficienti. Tutto ciò si traduce in una maggiore fluidità dell'interfaccia e in una autonomia che sfiora i due giorni di utilizzo medio. Il sistema operativo è basato sull'ottimo watchOS 4, ricco di novità come i nuovi sfondi animati e l'utilissima implementazione di Siri in grado di sfruttare anche l'altoparlante integrato nella scocca. Migliorate anche le app di sistema Musica, Allenamenti e Battito Cardiaco, ancora più complete e precise. Le specifiche tecniche comprendono un modulo GPS, un altimetro barometrico, il lettore per il battito cardiaco ed il già conosciuto display OLED protetto da un vetro Ion-X con Force Touch. Questo Apple Watch di terza generazione si conferma come il miglior smartwatch in commercio, sia per quanto riguarda l'utilizzo di tutti i giorni, sia per il monitoraggio dell'attività fisica, grazie ai vari sensori e app davvero precise.

IN SINTESI:

  • Il miglior smartwatch in commercio
  • Elevate prestazioni e consumi contenuti
  • Scocca impermeabile fino a 50 metri
  • Perfetto per l'attività sportiva
  • Versione LTE non disponibile in Italia

- Apple Watch Series 3 | STORE UFFICIALE da 379€ |

Huawei Watch 2 Classic / Sport : Il miglior smartwatch Android Wear

Grazie al loro design particolarmente curato, i bellissimi Watch 2 Classic e Sport, si posizionano ancora oggi al vertice della categoria. Come lasciano intendere anche i loro nomi, il secondo modello, nonostante abbia le medesime specifiche tecniche dell'altra versione, è principalmente indicato per un uso sportivo con un aspetto più rugged, cinturini in gomma, scocca in ceramica, e con un app completa per gestire le proprie sessioni di allenamento. All'interno degli indossabili troviamo un SoC Snapdragon Wear 2100 accompagnato da 768MB di RAM, dai classici 4GB di memoria integrata e da una batteria da 420 mAh. Il display circolare ha una diagonale da 1.2 pollici con risoluzione 390 x 390 pixel e, a differenza della precedente generazione, è protetto da un vetro Gorilla Glass 3 e non da un vetro zaffiro. Entrambi i modelli offrono una sensoristica particolarmente completa che comprende BT, GPS, NFC, accelerometro, giroscopio, altimetro, barometro ed un lettore per il battito cardiaco. Esiste anche un modello dotato di connettività 4G e slot per nano SIM disponibile, però, nella sola configurazione estetica Sport. Da far notare, infine, la certificazione IP68 (resistenza ad acqua e polvere) e la possibilità di cambiare i cinturini su entrambi i modelli.

IN SINTESI:

  • BT, GPS, NFC, Lettore cardio ed altri sensori
  • Variante Sport dotata di connettività 4G
  • Scocca e design ben realizzati
  • Specifiche tecniche al top
Samsung Gear S3: La perfetta alternativa ad Android Wear

Reputiamo il Samsung Gear S3 uno dei migliori smartwatch attualmente disponibili in commercio grazie all'elevata qualità offerta in qualunque modalità di utilizzo. E' disponibile in due versioni chiamate Classic e Frontier che si differenziano tra loro principalmente per l'estetica. Il primo ha una scocca in metallo cromato molto elegante, il secondo è più sportivo con cinturini intercambiabili in caucciù ed un peso leggermente superiore. Entrambi implementano un eccellente e completo reparto hardware caratterizzato da un processore dual-core a 1Ghz con 768MB di RAM e 4GB di memoria interna, un display AMOLED circolare da 1.3 pollici (risoluzione di 360 x 360 pixel) con tecnologia Always-On e una batteria da 380 mAh che garantisce fino a 2 giorni di autonomia. Nella scocca troviamo anche due tasti fisici, una ghiera girevole ed un cardio frequenzimetro che, unito al GPS e alle varie applicazioni specifiche per il fitness, garantisce un eccellente monitoraggio della attività fisica. Non mancano la certificazione IP68, Wi-Fi b/g/n, BT 4.2 ed NFC. Degna di nota anche la presenza di un barometro che consentirà di tenere traccia della pressione atmosferica ed altri parametri. Il sistema operativo basato su Tizen 3.0 risulta essere sempre ben ottimizzato, personalizzabile, ricco di funzionalità interessanti e widget. E' stato presentato anche il Samsung Gear Sport, variante ancora più sportiva con display circolare di dimensioni inferiori, scocca resistente ad immersioni fino a 5 ATM e batteria da 300 mAh. Per conoscere maggiori dettagli sul funzionamento di questi tre bellissimi smartwatch Samsung, vi invitiamo a consultare le recensioni complete disponibili qui sotto.

IN SINTESI:

  • Tre varianti: S3 Classic, S3 Frontier e Sport
  • Materiali ed hardware al top della categoria
  • Autonomia massima di 2 giorni
  • Sistema operativo Tizen 3.0
  • Presenza dell'NFC, GPS e barometro
Garmin Forerunner 935: Lo sportwatch per eccellenza

Il Garmin Forerunner 935 è uno sportwatch evoluto e multisport di ultima generazione che integra tutte le funzioni dei top di gamma Fenix dei quali, però, possiamo reputarlo migliore visto il numero di sensori implementati ed il superiore rapporto qualità/prezzo. Ha una scocca in fibra e gomma molto resistente, cinturini morbidi ed un peso decisamente contenuto. Anche il sensore cardio, Garmin Elevate, ha un impatto davvero minimo sul polso, non da fastidio e riesce a rilevare il battito cardiaco con una precisione quasi identica a quella delle fasce. Esso, inoltre, può essere utilizzato anche in maniera continuativa (24su24, 7su7) con una rilevazione al secondo. Tra il resto dei sensori presenti citiamo il GPS, Glonass, altimetro barometrico, bussola e termometro. Non mancano la connessione WiFi automatica, utile per sincronizzare istantaneamente i dati sull'attività fisica svolta, il BT smart e ANT+ attraverso i quali si potranno collegare un numero infinito di accessori sportivi. Il sistema operativo è davvero intuitivo, ricco di informazioni e funzionalità per gestire praticamente qualunque tipo di sport. Per ultimo, ma non per importanza, citiamo l'autonomia. Il nostro Riccardo lo ha utilizzato per dieci giorni ininterrottamente con notifiche e cardio frequenzimetro attivo, un dato davvero eccellente che conferma, se fosse ancora necessario, l'elevata qualità di questo indossabile sotto qualunque punto di vista. Per informazioni più specifiche vi rimandiamo alla recensione completa.

IN SINTESI:

  • Il miglior sportwatch in commercio
  • Garmin Elevate, GPS, termometro e tanti altri sensori
  • Wifi automatico, BT smart e ANT+
  • Autonomia davvero eccellente
  • Monitoraggio di un gran numero di sport

- Garmin Forerunner 935 | Store ufficiale da 549,99€ |

Fitbit Versa: il degno erede dei Pebble

Fitbit Versa rappresenta il degno successore dei tanto amanti smartwatch Pebble. Assomiglia particolarmente al Time Steel con il suo design quadrato, la cassa interamente realizzata in metallo e le cornici frontali abbastanza generose. Grazie alle dimensioni compatte e al peso contenuto, Versa è molto comodo da tenere al polso, complice anche il cinturino intercambiabile in tessuto, nel caso in cui optiate per la versione Special Edition. Tra le sue principali caratteristiche tecniche troviamo un lettore per il battito cardiaco che funziona in maniera automatica 24 ore su 24, 4GB di memoria interna, 2,5GB dei quali utilizzabili per salvare la propria musica preferita, e un display IPS da 1,34 pollici particolarmente luminoso. Quest'ultimo garantisce un'ottima visibilità in qualunque situazione, un elevato livello di contrasto e colori brillanti. Lato software Fitbit ha migliorato ulteriormente il sistema operativo proprietario che, benché abbia un parco app ridotto rispetto alla concorrenza, offre una gestione sempre fluida e completa in qualunque contesto. Molto comode la nuova schermata riepilogativa dell'attività giornaliera svolta, l'area notifiche e i preset sportivi selezionabili (nuovo, bici, corsa, pesi e altri). Assente, purtroppo, il GPS, mentre invece troviamo il monitoraggio della qualità del sonno, utili consigli per migliorare il proprio stile di vita, tre fasti fisici laterali e un'app Fitbit per smartphone davvero ben realizzata. Concludiamo confermando anche l'ottima autonomia media che si aggira attorno ai 4 giorni. Per maggiori informazioni, potete consultare la nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Leggero e comodo da indossare
  • Display luminoso e sempre visibile
  • Software completo e fluido
  • Buona autonomia media
  • Manca il GPS e poche app disponibili
Nokia Steel HR: L'orologio ibrido che si crede uno smartwatch

Il Nokia Steel HR, nonostante abbia un design classico ed elegante, nasconde diverse funzionalità smart indirizzate a chi pratica sport assiduamente a livello amatoriale. Nel quadrante analogico circolare, disponibile in nero o bianco, troviamo un piccolo display digitale rotondo, dove vengono visualizzate le notifiche oppure il numero dei battiti cardiaci, e un indicatore con lancetta utile per conoscere la percentuale di attività fisica svolta quotidianamente. Come avrete intuito, nel retro è presente un sensore per il monitoraggio della frequenza cardiaca, una caratteristica assente nella maggior parte dei suoi più stretti competitor. Lo Steel HR è in grado di rilevare automaticamente tante tipologie di sport come tennis, sollevamento pesi, calcio, danza o nuoto e consente di registrarne manualmente altre 30 che poi, successivamente, verranno riconosciute autonomamente dal dispositivo. La cassa in acciaio, disponibile in due formati da 36 e 40 mm di diagonale, è impermeabile fino a 50 metri di profondità, ha un pulsate fisico laterale ed integra una batteria capace di durare fino a 25 giorni con il sensore del battito attivo e per altri successivi 20 giorni in modalità di risparmio energetico. Non manca, ovviamente, la possibilità di controllare la qualità del sonno e tutti i classici parametri sull'attività fisica. Reputiamo questo orologio ibrido uno dei più interessanti della categoria

IN SINTESI:

  • Orologio ibrido con sensore del battito cardiaco
  • Autonomia massima di 45 giorni
  • Impermeabile fino a 50 metri
  • Rilevamento automatico dello sport praticato
  • Disponibile in due formati (36 e 40 mm)
Xiaomi Amazfit Bip: il migliore tra gli economici

Tra le tante proposte economiche disponibili sul mercato, l'Amazfit Bip di casa Xiaomi viene reputato uno dei migliori, se non il migliore in assoluto. Implementa tutte le caratteristiche fondamentali necessarie in uno smartwatch o in uno sportwatch, viene venduto ad un prezzo davvero contenuto e il design e tutto sommato gradevole. Troviamo, infatti, un cinturino in silicone intercambiabile, un lettore per il battito cardiaco preciso e veloce, un modulo GPS altrettanto affidabile, un display ben visibile anche sotto la luce diretta del sole e una interfaccia utente sempre fluida. Grazie al touchscreen e al solo pulsante fisico laterale, sarà facile muoversi tra i vari menù, avviare il monitoraggio dell'attività fisica, controllare il meteo, impostare le sveglie (solo vibrazione) e tanto altro. Anche l'app Mi Fit per smartphone è davvero completa e consente di gestire qualunque funzionalità dell'indossabile. Da non trascurare l'autonomia che con un utilizzo normale garantisce senza problemi fino a 30 giorni con una sola carica. Ovviamente, anche l'Amazfit Bip non è esente da difetti. Tra questi citiamo un controllo notifiche a volte confusionario ma non drammatico, la precoce usura del cinturino fornito in dotazione ed il sistema operativo attualmente non disponibile in italiano (dovremo accontentarci dell'inglese). Potrete acquistarlo di importazione, risparmiando qualche euro, oppure tramite amazon.it a meno di 70 euro.

IN SINTESI:

  • Autonomia elevatissima
  • Completo ed economico
  • Monitoraggio preciso del sonno, battiti e sport
  • App Mi Fit molto completa
  • Software solo in inglese

NB: A causa di oscillazioni continue dei prezzi, gli importi riportarti a fianco a ciascun prodotto potrebbero subire cambiamenti nel corso del tempo.


205

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
comatrix

Si esiste, si chiama WhatsHistory ma è a pagamento (mi sembra 1.50€, l'ho acquistato pure io)m permette anche di interagire (rispondere)

Alessio bonometti

ciao volevo farti una domanda, non esistono applicazioni per poter visualizzare tutte le notifiche di whatapp? perché è l'unica cosa che mi blocca a prendere questo, mi piace in tutto e per tutto, l'unica pecca grande è questa di poter vedere solo l'ultimo messaggio e quindi volevo sapere se non esistge un applicazione di terzi che dia questa possibilità.

Stefano79

ho gear S2 e mi fa circa 30-35 ore di autonomia, ci sono altri smartwatch con questa batteria?
grazie

Gabriel.Voyager

e perchè non potrai abbinarlo?
domanda seria, non lo so davvero e su cosa lo trovi migliore ad un AW?

slope

Io invece non mi spiego il fatto, come in altri siti cmq, che non è stata data notizia dell'aggiornamento ufficiale ad AW 2.0 (possessore, aggiornato ad AW 2.0, dell'LG Urbane 2)

Vincenzo

perché ha le stesse caratteristiche del huawei per questo è un doppione, poi se hanno scelto il huawei significa che per loro è migliore il huawei

Alessandro Camaioni

Perchè mai LG è un doppione de Huawei?
Appunto, hanno messo i migliori ad agosto 2017, non i migliori prodotti nel 2017.... L'Urban 2 potrebbe essere anche uno smartwhach del 2010, ciò non toglie, che rimane per lo schermo, la batteria, la possibilità di inserire una sim, ecc... il migliore

Gabriel.Voyager

Sony MDR-ZX220BT Cuffie Bluetooth, Driver da 30 mm, NFC, Nero
cercale su amazon, 40 euro e non sono male per essere delle entry level, buoni bassi e suono corposo e pieno.

CMDaniel

Il suunto è migliore indubbiamente per quanto roguarda la parte sportiva... Il garming è probabilmente meglio per quel che riguarda le funzioni smart...

Paul10

SUPER-OT: Mi servirebbero un paio di cuffie wireless soprattutto per sentire Hip-Hop (quindi con dei bei bassi)..togliendo le beats e le bose, pur sapendo che sono le migliori almeno per questo genere, che cuffie mi consigliate intorno ai 100€?

Nuanda

Ma il motivo perché l'hai presa sul personale?!?! Ma dove ho scritto che era rivolto a te?!?!? Io sarò cafone ma te c'hai la coda di paglia....

endigia

che brutta uscita, anche da cafone, in ogni caso lgv20 è difficile che addirittura tu con la tua presupponenza arrivi a definirlo nom decente, è our sempre un topo di gamma
per quel che riguarda il gear s3 esiste sul sito samsung l'elenco dei dislositivi compatibili, ma non sempre corrispondenti ad una compatibilità completa, è anche specificato che non sono compatibili tutti glj android come dici tu.... insomma... Samsung chiama samsumg...
nel caso ho anche il note 3 Samsung ma ovviamente uso lg ora
... ch brutta uscita che hai fatto, bastava un po' di buona educazionr per dire le stesse cose anche se inesatte

Carmine Accogli

Riguardo ad AW io attendo le risposte vocali da un po' e non le hanno ancora implementate. Rispetto a whatsapp, con Telegram hai la possibilità di installare l'app direttamente sullo smartwatch e gestire tutte le chat. Ma mancano ancora tante funzioni prima che sia completo

TecSS

Ok, allora anche quest'anno se li tengono..

IL_Luca

Domanda: come sportwatch perche dici che è meglio un forerunner di ad esempio un suunto spartan?
Grazie

Vincenzo

Perché hanno messo 5 smartwatch per ogni categoria diciamo e LG sarebbe un 'doppione' del Huawei...poi comunque è i migliori 2017 LG è un 2016

Vincenzo

Non uso telegram per mancanza di contatti ma se non sbaglio ora su Android 2.0 si possono mandare messaggi vocali, WhatsApp resta sempre indietro neanche i messaggi vocali puoi ascoltare hai bisogno di app di terzi

Callea

Iniziare una conversazione su Apple Watch si può è sufficiente che sia installata la relativa app.
Per esempio è possibile farlo con Telegram.

Non è possibile farlo con Whatsapp semplicemente perché l'app non esiste e quindi si può solo rispondere alle notifiche.
Ma non è una regola valida per gli altri.

Zeno92

Innanzitutto non ho parlato di smartwatch per gli sport ma se mai di sportwatch. E poi ti ripeto qui non si parla di atleti olimpici ma di persone che lo fanno a livello dilettantistico o, anche se per loro sarebbe sprecato, amatoriale (sai la differenza tra sport a livello amatoriale, dilettantistico e professionistico?). È ovvio che gli atleti che corrono i 10mila alle olimpiadi non usano il FR935 per l'allenamento come il ciclista al Giro, ma c'è chi vuole avere una strumento a 360º che lo aiuti nella preparazione del suo sport. Se domani mi compro una moto per andare in pista mica pretendo di avere la Yamaha di Rossi nonostante mi comperi l'R1M.
Poi fammi un elenco di oggetti che costano meno ma più performanti di un FR935 e che abbiano tutte quelle funzioni (non mi interessa che mi trovi solo un sensore cardio super preciso se poi con questo non ci posso fare altro). Dopo se tu non vuoi capire la differenza amen

Carburano

L'unico

Carburano

Ahahah io pensavo esistesse solo quello

Giorgio Mastrota

Sì, ma non hanno messo il sesto, il più interessante: Amazfit Pace...

Dema

Pensavo di essere solo

Peppesale

Attendo con ansia il mio TicWatch E, preso 90€ su Kickstarter.
Ottimo rapporto qualità prezzo e soprattutto perfetto per le mie esigenze/necessità.

comatrix

Nessuno, pensa te come sono avanzati ad oltre 600€...
Eppure alcuni hanno l'hardware per poterlo fare, ma non lo fanno (e certi utenti giustificano pure i prezzi).
Ma allo stesso tempo potrei citare:

- ascoltare i messaggi vocali
- guardare un'immagine (vabbé che su un terminale con uno schermo del genere)
- iniziare una chat (si si, non rispondere ad un messaggio arrivato tramite notifica, proprio iniziarla tu la discussione non puoi, nessuno lo fa, se non Android Wear grazie a GNow, altrimenti ti attacchi)
- un GPS completo con navigazione (necessiti sempre dello smartphone)
- una SIM (dipende dalla marca e modello ma pochi lo fanno)

E potrei continuare...
A 600€ queste cose le ESIGO!!!

GeneralZod

Penso che lo prenderò. Attendo la versione internazionale.

#TITANO#

era avanti lui!!!

the dark 21

Ancora devo capire che competenze hai, per sentenziare sotto ogni prodotto, il prezzo corretto che varrebbe.

TecSS

Una domanda, ma quali di questi (ed eventualmente altri) danno la possibilità di leggere una notifica whatsapp/telegram e rispondere vocalmente? (Come messaggio audio non trascrizione)

TecSS

Beh considerando che spammi spesso e volentieri l'amazfit, direi proprio di sì

comatrix

Non i dispositivi professionali, non parlo di smartwatch o sportwatch, ma di prodotti adeguati per la professione in ambito sportivo, e costano pure di meno essendo più precisi...
Cerca di capire la differenza, uno sportwatch è una cakat@ commerciale come concetto se lo si vende a 600€, siamo al ridic0l0 (un professionista sportivo non si affida agli indossabili a prescindere)

comatrix

Se ci si deve affidare a dispositivi per prestazioni professionali di alto livello come lo sport, non ci si affida agli smartwatch PUNTO!!!
Ci sono accessori dedicati che costano meno e sono più performanti...
Con questo decade A PRIORI il tuo discorso:

- uno smartwatch, sportwatch, fitband che siano, non son adatti a prestazioni professionali in ambito sportivo

Fai te come ti stai dando la zappa sui piedi da solo

Redvex

Ma uno smart watch come dici tu mi abbandona dopo un paio di ore.

Zeno92

Il senso del commento è che non vuoi capire la differenza tra i prodotti, l'uso per cui sono pensati e i destinatari che li utilizzano. Uno smartwatch lo utilizza chi ha bisogno di alcune funzionalità dello smartphone sempre a portata senza magari dover tirare fuori il telefono da giacca, borsa o quant'altro. Lo sportwatch, soprattutto se di fascia alta come il FR935, viene utilizzato da chi fa sport a un certo livello ed ha bisogno di dati per analizzare la sua preparazione e pianificare gli allenamenti. Tizio, che compra Apple Watch, non ha bisogno di sapere la sua oscillazione verticale durante uno corsa; d'altro canto Caio, che compra il FR935, non vuole leggere la nuova mail che gli è arrivata da Groupon mentre si sta allenando per la gara di domenica. Tu stai paragonando due oggetti identici nell'estetica ma completamente diversi nello scopo.

comatrix

Si ma se non serve perchè non è possibile calcolarla, che facciamo giochiamo a dare informazioni errate?
A sto punto a che serve se non è utile perché non precisa poiché è impossibile calcolarla? Meglio non metterla e far pagare di meno il prodotto, scusa eh

comatrix

Perché son le stesse ragioni, mica cambiano se cambia il sito scusa

Zeno92

Anche dall'architetto hai detto le stesse cose e ti sono state date le stesse risposte!!

comatrix

Beh perché uno smartrwatch non li può espletare?
E torniamo al fatto di COME una funzione è espletata, non che il dispositivo non lo permetta

Redvex

Guarda che l'altra cosa che fa la differenza è la piattaforma web. Tu non prendi solo uno sportwatch, compri anche dei servizi ad esso collegati (polar Flow ecc)

Boots Boot

perchè non metterla?? Già questi trabiccoli non servono a nulla.. se poi lasciamo la scheda tecnica vuota allora si è difficile venderli

Max

Non mi fido perché lo uso regolarmente ed ho la faccia cardio. Molto preciso.
Cosa del resto attestata da diverse prove professionali. Siamo al punto che una nota società USA che vende assicurazioni sanitarie lo sta distribuendo come health tracker per i propri clienti...

comatrix

Non è una fissa ma un ragionamento LOGICO!!!
E per 400€ pretendo ANCHE ALTRO oltre che l il massimo delle funzioni sportive, ergo un terminale UGUALE ad uno smartwatch ma limitato

comatrix

Ma cosa c'entra scusa (nuovamente), sono due cose diverse.
Uno sportwatch ed uno smartwatch non sono due cose diverse, non hanno dimensioni diverse (nello standard eh cioè sono indossabili), non si usano in maniera differente (sempre al polso si portano), non vengono utilizzati dal dispositivo in maniera diferente (sempre GPS hanno, sensori per il corpo, orologio, funzioni notifiche e via dicendo, cioè fanno ESATTAMENTE LE SESSE COSE NELLA STESSA MANIERA, si parla di concetti eh, non di come svolgono la funzione, perché li arriviamo a COME una funzione viene espletata, alcuni smartwatch la applicano meglio di altri, ma la funzione è SEMPRE QUELLA).
Una vettura non può trasportare tonnellate e tonnellate di roba, come un TIR, tanto per citare un esempio, ma allora stesso modo non può esser guidato da uno che ha la patente per la vettura, ergo ma non sono PER NULLA la stessa cosa.
Ripeto, tu stai sbaglianod il conceto di base per ui un sportwatch possa differenziaris da uno smartwath, ma lìunica cosa per cui so diferenzia asai cos'è:

- lo sportwatch è MIRATO solo per alcune funzioni prettamente sportive, omettendo le altre funzioni, ergo limitato
- uno smartwatch ha TUTTE le funzioni, volendo ANCHE quelle sportive nella STESSA MANIERA (e possono persino funzionare meglio volendo, dipende DA COME son state implementate)

Ripeto nuovamente:

- stai confondendo i concetti (piuttosto parlami della fascia cardio che non è la stessa cosa, ma come dispositivo non come smartwatch io sportwatch)

Il resto è solo puramente e meramente marketing

Giovanni Melfi

Ma non si sa niente della vendita in italia dell'LG watch sport?

Nuanda

Ma perché? Da uno sportwatch da 600 euro é la qualità costruttiva che guardo e la precisione nella rilevazione dell'attività, perché dovrei pretendere le funzioni da smartwatch, non ha proprio senso.....allora ti faccio un altro esempio, un tir da 100.000 euro e una macchina da 100.000 euro, sempre mezzi su quattro ruote sono ma non posso pretendere che uno scimiotti l'altro....

Nuanda

Io non ho capito perché c'hai sta fissa....é un ragionamento completamente sballato....da uno sportwatch da 600 euro pretendo il non plus ultra delle funzioni sportive...che centrano le funzioni da smartwatch??? Te lo ripeto é un ragionamento con poco senso il tuo....

comatrix

Beh calma, una roulotte ha funzioni che non potranno MAI essere espletate da una BWW, al contrario uno smartwatch può espletare le funzioni che ha uno sportwatch.
Hai omesso qualche concetto mi sa....

comatrix

Ahahah, vero, però attenzione alle limitazioni di compatibilità

Nuanda

É approssimativo pure lui fidati...sopratutto se si corre....

Nuanda

Ma che centra?? Uno sportwatch è uno sportwatch e anche il top di gamma a funzioni da sportwatch....é come comprare una roulotte da 100.000 euro e lamentarsi ch poi su strada non corre come una BMW Z5....

Android

ASUS Zenfone 5Z (3300 mAh): LIVE Batteria | Fine ore 20:55

HDMotori.it

Volkswagen e QuantumScape, joint venture per le batterie allo stato solido

Android

OnePlus 6 con Android P (DP2): veloce, fluido e quasi completo | Video

HDMotori.it

Auto ibride 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia