Guida acquisto: I migliori smartphone per fascia di prezzo | agosto 2018

18 Aprile 2018 294

Questa è una delle principali guide all'acquisto presenti nella nostra area dedicata ai consigli in quanto ingloba diversi smartphone consigliabili per ciascuna fascia di prezzo, dalla più economica a quella dei top di gamma. Abbiamo selezionato i device in base alla loro ottimizzazione software, potenza del processore, funzioni particolari che vanno ad influire sulla loro bontà e li abbiamo catalogati così da potervi facilitare la ricerca. All'interno di ogni step troverete anche il link diretto a ciascuna guida approfondita in cui potrete trovare altri smartphone alternativi a quelli presenti qui.

La guida fa riferimento a device usciti nel mercato Italiano e non tiene conto di eventuali proposte disponibili fuori UE o di smartphone asiatici importati in italia. Dunque solo dispositivi realmente acquistabili sul nostro territorio e garantiti nel paese dai principali produttori. In questa selezione potranno essere considerati anche smartphone con garanzia Europa ma comunque con garanzia ufficiale.

I migliori smartphone per fascia di prezzo

FASCIA ECONOMICA:

Guarda anche:

Motorola Moto C / Moto C Plus

La fascia economica di Motorola è una delle più ricche e consigliabili non tanto per le specifiche tecniche dei device ma per il sistema operativo che, essendo praticamente stock Android, garantisce una fluidità ed una usabilità migliore rispetto a quelle offerte dal resto dei competitor. I Moto C e Moto C Plus sono due smartphone equipaggiati con un SoC MediaTek MT6737 accompagnato da 1GB di RAM e 16GB di memoria interna. Entrambi hanno un display da 5 pollici ma soltanto quello della versione Plus ha una risoluzione HD. Differiscono anche per la fotocamera principale, da 5MP nel Moto C e da 8MP nel Moto C Plus, e per la batteria interna anch'essa superiore in quest'ultimo modello e pari a ben 4.000 mAh.

IN SINTESI:

  • Batteria removibile da 4.000 mAh (Moto C Plus)
  • Hardware essenziale e autonomia elevata
  • Display da 5 pollici anche HD
  • Sistema operativo Android 7.0 Nougat stock
5.3 Hardware
7.1 Qualità Prezzo

Motorola Moto C

Compara Avviso di prezzo
5.8 Hardware
6.3 Qualità Prezzo

Motorola Moto C Plus

Compara Avviso di prezzo
Motorola Moto E4 / E4 Plus

Il Motorola Moto E4 è un device concreto che fa bene il suo lavoro, senza fronzoli o particolari personalizzazioni software. Mosso da un SoC MediaTek MT6737 con 2GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile, garantisce buone prestazioni per la categoria e una adeguata autonomia, complice anche la batteria da 2.800 mAh, più che sufficiente per l'hardware del dispositivo. Il display ha una diagonale da 5 pollici e una risoluzione HD, la fotocamera principale è da 8MP mentre quella frontale ha un sensore d'immagine da 5MP. Presente, inoltre, un lettore per le impronte digitali celato sotto il tasto frontale touchscreen, dotato anche di comode gesture per muoversi tra i vari menù del sistema operativo Android. E' disponibile anche in una versione Plus che offre un maggior quantitativo di RAM (3GB), un display da 5.5 pollici sempre HD, un sensore d'immagine posteriore da 13MP e una enorme batteria da 5.000 mAh. Se avete un budget di massimo 100 euro vi consigliamo di prendere in seria considerazioni uno di questi due device.

IN SINTESI:

  • Smartphone concreti ed equilibrati
  • Sistema operativo fluido e completo
  • Tasto home touch con gesture e lettore impronte
  • 2GB di RAM
  • E4 Plus con batteria da 5.000 mAh
5.7 Hardware
5.9 Qualità Prezzo

Motorola Moto E4

Compara Avviso di prezzo
Xiaomi Redmi Note 5A / Redmi 5A

Xiaomi Redmi Note 5A è uno smartphone economico arrivato da qualche tempo ufficialmente anche in Italia, nella variante base con SoC Snapdragon 425, 2GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile. Non ha il lettore per le impronte digitali ma implementa un sensore IR e uno slot per due SIM. Il display è da 5.5 pollici e ha una risoluzione HD, la batteria integrata sotto la scocca in metallo è da 3.080 mAh e il sistema operativo è, ovviamente, Android personalizzato con la conosciuta interfaccia grafica MIUI. Presenti anche una fotocamera anteriore da 5MP e una posteriore da ben 13MP. Esiste anche una versione più compatta, chiamata Redmi 5A, che differisce soltanto per la diagonale da 5 pollici del display. Nel complesso sono entrambi prodotti interessanti e consigliabili a meno di 100 euro.

IN SINTESI:

  • Sensore IR
  • Hardware interessante
  • Buona autonomia
  • Buon comparto fotografico
6.8 Hardware
6.7 Qualità Prezzo

Xiaomi Redmi Note 5A

Compara Avviso di prezzo
7 Hardware
7.4 Qualità Prezzo

Xiaomi Redmi 5A

Compara Avviso di prezzo
Motorola Moto G5

Il Motorola Moto G5 è ancora uno dei migliori smartphone di fascia bassa attualmente disponibili sul mercato grazie all'ottimizzazione generale, al prezzo e alla qualità percepita in qualunque ambito. E' mosso da un SoC Snapdragon 430 con 2GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile. La scocca offre un design classico, dimensioni non particolarmente contenute, se rapportate alla diagonale del display (5 pollici full HD di ottima qualità), e una ergonomia tutto sommato buona. Il reparto fotografico è composto da un sensore principale da 13MP con doppio flash LED e da uno anteriore da 5MP con lente grandangolare. Uno dei pochi punti deboli riguarda la batteria removibile da 2.800 mAh che non riesce a garantire una autonomia adeguata. Ad ovviare a ciò ci pensa, fortunatamente, il sistema di ricarica rapida TurboPower. Tra i punti di forza, invece, citiamo il display, il sistema operativo Android Stock, la comoda app Moto (implementa diverse gesture e scorciatoie), il tasto frontale utile per muoversi tra i vari menù e il relativo lettore per le impronte digitali. Esiste anche una versione dual SIM, ancora più consigliabile essendo dotata di un maggior quantitativo di RAM (3GB).

IN SINTESI:

  • Buone prestazioni ma scarsa autonomia
  • Batteria removibile e ricarica rapida
  • Qualità fotografica e display superiori alla media
  • Versione dual SIM con 3GB di RAM
7.8 Hardware
9.8 Qualità Prezzo

Motorola Moto G5

Compara Avviso di prezzo
FASCIA 100-150 €:

Guarda anche:

Honor 7A / Huawei Y6 2018

Honor 7A e Huawei Y6 2018 sono due smartphone entry level accomunati tra loro dal design e da molte specifiche tecniche. Lato estetico le differenze sono pressoché nulle sia per quanto riguarda le dimensioni, sia per la scocca in metallo. Entrambi hanno un display da 5.7 pollici HD+ con aspect ratio di 18:9, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibile, una batteria integrata da 3.000 mAh e una fotocamera posteriore da 13MP. Le differenze sono, però, tutte a favore dell'Honor 7A che è anche il più economico e, quindi, consigliabile tra i due. Esso ha un SoC Snapdragon 430 (425 nel Y6 2018), una fotocamera frontale da 8MP (5MP nel Y6 2018) e un lettore per le impronte digitali. Molto interessante constatare che per lo sblocco del device, sia l'Honor che il Huawei, possono contare sul Face Unlock che sfrutta il sensore d'immagine anteriore.

IN SINTESI:

  • Design al passo coi tempi
  • Hardware adeguato alla categoria
  • Sblocco con il volto
  • Honor 7A con SoC superiore e lettore d'impronte
7.2 Hardware
8.1 Qualità Prezzo

Honor 7A

Compara Avviso di prezzo
7 Hardware
7.4 Qualità Prezzo

Huawei Y6 2018

Compara Avviso di prezzo
Xiaomi Redmi 6 / Redmi S2 / Redmi 5 / Redmi 5 Plus

Il marchio cinese è particolarmente forte nelle fasce media e bassa del mercato grazie ai tanti smartphone offerti a prezzi ridotti nonostante l'ottimo hardware implementato. Tra questi proponiamo sicuramente il Redmi S2 mosso da un performante Snapdragon 625 accompagnato da 3GB di RAM, 32GB di memoria interna e da una batteria da 3.080 mAh. Esso ha un display da 5,99 pollici HD+, una dual cam posteriore con sensori d'immagine da 12 e 5 MP e una fotocamera frontale da 16MP perfetta per i selfie. Implementa, inoltre, un Flash LED anteriore e funzionalità software basate sull'intelligenza artificiale. Il secondo device Xiaomi consigliabile è il Redmi 6, evoluzione dell'ancora valido Redmi 5, con 3GB di RAM, uno schermo da 5.45 pollici sempre HD+ e la medesima dual cam dell'S2. Un altro prodotto molto valido è il Redmi 5 Plus che perde la dual cam ma offre un pannello da 5.99 pollici in Full HD. A prescindere a quale smartphone Xiaomi decidiate di acquistare, tutti e quattro garantiscono display in 18:9, buone performance generali, sistema operativo ricco di personalizzazioni e meritevoli comparti fotografici. Trovate maggiori informazioni negli articoli disponibili qui sotto.

IN SINTESI:

  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Design moderni e colorati
  • Buon comparto fotografico
  • Hardware completo
7.1 Hardware
7.2 Qualità Prezzo

Xiaomi Redmi 6

Compara Avviso di prezzo
7.6 Hardware
7.9 Qualità Prezzo

Xiaomi Redmi S2

Compara Avviso di prezzo
8.3 Hardware
8.9 Qualità Prezzo

Xiaomi Redmi 5 Plus

Compara Avviso di prezzo
7.3 Hardware
8 Qualità Prezzo

Xiaomi Redmi 5

Compara Avviso di prezzo
Motorola Moto E5 / Moto G6 Play

Motorola ha realizzato due smartphone economici molto interessanti che differiscono tra loro per il processore, il quantitativo di RAM e la fotocamera frontale. Il Moto E5 è il più economico e meno performante con un SoC Snapdragon 425 e 2GB di RAM. Il Moto G6 Play offre uno Snapdragon 430 con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile (solo 16GB nell'E5). Hanno entrambi il medesimo design iconico Motorola con sensore d'immagine posteriore (13MP) inserito in una corona circolare, display in 18:9 da 5.7 pollici HD, batteria da ben 4.000 mAh e sistema operativo Android simil stock. Quest'ultima caratteristica garantisce ai device una fluidità sempre ai massimi livelli. Consigliamo i Motorola a chi cerca un prodotto elegante, pronto all'uso e dall'ottima autonomia.

IN SINTESI:

  • Android simil stock sempre fluido
  • G6 Play ha 3GB di RAM e 32GB di ROM
  • Batteria da ben 4.000 mAh
  • Display da in 18:9 e dimensioni ottimizzate
7.1 Hardware
7.2 Qualità Prezzo

Motorola Moto E5

Compara Avviso di prezzo
7.3 Hardware
6.8 Qualità Prezzo

Motorola Moto G6 Play

Compara Avviso di prezzo
Nokia 5

Nokia 5 è uno smartphone di fascia bassa che offre buone prestazioni e una qualità generale soddisfacente. Ha un design ricercato con scocca interamente in metallo e angoli arrotondati che garantiscono una presa particolarmente ergonomia. Bello anche il sensore per le impronte digitali a filo con il vetro anteriore e il display 2,5D da 5 pollici. Quest'ultimo è polarizzato, ha una risoluzione HD, una luminosità molto elevata ed un buon trattamento oleofobico. Per quanto riguarda l'hardware interno troviamo un SoC Snapdragon 430 accompagnato da 2GB di RAM e 16GB di memoria espandibile. Nonostante sia un processore datato, garantisce prestazioni sempre eccellenti per la categoria, complice anche il sistema operativo Android simil stock. Nessun particolare lag anche quando si utilizza lo smartphone per giocare. La batteria integrata da 3.000 mAh offre una autonomia nella media, mentre il comparto fotografico regala scatti di qualità sia con il sensore posteriore da 13MP, sia con quello anteriore da 8MP. Concludiamo riportando la presenza della radio FM e di uno speaker audio dal volume elevato. Consigliamo questo e la maggior parte dei più recenti device Nokia per la loro piacevolezza d'utilizzo in qualunque contesto.

IN SINTESI:

  • Bel display
  • Design curato e scocca ergonomica
  • Sempre fluido e piacevole da utilizzare
  • Autonomia nella media
6.8 Hardware
6.9 Qualità Prezzo

Nokia 5

Compara Avviso di prezzo
FASCIA 150-200 €:

Guarda anche:

Xiaomi Mi A1

Il Mi A1 è il primo Xiaomi ad essere basato su sistema operativo Android One, quindi dotato dell'interfaccia ufficiale Google costantemente aggiornata e priva di personalizzazioni che avrebbero potuto incidere negativamente sulla sua elevata fluidità e sull'autonomia superiore alla media. Al suo interno troviamo un SoC Snapdragon 625 accompagnato da 4GB di RAM, 64GB di memoria interna e da una batteria da 3.080 mAh. La scocca unibody in metallo, pur avendo un design poco originale e bordi frontali abbastanza pronunciati, è ben assemblata. Il display è una unità da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD che offre una buona visibilità anche sotto la luce diretta del sole, mentre il comparto fotografico è quasi identico a quello utilizzato per il top di gamma Xiaomi Mi 6. Nella zona posteriore è presente una dual cam con sensori d'immagine da 12MP, uno dei quali con lente da 50mm per garantire uno zoom ottico 2x, mentre davanti è stata inserita una fotocamera da 5MP. La qualità fotografica offerta è eccellente per la categoria di appartenenza sopratutto per quanto riguarda l'effetto bokeh e gli scatti con luce ambientale ottimale. Presenti, inoltre, un sensore per le impronte digitali sempre veloce e preciso ed anche un audio di buona qualità. Grazie all'hardware e al SO, il device risulta essere fluido e reattivo in qualunque circostanza. Peccato per l'assenza di un qualunque tipo di stabilizzazione e del modulo NFC.

IN SINTESI:

  • Sistema operativo Android One
  • Sempre fluido e reattivo
  • Ottima autonomia
  • Elevata qualità fotografica
  • Design datato e dimensioni generose
8.5 Hardware
9 Qualità Prezzo

Xiaomi Mi A1

Compara Avviso di prezzo
Xiaomi Redmi Note 5

Come da tradizione, questo Redmi Note 5 di Xiaomi si candida come la miglior scelta possibile per questa fascia di prezzo grazie soprattutto all'hardware e al prezzo di vendita. Tra i suoi principali punti di forza troviamo le performance offerte dal SoC Snapdragon 636, l'ottimo comparto fotografico con dual cam posteriore (12 e 5 MP) e sensore frontale da 12MP, l'elevata autonomia della batteria da ben 4.000 mAh e, ovviamente, il sistema operativo Android personalizzato con la ricca interfaccia MIUI. Oltre a tutto questo troviamo un design abbastanza semplice ma al passo coi tempi, un display da 5,99 pollici FullHD+ (aspect ratio di 18:9), 3GB di RAM, un jack audio da 3,5 mm e, purtroppo, una ormai vecchia microUSB. Per conoscere maggiori dettagli su questo interessante device, vi consigliamo di guardare la nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Prestazioni elevate per la fascia di prezzo
  • Batteria da 4.000 mAh
  • Buon comparto fotografico
  • Jack audio e posta microUSB
8.3 Hardware
8.5 Qualità Prezzo

Xiaomi Redmi Note 5

Compara Avviso di prezzo
Huawei P Smart / Honor 9 Lite

Honor e Huawei hanno lanciato anche in Italia i due medio di gamma P Smart e 9 Lite, accomunati tra loro da moltissime specifiche tecniche. Partiamo dal SoC, un HiSilicon Kirin 659 con 3GB di RAM e 32/64GB di memoria interna espandibile, per poi passare alla batteria da 3.000 mAh e arrivare al bel display da 5.65 pollici con risoluzione FullHD+ e aspect ratio a 18:9. Le prestazioni generali, in entrambi i device, sono ottime e quasi paragonabili ai più blasonati top di gamma, complice anche l'ottima personalizzazione software EMUI 8.0 basata su Android Oreo. Si differenziano, invece, per il design, decisamente più curato nell'Honor 9 Lite con vetro posteriore e profilo laterale in metallo, e per il comparto fotografico. Benché implementino la medesima dual cam principale con sensori da 13+2 MP, nella parte frontale il Huawei P Smart dispone di una fotocamera da 8MP abbastanza deludente, mentre il 9 Lite ha un'altra dual cam con flash LED sempre da 13+2 MP. Quest'ultimo può vantare, inoltre, un modulo NFC ma perde la connettività 4G+ disponibile esclusivamente sul cugino Huawei. Come avrete intuito, i due smartphone hanno i loro pro e contro ma ambedue non vi faranno sicuramente pentire dell'acquisto. Trovate maggiori informazioni nelle recensioni complete.

IN SINTESI:

  • Eccellenti prestazioni e bei display
  • Wi-Fi Bridge e connettività 4G+ (P Smart)
  • Modulo NFC e dual cam posteriore ( 9 Lite)
  • Design curato e accattivante ( 9 Lite)
  • Autonomia sotto la media e porta ancora micro USB
8.2 Hardware
8 Qualità Prezzo

Huawei P smart

Compara Avviso di prezzo
8.2 Hardware

Honor 9 Lite

Compara Avviso di prezzo
Samsung Galaxy A3 2017 / Galaxy J7 2017 / Galaxy J6

La gamma di smartphone proposta da Samsung per la fascia media è popolata da numerosi dispositivi interessanti, tre dei quali consigliabili proprio in questa guida all'acquisto. Il meno recente è il Galaxy A3 2017, un device con back cover in vetro e scocca certificata IP68, quindi resistente ad acqua e polvere. Esso implementa un SoC Exynos 7870 accompagnato da 16GB di memoria interna espandibile e da soli 2GB di RAM che comunque vengono sempre sfruttati alla perfezione. Il Display è un Super AMOLED da 4.7 pollici con risoluzione HD, la batteria integrata è da 2.350 mAh e il comparto fotografico è composto da un sensore principale da 13MP e da uno frontale da 8MP. Ovviamente, è presente un lettore per le impronte digitali, il sistema operativo Android è personalizzato con la classica interfaccia Samsung e le dimensioni sono particolarmente compatte. La seconda proposta è il Galaxy J7 2017, uno smartphone caratterizzato da un bel display Super AMOLED da 5.5 pollici (FullHD), ottimo comparto fotografico per la categoria ed eccellente autonomia, grazie alla batteria da 3.600 mAh. Per finire citiamo il recente Galaxy J6, il più attuale dei tre per quanto riguarda il design con Infinity Display da 18,5:9 (Super AMOLED da 5.6 pollici ma solo HD) e cornici frontali decisamente più ottimizzate. E' bene precisare che gli ultimi due sono mossi sempre dal SoC Exynos 7870 ma implementano 3GB di RAM.

IN SINTESI:

  • Dimensioni compatte e buona ergonomia (Galaxy A3 2017)
  • Certificazione IP68 (Galaxy A3 2017)
  • Interfaccia grafica Grace UX
  • Design attuale (Galaxy J6)
  • Buon rapporto qualità/prezzo
7.4 Hardware
6.4 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy A3 2017

Compara Avviso di prezzo
7.8 Hardware
7 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy J7 2017

Compara Avviso di prezzo
7.3 Hardware
6.8 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy J6

Compara Avviso di prezzo
FASCIA 200-250 €:

Guarda anche:

Xiaomi Mi A2

Xiaomi ha recentemente commercializzato il Mi A2, il successore del suo primo smartphone con Android One, quindi con sistema operativo praticamente stock. Questo modello ha un design aggiornato con dimensioni più ottimizzate e cornici frontali ridotte. Il display è in formato 18:9, ha una risoluzione FullHD+ e una diagonale pari a 5.99 pollici. La qualità di quest'ultimo è molto buona, peccato, però, che abbia qualche problema con gli occhiali polarizzati. Il device è mosso da un SoC Snapdragon 660 con 4/6 GB di RAM e 32/64/128 GB di memoria interna non espandibile. Tra le altre caratteristiche troviamo un comodo sensore ad infrarossi, una porta USB Type-C, un lettore per le impronte digitali molto veloce e una batteria da 3.010 mAh che garantisce una autonomia nella media. Tra gli aspetti più interessanti del device troviamo la fluidità generale ai massimi livelli in qualunque contesto d'utilizzo e il comparto fotografico. Esso è composto da una fotocamera frontale da 20MP e da una dual cam posteriore con sensore d'immagine principale da 12MP e secondario da 20MP utilizzabile per catturare più luce ambientale negli scatti in notturna. Nel complesso, Xiaomi Mi A2 offre una qualità elevata ed è perfetto per ogni tipologia di utente. Trovate maggiori informazioni nella nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Sistema operativo Android One sempre fluido
  • Ottimo comparto fotografico
  • Autonomia non eccellente
  • Sensore ad infrarossi
  • Display in 18:9
8.6 Hardware
8.4 Qualità Prezzo

Xiaomi Mi A2

Compara Avviso di prezzo
Motorola Moto G6 / G6 Plus

Motorola ha lanciato la nuova gamma Moto G6 confermando, ancora una volta, l'eccellente qualità offerta dal brand in questa fascia di prezzo. Entrambi hanno un design abbastanza classico, lontano dalle attuali tendenze del mercato, con back cover in vetro, bordi arrotondati, ottima ergonomia e scocca con rivestimento idrorepellente capace di protegge i device da spruzzi d'acqua o pioggia. Il modello base G6 è mosso da un SoC Snapdragon 450 accompagnato da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile. Il G6 Plus è, sicuramente, più performante grazie allo Snapdragon 630 e ai 4GB di RAM. Su tutti e due le prestazioni sono ottime per la categoria e tutto il sistema operativo (Android Oreo simil stock) gira sempre fluido. Tra i punti di forza elenchiamo l'ottima autonomia, l'elevata qualità degli schermi (5.7 e 5.99 pollici in Full HD) e l'applicazione proprietaria Moto che arricchisce il software con le varie Moto Key, Moto display, Moto Actions e Moto Voice (versione beta). Per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo una dual cam posteriore con sensori d'immagine da 12/5 MP e una fotocamera frontale da 8MP con Flash LED. La qualità degli scatti è molto buona con luminosità ottimale ma, ovviamente, perde un po' negli scatti notturni. Ancora una volta possiamo avallare lo storico tormentone "è meglio Moto G" e consigliamo l'acquisto di uno di questi smartphone a chiunque cerchi un prodotto completo, economico ed esteticamente gradevole.

IN SINTESI:

  • Ottimi materiali
  • Bei display
  • Software ottimizzato e simil stock
  • Qualità fotografica sopra la media
  • Dimensioni non troppo ottimizzate
8.5 Hardware
7.3 Qualità Prezzo

Motorola Moto G6 Plus

Compara Avviso di prezzo
Samsung Galaxy A6 / A6 Plus

Samsung ha recentemente aggiornato le proposte di fascia media con i nuovi Galaxy A6 e A6 Plus, due device interessanti sotto molti punti di vista ma leggermente meno performanti rispetto ad alcuni diretti competitor. Entrambi hanno un design sobrio, leggermente differente rispetto al resto dei modelli della gamma A, realizzato con ottimi materiali (scocca interamente in alluminio) e ben assemblati. Nella parte frontale troviamo display Super AMOLED in 18:9, rispettivamente da 5.6 in HD+ e 6 pollici in Full HD+, contornati da cornici abbastanza ottimizzate. La qualità dei pannelli è ottima con luminosità e contrasto elevatissimi. Nonostante i diversi processori le prestazioni sono pressoché identiche. L'A6 è mosso da un SoC Exynos 7870 mentre l'A6 Plus da uno Snapdragon 450. Il comparto fotografico è sicuramente uno dei punti di forza di questi smartphone, soprattutto quello della versione Plus dotata di un modulo dual cam posteriore (16 e 5 MP) e di un sensore d'immagine frontale da 24MP con flash LED. La qualità degli scatti è molto buona di giorno e anche con scarsa luminosità il risultato è più che sufficiente. Tra le altre caratteristiche troviamo lo slot separato per le due SIM, una porta purtroppo ancora micro USB, un buon comparto audio e batterie capaci di garantire una adeguata autonomia. Consigliamo questi smartphone principalmente a coloro che si trovano bene con l'interfaccia utente Samsung e non intendono avventurarsi verso la scoperta di altri brand. Nel caso cerchiate un prodotto simile ma impermeabile, potete valutare il Galaxy A5 2017 del quale abbiamo scritto poco più sopra.

IN SINTESI:

  • Buon comparto fotografico
  • Display Super AMOLED
  • Design sobrio e ben realizzato
  • Video solo FullHD
  • Specifiche tecniche sotto la media
  • Porta ancora microUSB
7.3 Hardware
6.1 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy A6

Compara Avviso di prezzo
8.4 Hardware
7.2 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy A6 Plus

Compara Avviso di prezzo
Huawei Mate 10 Lite / Nova 2 / Honor 7X

Anche la gamma Mate si arricchisce di una versione più economia chiamata Mate 10 Lite, caratterizzata da alcune specifiche interessanti e anche da qualche inspiegabile mancanza. Il device ha una scocca unibody in alluminio con bordi arrotondati, ben assemblata ma un po troppo scivolosa. Nella parte frontale troviamo un grande display da 5.9 pollici FullHD+ con aspect ratio a 18:9 e cornici abbastanza ridotte. Il SoC è un Kirin 659 accompagnato da 4GB di RAM, 64GB di memoria espandibile e da una batteria da 3.340 mAh. Oltre al sensore per le impronte digitali posteriore, sempre veloce e dotato di gesture, la radio FM e il sistema operativo Android ricco di personalizzazioni, troviamo anche un comparto fotografico composto da 4 fotocamere. Due nella parte posteriore, rispettivamente da 16MP e 2MP, e due anteriori da 13MP e 2MP. Entrambe le dual cam sono affiancate da un flash LED e sfruttano il sensore d'immagine più piccolo per catturare informazioni sulla profondità di campo. La qualità fotografica è discreta, nella media della categoria. Tra i difetti di questo smartphone citiamo l'assenza di un giroscopio, dell'NFC e la presenza di un vecchio ingresso micro USB. Nel complesso, il Mate 10 Lite si comporta bene ed è piacevole da utilizzare, peccato per queste piccole mancanze che lo avrebbero reso ancora più appetibile. Come accade spesso, Honor propone una alternativa quasi identica a quella Huawei, in questo caso chiamata Honor 7X. Esso implementa il giroscopio e la connettività 4G+ ma perde la dual cam anteriore. Se invece cercate un prodotto simile a questi due ma decisamente più compatto, potreste optare per il Huawei Nova 2. Trovate maggiori informazioni nelle recensioni complete.

IN SINTESI:

  • Buon comparto hardware e design
  • 4 fotocamere di buona qualità ( Mate 10 Lite)
  • Elevate prestazioni generali
  • Alcune assenze in ciascun device
8.2 Hardware
6.9 Qualità Prezzo

Honor 7x

Compara Avviso di prezzo
8.2 Hardware
7.1 Qualità Prezzo

Huawei Mate 10 Lite

Compara Avviso di prezzo
8 Hardware
5.7 Qualità Prezzo

Huawei Nova 2

Compara Avviso di prezzo
FASCIA 250-300 €:

Guarda anche:

Huawei P20 Lite

Il P20 Lite ha un aspetto accattivante, dimensioni compatte e specifiche tecniche simili a quelle offerte dalle tante altre alternative Huawei/Honor appartenenti alla medesima fascia di mercato. Ciò che balza subito all'occhio è la sua estrema somiglianza con l'iPhone X di Apple dal quale riprende il tanto discusso notch e il posizionamento della dual cam posteriore che, in questo caso, è composta da due sensori d'immagine rispettivamente da 16 e 2 MP. Il display è una buona unità da 5.84 pollici con risoluzione FullHD+ e aspect ratio di 18:9. Il processore che muove l'intero hardware è un HiSilicon Kirin 659 con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibile. La batteria interna è una 3.000 mAh, è presente uno slot dual SIM ibrido, il modulo NFC, un lettore per le impronte digitali posteriore provvisto di comode gesture e lo sblocco tramite riconoscimento del volto. La qualità offerta da questo device è buona sotto tutti i punti di vista, sia per quanto riguarda gli scatti o la registrazione video, sia per la fluidità generale. Il sistema operativo Android è basato nativamente sulla versione 8.0 Oreo ed è personalizzato con la classica interfaccia utente EMUI 8.0, ricca di comode funzionalità. Consigliamo questo smartphone a tutti gli utenti maggiormente interessati all'estetica, mentre a quelli che badano di più alla sostanza consigliamo di dare uno sguardo alle numerose alternative come il Huawei Mate 10 Lite, l'Honor 7X, il P Smart oppure l'Honor 9 Lite.

IN SINTESI:

  • Design accattivante simile ad iPhone X
  • Dimensioni compatte e notch ben gestito
  • Hardware completo per la categoria
  • Prestazioni nella media della categoria
  • Prezzo leggermente elevato
8.3 Hardware
7 Qualità Prezzo

Huawei P20 Lite

Compara Avviso di prezzo
Nokia 8

Con questo smartphone HMD Global ha sancito il reale ritorno di Nokia tra i maggiori produttori di smartphone. Il Nokia 8 è un top di gamma del 2017 che potremmo definire quasi privo di difetti se non fosse per il design decisamente datato con dimensioni troppo elevate se rapportate alla diagonale dello schermo. La scocca è realizzata in alluminio finemente lavorato, certificata IP54 e dotata di bordi arrotondati capaci di garantire una buona ergonomia. Al suo interno troviamo un SoC Snapdragon 835 accompagnato da 4GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibile e da una batteria integrata da 3.090 mAh. Il display è un ottima unità da 5.3 pollici polarizzata con risoluzione QHD, ben visibile anche sotto la luce diretta del sole. Grazie alla collaborazione con Zeiss, il reparto fotografico risulta essere una delle migliori caratteristiche del device. E' composto da tre sensori d'immagine da 13MP ciascuno, due dei quali sono posizionati nella parte posteriore del device (uno RGB e uno monocromatico). Grazie alla stabilizzazione ottica, al telemetro ad infrarossi e alle diverse modalità di scatto selezionabili tramite l'interfaccia grafica, la qualità degli scatti e dei video è eccellente con un elevato livello di dettaglio in qualunque circostanza. Da menzionare, inoltre, la presenza della tecnologia OZO di Nokia per catturare audio spaziale a 360° e scegliere il microfono da attivare, di un sistema operativo Android simil stock, del BT 5.0, NFC e di un lettore per le impronte digitali integrato nel tasto home.

IN SINTESI:

  • Design datato e scocca certificata IP54
  • Hardware completo e prestazionale.
  • 3 fotocamere da 13MP realizzate in collaborazione con Zeiss
  • Registrazione audio a 360°
8.8 Hardware
7.2 Qualità Prezzo

Nokia 8

Compara Avviso di prezzo
LG G6

LG G6 è uno smartphone dal design particolarmente attuale con cornici frontali ridotte e dimensioni compatte se rapportate alla diagonale dello schermo pari a 5.7 pollici. E' mosso da uno Snapdragon 821 che garantisce prestazioni sempre eccellenti, una ottimizzazione ai massimi livelli e una totale assenza di lag. La scocca con profilo metallico e back cover in vetro è resistente ad acqua e polvere (certificazione IP68), integra una batteria da 3.300 mAh e tutti i più classici sensori come l'accelerometro, il giroscopio o quello per le impronte digitali. Il Display, un QHD+ con rapporto di forma pari a 18:9, regala un'ottima resa anche sotto la luce diretta del sole. Tra le altre caratteristiche principali troviamo 4GB di RAM, 32GB di memoria interna espandibile, un'ottima dual cam posteriore con sensori d'immagine Sony da 13MP, di cui uno con ottica grandangolare (125°), ed una fotocamera frontale da 5MP con una qualità appena sufficiente. Il sistema operativo Android è basato sull'interfaccia utente UX di LG e offre una personalizzazione decisamente completa. Nel complesso, questo G6, è un device concreto che fa dell'ottimizzazione, autonomia e multimedialità i suoi punti di forza. Da non trascurare anche lo street price, decisamente basso e conveniente.

IN SINTESI:

  • Certificato IP68
  • Display e dual cam posteriore performanti
  • Autonomia sopra la media
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Fotocamera frontale appena sufficiente
8.5 Hardware
6.9 Qualità Prezzo

LG G6

Compara Avviso di prezzo
Sony Xperia XZ1 / XZ1 Compact

I Sony Xperia XZ1 e XZ1 Compact sono due top di gamma del 2017 accomunati da alcune specifiche tecniche come il SoC Snapdragon 835 accompagnato da 4GB di RAM e il comparto audio con doppi speaker frontali. L'Xperia XZ1, il più grande tra i due, implementa un display di ottima qualità con diagonale da 5.2 pollici e risoluzione Full HD, una fotocamera frontale da 13MP ed una batteria integrata da 2.700 mAh. Su entrambi troviamo una scocca impermeabile certificata IP65/68, i tasti laterali dedicati alla fotocamera e all'accensione/spegnimento (quest'ultimo con scanner per le impronte digitali incorporato) ed il sensore d'immagine posteriore da 19MP Motion Eye capace di registrare video in slow motion a 960 fps. La variante Compact è sicuramente più interessante grazie alle sue dimensioni davvero ridotte, allo schermo da 4.6 pollici HD e all'ottima autonomia. Il sistema operativo Android è basato nativamente sulla versione Oreo ed è caratterizzato da poche ma essenziali personalizzazioni. Degna di nota la presenza di una simpatica app chiamata Creazione 3D che, sfruttando le potenzialità della fotocamera principale, consente la creazione di modelli tridimensionali da condividere o inviare ad una stampante 3D. Uno dei pochi punti deboli di questi smartphone è rappresentato dal loro design che, benché sia molto curato, risulta essere ormai datato e con cornici frontali troppo pronunciate.

IN SINTESI:

  • Hardware al top e software ottimizzato
  • Video in slow motion a 960 fps
  • Scocca certificata IP65/68 e speaker stereo
  • Dimensioni non ottimizzate
  • Versione Compact tascabile
  • App Creazione 3D
8.5 Hardware
6.9 Qualità Prezzo

Sony Xperia XZ1 Compact

Compara Avviso di prezzo
8.9 Hardware
6.7 Qualità Prezzo

Sony Xperia XZ1

Compara Avviso di prezzo
FASCIA 300-400 €:

Guarda anche:

Nokia 7 Plus

Il Nokia 7 Plus è uno smartphone di fascia media che può giocarsela alla pari con diversi top di gamma, sotto alcuni punti di vista. Il primo è sicuramente il display da 6 pollici con risoluzione FullHD davvero di ottima qualità e ben visibile sotto la luce diretta del sole. Il secondo punto di forza del device è l'autonomia, complice la batteria integrata da 3.800 mAh, l'hardware ben ottimizzato e il sistema operativo Android One. Al suo interno troviamo un SoC Snapdragon 660 affiancato da 4GB di RAM e da 64GB di memoria interna. Un altro aspetto interessante è il comparto fotografico caratterizzato da un sensore frontale da 16MP e da una dual cam posteriore capace di realizzate eccellenti scatti soprattutto giorno. I video sono ben stabilizzati ed è possibile personalizzare la registrazione audio attivando i vari microfoni inseriti nella scocca. Quest'ultima ha un profilo laterale in metallo, back cover in policarbonato estremamente resistente e una altezza importante che potrebbe rappresentare un'ostacolo per diversi utilizzatori. Essendo un prodotto stock Google, l'esperienza utente è eccellente e molto piacevole, fatto salvo qualche sporadico lag risolvibile con i futuri aggiornamenti. Potete trovare maggiori informazioni su questo bel Nokia nella nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Buon comparto fotografico
  • Elevata autonomia
  • Sistema operativo Android One
  • Prestazioni ben bilanciate
  • Dimensioni non troppo ottimizzate
8.3 Hardware
6.2 Qualità Prezzo

Nokia 7 Plus

Compara Avviso di prezzo
Honor 10

Avete 330 euro da spendere per comprare un nuovo smartphone? Bene, sappiate che l'Honor 10 è la migliore scelta che possiate fare. Nessun altro device inserito in questa guida può competere con il fantastico top di gamma lanciato dalla Casa produttrice ad un prezzo davvero basso e impossibile da battere. Si presenta con una scocca dalle dimensioni compatte e design pressoché identico alla gamma P20 dalla quale riprende molte delle sue caratteristiche. La back cover, realizzata con 13 strati di vetro, ha angoli stondati, garantisce una buona presa e un'aspetto estetico fantastico, grazie alle varie colorazione cangianti. Lato hardware troviamo un SoC Kirin 970 accompagnato da 4GB di RAM ottimamente gestiti, 64/128 GB di memoria interna non espandibile e da una batteria da 3.400 mAh. Il display Full HD (stesso del P20 Lite) è una unità da 5.84 pollici, in formato 19:9 con notch superiore capace di una buona resa ma con un livello di luminosità non tanto elevato che comporta la perdita di qualche dettaglio nel caso in cui venga utilizzato sotto la luce diretta del sole. Il comparto fotografico è un altro dei punti di forza di questo device. Al posteriore è stata inserita una dual cam con sensori da 16MP (principale RGB) e 24MP (secondario monocromatico). Nella parte frontale, invece, un solo sensore d'immagine da 24MP. La qualità offerta è ottima, sia di giorno che di notte con colori fedeli e poco rumore di fondo. Sono disponibili, inoltre, una tecnologia basata sull'intelligenza artificiale per migliorare gli scatti fotografici, lo slot per due SIM, un sistema operativo Android personalizzato con l'ottima interfaccia EMUI e un lettore per le impronte digitali posizionato anteriormente sotto il vetro che ricopre l'intera superficie.

IN SINTESI:

  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Hardware e prestazioni al top
  • Scocca compatta e design particolarmente curato
  • Colorazioni cangianti
  • Display poco luminoso
  • Nessuna espansione SD
8.5 Hardware
6.4 Qualità Prezzo

Honor 10

Compara Avviso di prezzo
Xiaomi Mi Mix 2s / Mi Mix 2

Xiaomi è arrivata ufficialmente in Italia e con lei sono stati resi disponibili tutti i più recenti prodotti. Tra questi è presente, ovviamente, anche il top di gamma Mi Mix 2s, un device che si posiziona ai vertici della categoria sia per quanto riguarda l'estetica, sia per l'hardware interno. Troviamo il potente SoC Snapdragon 845 affiancato da 6GB di RAM, 64/128 GB di memoria interna non espandibile e da una batteria con capienza pari a 3.400 mAh. L'autonomia è ottima come anche le performance generali del device. Continuando con le specifiche tecniche citiamo la presenza di un doppio sensore d'immagine posteriore (12 + 12 MP) capace di realizzare ottime foto ed eccellenti video, complici la stabilizzazione ottica e l'intelligenza artificiale implementata. Molto buono anche il comparto audio che sfrutta la capsula auricolare standard come secondo speaker. Il design di questo Mi Mix 2s risulta essere davvero bello, si distingue dai principali competitor ma assomiglia al precedente modello del quale migliora leggermente i bordi e, soprattutto, la back cover. Sono, inoltre, presenti lo slot per due SIM, un modulo NFC, la ricarica wireless e il supporto alla banda 20. Concludiamo la breve descrizione dello Xiaomi scrivendo del sistema operativo che inizialmente soffriva di qualche bug opportunamente sistemato con gli ultimi aggiornamenti software. La MIUI 10 Global, nonostante sia ancora in versione beta, riesce a dare una marcia in più allo smartphone rendendolo un prodotto ancora più consigliabile ad un più ampio numero di persone. Ricordiamo che la fotocamera frontale è posizionata nella parte inferiore del device, il che obbligherà a ruotarlo per ottenere dei selfie perfetti. Il Mi Mix 2, ossia la versione precedente è tutt'ora valida e consigliabile visto anche il prezzo decisamente interessante. Trovate maggiori informazioni nelle recensioni complete.

IN SINTESI:

  • Bellissimo design
  • Hardware senza compromessi
  • Autonomia sopra la media
  • Software da affinare ma ricco di personalizzazioni
  • MIUI 10 Global quasi definitiva
8.7 Hardware
6.8 Qualità Prezzo

Xiaomi Mi Mix 2

Compara Avviso di prezzo
8.9 Hardware
6.8 Qualità Prezzo

Xiaomi Mi Mix 2S

Compara Avviso di prezzo
Huawei Mate 10 Pro

Il Huawei Mate 10 Pro è stato il primo smartphone borderless del produttore, un prodotto molto interessante dotato di un bel display OLED da 6 pollici con aspect ratio di 18:9 e risoluzione FullHD+. Il design risulta essere molto curato con profili laterali in metallo, back cover in vetro e scocca certificata IP67. Il processore presente al suo interno è il Kirin 970 affiancato da un coprocessore i7 utile per la gestione dei sensori e da una unità di calcolo neurale (Neural Processin Unit) capace di mantenere più efficiente il device. Anche in questo modello troviamo un comparto fotografico sviluppato in collaborazione con Leica caratterizzato da un sensore d'immagine frontale da 8MP e da una dual cam posteriore. Essa è composta da un sensore da 12MP RGB e da uno secondario monocromatico da 20MP. La qualità degli scatti è ottima ma cala leggermente quando la luce ambientale risulta insufficiente. Degne di nota le fotografie scattate in bianco e nero con la fotocamera dedicata. Tra il resto delle specifiche tecniche menzioniamo il sensore biometrico molto rapido e dotato di gesture, i 6GB di RAM, la memoria interna non espandibile da 128GB, l'NFC e la batteria integrata da 4.000 mAh in grado di offrire una eccellente autonomia. Il sistema operativo Android basato su Oreo è personalizzato con l' interfaccia EMUI che porta con sé diverse feature interessanti come la modalità desktop, attivabile collegando il Mate a uno schermo tramite HDMI, e il traduttore che sfrutta l'intelligenza artificiale per riconoscere il testo presente nelle immagini e tradurlo in tempo reale in oltre 50 lingue. Il Mate 10 Pro è un prodotto completo, performante e perfetto per chi punta sulla produttività a 360°.

IN SINTESI:

  • Prestazioni elevate e ottima autonomia
  • Modalità desktop senza l'ausilio di dock
  • 4G su entrambe le SIM
  • Foto in bianco e nero uniche per la categoria
  • Assenza del jack audio e espansione memoria
8.8 Hardware
6.4 Qualità Prezzo

Huawei Mate 10 Pro

Compara Avviso di prezzo
FASCIA 400-500 €:

Guarda anche:

Honor View 10

Honor ha lanciato questo smartphone di fascia alta ad un prezzo particolarmente aggressivo, dando filo da torcere ai principali rivali del settore. Derivato dal cugino Mate 10 Pro, il View 10 si presenta con un design curato, bordi ridotti, monoscocca in alluminio, purtroppo non impermeabile, e spessore ridotto pari a 6.97 mm. Il display è una ottima unità da 5.99 pollici con aspect ratio a 18:9 e risoluzione FullHD+. Il processore è un HiSilicon Kirin 970 accompagnato da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile. Il View 10 garantisce una elevata autonomia grazie, soprattutto, alla batteria integrata da 3.750 mAh e alla ottimizzazione generale. Per quanto riguarda il comparto fotografico, troviamo una dual cam principale composta da un sensore RGB da 16MP e uno monocromatico da 20MP. Benché la qualità delle fotografie sia buona ma non al top, questo device (come gli altri top di gamma Honor e huawei) eccelle negli scatti in bianco e nero, una caratteristica originale e da non sottovalutare. Molto interessante anche la fotocamera frontale da 13 MP capace di regalare foto ricche di dettagli. Presenti, inoltre, uno slot dual-SIM ibrido, un velocissimo lettore per le impronte digitali dotato di comode gesture per muoversi tra i menù ed un sistema operativo Android Oreo personalizzato con l'interfaccia grafica EMUI 8.0. L'usabilità è ai massimi livelli, non sono presenti lag e tutto funziona in maniera ottimale.

IN SINTESI:

  • Eccellente comparto hardware
  • Elevata autonomia
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Lettore impronte rapidissimo e scatti in bianco e nero
  • Mancanza impermeabilità e video poco stabilizzati
8.8 Hardware
6.8 Qualità Prezzo

Honor View 10

Compara Avviso di prezzo
lg v30

Molti lo hanno reputato il vero top di gamma 2017 di LG e non sbagliavano perché questo V30 ha ancora oggi tutte la carte in regola per essere tra i migliori Android disponibili in commercio. Partendo dall'autonomia superiore a quasi tutti i competitor, grazie alla batteria da 3.300 mAh e al SoC Snapdragon 835 perfettamente ottimizzati, passando per il fluido sistema operativo, personalizzato con l'interfaccia UX (ora dotata di intelligenza artificiale), fino ad arrivare all'hardware interno sempre ben sfruttato. Infatti, nonostante i "soli" 4GB di RAM, non avrete mai un rallentamento e tutto girerà in maniera fluida e veloce. Il Display è una unità da 6 pollici di tipo Plastic OLED con rapporto di forma a 18:9, la memoria interna arriva fino a 128GB espandibili (versione Plus), la scocca borderless con back cover in vetro è certificata IP68 e lo scanner per le impronte digitali è preciso e reattivo. Nella parte posteriore è presente una doppia fotocamera con un sensore principale da 16MP dotato di stabilizzazione ottica e uno secondario da 13MP provvisto di lente grandangolare da 120°. La qualità offerta è elevata, non la migliore in assoluto ma riesce comunque a difendersi bene. Particolarmente apprezzabili gli scatti realizzati con il secondo sensore e i video personalizzati con le inedite modalità Cine Video e Point-to-zoom. Il vero, e forse unico, difetto di questo smartphone è la fotocamera frontale da 5MP, decisamente inadeguata al prodotto. Per ultimo, non per importanza, il comparto audio che, grazie al Quad DAC Hi-Fi a 32bit, al jack da 3.5mm e al Registratore Audio HD, rappresenta la "ciliegina sulla torta" di questo device.

IN SINTESI:

  • Autonomia elevata
  • Ottime prestazioni
  • Design curato e scocca impermeabile
  • Comparto audio al top
  • Fotocamera grandangolare da 120°
8.9 Hardware
6.7 Qualità Prezzo

LG V30

Compara Avviso di prezzo
Huawei P20

Huawei P20 è un eccellente smartphone offuscato, però, dalla versione Pro che ha un prezzo più alto ma garantisce una qualità superiore in alcuni reparti. Il P20 standard è caratterizzato da una scocca compatta e ben realizzata, sfruttando allumino e vetro, nella quale trovano posto un buon comparto fotografico e un display da 5.8 pollici IPS con risoluzione FullHD+, notch superiore e rapporto di forma pari a 18:9. Il tutto è mosso dal SoC Kirin 970 affiancato da 4GB di RAM sempre ben gestita, 128GB di memoria interna e da batteria da 3.400 mAh capace di coprire un classico giorno di utilizzo. Nella parte posteriore è stata inserita una dual cam con sensori rispettivamente da 12MP RGB e 20MP monocromatico, opportunamente gestiti da un'app davvero ben sviluppata e ricca di funzionalità interessanti. I risultati sono molto buoni, sia di giorno, sia di notte sfruttando la modalità notturna. Tra le altre caratteristiche citiamo la presenza di due modalità di sblocco, tramite il lettore di impronte frontale oppure con il riconoscimento del viso (fulmineo), un sistema operativo Android personalizzato con l'ottima interfaccia grafica EMUI, un modulo NFC, una fotocamera frontale da 24MP e un comparto audio di tutto rispetto. Assente, purtroppo, una qualsiasi certificazione IP. Nel complesso, questo P20 è un prodotto davvero ben fatto, particolarmente piacevole da utilizzare che offre prestazioni sempre al top, senza alcun lag o rallentamenti.

IN SINTESI:

  • Interessante rapporto qualità/prezzo
  • Prestazioni eccellenti
  • Dimensioni compatte e ottima ergonomia
  • Nessuna certificazione IP
  • Buon comparto fotografico
8.8 Hardware
6.4 Qualità Prezzo

Huawei P20

Compara Avviso di prezzo
Samsung Galaxy S9

I Galaxy S9 ed S9 Plus, benché presentino un design molto simile a quello della passata ma ancora attuale generazione, continuano a differenziarsi da tutti i competitor grazie all'estetica originale e alle eccellenti qualità offerte in tutti i più importanti reparti. Il modello più compatto ha una back cover in vetro, un profilo laterale in alluminio, dimensioni compatte ma leggermente superiori rispetto al precedente S8 e una certificazione IP68 che protegge il device contro immersioni in acqua e polvere. Il display è un Super AMOLED curvo QuadHD+ da 5.8 pollici con aspect ratio di 18.5:9 che garantisce una elevata luminosità e precisione cromatica. Possiamo affermare che questo pannello, assieme a quello della variante Plus, rappresentino l'eccellenza in questo settore. Per quanto riguarda le specifiche tecniche troviamo un SoC Exynos 9810 accompagnato da 4GB di RAM e da una batteria da 3.000 mAh, capaci di garantire prestazioni sempre elevate in qualunque contesto, senza alcun tipo di lag. Inoltre, la piacevolezza d'uso è stata ulteriormente migliorata grazie alla nuova interfaccia utente Samsung Experience 9.0 basata su Android Oreo. Tra i tanti aspetti positivi di questo Galaxy S9 citiamo il velocissimo sistema di sicurezza/sblocco tramite scanner dell'iride (disponibili anche il riconoscimento del volto e sensore per le impronte digitali), un doppio speaker stereo ottimizzato da AKG, il BT 5.0 e una performante fotocamera frontale da 8MP. Trovate maggiori informazioni sul funzionamento del comparto fotografico e non solo nella nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Display migliore sul mercato
  • Ottimo comparto fotografico
  • Elevata qualità offerta in tutti i reparti
  • Scocca ben realizzata e certificata IP68
  • Lettore impronte non velocissimo
  • Autonomia nella media
9.1 Hardware
6.6 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy S9

Compara Avviso di prezzo
FASCIA 500 - 600 €:

Guarda anche:

OnePlus 6

OnePlus 6 è l'ultimo flagship del marchio, presentato dopo i soliti sei mesi dal precedente top di gamma. Rispetto ad esso è lievitato un po' il prezzo e sono stati migliorati alcuni aspetti che, però, non giustificano completamente il passaggio dal 5T all'ultimo modello. Il OnePlus 6 è uno dei più potenti dispositivi mobili attualmente disponibili in commercio grazie all'eccellente ottimizzazione software e hardware. La scocca, seppur mantenga linee generali pressoché invariate, offre una migliore ergonomia poiché implementa una back cover in vetro che garantisce un grip superiore. Il display è una unità da 6,28 pollici in formato 19:9 con risoluzione Full HD+ e notch che, eventualmente, può essere nascosto attraverso una funzionalità software. Al suo interno troviamo un SoC Snapdragon 845 con 6/8 GB di RAM e 64/128/256 GB di memoria interna. La batteria da 3.300 mAh garantisce una buona autonomia media e il comparto fotografico permette di realizzare foto e video di ottima qualità. Troviamo, infatti, una dual cam posteriore con un sensore principale da 16MP dotato di stabilizzazione ottica e uno secondario da 20MP. Frontalmente è presente una sola fotocamera da 16MP, anch'essa di qualità elevata. Tra gli altri aspetti positivi di questo device citiamo il sistema operativo personalizzato con la OxygenOS, sempre fluido e performante, il comodo tasto laterale per gestire le notifiche e la buona qualità audio. Per conoscere maggiori informazioni su questo smartphone, vi consigliamo di consultare gli articoli disponibili qui sotto.

IN SINTESI:

  • Ottimo hardware e eccellenti prestazioni
  • Buona autonomia
  • Display e fotocamere di qualità
  • Nessuna certificazione IP
  • Nuovo top di gamma ogni 6 mesi
Samsung Galaxy Note 8

La Gamma Note torna sul mercato italiano con questo bellissimo Note 8 dalle dimensioni ottimizzate ma non propriamente compatte. L'altezza (162.5 mm) è parzialmente giustificata dalla presenza di un enorme display Super AMOLED da 6.3 pollici con aspect ratio a 18,5:9 e dalla iconica S Pen che trova posto all'interno della scocca. Il design riprende quello della gamma S8 ma con angoli più squadrati e profilo laterale più netto per garantire una migliore impugnatura. Al suo interno troviamo un SoC Exynos Serie 9 8895 con 6GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibile ed una batteria integrata da 3.300 mAh. La principale novità di questo device è rappresentata dalla dual cam posteriore dotata di due sensori d'immagine da 12MP, entrambi con stabilizzazione ottica, capaci di realizzare foto e video di altissima qualità. Anche l'ottica frontale da 8MP garantisce scatti e filmati davvero gradevoli in qualunque condizione di luce. Tra i punti di forza di questo phablet citiamo il comodissimo Always-on, ora sfruttabile per scrivere note con la S Pen, la luminosità dello schermo, il BT 5.0, il modulo Dual SIM ibrido ed una ottimizzazione del sistema operativo Android che scongiura qualunque tipo di impuntamento o rallentamento. Peccato per lo sblocco del device, caratterizzato dai medesimi limiti riscontrati sui Galaxy S8, e per l'autonomia non troppo elevata.

IN SINTESI:

  • Display Super AMOLED luminosissimo
  • Eccellente funzionalità Always-on
  • Doppia fotocamera posteriore
  • S Pen e hardware performante
  • Grande scocca Certificata IP68
  • Sblocco del device macchinoso
8.6 Hardware
5.6 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy Note 8

Compara Avviso di prezzo
Samsung Galaxy S9 Plus

La gamma Galaxy S9, benché presenti un design molto simile a quello della passata generazione, continua a differenziarsi da tutti i competitor grazie all'estetica originale e alle eccellenti qualità offerte in tutti i più importanti reparti. L'S9 Plus ha una scocca con back cover in vetro, profilo laterale in alluminio, dimensioni compatte e una certificazione IP68 che lo protegge contro infiltrazioni di acqua e polvere. Il display è un Super AMOLED curvo QuadHD+ da 6.2 pollici con aspect ratio di 18.5:9 che garantisce una elevata luminosità e precisione cromatica. Possiamo affermare che i pannelli utilizzati negli S9 rappresentano l'eccellenza in questo settore. Per quanto riguarda le specifiche tecniche troviamo un SoC Exynos 9810 accompagnato da 6GB di RAM e batteria da 3.500 mAh. Le prestazioni offerte sono sempre elevate in qualunque contesto e garantiscono una piacevolezza d'utilizzo ulteriormente migliorata grazie alla nuova interfaccia utente Samsung Experience 9.0 basata su Android Oreo. Tra i tanti aspetti positivi citiamo il velocissimo sistema di sicurezza/sblocco tramite scanner dell'iride (disponibili anche il riconoscimento del volto e sensore per le impronte digitali), un doppio speaker stereo ottimizzato da AKG, il BT 5.0, una performante fotocamera frontale da 8MP e una buona autonomia media. Ma la caratteristica più interessante è certamente la dual cam posteriore con sensori d'immagine da 12MP ciascuno capaci di realizzare scatti di qualità superiore sia di giorno che di notte. il modulo principale ha la possibilità di modificare l'apertura del diagramma tra f/1.5 ed f/2.4, una tecnologia unica nel suo genere che lascerà a bocca aperta per la resa finale. Trovate maggiori informazioni sul funzionamento del comparto fotografico e non solo nella nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Display migliore sul mercato
  • Diaframma fotocamera ad apertura variabile
  • Elevata qualità offerta in tutti i reparti
  • Scocca ben realizzata e certificata IP68
  • Lettore impronte non velocissimo
9.3 Hardware
6.5 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy S9 Plus

Compara Avviso di prezzo
LG G7 ThinQ

Il G7 ThinQ è il nuovo top di gamma LG che va simbolicamente ad unire le due famiglie "G" e "V" prendendo spunto dai due più recenti flagship G6 e V30. Proprio quest'ultimo è ancora un prodotto altamente consigliabile, soprattutto se acquistato al giusto prezzo. Il G7 è caratterizzato da una scocca realizzata interamente in vetro, molto piacevole al tatto, di dimensioni compatte e certificata IP68. E' mosso da un SoC Snapdragon 845 affiancato da soli 4GB di RAM ottimamente gestiti, 64GB di memoria interna espandibile e da una batteria da 3.000 mAh capace di garantire una buona autonomia. L'ottimizzazione è una delle principali qualità di questo device e la riscontriamo sia lato hardware che lato software. Tutto viaggia alla massima potenza, senza alcun rallentamento o lag. Il display è un MLCD da 6 pollici in formato 18:9 con notch superiore (occultabile via software), risoluzione QHD e supporto all'HDR10. Esso garantisce colori molto realistici e picchi di luminosità davvero elevati, quasi alla pari degli AMOLED Samsung. Il comparto audio, assieme a quello fotografico, sono altri due aspetti che meritano particolare attenzione. E' presente un Quad DAC HI-FI, attivabile collegando un paio di cuffie o auricolari, e una dual cam posteriore davvero gradevole la quale, sfruttando le potenzialità dell'intelligenza artificiale, è capace di regalate ottimi scatti in qualunque condizione. E' composta da un sensore principale da 16MP con OIS e da uno secondario, sempre da 16MP ma grandangolare. Fortunatamente è stata migliorata la fotocamera frontale, ora da 8MP, che permette di realizzare immagini di qualità elevata. LG ha indubbiamente fatto un ottimo lavoro con questo G7 ThinQ che ci sentiamo di consigliare anche a chi solitamente non predilige i device con schermi di diagonali così generose.

IN SINTESI:

  • Bel design, dimensioni compatte e scocca impermeabile
  • Display molto luminoso
  • Prestazioni sempre al top
  • Comparti audio e fotografico di qualità
  • Tasto fisico per Google Assistant
9.5 Hardware
7.7 Qualità Prezzo

LG G7 ThinQ

Compara Avviso di prezzo
Huawei P20 Pro

Se state cercando il miglior smartphone per scattare foto, vi consigliamo senza alcun dubbio il bellissimo Huawei P20 Pro. Il brand con i nuovi top di gamma si è davvero superato, realizzando dei prodotti qualitativamente eccellenti, sia da un punto di vista costruttivo, sia hardware che software. La caratteristica più innovativa del modello Pro è certamente il sistema fotografico posteriore composto da ben tre sensori d'immagine. Il principale da 40MP e il secondario monocromatico da 20MP sono stati affiancati da una fotocamera da 8MP con stabilizzazione ottica, perfetta per realizzate scatti più ravvicinati. La qualità offerta da questo comparto fotografico è semplicemente insuperabile da qualunque altro device mobile attualmente commercializzato. Meno bene ma comunque ottimi anche i video e la fotocamera frontale da 24MP. Il design con vetro anche nella parte posteriore è un altro aspetto sul quale Huawei ha puntato tanto: la versione più originale è sicuramente la Twilight, una particolare colorazione che cambia in base alla luminosità e angolo di visione. Le specifiche tecniche comprendono un display di tipo OLED da 6.1 pollici con aspect ratio in 18:9 e risoluzione FullHD+, un SoC Kirin 970 accompagnato da 6GB di RAM, 128GB di memoria interna ed una batteria da 4.000 mAh capace di garantire una autonomia elevata. Gli aspetti positivi di questo P20 Pro non finiscono qui. Troviamo anche un sistema operativo personalizzato con l'ottima interfaccia grafica EMUI, dimensioni molto ottimizzate, doppio speaker audio, un riconoscimento del volto fulmineo, una scocca certificata IP67 e tanto altro. Insomma, se amate fare foto e volete acquistare uno smartphone quasi perfetto, questo Huawei rappresenta la scelta obbligatoria.

Apple iPhone 8 / 8 Plus

Oltre all'iPhone X, Apple ha presentato anche gli iPhone 8 e 8 Plus, due evoluzioni della precedente gamma 7 dalla quale differiscono per poche caratteristiche tecniche. Il design è rimasto pressoché invariato se non fosse per la back cover ora in vetro che ha permesso di avere una migliore impugnatura e l'inserimento del modulo per la ricarica wireless. Sotto la scocca troviamo in entrambi il potente processore Apple A11 Bionic affiancato da un motore neurale sfruttabile per velocizzare l'elaborazione in tempo reale, da una GPU a 3 core, ottimizzata per i giochi 3D e per la realtà aumentata, e da un quantitativo di RAM pari rispettivamente a 2 e 3 GB. Tutto questo si traduce in una potenza di calcolo davvero elevata ma visibile soltanto in condizioni estreme e non durante l'uso quotidiano dei device. Per quanto riguarda i display, sempre da 4.7 pollici HD e da 5.5 in Full HD, l'unica novità riguarda l'implementazione della tecnologia True Tone utile per regolare automaticamente il bilanciamento del bianco in base alla luce ambientale. Anche il comparto fotografico è rimasto praticamente lo stesso, tranne per la maggiore dimensione del sensore utilizzato nella dual cam dell'iPhone 8 Plus in grado captare più luce e ridurre il rumore. La qualità offerta dai sensori d'immagine è ottima in qualunque condizione ambientale, pur non essendo esente da piccoli difetti come i video in notturna. Presenti il modulo NFC, scocche certificate IP67, i doppi speaker stereo frontali, ora di qualità superiore, e le memorie interne disponibili con tagli fino a 256GB di capienza, ovviamente non espandibili. Per finire citiamo la presenza di nuovi effetti grafici per le fotografie, il già conosciuto sistema operativo iOS 11 e un aspetto estetico ormai datato rispetto a tutti i principali competitor.

IN SINTESI:

  • Elevate prestazioni e ottimi display
  • Materiali al top e scocca impermeabile
  • Buona autonomia (modello Plus)
  • Qualità fotografica superiore alla media
  • Design decisamente datato
8.8 Hardware
6.5 Qualità Prezzo

Apple iPhone 8

Compara Avviso di prezzo
9.1 Hardware
6.9 Qualità Prezzo

Apple iPhone 8 Plus

Compara Avviso di prezzo
FASCIA OLTRE I 600 €
HTC U12 Plus

L'ultimo top di gamma HTC si candida come uno dei migliori smartphone attualmente in circolazione, soprattutto per l'eccellente esperienza utente. L'HTC U12 Plus è mosso da un SoC Snapdragon 845 affiancato da 6GB di RAM sempre ben sfruttata, da 64/128 GB di memoria interna espandibile e da una batteria da 3.420 mAh. Il display, privo di notch, è un Super LCD in 18:9 con diagonale da 6 pollici e risoluzione QHD+. Benché supporti l'HDR 10 e sia di ottima qualità, ha una luminosità decisamente sotto la media, rispetto ai diretti competitor. Quest'ultimo rappresenta l'unico vero difetto del device. Il sistema operativo Android, basato su Oreo e personalizzato con la fantastica HTC Sense 2, è ricco di personalizzazioni, prime fra tutte gli squeeze che, in base alla pressione effettuata sui bordi laterali, permettono di attivare diverse scorciatoie. Il comparto fotografico è un altro aspetto degno di nota di questo terminale grazie alle 4 fotocamere, due al posteriore (12MP Ultrapixel + 16MP con ottica 2x) e due all'anteriore (8 + 8 MP). La resa fotografica offerta è davvero elevata, sia di giorno, sia di notte con colori sempre naturali e nessun rumore di fondo. Anche i video realizzati sono da vero top di gamma, complici anche i 4 microfoni implementati nella scocca. Presenti, inoltre, una certificazione IP68, due speaker stereo con tecnologia BoomSound e la possibilità di avere il device in versione dual SIM. U12 Plus è consigliato per chi veramente vuole distinguersi dalla massa e intende acquistare uno smartphone completo, raffinato e performante. Nel caso caso voleste risparmiare qualcosina, potreste prendere in considerazione il precedente HTC U11 Plus che rappresenta ancora una valida alternativa.

IN SINTESI:

  • Prestazioni davvero elevate
  • Design raffinato ma leggermente diverso dalla massa
  • Comparto audio e fotografico al TOP
  • Autonomia nella media
  • Luminosità display sotto la media
Apple iPhone X

iPhone X è lo smartphone Apple nato per dare una decisa svolta ai dispositivi della casa, divenuti col tempo tutti molto simili tra loro sopratutto esteticamente. Si differenzia principalmente per il Super Retina HD Display, ora di tipo OLED con rapporto di forma a 19,49:9 e diagonale pari a 5.8 pollici, e per l'assenza dell'iconico tasto Home centrale in cui prima veniva posizionato il Touch ID. Per lo sblocco del device, adesso, entra in gioco il Face ID, un accurato sistema di riconoscimento facciale possibile grazie alla TrueDepth Camera composta da un dot projector per scannerizzare il viso dell'utilizzatore, da una fotocamera ad infrarossi e da un illuminatore flood. Questo sistema può essere sfruttato anche per altri scopi come l'immissione di password, l'accesso in app, la realtà aumentata e la personalizzazione delle simpatiche animoji. Tutti i vari sensori, compreso quello d'immagine da 7MP, sono posizionati nella parte superiore frontale del device avvolta, appunto, dallo schermo di grandi dimensioni.

Lato hardware abbiano il medesimo processore Apple A11 Bionic con motore neurale dell'iPhone 8 Plus, accompagnato da 3GB di RAM e 64/256 GB di memoria interna non espandibile. Anche la dual cam posteriore è quasi la stessa e si differenzia soltanto nel teleobiettivo che, in questo caso, ha una stabilizzazione ottica ed una apertura f/2.4. La qualità fotografica garantisce scatti di ottima qualità in qualunque condizione ambientale. Anche i video offrono un buon livello di dettaglio ma qualche rumore di troppo quando la luce inizia a calare. Il sistema operativo, aggiornato sempre all'ultima versione di iOS, è fluido e reattivo. La più interessante novità lato software è rappresentata dalle gesture attraverso le quali è possibile muoversi tra i vari menù. Sono molti gli aspetti positivi di questo nuovo iPhone X, dal design compatto alla potenza generale dell'hardware, ma ha un unico grande difetto: IL PREZZO. Trovate maggiori informazioni all'interno della recensione completa.

IN SINTESI:

  • Ottima qualità costruttiva e del display
  • Prestazioni elevate
  • Face ID sempre preciso
  • Assenza jack audio
  • Diverse app da migliorare e ottimizzare
  • Prezzo spropositato
9.5 Hardware
6.9 Qualità Prezzo

Apple iPhone X

Compara Avviso di prezzo
Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Clicksmart a 389 euro oppure da Media World a 449 euro.

294

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fred

Guide sempre apprezzate ma mi sembra che a questo giro ci siano tutti gli smartphone, non solo i migliori, per ogni fascia ci sono vagonate di modelli...

Hachiko

Non proprio...sotto I 300 senza contare il SE non c'è niente

Stefano Di Masi

A5 2017 senza ombra di dubbio

Riccardo33

È passato talmente tanto tempo che non ricordavo nemmeno di averlo scritto XD

Salvatore Campoli

Voi siete molto esperti... Sisi. Giudicano dai prezzi...

Depe

Fino al 28 c'è anche in offerta nei negozi fisici di MW, a 199 per la versione da 4GB tra l'altro.
Comunque penso che l'utente qua sopra intedesse che per ora non hanno ancora aperto lo store ufficiale come in Spagna, anche se comunque arriverà anche quello molto a breve.

Alfo

Motivo ?

axel_kevlar

Xiaomi Redmi Note 4 versione 4/64 GB con banda 20, dual sim e memoria espandibile, acquistato su Gearbest a 156 € ivato e spedito dall'Europa, arrivato in 1 settimana circa. A mio avviso il migliore in circolazione sul rapporto qualità prezzo.

AceDuff

Vivo X20. ;)

StreetTriple

Sulla fascia di prezzo 150-250, schermo 5.2 pollici non oltre, 3gb RAM, trovo honor 8, P10 lite, Galaxy A5 2017. Conoscete anche altri? Quale vi sembra meglio?
Volevo provare xiaomi ma mi sembra abbiano schemi più grandi.
Zenfone 3 e HTC U play non mi piacciono, honor 7 è un po' troppo vecchio.

fedefigo92

Eh ma qua si dice sempre che il merito non è di Motorola che ottimizza ma è android stock ad essere leggero; in verità però molti marchi minori come wiko e tutti i cinesi sconosciuti montano android stock ma non girano lontanamente come i motorola.

Eros Nardi

Ma vuoi mettere leggere i commenti di gente che consigliava i Lumia?

Teresa1kiss

bah preferisco il 3650 (che ho avuto) per il design meno scontato

KaIser

frega niente, il difetto principale per me è che ha android...

Tony_the_only

Come no, e le marmotte confezionano la cioccolata!

fr16_reda

Ciao! Quel commento l'ho scritto circa un anno fa, la situazione nel frattempo é cambiata in modo rilevante. In quel periodo avevo ancora abbastanza fiducia in W10m, é un sistema operativo che mi é sempre piaciuto, anche ora che utilizzo Android rimpiango molte delle sue caratteristiche. Il suo principale problema era il fatto che troppe app erano di pessima qualità, per esempio WhatsApp ci metteva diversi secondi per aprirsi. Speravo che la situazione cambiasse, ma purtroppo non é migliorata e anche Microsoft stessa ha perso fiducia nei Lumia. Comunque anche oggi ho speranze nel ritornare ad usare Windows sul mobile, é da anni che ci sono voci sul Surface Andromeda e stiamo avendo sempre più conferme, quindi probabilmente arriverà.

WOrld1

Strano che come Xiaomi ci sia A1 ma non Note 4 o 4X che si trovano comunque ufficialmente in Italia.

Midnight

Ad HDBlog i Pixel non vanno giù, è risaputo

Ezio

un po' di informazioni corrette qui tra i commenti non farebbero male. stiamo parlando del pixel 2 non dell'xl, ovvero quello senza difetti. ed è sceso a 570.

KaIser

620€ sono ancora troppi considerati gli articoli giornalieri sui difetti.
magari a 499€ può essere interessante

Di3go™

A mia madre presi un moto E 2015 2nd gen nuovo,quasi 3 anni fà....ancora oggi va bello fluido e la batteria regge alla grande..

fedefigo92

Ma con che coraggio scrivete "Scocca quasi priva di cornici e super ottimizzata" per s8 quando il v30 ha un rapporto schermo cornici migliore? Vi finanzia proprio bene sta lagsung ahah

fedefigo92

Non preoccuparti,il mio moto x play dopo 2anni e mezzo di vita non molla ancora un colpo,arriva ancora a 4/5 ore di display acceso e con nougat che è arrivato pochi mesi fa è migliorato ancora ;)

Francesco Dongiovanni

S7 è 2016...

Di3go™

Questo qua sopra ovviamente non l'ha neanche mai visto un htc 10.

In ogni caso concordo con te, e con HTC di certo non si corre il rischio che batteria e fluidità in generale peggiorino dopo 6 mesi/1 anno, tipo come capita a quelle ciofeche che vendono asus huawei o samsung..(con samsung si salvano giusto i top gamma).
HTC insieme ai nexus, i sony, i motorola e pochi altri sono nettamente i prodotti piu longevi in ambito android.

Ps
Sui motorola intendo i nodelli MOTOROLA di una volta,ora non ci metterei la mano sul fuoco..anche se sto usando un Moto x4 al momento ed è veramente ottimo.

N#R#S©

con il compatto SE oppure iPhone 7/8 oppure il modernissimo X in apple copriamo tutte le fasce per tutte le tasche :) saluti

Damiano

Ma il mio Lumia 650 dov'è??

Bio'

Ma è del 2016 dai

Francesco Dongiovanni

Avete dimenticato HTC 10

Vermillion

OK, allora dovrebbero modificare l'articolo.

Alessio Perelli

preso da unieruo in offerta,ha si banda20,e prende veramente bene in tutti i luoghi,per quello mi ha stupito,una ricezione eccellente,però i servizi Google non sono installati,infatti andando nelle impostazioni,dice non certificato,comunque problema risolvibile in 5 minuti,e ha ricevuto anche un aggiornamento

Vermillion

"Il Meizu M5C è il primo device che l'azienda ha realizzato esclusivamente per il mercato internazionale offrendo il pieno supporto alla banda 20 e, ovviamente, tutti i servizi Google Preinstallati"

Allora, o il lotto dove l'hai comprato tu è diverso o la redazione ha sbagliato a scrivere.

Riccardo33

Rapportato al fustino del Dash...

Alessio Perelli

Non ha lo store installato, lo devi scaricare tu dall app meizu, ma poi funziona tutto molto bene, te lo dico perché lo sts usando come muletto. .. .non è ufficialmente certificato ...

Ezio

Esatto

Gennaro Palumbo

con quei soldi ti prendi il 3

Di3go™

Il peggiore che potevi consigliare in pratica. Ne ho avuto una decina nell'ultimo anno e A5 2017 è stato "senza se senza ma" un aborto in termini di prestazioni e fotocamera. Bellino e ip68. Fine
200/200€ forse li vale.

Bio'

https://uploads.disquscdn.c...

Intendi questo?bhe prezzo niente male, ma tra meno di 2 mesi diventerà vecchio come un 3310 visto il design di tutti gli altri che stanno per uscire sul mercato...

enrico 84

Ma asus m1 4/64gb a 200 euro Con Lo sconto asus come vi sembra?

Bestmark01

Avrei preferito una miglior selezione degli smartphone, magari con un testo più scorrevole; mi sembra una lunga lista di tutti gli smartphone in commercio e basta

Paolo Soddu

Che avendo solo la porta type-c usa quello delle cuffiette in dotazione e nell'adattatore, che sicuramente sara abbastanza scarso, proprio come quello di iPhone, che con l'adattatore ha una qualità peggiore dei modelli precedenti soprattutto dei 4/5

TomTorino

la vecchiaia mi impedisce di guardare agli aggiornamenti futili. Snapdragon 821 è un gran processore. Batteria scarsina piuttosto, ma a questa cifra è da prendere ad occhi chiusi. E' il mio zuk z2 che non vuole rompersi....

Marco SoC

ma prendile in iphone SE con 32 giga piuttosto che un 5s con 16 a quel prezzo. Non ha alcun senso se proprio vuoi rimanere su Apple.

Anal Natrak

Se fosse stato supportato con aggiornamenti lo avrei già preso

TomTorino

HTC U Ultra ...la vecchiaia

Edoardo Giuffrida

a prestazioni honor 8 e 9 lo distruggono e non di poco, anche in altri ambiti

Vermillion

Sono gusti. Sopratutto in termini di SO.

Roundup

Vendono merce refurbished cioè rigenerata, anche l'S7 pur non essendo scritto (osserva l'url del sito)

comatrix

Ora si comincia a ragionare, circa il Note 8 ed il suo prezzo a 669€, quello vale, ma al lancio non adesso (nonostante ciò io non lo prenderei ugualmente, ma non è questione di prezzo)

Assetto Corsa

Ho qualche eurino da spendere guadagnato con i sondaggi. Consigliatemi qualche app utile da comprare. No giochi, quelli per me non esistono su touch-screen

Android

RECENSIONE Oppo Find X Lamborghini Edition: stupendo ma non perfetto

Apple

iPhone Xs, Xs Max, Xr e Apple Watch Series 4 | Video anteprima da Cupertino

HDMotori.it

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini

Apple

Apple: arrivano i nuovi iPhone 2018 | Live blog e Streaming