Germania, Tesla non usi il termine Autopilot. E' fuorviante

17 Ottobre 2016 133

Il Ministro dei Trasporti tedesco, Alexander Dobrindt, ha chiesto formalmente a Tesla di interrompere la campagna pubblicitaria che sottolinea la presenza della funzione Autopilot nelle note vetture elettriche. Stando a quanto si legge nella nota inviata da un portavoce del Ministero, utilizzare il termine Autopilot è fuorviante, perché potenzialmente in grado di indurre in errore il conducente sull'effettiva funzionalità del sistema di guida assistita delle vetture Tesla.

Non è mancata la risposta di Tesla che ha sottolineato come il termine Autopilot, ovvero 'pilota automatico, descrive un sistema che opera in simbiosi con un pilota umano e che tale accezione è stata data al vocabolo per decenni nel settore aerospaziale. Tesla ha aggiunto di aver sempre informato i clienti che il sistema di guida assistita richiede, comunque, di non abbassare la guardia, prestando costantemente attenzione durante la marcia.

Tesla ha affermato a riguardo: Esattamente come avviene in un aereo, il pilota automatico, se usato correttamente, riduce il carico di lavoro del guidatore e fornisce un ulteriore livello di sicurezza rispetto alla guida puramente manuale. La recente nota del Ministero interviene dopo il report diffuso venderdì scorso dal quotidiano Bild am Sonntag, che ha fatto riferimento ad una nota, rivolta dall'Autorità Federale dei Trasporti tedesca (KBA) ai possessori delle vetture Tesla, contenente l'invito a prestare la massima attenzione durante guida, nonostante la presenza di un sistema di guida assistita.

La presa di posizione del Ministero dei Trasporti tedesco è determinata dalla crescente attenzione nei confronti del sistema di guida assistita delle vetture Tesla, dopo il primo caso di incidente mortale avvenuto in Florida in primavera. In quell'occasione, la Tesla Model S coinvolta viaggiava con modalità Autopilot attiva.


133

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pollopopo

se non hai da fare nulla è facile distrarsi e fra uno che guarda il cellulare e uno che dorme la differenza di attenzione è minima

Davide

han ragione. Purtroppo la stupidità è una brutta bestia e ci vuole un attimo a ritrovarsi quello che si addormenta alla guida pensando che la macchina lo porti dove vuole. Meglio prevenire!

Ratchet

Hanno ragione.

Sheldon Cooper

Non ti sto dando torto. Comprendo il tuo punto di vista, anche se non lo condivido.

Qui si tratta di un bene che deve essere adatto a tutti, incluse persone la cui preparazione e consapevolezza non è paragonabile a quella di un professionista.
Tutto qua. E' semplice chiamarlo "autopilota", ma trattandosi di altro mi pare scontato che alcuni se ne possano lamentare.

Il fatto che poi tu non lo voglia vedere fuorviante è poco rilevante: ci sono tante persone, online e in altre sedi, che hanno già sottolineato il "problema" da tempo. Che poi ci siano cose più importanti, sono d'accordo con te.

Eugenio Volcov

Fuorviante che uno invece di stare attento alla strada si mette a giocare a uno o mangiare ? Sei conscio che gli esperti piloti mettendo l'autopilota stanno sempre lì in agguato a prendere il controllo si? Stessa cosa con la tesla dove per svoltare o cambiare corsia devi fare una operazione manuale (mettere la freccia ) e quindi non ci vedo niente di Fuorviante. Se poi secondo te lo dovevano chiamare crude control advanced per i trogloditi é un altro paio di maniche. Se uno é poco sveglio come lo chiami lo chiami il botto lo fa a prescindere dal nome.

stopazzo

Maurizio voto 10....
Walter voto 0....

Ciuz

Auto Piloted driving di Audi non mi sembra tanto meglio o tanto diverso ai fini del fraintendimento tra guida con "auto pilota" e "guida auto pilotata" quale è la differenza che dovrebbe far capire al consumatore "l'effettiva funzionalità del sistema di guida assistita"?

Mentre la definizione di EcoClean cosa é?

Su dai... Basta bere una Red Bull e ti metterà le aliiiii!
Ah no, potrebbe essere fuorviante anche quella, ma non lo é :D

Sheldon Cooper

Stai paragonando aerei di linea, pilotati da personale esperto e con una lunga formazione professionale sulle spalle, con autovetture guidate da chiunque?

Il fatto che un'informazione sia fuorviante significa che potrebbe provocare pericolo, eventualmente per una comprensione errata da parte di alcuni utenti, non che le auto finiranno contro pali e pedoni in modo incontrollabile.

Parliamo di una vettura disponibile sul mercato, che potrebbe essere acquistata da chiunque. Tale dicitura è fuorviante e tanti lo hanno fatto notare.
Purtroppo bisogna sempre considerare i casi peggiori, anche quando potrebbe sembrare ovvio che la parola "autopilota" dovrà essere interpretata in modo corretto.

Testi Colm

In molti dizionari inglesi riporta proprio la dicitura "in presenza di una persona" proprio per la natura "aeronautica" del termine

Testi Colm

Anche questo è vero... c'è gente che pensa che un pilota di aereo inserito il pilota automatico si rilassi e legga il gionale fino all'arrivo... Bisognerebbe evitare parallelismi con queste mentalitá sbagliate...

Maurizio Mugelli

anche cambiando il nome i risultati sarebbero gli stessi.
non per dire ma tempo fa lessi le istruzioni su come "hackerare" (nel senso piu' grezzo del termine) il controllo di mani al volante per il supercruise di un'latra marca - la guida spiegava come legare una lattina di birra al volante per ingannare i sensori di peso e far pensare al sistema che stai impugnando il volante.
ovviamente il fatto che come peso suggerisse proprio una lattina di birra, praticamente l'oggetto piu' facilmente reperibile nell'abitacolo di un auto per l'autore, ne indica chiaramente la mentalita'...

Testi Colm

Concordo anche per me il termine dovrebbe essere rivisto... Come un pilota non si deve distrarre MAI quando l'autopilota è inserito cosí dovrebbe fare un guidatore...

Maurizio Mugelli

sono in rete da quando si chiamava fidonet, figurati se ho problemi con una piccola flamewar :)

italba

Infatti quel furbacchiottino il pilota automatico lo aveva disinserito, voleva far vedere a tutti quanto era bravo a condurre la nave

Tesla

dillo a Schiettino...

Nick126

Ammiro la tua costanza nel rispondere a un muro

Maurizio Mugelli

ancora non mi hai definito cos'e' il "buonsenso" e dove posso trovare le leggi che lo regolano.

Walter

ok.. dopo questa tua affermazione sul termine "rimessa" capisco molte cose.. difatti mi aspettavo una tua risposta di questo tipo. quando avrai preso la tua licenza di guida, allora potremmo continuare il discorso alla pari. saluti!

Maurizio Mugelli

e vabbe', marketing is marketing

F3NN3clol

assolutamente d'accordo...
solo che credo tesla ci giochi un po sul nome...
fa più figo autopilot o pilota automatico che guida assistita o altro ;)

Maurizio Mugelli

non voglio sapere cosa stai rimettendo, francamente.
quindi senza leggi come fai a dimostrare che scrivere dal telefonino in tre senza casco non sia "buonsenso", dove sta scritto cos'e' il "buonsenso"? se due persone hanno un incidente e tutte e due dicono di star guidando con "buonsenso", chi ha colpa? lo dice la libera interpretazione di cosa sia il "buonsenso" di una terza persona per caso?
per questo esistono le leggi e per questo sono l'unica cosa importante in questi casi.

Walter

ti scrivo dalla rimessa.. col telefonino.. motorino in tre senza casco LOOOL, quanto vorrei vederti in faccia LOOOL

Maurizio Mugelli

quindi rispettare il codice e' ottuso.
mi immagino che tu stia scrivendo dal cellulare mentre guidi un motorino in tre senza casco vero?

Walter

confermo il fatto che tu sei "ottuso".. lo dimostri ad ogni tuo intervento.. tornatene a scuolaguida se veramete hai la patente.

Maurizio Mugelli

regola del tutto irrilevante visto che il buonsenso non esiste, altrimenti non sarebbero necessarie le leggi.
prova a dirlo ad un vigile "io ero contromano in senso unico perche' stavo guidando con buonsenso".

Nick126

Come appurato in "How I met your mother" i tedeschi adorano David Hasselhoff, ecco spiegato il motivo della richiesta XD

Walter

risposta sbagliata..
prima regola del codice della strada :
Si guida con buonsenso.

io ho parlato di regola.. non di legge

Paolo Giulio

.... più che preoccuparsi della correttezza o meno della accezione del termine "autopilot", forse dovrebbero, in Germania e dove questo succede, preoccuparsi maggiormente se i guidatori hanno il cervello acceso...

Non so quanti di voi lo abbiano fatto, ma io sono andato a provare una Tesla e mi ero interessato anche all'acquisto; posso ASSOLUTAMENTE confermare che sia i venditori che tutta la manualistica pone ripetutamente l'accento sulla necessità di non distrarsi mai dalla guida nonostante tutti gli aiuti di cui la macchina dispone...

Se poi, come dicevo, il cervello è su OFF, non ci si può far nulla... ma non è un problema di Tesla...

Maurizio Mugelli

ok, piccolo, dopo pero' dillo alla mamma che usi queste parolacce eh?

(d.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495)

(Gazzetta Ufficiale 28 dicembre 1992, n. 303, S.O.)

Titolo I

Disposizioni generali

§ 1. Definizioni e classificazioni di carattere generale

(Artt. 1-3 Codice della Strada)

Art. 1.

(Art. 1, CdS)

Relazione annuale.

1. La relazione annuale, predisposta dalla Presidenza del Consiglio
sulla base di specifici rapporti e indagini, riguardanti i diversi
profili sociali, ambientali ed economici della circolazione e della
sicurezza stradale è trasmessa alla Presidenza del Senato della
Repubblica e della Camera dei deputati entro il 30 giugno. I rapporti e
le indagini sono elaborati dai ministeri, anche avvalendosi dell'apporto
di studi e ricerche effettuati da istituzioni, pubbliche e private,
particolarmente qualificate nel settore.

serve altro?

Walter

e quelli di tesla sono così ottusi da non capire che i tedeschi gli stanno facendo un favore..

MartinTech

Ok, Tesla informerà l'autopilota, speriamo solo che non la prenda male :P (f5) https://uploads.disquscdn.com/...

Nick126

OT: Hanno spostato l'evento previsto per oggi

Walter

sei proprio un c0glione. te lo meriti..

Maurizio Mugelli

il mio punto e' che il problema non e' il termine ma come tesla lo applica.
se tesla obbligasse gli utenti a prestare attenzione alla strada (come fanno altre marche) invece di attivare l'"autopilot" e mettersi a fare i cavoli propri come si vede in molti filmati non ci sarebbe problema col nome.

Eugenio Volcov

Allora se era talmente fuorviante perché non cadono gli aerei dai cieli durante le manovre manuali di atterraggio ? Si potrà parlare di autopilota in senso stretto con AI avanzate e autonome nelle decisioni . Oggi chiamo sia un aereo o Google car sono tutti autopoliloti che necessitano l'occhio vigile del conducente essendo sistemi che analizzano l'ambiente e calcolano probabilità per ogni manovra.

Maurizio Mugelli

ti illumino visto che evidentemente non sai come funziona l'italia: in italia esistono delle cose chiamate leggi, ogni volta che viene promulgata una legge - e l'impianto del codice della strada e' una legge - questa viene pubblicata e resa liberamente disponibile sulle Gazzzette Ufficiali.
l'attuale codice della strada e' stato regolamentato dal Decreto legge n. 285 del 1992 e successivamente modificato dal D.L. 30 dicembre 2015, n. 210, convertito, con modificazioni, dalla L. 25 febbraio 2016, n. 21, dal D.Lgs. 15 gennaio 2016, n. 8 e dalla L. 23 marzo 2016, n. 41.
non esistono regole, esiste la legge.

Vinx

Kit dove sei? Ho un problema...

italba

Intanto l'italiano non c'entra niente, bisognerebbe vedere se i termini usati in inglese ed in tedesco non abbiano delle sfumature di significato diverse. In ogni caso nessun autopilota, pilota automatico o come diavolo lo vuoi chiamare può prescindere, attualmente, dal controllo umano

F3NN3clol

come sotto linko anche qua...

www. youtube. com/watch?v=53nMZ2OKGIM

sarei molto curioso di provare e vedere cosa si prova ;D

Sheldon Cooper

Se c'è un rischio che tale nomenclatura possa risultare fuorviante è giusto che se ne usi una diversa.

Del resto il termine "autopilota" è stato contestato più o meno da tutti, per la stessa ragione, anche durante le prove dell'auto.

Walter

cosa cazz0 centra la gazzetta ufficiale.. ma ci sei o ci fai?

marco

le definizioni non sono univoche, ogni termine può avere diversi significati in base al contesto. questa è più una definizione letterale delle parole pilota, colui che guida, e automatico, senza necessità di interazione.

Walter

mi sembra che sia molto più adolescenziale ciò che scrivi sull'utilizzo del veicolo.. comunque attendo con ansia una tua risposta.. da li forse capirai che tutto quello che hai scritto fino adesso sono solo cacchiate

Maurizio Mugelli

le gazzzette ufficiali con l'intero codice della strada sono liberamente consutabili da chiunque.
anche col tuo quoziente intellettivo.

M_90®

È la definizione in italiano, se l'hanno scritta cosi significa che ha questo significato.

Maurizio Mugelli

vogliamo andare sullo specchio riflesso, resti di sasso, visto che stai comportandoti da bimbo prepubescente?

Walter

ma ti lasciano usare il cellulare in classe??

Walter

perchè non è un cute&paste.. coglionazzo.. non lo trovi in internet

Windows

Recensione ASUS ROG Zephyrus S17, tanta roba ma che prezzo!

Windows

Windows 11 e TPM: che cos'è e come capire se il computer è compatibile

HDMotori.it

Lancia Ypsilon Hybrid: recensione della nuova ibrida cittadina | Video

Windows

Windows 11 di Microsoft è ufficiale: rilascio pubblico previsto verso novembre