Lenovo PHAB2 Pro, lo smartphone Project Tango arriverà sul mercato a novembre | Agg. disponibile dal 1° Novembre

27 Ottobre 2016 83

Aggiornamento 27/10

Attraverso lo shop online di Lenovo USA, possiamo confermare in maniera ufficiale che il phablet PHAB2 Pro sarà disponibile per il mercato statunitense a partire dal 1° novembre prossimo.

Ricordiamo che PHAB2 Pro, in modo da sfruttare le funzionalità offerte da Project Tango, è equipaggiato con una fotocamera principale da 16 MegaPixel, affiancata da una fotocamera dedicata alla misurazione della profondità di campo e da una dedicata al rilevamento dei movimenti. La gestione dei dati ottenuti è affidata al SoC Qualcomm Snapdragon 652 octa core e alla GPU Adreno 510.


Lo scorso giugno Lenovo ha presentato ufficialmente la nuova famiglia di smartphone PHAB2, composta da PHAB2 Pro, PHAB2 Plus e PHAB2, tre dispositivi pensati per portare Project Tango sul mercato consumer. Per chi si fosse scordato di cosa si occupi Google Project Tango, possiamo descriverlo come l'altra faccia della medaglia occupata dalla Realtà Virtuale offerta da Daydream, visto che Tango è dedicato all'interazione tra gli smartphone e il mondo reale che li circonda, la cosiddetta Realtà Aumentata.

Dopo aver visto Tango sotto forma di prototipo nel corso degli ultimi anni, Lenovo ha finalmente concretizzato il lavoro svolto in collaborazione con Google, annunciando che PHAB2 Pro, il top di gamma, sarebbe arrivato sul mercato nel corso dell'estate ad un prezzo inferiore ai 500 dollari, tuttavia abbiamo visto come questo annuncio non si sia concretizzato visto che il lancio del phablet è stato posticipato.

Fortunatamente sembra che siamo ormai vicini al momento della commercializzazione, visto che gli ultimi rumor suggeriscono che Lenovo porterà sul mercato PHAB2 Pro nel corso del mese di novembre. Non essendoci novità riguardo il prezzo, presumiamo che non ci siano state variazioni nella politica di Lenovo e che quindi dovrebbe attestarsi ancora a quanto dichiarato, quindi meno di 500 dollari.

Ricordiamo che PHAB2 Pro, in modo da sfruttare le funzionalità offerte da Project Tango, è equipaggiato con una fotocamera principale da 16 MegaPixel, affiancata da una fotocamera dedicata alla misurazione della profondità di campo e una dedicata al rilevamento dei movimenti. La gestione dei dati ottenuti è affidata al SoC Qualcomm Snapdragon 652 octa core e alla GPU Adreno 510: di seguito le specifiche complete.

  • Display 6,4” QHD
  • Processore Qualcomm Snapdragon 652
  • RAM 4 GB
  • Memoria interna 64 GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore:16 megapixel + depth camera + motion tracking camera
  • Fotocamera frontale 8 megapixel
  • Dolby Atoms + Dolby 5.1 audio capture
  • Batteria 4050 mAh con fast charging
  • Lettore di impronte digitali
  • Dimensioni: 179,83 x 88,57 x 6,96 mm
  • Peso: 259 grammi
  • Android Marshmallow

83

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ezio Crank Saske

Appena ufficializzato: snap 625 4gb ram e 64gb rom, 5,5" fhd con tecnologia in-cell, 5000mah, fotocamera posteriore da 16mpx e anteriore da 8mpx, sensore di impronte posteriore, alluminio eccetera a 174 euro

Django

Per un project ara che non ce la fa c'è un project tango vicino alla commercializzazione, meglio, lo preferisco al primo perchè porta qualcosa di innovativo e "futuribile", tanto la modularità è un concetto che ritorna ciclicamente quindi sarà solo per la prossima.

Mario256

Cavolo non lo sapevo! Ma si sa come si comporta 360 con gli aggiornamenti? Lenovo immagino sia più affidabile...

marco

Sono curioso per il p2..

Ezio Crank Saske

il 360N4S sta per uscire con variante snap 625 e 5000mah ;) con la divverenza che costerà 200 euro se non di meno

Vincent Zeitgeist

con quelle dimensioni non è ne carne ne pesce...non è un tablet e non è nemmeno un phablet...18 cm in lunghezza sono assurdi

Mario256

E ma non è lo stesso... Il P2 ha lo Snap 625 che abbiamo visto cosa essere capace di fare con il Moto Z Play! Immagina con 5000 mah

Ezio Crank Saske

a sto punto prendo il 360N4S

Alberto bille

dal 7 al 21 sarò a new york ,spero di vederlo dal vivo, e chissà ! se scatta la scintilla arriva con ma in italia

Schumi

non mi viene neanche più da aprire le news sui progetti google, tanto finiscono sempre col fallire ed essere cancellati

Antonio_Luis_Jovem_Mor

Nah, nell'AR ci stanno i pippi per le aziende

Mario256

Io invece attendo il P2!!!!

KeePeeR

https://uploads.disquscdn.com/...

Anch'io mi scuso per averti dato un upvote, e soprattutto chiedo scusa a tutte le pass... donne per il tuo commento.

piervittorio

Anche la donna è il mezzo di trasporto dlla passera, che c'entra?
Mi prendo il pacchetto completo, ed userò solo le funzioni che mi interessano!
(P.S. ovviamente scherzo, la greve battuta sessista ogni tanto ci voleva, per spezzare questo asettico clima politically correct...).

piervittorio

Ci sono altri smartphone con quelle caratteristiche sul mercato?

Fatti allungare le tasche.

Allora meglio che pensi ad un altro device. Questo è Project Tango con uno Smartphone in omaggio.

O forse non hai molta fantasia per queste cose.

Lorenzo

Idem... Stesso pensiero.

marco

Urca 6.4", super padella

fabio

Vedo gente che usa i tablet per chiamare (senza auricolare) e penso che ormai stiamo esagerando veramente

acca

... secondo me quando scoprirai tutto quello che può fare non sarà più un gadget ;)

Sagitt

invece le comprendo benissimo, ma scome ho scritto sopra insisterci cosi tanto non ha senso, è utile solo in alcune specifiche situazioni.

Sagitt

si certo, assolutamente. ma a livello domestico come si sta puntando adesso per me è una cosa di moda. cioè alcuni giochini sono carini, oppure mi metto nei panni di poter vedere un film stile "cinema" in posti dove manca la tv o altro. ma per il resto, a livello di utilizzo quotidiano è una cosa che non serve e mai servirà. è buona solo in ambito ludico, ma la gente si stuferà

FuckingIdUser

In realtà il futuro sarà più Ar che Vr.
Con l'AR Gli ambiti di applicazione sono infiniti e l'utilità per privati e professionisti saranno enormi.
La VR sarà "limitata" ad esperienze immersive mentre l'AR tornerà utile nella vita quotidiana. Non per nulla Google e Microsoft hanno puntato tutto sulla Ar, vista la natura dei loro servizi, mentre Valve ha promosso la Vr e bocciato l'Ar per il gioco casalingo.

Andrew23

Ok, allora ci capiamo. Pensavo di aver trovato un "fondamentalista dei taglieri" come piervittorio, con cui ho già avuto a che fare in passato. Se permetti, le conclusioni che si possono trarre dall'esperienza di piervittorio sono leggermente diverse:
1)all'alba della telefonia mobile, lui preferiva il compromesso di portarsi dietro quelle valigette che prima erano i cellulari, invece di aspettare che la miniaturizzazione dei componenti facesse il suo corso, a fronte del vantaggio, probabilmente per lui fondamentale, di chiamare in mobilità.
2)ora preferisce dei mega phablet ai normali smartphone non perché ormai "temprato" da quell'epoca, visto che di grande i phablet hanno solo lo schermo e la batteria, il resto viene di conseguenza, perché ha esigenze diverse e particolari rispetto ad altri come noi che ci portiamo lo smartphone nella tasca dei jeans o in bici. Preferisce avere uno schermo grande per fruire dei contenuti nonostante le dimensioni e il peso non indifferente rispetto al resto del panorama smartphone. E' una sua preferenza, non è una vantaggio universale, questo intendo.

Elias Koch

allora, io faccio il tuo stesso discorso, e non intendo spostarmi dai 5", che con una cover sono giá al limite di contenibilitá della tasca smartphone nello zaino e nei jeans, oltre all'usabilitá in bici che verrebbe meno.
Ma il discorso fatto sopra da piervittorio non era orientato in questa direzione, ma nel fatto che lui é sempre sceso a compromessi con apparecchi decisamente notevoli, quindi un phablet di quella dimensione non risulterebbe un problema.

Andrew23

Secondo me non ha asfaltato un bel niente, mi sembra un paragone senza senso. Sarà che io sono alto "solo" 1.80 e ho delle mani normali, ma per me gli smartphone sopra i 5,2" sono al limite dell'inusabilità. Mi sporgono dalle tasche dei pantaloni (sì, ho l'abitudine di metterli nelle tasche dei pantaloni e non uso giacche con grandi tasche), impossibile tirarli fuori dalla tasca se seduti in un luogo affollato a meno di contorsionismi vari, utilizzarli con una mano e in situazioni "poco comode" è improponibile, per non parlare di portarsi all'orecchio un simile tagliere... Mini tablet con funzioni telefoniche sarebbe una descrizione appropriata. Sicuramente utili a chi indossa sempre la giacca, indumenti con grandi tasche e fa un lavoro tranquillo d'ufficio e magari non frequenta mezzi pubblici affollati, prediligendo una schermo extra large per visualizzare meglio i contenuti. Per tutti gli altri, questi mega phablet o mini tablet sono solo scomodi.

piervittorio

... e vedi che siete riusciti a crescere forti e sani comunque, nonostante il kg oggi sembrerebbe una follia?
E voi eravate già con il cellulare... noi eravamo partiti con i "trasportabili", e ci sembrava una cosa fantastica poter portarcelo dietro, anzichè essere vincolati al radiotelefono dell'auto!

piervittorio

Ma pochè non lo userò, per ma sarà un gadget, un po' ce tante altre funzioni che in un telefono non uso.

Antonio Guacci

Era un gran bel pezzo: io me lo sono davvero goduto.

densou

hai dimenticato STAMINA pre-MM ( mannaggia Sony :( )

purtroppo aveva sensore 8mp senza led flash, ma tanta roba lo Z 'ultron' :p
(e come sul mio Z1, cambiarci batteria è uno scherzo, ventosa per sollevar la cover posteriore e giusto far attenzione all'unico connettore presente)

Andre

Probabilmente $499.99 visto che hanno detto che costerà meno di $500

Andhaka

Se implementata bene la realtà aumentata ha molte più possibili applicazioni interessanti del 3D.

Anche solo a livello turistico parliamo delle guide del futuro. ;)

Cheers

ciro

L'azienda per cui lavoro, sì.

Vincent Zeitgeist

che bella zattera

Lorenzo

Hai acquistato un development kit?

Lorenzo

Si vede che non comprendi né la tecnologia né le applicazioni.
(Detto da uno che ci lavora).

Lorenzo

Finalmente dannazione.

ferragno

al prezzo di...???

Peppesale

Di quale anno

drake

Ho z1 compact in assistenza e da un po ho note 4 che utilizzo per produzione con la s pen, è funzionale e tutto, ma è scomodissimo da usare, da tenere in tasca, si ci fai l'abitudine a portarlo in tasca, ma metri che sei in treno, affollato, o seduto e l'hai in tasca, è quasi impossibile estratto, mentre z1c è praticissimo, dimensioni giuste. Come fanno a preferire schermi più grandi per uno smartphone, io non lo so, quello di cui avete bisogno è un mini tablet, non uno smartphone, rendetevene conto è smettetela di chiamarli smartphone.

Pure new wool

Interessante la depth camera, avere un'alpha in scala di grigi con la profondità sarebbe oro in post processing.

Elias Koch

hai asfaltato ogni possibile questione, complimenti, in casa avevamo un telefono cellulare sip, inizio anni 90, ma pesava poco,circa 1 kilo, e si appendeva alla cintura, non ho mai conosciuto qualcosa di piú grande.

acca

...chiamalo gadget :) c'è un processore dedicato...

Antonio Guacci

Ti faccio l'esempio dell'Xperia Z Ultra, che a sua volta era un 6.4":

- Snapdragon 800 che non era il massimo dell'ottimizzazione nei consumi: suppongo che il 652 sia meno energivoro;

- Display "solo" FullHD, ma di ben 4 generazioni fa: un QHD odierno dovrebbe consumare meno;

- batteria da soli 3050mAh, ma mi portava comunque sempre almeno all'ora di cena.

...Fino a ieri avevamo batterie striminzite ed ora invece non sono mai abbastanza grandi? Boh...

Ziothor-#1/1/17

ah non lo so, quando parlo di device compatti mi danno del appestatori vede che sono tutti grossi tipo lebron james

marcoar

Post vendita lenovo. Parlamene un po'.

Sagitt

Tutta sta fissazione per la realtà aumentata farà la fine del 3d

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta