Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Wacom MobileStudio Pro, il mobile computer per creativi in arrivo a novembre da 1600€

05 Ottobre 2016 54

La giapponese Wacom ha annunciato MobileStudio Pro, una serie di innovativi mobile computer dedicati ai creativi dotati di penna e di una serie di funzionalità e specifiche avanzate, tra cui la camera 3D presente su alcuni modelli.

Professionisti, designer e progettisti 2D, 3D e CAD saranno colpiti dalla semplicità con cui si potranno creare contenuti digitali e qualsiasi altra tipologia di studi creativi. Il tutto viene facilitato dalla presenza della penna Wacom Pro Pen 2, fluida, precisa nel tratto, senza interruzioni e quattro volte superiore nella sensibilità alla pressione rispetto alla precedente versione. La penna è il risultato di ricerche avviate 30 anni fa, rivoluzionando le tecnologie di input nel settore con il lancio della prima penna sensibile alla pressione.

La nuova gamma di computer è costituita da modelli da 13,3” e 15,6” – tutte dotate di sistema operativo Windows 10 - e da ben sei diverse configurazioni: quattro per la versione più compatta, due per quella di maggiori dimensioni con risoluzione 4K, prestazioni dei colori elevate e grafica NVIDIA Quadro M1000M.


“A differenza della maggior parte delle tavolette portatili di uso generale create per il mercato di massa, MobileStudio Pro di Wacom è stato pensato espressamente per le esigenze del professionista creativo e per le sue specifiche modalità di lavoro”, ha affermato Ed Neumann, Senior Vice President della Creative Business Unit di Wacom. “La nostra relazione duratura con la community dei creativi ci ha permesso di sviluppare una soluzione innovativa per questo settore che supera le aspettative dei clienti e garantisce l’esperienza migliore, più naturale e precisa che si possa immaginare”.

Wacom Pro Pen 2

Ciascuno dei modelli annunciati da Wacom offre un processore Intel ed una memoria interna compresa tra 64 e 512GB. In più, la presenza della scheda grafica NVIDIA Quadro sul modello da 15,6” rende ulteriormente performante il mobile computer:

“La piattaforma NVIDIA Quadro M1000M assicura prestazioni eccellenti per le tavolette”, ha dichiarato Serge Palaric, Senior Director del settore Embedded & OEM di NVIDIA per l’area Europa, Medio Oriente e Africa. “In combinazione con Wacom Pro Pen 2, Wacom Mobile Studio Pro è la piattaforma ideale per progettisti, artisti e creativi che hanno bisogno di prestazioni di livello desktop ovunque si trovino”.

ExpressKeys, Touch Ring e i pulsanti speciali sulla penna sono funzionalità introdotte all’interno dei mobile computer per migliorare il flusso creativo, velocizzandone le operazioni. La tecnologia opzionale Wacom Link permette poi di collegare MobileStudio Pro ad un Mac o PC esterno per utilizzarlo come un display Cintiq standard.

Wacom MobileStudio Pro sarà disponibile entro la fine di novembre nelle seguenti configurazioni e prezzi:

Wacom MobileStudio Pro da 13,3”

  • Display WQHD 2560x1440
  • 96% dello spettro Adobe RGB
  • 8192 livelli di pressione della penna
  • Acceleratore di produttività ExpressKeys
  • Sistema operativo Windows 10 Home o Pro
  • processore Intel Core di 6° Gen.
  • Grafica Intel Iris Graphics 550
  • Memoria interna da 64Gb – 512GB in SSD
  • Slot per microSD
  • Da 4 a 16GB di RAM
  • WiFi 802.11ac
  • Bluetooth 4.1
  • Wacom Pro Pen 2
  • 1420g di peso
  • dimensioni: 367x229x16mm
  • batteria da 52Wh (fino a 6 ore)
  • Modelli disponibili: DTH-W1320T, DTH-W1320L, DTH-Q1320M, DTH-W1320H
  • Wacom MobileStudio Pro 13 i5 64: Intel Core i5, 64GB, 4GB di RAM a 1599,90 euro
  • Wacom MobileStudio Pro 13 i5 128: Intel Core i5, 128GB, 8GB di RAM a 1899,90 euro
  • Wacom MobileStudio Pro 13 i7 256: Intel Core i7, 256GB, 8GB di RAM a 1999,90 euro
  • Wacom MobileStudio Pro 13 i7 512: Intel Core i7, 512GB, 16GB di RAM a 2699,90 euro

Wacom MobileStudio Pro da 15,6”

  • Display UHD 3840x2160
  • 94% dello spettro Adobe RGB
  • 8192 livelli di pressione della penna
  • Acceleratore di produttività ExpressKeys
  • Sistema operativo Windows 10 Pro
  • processore Intel Core di 6° Gen.
  • Grafica NVIDIA Quadro M600M 2GB GDDR5 e Quadro M1000M 4GB GDDR5
  • Memoria interna da 256GB – 512GB in SSD
  • Slot per microSD
  • Da 8 a 16GB di RAM
  • WiFi 802.11ac
  • Bluetooth 4.1
  • Wacom Pro Pen 2
  • 2200g di peso
  • dimensioni: 418x262x19mm
  • batteria da 70Wh (fino a 6 ore)
  • Modelli disponibili: DTH-W1620M e DTH-W1620H
  • Wacom MobileStudio Pro 16 i5 256: Intel Core i5, 256GB, 8GB di RAM, NVIDIA Quadro M600M a 2599,90 euro
  • Wacom MobileStudio Pro 16 i7 512: Intel Core i7, 512GB, 16GB di RAM, NVIDIA Quadro M1000M a 3199,90 euro

Per maggiori informazioni, si rimanda al sito ufficiale di Wacom.


54

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio

Meglio iPad pro

Pocket Clouds

A che serve un canvas portatile ad un digital artist professionista? A creare artworks in viaggio. Ma se la batteria non basta in una giornata di lavoro? la colleghi all'alimentazione come tutti i laptop purtroppo con dirette conseguenze (basate sul modello Companion): dopo un anno di utilizzo continuo, cavo e connettore piegati dal proprio peso (in pochi usano una Cintiq o Companion o imput display in orizzontale sul banco di lavoro) con conseguente segnale video che molte volte se ne va quando appena tocchi il cavo con la mano (molto frequentemente visto dov'è posizionato). Vedendo che questi nuovi modelli hanno lo stesso principio... Speriamo che l'entrata usb-c sia più salda...

spino1970

Ma anche no... :)

Gef

Io lo uso da due anni per prendere appunti.

pollopopo

?? dicevi a me? perché francamente non considero la wacom una sconosciuta e non mi pareva di trollare

Sagitt

non parlo a livello di azienda, ma a livello di dispositivi. penso che le tavolette wacom classiche potranno avere un futuro, ma dispositivi wacom come i classici pc da lei venduti con digitalizzatore saranno presto rimpiazzato da 2-in-1.

tommaso de luca

UFF!!!!
Non capisco perchè certe volte alcune aziende non possano mettersi molto umilmente a COPIARE.
Prendi un Surface e gli copi tastiera e stand posteriore. Ci metti un digitalizzatore Wacom e crei IL 2 in 1 per designer.
Invece no. Stand posteriore orrido (e temo pure venduto separatamente, come se si potesse farne a meno...), tastiera staccata tipo il mio vecchio ASUS ee121 di 5 anni fa, e la penna te la metti... beh lasssamo perde.
Peccato. A sto punto mi accatto una Cintiq da 13" da attaccare al mio Surface! Perchè va detto, wacom è wacom. Io ho la vecchia Cintiq 21" e come va quella il Surface se lo sogna...
...peccato.

peace and love

Alex Citton

Guarda che metá dei Tablet con la penna usano digitalizzatori wacom... Per ora é tranquillissima

Sagitt

Wacom sarà la prossima a crollare

Guido Carenza

tagli ssd collegati al processore.. hanno scocciato queste cose eh.. hanno veramente scocciato!!!!

Guido Carenza

La tastiera maledetti.. la tastiera..

Enrysoft

In teoria e' cosi', poi pero' ci sono alcuni ambiti dove i convertibili sono piu' che sufficienti per scrivere o disegnare...e questo sottrae vendite a wacom ed alle sue tavolette.

kpkappa

Li ho tutti in ufficio: surface il peggiore per uno che disegna assiduamente (meno preciso, feeling lontano dell'esperienza carta, ma va comunque bene), ipad molto gradevole come feeling e non scalda ed è maneggevole ma carente di programmi, wacom...wacom come feeling è sempre la migliore...ma le companion di prima e seconda generazione che abbiamo scaldano e hanno poca autonomia.
Ma poi dipendedal talento di chi disegna. Ho visto gente con robaccia da 50€ essere rembrandt.

MisterWU

Speriamo lancino presto un Pen display 4k 22" o più.

MisterWU

Per scrivere commenti idioti e conseguentemente sembrare a un troll o a un cretino, ovviamente si addice molto meglio un iPadPro.

MisterWU

Non si può paragonare un surface con un wacom almeno per quello a cui servono gli wacom.

Sistox

C'è qualcosa di profondamente sbagliato nell'associazione cad-mano libera. È scritto nell'annuncio ufficiale o è un "arricchimento" di hdblog?

Enrysoft

Certo che ho presente...ma i Companion erano poco competitivi, troppo pesanti, troppo costosi e con batteria ridotta. Con questi nuovi modelli hanno fatyo un bel salto...ma l'hanno fatto anche a causa di una concorrenza che in alcuni settori sta danneggiando Wacom.

Simone Dalmonte

bel tentativo di trollaggio!

Simone Dalmonte

Hanno già fatto prove con pareri di professionisti del disegno. Pur riconoscendo in IPadPRO e Surface PRO un ottimo inizio, nn ci fu storia...ancora lontani da Wacom

ciccio35

Hai presente vero che hanno da anni in commercio i cintiq companion e che questo dovrebbe solo essere il tanto atteso refresh?

Enrysoft

Wacom diversifica...inizia ad accusare un minimo di concorrenza. Convertibili alla Surface, oltre allo stesso Surface Book, per molti usi fanno concorrenza ed ecco che la multinazionale delle tavolette presenta questi 2 gioiellini che, in fondo, potremmo considerare i Surface Book di Wacom formato 13" e 15"...penna superiore, ma autonomia largamente inferiore...vedremo.

point0

Potrebbe essere ciò che di più preciso ci sia senza considerare ovviamente questo mobile studio pro...

Boronius

Hahahahahahaha.... le comiche online....

CAIO MARI

Almeno 7/8 ore

Venom Snake

cavolo quello da 1500 euro è potabilissimo, anni fa comprammo una cinitq a mia sorella e solo quella costava 800 euro

Orophen

Non so se sia meglio, non avendo mai provato wacom, ma la penna di ipad pro funziona davvero molto bene

Alex Citton

É un prodotto diverso, ma concordo... Specie vista la dimensione, il peso e il costo si poteva fare un pochino di piu'

Alex Citton

Canvans, z flip, o surface (pro e book) sono meglio sotto tanti aspetti... Ma wacom ha il monopolio, i suoi digitalizzatori ( e la relativa compatibilitá con qualunque programma) sono decisamente sopra alla concorrenza... Non lotta nello stesso terreno degli altri

Anto.b93

Ma io voglio #diPiùùùù
PS. Sticaz...

NaXter24R

Vero, il mio collega (l'utilizzatore in questo caso) me l'ha detto. Però nel complesso, il Canvas è più flessibile come utilizzo. Sono simili ma con i loro pro e contro ciascuno

Maurizio Mugelli

rileva anche l'angolo oltre alla pressione, come tutti i wakom di livello alto.
poi i due modelli top hanno anche l'intel realsense 3d per rilevare anche i movimenti in alto.

Fioravante Bisogno

niente gatti

Maurizio Mugelli

il fatto e' che fino a pochi anni fa o usavi wakom o usavi wakom, non c'era scelta credibile.
adesso ci sono altre opzioni piu' che accettabili a prezzi umani, wakom mantiene un certo margine qualitativo ma piu' che altro conta sul brand.

Maurizio Mugelli

la penna di questi e' anni luce oltre quella del canvas, vero che in gran parte il prezzo dipende dal nome wakom ma per un professionista rimangono superiori.

Ambro1520

Un mio amico lo usa e gli va benissimo, ovviamente non è un surface, ma si difende bene

NaXter24R

Mah, quella quadro li non si puo vedere. A parte che è Maxwell, e su un modello del genere, Pascal non avrebbe sfigurato, e sicuramente dava qualcosa in più anche a livello autonomia. Poi, avendo visto all'opera il Canvas Z di Vaio, sinceramente non saprei. Come monitor siamo li se non meglio, il Vaio ha più potenza lato CPU ed è costato meno, inoltre è un portatile a tutti gli effetti con tanto di tastiera e touchpad nel caso

Angt29

O.T. Per prendere appunti può andare bene un hp pavilion x2 da 10 pollici con digitalizzatore attivo o pensate sia limitante la grandezza dello schermo e la risoluzione?

Manu1234 #PraiseTheSun

Mi immagino i digitalizzatori attivi

StriderWhite

Wacom fa ottimi dispositivi, ma piuttosto carucci...ricordo ancora i 30 euro pagati per una penna capacitiva per il mio tablet, qualche anno fa...certo, il corpo della penna era in metallo, e la qualità costruttiva eccellente, ma pur sempre una penna capacitiva era!

Manu1234 #PraiseTheSun

È in quel quasi che rientrano gli apple fag

Manu1234 #PraiseTheSun

Gli apple fag sono capaci di non conoscerla te lo assicuro

StriderWhite

Vabbè, ma tanto è fatto per lavorarci al 90% attaccato alla corrente comunque, dunque l'autonomia non è cruciale...

point0

Molta gente afferma che la penna di iPad Pro sia più precisa delle attuali Wacom Cintiq.
Probabilmente in qualcosa è meglio...

pollopopo

powerbank a nastro :P

StriderWhite

Nu' https://uploads.disquscdn.com/... gat? (F5)

pollopopo

roba cinese mai sentita, la wacom O.o ?

CAIO MARI

per essere un prodotto professionale, e dato il suo costo, ha una autonomia ridicola, fino a 6 ore, saranno 4 ore reali, che su un portatile dedicato al disegno non sono il massimo (dovrebbe durare più dei laptop)

StriderWhite

Beh dai, Wacom credo che la conoscano (quasi) tutti... :D

stenko

e io che pensavo avesse nougat

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!

Recensione AMD Radeon RX 7600 XT: mainstream ma con 16 GB di memoria

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione GeForce RTX 4080 Super FE: il modello total black di Nvidia