Nilox Doc Skate elettrico da 650€: la prova da IFA 2016

06 Settembre 2016 8

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nilox punta sulla mobilità e presenta a IFA 2016 delle nuove soluzioni elettriche, un trend sempre più interessante che sta contagiando tanti produttori fino adesso concentrati su altri generi di prodotti. Li abbiamo già visti nel tour dello stand nei giorni scorsi, ma ho voluto provarli immediatamente e saggiarli tra le stradine affollate della fiera e testare brevemente Doc Skate e Doc Pro.

Partiamo dal Doc Skate, di certo il mio preferito, un modello elettrico ancora in via di evoluzione che verrà ufficialmente commercializzato entro l'anno, Nilox spera infatti di affrettare i tempi ed esser pronta per il periodo natalizio. Design gradevole, linee ancora un po' spartane (e da definire) ma un motore 'in-wheel' già pronto a dare potenza, limitata a 200W e in grado di spingerci ad un massimo di 12 km/h.

Peso contenuto di 6Kg e una batteria capace di tenere per circa 20 km con una singola carica, una volta che si ferma pare ci vogliano solo 2 ore e mezza. La versione base costerà circa 650€, ma per gli amanti della musica esiste anche una versione con speaker bluetooth integrato da 700€. Mi è piaciuta la tavola, il motore e la spinta, non mi ha convinto in questa fase il controller remoto tramite cui si accelera/frena, non molto preciso e curato come visto in altri modelli (più costosi).


La soluzione alternativa per i meno spericolati si chiama Doc Pro ed è un monopattino elettrico con potenza simile allo skate appena visto: 200W e 20 km di autonomia, 12 kg di peso e un manubrio telescopico. Purtroppo l'ho provato davvero poco visto che una ruota era sgonfia, si tratta di modelli da esposizione e per lo più base, Nilox ha anche pensato ad una versione 'Fighter' ben più elaborata con struttura in carbonio (solo 8 kg di peso) e velocità massima di 30 km/h.

Il Doc Pro sarà disponibile entro la fine del 2016 ad un costo di 800€, mentre serviranno ben 1495€ per portarsi a casa Doc Fighter. Adesso non resta che provarli tutti per bene e vedere di che pasta sono fatti.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NEXUS

uno skate così pe me non ha senso a meno che non vada anche nelle salite(non dico molto ripide ma almeno un pò)

Vincenzo

Se ti attacchi a un triciclo si

NEXUS

ma va anche in salita??

Alessandro D

Se non é boosted board con tanto di freccia verde casey neistat non lo vogliamo

TheOnlyAlex™

meglio la boosted board

LAM

Ma è omologato per l'autostrada? Dite che c'è una presa alla stazione sos?

Ciuz

non è meglio il ninebot xiaomi?

Torto

Sempre più convinto che a natale mi regalerò una boosted board

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale

Come scegliere un TV in base alla distanza di visione

Xiaomi Mi TV Q1 75'': vi raccontiamo come va