Lenovo Yoga Book Windows & Android | Video di HDblog

31 Agosto 2016 173

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Durante IFA 2016 di Berlino, Lenovo ha presentato Yoga Book, un singolare PC portatile (potremmo tirare in ballo il nome netbook, in effetti) caratterizzato dalla presenza di una "tastiera" completamente liscia, chiamata Halo Keyboard, che può anche diventare una superficie per disegnare/scrivere a mano libera con un pennino.

La tastiera è sensibile alla pressione: questo permette, per esempio, di appoggiarci sopra un foglio di carta e disegnare, creando al contempo una "versione digitale" particolarmente accurata. Il pennino a corredo è Wacom, ed è passivo. È senza dubbio una soluzione originale e interessante, che ha richiesto all'azienda tre anni di sviluppo. I tasti della tastiera si disattivano con la semplice pressione di un pulsante, e si attiva la modalità pennino. Naturalmente la tastiera può ruotare di 360 gradi per un uso a mo' di tablet.

Yoga Book è un dispositivo pensato per la mobilità. È equipaggiato con processore Intel Atom X5, accompagnato da 4 GB di RAM, 64 GB di storage interno espandibile via microSD (max 128 GB), e un display da 10.1 pollici con risoluzione FHD. Lo spessore è di 9.6 millimetri da chiuso, mentre il peso è di circa 689 grammi. In altre parole, l'uso in modalità "puro tablet" non dovrebbe risultare troppo scomodo. La batteria da 8500 mAh offre 15 ore di autonomia. La fotocamera principale è da 8 MP, mentre quella frontale da 2 MP.

Lenovo Yoga Book sarà disponibile sia in versione Android che in versione Windows 10. I prezzi saranno, rispettivamente, di 499 e 549 dollari negli Stati Uniti, in Europa invece costeranno, rispettivamente, 499 e 599 euro. Le varianti LTE costeranno 100 euro in più. Sarà disponibile nelle colorazioni canna di fucile e oro.

Potete restare aggiornati su tutte le novità e le curiosità in diretta da IFA seguendo il nostro Live Blog continuo.

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Tecnosell a 625 euro oppure da Media World a 679 euro.

173

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Agostino Cornali

Buongiorno a tutti. In breve: sto cercando un dispositivo portabile, che non costi più di 600-700€, comodo per scrivere (e per qualche altra operazione di base, zero gaming e zero editing foto/video). Come fisso ho un iMac e come tablet un iPad (che ovviamente non è affatto comodo per scrivere). Volevo prendere un notebook di fascia media o medio-bassa, ma poi ho visto questo e me ne sono innamorato. Me lo consigliate o è solo fumo negli occhi? Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi, e buona domenica!

Mauro Sabatini

Sul modello Android si può successivamente installare Windows?

Alberto Agresta

Domanda per chi lo ha visto ALL'IFA, ma sullo schermo touch ai può scrivere con il pennino capacitivo? Io già uso un Samsung galaxy note 10.1 2014 e la possibilità di scrivere su un pdf direttamente da schermo o fare delle modifiche a. Schermo partendo dal disegno originale è molto utile, lo svantaggio grosso è che per scrivere con la tastiera a schermo è una piaga e non avendo uno stand da gambe è scomodo lavorarci, solo con una tastiera Bluetooth e un case specifico si supera parzialmente il problema ma è tutto macchinoso, lento e pesante per lavorarci on the go

Giuseppe Molitierno

Funziona anche senza pad,il pad e utile che e magnetico per rimanere il foglio saldo e non farlo muovere e costerà 39€

AndreaPintabona

Per scrivere con penna a mano libera basta appoggiare un foglio sul secondo schermo o è necessario il pad venduto separatamente?? Dalle immagini sembrerebbe così e a seconda del prezzo che avrà il pad potrebbe far perdere molto appeal

Giuseppe Molitierno

Io me ne sono innamorato ma non so quale prendere perché quella con w10 sembrano pochi 64gb.. Mentre Android appunto non e Windows semplicemente e lo vedo un po' scomodo a uso tablet invece con Windows lo vedo perfetto.vorrei una vostra opinione gente che ne pensate ? Datemi una mano a scegliere :)

Gark121

ma ha un angolo molto limitato rispetto ad altre, anche di prodotti senza stand. comunque secondo me la connessione meccanica resta migliore quando l'input principale è la tastiera: niente delay allo sblocco, niente problemi di interferenze (e sì, con delle tastiere BT mi è successo in passato che mentre connettevo un altro dispositivo si disconnettesse quella per qualche secondo e dato che c'è il touchpad scazza parecchio), niente pile, anche possibilità di inserirci dell'hw all'interno (batterie supplementari, porte aggiuntive, hdd, gpu, i produttori hanno dimostrato che si possono mettere tante cose in uan dock/tastiera).

al contrario, se l'input principale vuole essere il pennino (o comunque se è molto importante), ritengo che una tastiera che resta funzionante che se la stacchi e la metti accanto al tab (in modo che non dia fastidio mentre scrivi) sia preferibile.
sono due filosofie, che secondo me vanno a creare quella differenza tra un prodotto e l'altro che aiuterebbe molto i consumatori a scegliere e trovare il prodotto giusto per le proprie esigenze.

Name

Mah, vedo tutti così emozionati... In realtà l'idea iniziale la mostrò proprio microsoft col Courier, che però non è mai stato realizzato! LG, se non sbaglio, ha fatto una cosa simile ed ora Lenovo. In ogni caso molto bello ma avrei preferito poter scegliere se avere un secondo schermo o la tastiera o un pad per scrivere/disegnare, proprio come il concept del Courier book.

ctretre

Sinceramente non lo trovo sovraprezzato,un Asus T100HA con 64 GB di eMMC e 4 GB di RAM costa 300 €, con schermo HD Ready.
Questo è un FulHD, quindi mettiamo che 100 € in più li valga già per questo
Un Android con quelle caratteristiche si trova sui 300 €.
Rimane il fatto che considerando queste cose ci stà un sovraprezzo di 200 € su entrambe le versioni, un qualcosa di così innovativo (non nella realizzazione, ma nell'idea) si pagà per la novità e per l'esclusività. Quindi non mi sembra assurdo, se la tastiera dovesse essere meno scomoda di quando sembra, o il riconoscimento della grafia (e magari delle equazioni) dovesse essere ottimo potrei farlo mio per Natale.
Ciò che è sovraprezzato sono le varianti LTE, ovunque costano 50 € in più, mentre qui costano 100 €.
In più è da dire che pesa molto meno di un 2in1 con tastiera, quindi le cose sono due: o una tastiera pesa 400 g (e quindi tantissimo) o hanno lesinato sulla batteria (e quindi non varrebbe un centesimo).

Alessandro

scusami, sto rincojonito. Ma la tastiera bt del t300chi si attacca al tablet esattamente come quella del surfaceecc ecc ecc

riccardik

i blocchi di ricambio per quel genere di penna, non so quale abbia visto tu (è possibilissimo che ce ne siano diverse) ma quella che avevo visto io aveva bisogno di un blocco speciale i cui ricambi non erano proprio a buon mercato

MauRusso

finalmente qualche cosa di interessante...genialata

MauRusso

un blocco di carta costa da 1 a 3 euro...

Antonio Zarcone

Pare abbia una micro usb 3.0 da cui si ricarica. Bisogna vedere se ci saranno docking compatibili che permettano in casi di emergenza (data la lunga durata della batteria) sia la ricarica sia l'inserimento di periferiche.

Guido Carenza

No è un pannello wacom con un film nero trasparente nelle zone che possono essere retroilluminato.. in pratica come molti pulsanti multitasking e back su android..

ctretre

Non è escluso che vi siano dietro tecnologie di riconoscimento della grafia (integrate di default su Windows almeno da XP). Si può usare tramite OneNote UWA ad esempio, o tramite il defunto Windows Journal

ctretre

il secondo schermo non è fatto per la riproduzione di contenuti, o ha delle luci solamente in corrispondenza della tastiera virtuale o ha un lcd/oled, ma sicuramente non un e-ink vista la retroilluminazione.

Gark121

credo che tu abbia frainteso: la tastiera connessa fisicamente vincola, quella BT "ovviamente il contrario" (quindi non vincola, più flessibile ma meno comodo perchè non puoi usarlo come un notebook sulle ginocchia visto che i due pezzi separati si muoverebbero indipentemente).

per altro retroilluminazione etc son cose che puoi benissimo avere, basta scegliere una tastiera che la abbia. logitech k810, primo esempio che mi viene in mente.

Alessandro

no no, ero senza quando avevo il dell venue pro 11, ma xchè erano vendute separatamente.
Sul t300chi no..
Non capisco xchè tu dica che vincoli il tablet una tastiera bt. Oltretutto non ci sono lag di sorta. Poi ok, non è retroilluminata ecc ecc xò i tasti sono davvero ben disposti e il feed accettabilissimo. Calcola che io son uno pignolo con la tastiera, se non mi ci trovo son capace di gettarla dal 2 piano.

Antonio Zarcone

Assolutamente d'accordo con te :-D

Antonio Zarcone

Al black friday si troverà a 500€ a mio avviso. Non penso scendi oltre, per via dell'unicità del prodotto.

Andrew23

Capito, grazie per aver risposto e aver riportato la tua esperienza ;)

FuckingIdUser

Il problema non riguardava solo il mio, che ho mandato in assistenza e Hp me lo ha restituito con scheda madre difettosa (non si ricaricava), ma tutti i pezzi che avevano in negozio.
Praticamente la scheda SD si sganciava in modo del tutto casuale e per ripristinarla occorreva o riavviare oppure estrarre la sd e reinserirla. Vien da se che ciò interrompeva la visione di film, l'ascolto di musica e l'uso di applicazioni e programmi installati sulla sd. Praticamente era inutilizzabile visto che a stento si hanno 16 GB disponibili sulla emmc, e senza considerare gli update di Windows che riducono ulteriormente la memoria.
Insomma, ho avuto un'esperienza da incubo, con Euronics, da una parte, che praticamente mi accusava di usare "male" il dispositivo e che in fondo costava poco e quindi me la sono cercata (LOL) ed HP, dall'altra, che si è tenuta il tablet per 3 settimane, dichiarando di aver sostituito la scheda madre ed alla fine me lo hanno restituito ancora più difettoso di prima (ho avuto giusto il tempo di verificare che il problema della sd era ancora lì).
Ti dico solo che ho praticamente dovuto ringraziare Euronics per avermi fatto un buono... quando in realtà dovevano restituirmi i soldi...
Grazie al cielo ho piazzato sto buono ad altra gente.
Non comprerò MAI PIÙ in un negozio fisico. Comprerò solo se venduto e spedito da Amazon. Me ne frego delle offerte se alla fine devo ritrovarmi con un fermacarte.

mauro morichetta

Bellissimo, il futuro è qui, supponevo in dispositivo così 10 anni fa ed ora è realtà quando arriverà in Italia la versione Android sarà mia

Stewie

E' lo stesso discorso di utilizzare la tavoletta grafica per disegnare: la prima cosa che ti insegnano è che devi guardare solo lo schermo. All'inizio è dura non vedere direttamente il tratto che stai facendo, ma dopo un po' ci fai l'abitudine.

mr moose

Ma il secondo schermo è un e-ink o un lcd?

Srnicek

Ma ha una sola microusb da cui si ricarica anche?

Antonio

A me convince anche il prezzo.

Andrew23

Secondo me quella tastiera virtuale deve essere considerata come una tastiera di fortuna, nulla di più... La funzione principale di questo tablet (o 2 in 1,non saprei classificarlo) è la scrittura a mano libera sfruttando il secondo schermo. A quanto ho capito, puoi scrivere contemporaneamente con l'inchiostro su un foglio di carta e ritrovare digitalizzato nel computer ciò che hai scritto. Secondo me è una trovata fenomenale...

Andrew23

Ho anch'io l'x2... In che senso slot ad fallato? Non la leggeva?

RiccardoII

Avevo perso l'importante dettaglio che questa penna avesse l'inchiostro

RiccardoII

Non sto capendo molto la tua idea

Emazia

costa troppo ed è scomodo con quella tastiera senza feedback. E' un tablet molto costoso tutto qui

Logan

No, non hai capito. Foglio BIANCO, io disegno che sono bravissimo a disegnare (dico per dire) e mi ritrovo la copia digitale di ciò che ho disegnato.
Idem, metto foglio, prendo appunti CON PENNA sul foglio e mi ritrovo la copia digitale.

Che c'entra lo scanner?

mao

certo bisogna provarlo. però ci sono recensioni dove fanno vedere che il pennino scrive su carta. quindi tu scrivi e leggi quello che scrivi nero su bianco senza preoccuparti del video. sembra abbastanza reattivo nei video cmq. poi certo se con la penna devi fare una pressione non "standard" diventerebbe cmq scomodo. bisogna provarlo però l'idea è molto bella.

RiccardoII

come fai a scrivere o disegnare senza vedere il tratto che lasci? è come scrivere su una lavagna nera con gessetto nero o.O
io ho provato un penna passavi che aveva un ritardo mi pochissimi millisecondi ma il risultato era così innaturale che dopo 2 minuti avevo il mal di testa!
stesso effetto con il surface pro2 che aveva un gap tra digitalizzatore e schermo troppo alto.....
Quindi sono abbastanza scettico su questo prodotto ! vedremo la rece di Ric!

mao

:D

RiccardoII

momento! non è uno scanner! metti il foglio su ma poi devi calcare tutte le lettere... bello schifo faccio prima a copiarlo al pc!

mao

tu non devi guardare B ma solo A. quando hai finito di prendere appunti hai già la copia digitale. vero che basterebbe uno scanner ma così è decisamene più immediato. la tastiera fisica sicuramente è migliore, ma per uno come me che non ha grosse esigenze di scrittura può venir comoda all'evenienza. due piccole comodita nella cover del tablet. visto il costo e le prestazioni non ha pretese pro e quindi non deve neanche dare risultati pro. :D

Luca

Stavo per mettere il like e scrivere che anch'io faro' la stessa cosa.. poi mi sono accorto che e' un mio commento fatto 3 ore fa mentre ero ancora un po' assonnato.

Luca

E' scattato il preordine!

Logan

Non ti piace che puoi mettere un foglio su e ti ritrovi la copia in digitale? A me sembra geniale.

RiccardoII

Mero esercizio di stile...
Funzionalità troppo scomode...
la tastiera ha bisogno del feedback tattico quando si scrive tanto. Quella touch è troppo scomoda.
La roba della tavoletta sulla tastiera mi pare stupido: non sia abituati a scrivere su A e vedere il risultato su uno schermo B perpendicolare.
Spero di essere smentito!

geepat

Ci stanno già lavorando su, secondo me rilasciare nuovi Mac con l'intera superficie orizzontale in Force Touch era già nei loro piani.
Per questo i devoti Apple si incaxxeranno, e questo lo rende ancora più comico :D

Luca Vallino

eh ma se li trovi online poi non te li pagano XD

Luigi Catanoso

Senza nulla togliere all'iniziativa di Lenovo che innova dai tempi del primo Yoga con Windows RT, ma sono davvero perplesso. Stilisticamente molto bello, funzionalmente e prestazionalmente, almeno su carta, un prodotto piuttosto discutibile. A parte il fatto che la tastiera soft touch non potrà mai per propria natura fornire un feed-back adeguato, la penna funziona banalmente a risonanza elettromagnetica, come spesso in queste soluzioni: per quale motivo preferire una tavoletta grafica quando si sarebbe potuto implementare la funzione a schermo, con maggiore usabilità, e lasciare una tastiera meccanica a corsa ridotta? Il progetto Courier di Microsoft, interrotto nel 2010 per la miopia di un tale di nome Bill, si basava su due schermi touch reali, non una tastiera/tavoletta specchietto per le allodole. Peccato si sia giunti a questo.

Holy87

Ma va...
Tra almeno 2-3 anni, l'anno prossimo è troppo presto.

lore_rock

Questa soluzione la desideravo dai tempi della prima touch cover del surface pro 1 ma effettivamente adesso che ho una type cover 4 non sono propriamente sicuro di preferire una tastiera virtuale a una meccanica

Davide

prestazioni a parte, prezzo a parte, tutto a parte, erano anni che non si vedeva qualcosa di così originale! E' davvero ma davvero bellissimo..

Gark121

Boh, io sinceramente un Chromebook non saprei che farci, l'acer sono curioso di vederlo all'opera. Secondo me è da tenere d'occhio anche asus, tra i nuovi convertibili (i nomi non me li chiedere, son tutte sigle e non me ne ricordo una) c'è un 10" carino con la stand e se ricordo giusto pure la penna.

Samsung Galaxy Book Pro 360: le nostre prime impressioni

Samsung Galaxy Book e Galaxy Book Pro ufficiali: leggeri e veloci

Recensione MSI OPTIX MAG274R: è il monitor perfetto per giocare in FHD

Recensione Alimentatore Corsair RM1000x 80Plus Gold: look rinnovato, stessa qualità