Playstation VR: alcune informazioni sulla Cinematic Mode

22 Luglio 2016 17

Sulle pagine del Playstation Blog Giapponese sono emerse alcune informazioni sulla Cinematic Mode dell'atteso Playstation VR, funzione che permette la simulazione di uno schermo virtuale su cui è ovviamente possibile giocare e visualizzare video.

Secondo quanto riportato, tutti i giochi dedicati a Playstation 4 potranno essere affrontati usando la Cinematic Mode e di conseguenza non sarà necessario il collegamento ad una TV tradizionale in quanto Playstation VR fornirà una valida alternativa.


Saranno tre le opzioni di visualizzazione che gli utenti potranno scegliere nelle menu della modalità e, senza ombra di dubbio, la più interessante è quella che permette ai videogiocatori di simulare uno schermo di 226 pollici. Le restanti due opzioni offrono invece dimensioni minori, con un angolo di visione di 54 gradi per lo schermo più piccolo e di 71.5 gradi per quello medio.

Non ci resta altro che rimanere in attesa di nuovo informazioni sull'atteso visore per la Realtà Virtuale di casa Sony che debutterà il 13 ottobre.

Vi ricordiamo che recentemente, Andrew House, CEO di Sony Interactive Entertainment, ha provato a spiegare l'esperienza che i giocatori potranno ottenere con l'atteso visore dedicato alla Realtà Virtuale e, secondo quanto dichiarato, i giochi VR offriranno agli utenti delle esperienze più brevi ma molto più intense rispetto ai titoli normali.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
The User

non scherziamo per piacere
dire che le lenti non ingrandiscano in un visore VR è dire una bestialità

è chiaro che l'immagine viene opportunamente deformata passando attraverso le lenti, ma l'effetto di ingrandimento è presente e significativo.

chiunque abbia provato cardboard VR con un qualsiasi smartphone 5" 1080p ti può confermare che i pixel si vedono e si vedono enormi.

Anzi! l'effetto ingrandimento è tale che entrerebbe in gioco anche il calcolo dei subpixel

manu1234

mettiamola così, se gli fps stanno sui 90 potresti stare anche bene, ma se sono troppo sotto sei SICURO che staranno tutti male XD

Juanito82

No, le lenti non ingrandiscono, deformano l'immagine per sfruttare piùsuperficie possibile.
Il retina non vuol dir nulla perché vale ad una certa distanza, se avvicini i pixel li vedi anche col 4k.
VR, AR o qualunque altra cosa e fotorealismo sono cose doverse, fate l'errore di confondere/legare le 2 cose.
Basta provare una cardbboard per vedere che è una cosa che funziona, per sostituire la realtà serve più un cavetto collegato al cervello

The User

non capisco cosa vuoi dire....

le lenti "ingrandiscono i pixel, dandoti un campo visivo che in realtà è composto da solo 960x1080pixel. una risoluzione molto vicina all'XGA di 20 anni fa.

quindi vedrai pochi pixel e "grossi come meloni" alla faccia dell'alta risoluzione o dei display "retina"

Juanito82

Tutto giusto, ma dimentichi un piccolo dettaglio.
Le lenti.
A qualcosa dovranno pur servire ;)
Sicurente rispetto ai 960x1080 per occhio (in caso di fullHD) si perde qualcosa, ma sono le porzioni verso gli angoli.
In più bisogna capire il funzionamento di base che dall'articolo non mi sembra chiarissimo, perché se quello schermo da 226 pollici è vicino, bisogna ruotare la testa e il visore visualizzerebbe solo una porzione per volta con conseguente incremento della risoluzione "virtuale".
È sottinteso che siamo ancora lontani da una risoluzione adeguata, a quella distanza anche i 4k potrebbero sembrare sgranati

al404

io alla cosa dei FPS non ci credo, in particolar modo perché soffro auto e bus, da quanto ho capito non è dimostrato che FPS più alti evitano il senso di nausea
nel mio caso credo che lo avrò sempre

The User

nemmeno la metà di un full HD

se calcoli che il display di PSVR ha una risoluzione di 960x1080, cui bisogna effettivamente togliere almeno un buon 50%, perchè lo schermo ha rapporto immagine molto diverso da quello del campo visivo di PSVR (e sottolineo almeno, perchè difficilmente lo schermo virtuale occuperà tutto il campo visivo anche solo in larghezza)

ne risulta che l'immagine ha circa 2/3 dei punti della famigerata 900p di Xone e meno della metà di un normale pannello 1080p.

ghost2

eh insomma l'esposizione a fonti luminose quali pc e smartphone è considerata una delle cause

manu1234

Probabilmente sarà peggio visto la risoluzione inferiore, non so a che framerate gira il gear vr ma se ë a 90fps allora anche questo ti farebbe sentir male

al404

mi chiedevo anche io la stessa, cosa
oltretutto non si dice che la luce blu dei led non sia il massimo per gli occhi?

Luigi Catanoso

Cosa centra tra le cause di miodesopsia?

Anakin21

Un fullhd spalmato su un 226 pollici virtuale..non so..Da grande sostenitore spero sia soddisfacente almeno da mantenere una qualità media

ghost2

si ma come la mettiamo con la vista?? cioè radiazioni luminose sparate nell'occhio..
miopia e miodesopsie a volontà insomma

Cacarel 3

Sembriamo sempre più ebbeti con queste tecnologie ridicole pure a vedersi.
Patetico.

al404

la mia credo che sarà più che altro solo una curiosità, perché avendo provato il gear VR, indipendentemente dalla risoluzione, le scene / app dove non si sta fermi mi danno la nausea

Squak9000

Tutti aspettiamo solo questo...

al404

Sono curioso di vedere la qualità del display, o meglio la resa.

Twitch: storie di ban ambigui, streamer in "rivolta" e regolamenti poco chiari | Video

Super Mario 3D World + Bowser's Fury: prove tecniche di Open World | Recensione

Anteprima Bravely Default II: la nuova casa dei fan di Final Fantasy

Fitness e Realtà Virtuale? Un mix che funziona e diverte | Prova con Oculus Move