Migliori fitness tracker | Ecco i top 6 da comprare | Maggio 2020

01 Aprile 2020 135

In questa guida all'acquisto abbiamo inserito i fitness tracker più completi suddivisi per fascia di prezzo. Bisogna precisare che questo tipo di indossabili stanno diventando sempre più tecnologicamente avanzati, riducendo al minimo il gap con gli smartwatch e sportwatch. Potete trovare maggiori informazioni su tutte le categorie qui elencate e non solo, all'interno della nostra sezione dedicata alle guide all'acquisto dove sono presenti anche tanti consigli utili sui migliori smartphone suddivisi per fascia di prezzo.

FITNESS TRACKER FINO A 50€

HONOR BAND 5

Esteticamente identica alla precedente generazione, la Honor Band 5 (qui la nostra recensione completa) nasconde tutte le novità al suo interno con un software rivoluzionato capace di garantire prestazioni nettamente superiori. La fluidità nell'utilizzo quotidiano è davvero piacevole, l'aspetto dei vari menù risulta essere molto curato con icone 3D animate e con la possibilità di cambiare watch faces scegliendone una tra le tante disponibili nell'app mobile. La sensoristica è particolarmente completa per questa fascia di prezzo. Alla pari della diretta concorrente, Xiaomi Mi Band 4, anche qui troviamo un lettore per il battito cardiaco, utilizzabile in modalità h24, grazie al quale si avrà un monitoraggio del sonno decisamente preciso. Il resto delle rilevazioni sono, ovviamente, da prendere in considerazione soltanto a livello indicativo e non possono essere paragonate a quelle effettuate da prodotti di fascia top come i Garmin o similari.

L'autonomia è pari a circa 9/10 giorni con tutti i sensori e notifiche attive. Per quanto riguarda l'attività sportiva, la Band 5 può registrare anche il nuoto, oltre a quelle più classiche come corsa, bicicletta, ecc. Sono presenti, inoltre, la possibilità di misurazione del VO2max (livello di ossigeno nel sangue) e di controllare la riproduzione musicale con una schermata intuitiva e semplice da utilizzare. Ci troviamo di fronte ad un'indossabile super consigliato sotto la soglia dei 50 euro che risulta essere migliore rispetto alla Mi Band 4 per quanto riguarda design (parere soggettivo) e visibilità in esterna del display.

PRO E CONTRO IN SINTESI

BEL DISPLAY OTTIMAMENTE VISIBILE ANCHE IN ESTERNASOFTWARE COMPLETO E FUNZIONALEOTTIMO RAPPORTO QUALITA'/PREZZOMISURAZIONE VO2MAXBUONA VIBRAZIONE E MONITORAGGIO DEL SONNO AFFIDABILE
GESTIONE NOTIFICHE LIMITATA ALLA LETTURACINTURINO NON SEMPLICE DA CAMBIARENO GPS SFRUTTA IL GPS DELLO SMARTPHONE
XIAOMI MI BAND 4

Xiaomi Mi Band 4 (recensione) è semplicemente il miglior fitness tracker sotto i 50 euro assieme alla Honor Band 5 della quale vi abbiamo appena scritto. Gli upgrade rispetto alla precedente versione stanno tutti nel reparto hardware e software visto che il design è rimasto pressoché invariato e ancora ottimo. Il display ora è un AMOLED a colori da 0,95 pollici, molto luminoso e dotato di un touch preciso anche con le mani bagnate. Eccellenti l'assemblaggio e l'ergonomia, vi dimenticherete di averla al polso dopo pochi minuti.

Come già anticipato, uno dei principali punti di forza è il software, ora più funzionale e ricco. Troviamo, infatti, la possibilità di controllare la musica, avviare l'attività fisica sfruttando il touch e di cambiare watch face. A tal proposito abbiamo realizzato un video che vi mostrerà quanto sia alto il livello di personalizzazione di questo indossabile. Tra gli sport supportati torna finalmente il nuoto con il monitoraggio delle bracciate, velocità e distanza persona. Sono presenti, inoltre, il controllo del battito cardiaco H24, della qualità del sonno, la lettura delle notifiche e la lingua italiana. L'autonomia, pur, inferiore rispetto a quella della Mi Band 3, si attesta tra i 10 e i 15 giorni in base al numero di parametri attivi.

PRO E CONTRO IN SINTESI

OTTIMA VESTIBILITA' E ASSEMBLAGGIORAPPORTO QUALITA'/PREZZO IMBATTIBILEDISPLAY OLED SEMPRE BEN VISIBILEOTTIMA AUTONOMIAELEVATA PERSONALIZZAZIONE
NOTIFICHE IN SOLA LETTURA ED ELIMINABILI IN GRUPPONO GPS SFRUTTA IL GPS DELLO SMARTPHONE

FITNESS TRACKER FINO A 100€

SAMSUNG GALAXY FIT

Samsung ha realizzato un indossabile di fascia media molto interessante in quanto caratterizzato da un bel design ergonomico e da un software davvero ben sviluppato. Il Galaxy Fit - da non confondere col fratello minore Fit e, decisamente meno consigliabile - ha un display AMOLED touch a colori da 0,95 pollici, un lettore per il battito cardiaco h24 e cinturini intercambiabili. La scocca implementa anche un tasto fisico laterale, è certificata IP68 e resiste egregiamente agli urti. Il suo funzionamento risulta essere sempre fluido e intuitivo grazie alla possibilità di muovesi tra i vari menù sfruttando swipe e tocchi sullo schermo.

Oltre alle classiche funzionalità presenti anche nei modelli di fascia minore, il Fit registra le fasi del sonno, i periodi di inattività, il respiro e un infinito numero di attività fisiche. Tralasciando le scontate corsa, bicicletta o camminata, si potranno impostare sport come nuoto, bowling, danza, golf, equitazione, pesi e tantissimi altri. Sono disponibili, inoltre, una comoda modalità notturna che annulla qualsiasi disturbo durante il riposo, la possibilità di rispondere ai messaggi con dei preset impostati tramite l'app (davvero completa e ben realizzata) e watch faces personalizzabili. Concludiamo questa breve presentazione citandovi l'autonomia media che si attesta attorno ai 5 giorni di utilizzo continuativo.

PRO E CONTRO IN SINTESI

BEL DISPLAY AMOLED TOUCHSOFTWARE FLUIDO E INTUITIVOPOSSIBILE RISPONDERE AI MESSAGGICERTIFICATO IP68 E RESISTENTE ALLE CADUTEINFINITO NUMERO DI SPORT SUPPORTATI
NO GPS SFRUTTA IL GPS DELLO SMARTPHONEACCURATEZZA RILEVAMENTO SPORT BUONO MA NON ECCELLENTE
GARMIN VIVOSMART 4

Il Garmin Vivosmart 4 differisce dal precedente modello sia per l'estetica più curata, sia per le specifiche tecniche aggiornate. Oltre al monitoraggio dei classici parametri come i passi effettuati o la distanza percorsa, questo fitness tracker tiene sotto controllo lo stato di forma fisica dell'utilizzatore grazie a due interessanti funzionalità. La prima è rappresentata da un sistema chiamato "pulse ox" che misura 24 ore su 24 la saturazione dell'ossigeno nel sangue (VO2 Max) garantendo anche una più precisa stima del sonno. La seconda offre la possibilità di monitorare i livelli di energia basandosi su fattori come lo stress, la variabilità della frequenza cardiaca oppure il livello di attività svolta. Grazie a questi parametri, il Vivosmart 4 sarà in grado di consigliare i momenti più indicati per praticare attività fisica e per stare a riposo.

Quanto appena descritto viene, ovviamente, sincronizzato con l'app per smartphone Garmin Connect, sempre completa e funzionale. L'indossabile è disponibile in differenti colorazioni, garantisce una autonomia massima pari a sette giorni e ha una scocca impermeabile. Tra i vari sport supportati elenchiamo il sollevamento pesi e il nuoto.

PRO E CONTRO IN SINTESI

SISTEMA PULSE OX PER CONTROLLO VO2 MAXMONITORAGGIO LIVELLI ENERGIA E STRESSPERFETTO PER CROSSFIT, SOLLEVAMENTO PESI E NUOTOCONTROLLO FORMA FISICA H24
NO GPS SFRUTTA IL GPS DELLO SMARTPHONEINTERFACCIA MIGLIORABILE

FITNESS TRACKER OLTRE I 100€

POLAR A370

Il Polar A370 è un aggiornamento del già ottimo A360 dal quale riprende tutte le principali caratteristiche tecniche, migliorandone l'ergonomia e l'affidabilità. Il corpo principale impermeabile integra uno schermo a colori touchscreen, un sensore per il monitoraggio continuo del battito cardiaco ed una batteria capace di garantire una autonomia massima di 2 settimane. I cinturini intercambiabili, oltre ad essere disponibili in diverse colorazioni, hanno una chiusura resistente e solida. Attraverso il display sarà possibile visualizzare informazioni come l'orario, le statistiche sull'attività fisica svolta e dati precisi sulla distanza percorsa, velocità, passi effettuati, calorie bruciate, tipologia di sport praticato e qualità del sonno. Per il rilevamento di quest'ultimo dato, l'A370 utilizza un nuovo sistema intelligente, chiamato Polar Sleep Plus, che sfrutta la polisonnografia e l'accelerometro 3D per fornire dati più precisi e dettagliati.

Ovviamente, non manca la possibilità di ricevere le notifiche dallo smartphone in maniera istantanea sull'indossabile. Nel complesso, ci troviamo di fronte ad un prodotto molto valido che rappresenta una delle migliori proposte attualmente disponibili in commercio.

PRO E CONTRO IN SINTESI

MONITORAGGIO CONTINUO DEL BATTITO CARDIACOFINO A 2 SETTIMANE DI AUTONOMIASISTEMA POLAR SLEEP PLUSBUONA QUALITA' GENERALEDISPLAY A COLORI
SENSORE BATTITI MIGLIORABILEUN PO' SPESSONO GPS SFRUTTA IL GPS DELLO SMARTPHONE
FITBIT CHARGE 4

Fitbit Charge 4 è la naturale evoluzione dell'ancora ottima Charge 3 dalla quale riprende fedelmente l'intero design e parte delle specifiche tecniche. E', inoltre, una delle più complete smartband attualmente disponibili in commercio che, grazie alle sue caratteristiche, riduce al minimo il gap con i cugini smartwatch. L'estetica è sobria e curata con cassa impermeabile in alluminio, un solo tasto touch con feedback aptico e cinturini intercambiabili disponibili in comoda gomma, pelle o in tessuto. Il sensore del battito cardiaco aderisce perfettamente al polso e garantisce una accurata rilevazione in qualunque momento della giornata. Nella parte superiore è presente un display OLED touchscreen in scala di grigi, protetto da un vetro Gorilla Glass 3. Oltre all'estetica, un altro punto di forza di questo indossabile è certamente il software gestibile effettuando swipe o tocchi sullo schermo.

Charge 4 consente un'ancora più accurato monitoraggio del sonno, di svariate tipologie di attività fisica, nuoto compreso, anche in modalità automatica, e una gestione completa delle notifiche. L'autonomia è di tutto rispetto e si aggira attorno ai 6 giorni di utilizzo intenso. Il modulo NFC, destinato ai pagamenti tramite Fitbit Pay, è integrato in tutte le varianti di colore, come anche il GPS, il tracciamento del VO2max e il controller per Spotify. Citiamo, infine, la piena compatibilità con la già conosciuta app per smartphone, sempre precisa e funzionale. Se cercate un prodotto simile ma più compatto nelle dimensioni, potreste valutare il Fitbit Inspire nella versione HR, inferiore per durata della batteria, dimensioni display e poco altro.

PRO E CONTRO IN SINTESI

DESIGN CURATO E SCOCCA IMPERMEABILEMONITORAGGIO PRECISO DEL SONNO E ATTIVITA' FISICAAUTONOMIA DI 6 GIORNI E SOFTWARE INTUITIVONFC, GPS E TRACCIAMENTO VO2MAX
NFC COMPATIBILE SOLO APP PROPRIETARIANESSUNA NOVITA' IN TERMINI DI DESIGN RISPETTO AL PRECEDENTE MODELLODISPLAY A SCALA DI GRIGI

135

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matteo Manzi

Devi comprarti una bilancia apposta. Io ti consiglio quella di Xiaomi. La band non lo potrà mai fare perché per la misurazione è necessario che una bassa tensione di corrente passi da un punto ad un altro del corpo.

Gabriele Bellè

Salve a tutti.
Ho una domanda che forse sarà banale, ma essendo totalmente estraneo all'argomento ho bisogno di lucidazioni...
Esistono fitness tracker che utilizzo SENZA bluetooth per tutto il giorno, poi, una volta arrivato a casa, ad esempio, lo collego allo smartphone e scarica tutti i dati raccolti nella giornata nell'app dello smartphone?

gino ginetti

SCUSATE C'è QUALCUNO CHE MI CONSIGLIA UNO DI QUESTI AGGEGGINI CHE SIA IP68 ED ABBIA PURE LA MISURAZIONE DELLA PRESSIONE E DELLA OSSIGENAZIONE DEL SANGUE ? THX

Paolo Lo Giudice

Salva tutti un’informazione Ho letto che ilGarmin Vivosmart 3 ha una forte criticità nel cinturino che tende a rompersi dopo qualche mese sapete se è stata fatta qualche modifica se funziona quel sistema Apple?

Luigi

Salve a tutti,qualcuno mi sa consigliare un buon prodotto(sono un runner) che si associ senza alcun problema col mio smartphone(p8lite 2015),visto che ne ho acquistati due e rimandati indietro,mi interessavano dispositivi di fascia media,vorrei spendere al massimo 80 /100€,grazie solo gente esperta cm voi può aiutarmi

vinnap

Ciao ragazzi, io ho queste esigenze:
1) tracciatura battito cardiaco
2) comandi per musica su smartphone o su smartwatch
3) gps
4) impermeabilità all'acqua marina (non faccio immersioni, ma mi interessa stare in acqua senza problemi)

sapete indicarmi uno smartwatch che abbia queste caratteristiche (economico <100 €). Io avevo visto il vivoactive hr usato

Ivan Criscuoli

Salve a tutti. un fitness tracker che misura anche la massa corporea? In senso che misura massa magra e massa grassa oltre alle solite funzionalità...

futurama92

chiedo un consiglio a voi. Mi approcio ora al mondo dei fitness tracker e vorrei chiedevi un'informazione sul GPS: per andare a correre e tenere traccia del percorso fatto (visualizzabile su mappa) con tutte le statistiche c'è qualche fitness tracker particolare?
Grazie

alessandro

Tutti questi hanno la funzione del cronometro ?

Matteo Urbinati

Sapete consigliarmi un fitness tracker per chi va in montagna r in bici con la batteria che duri almeno 2 settimane?

Horatio

A fianco

MDavide

Withings steel hr

vincenzo francesco

Quella olimpica? Carina pure quella.. L'avevo a capodanno perché era la prima che avevo trovato con anche i secondi =)

Mirko Balestra

Sì, più o meno sono le stesse mie, io ho anche quella dell'Italia e qualche altra..

vincenzo francesco

Io non ho ancora trovato la watchface definitiva.. Per ora queste son le mie preferite tra quelle dello store..
https://uploads.disquscdn.c...

mrchow

Salve vorrei chiedere se vivosmart 3 sia spessa come la hr.

Palux

si, il mio "inutile" era riferito al fatto che se perdi il messaggio quando arriva...sei costretto a leggerlo dal cell. L'immediatezza, anche al mare, non l'avrei... :)

Alexs784

totalmente inutile mi sembra eccessivo, diciamo che dipende molto dalle proprie esigenze (come per quasi tutti questi dispositivi), ad esempio al mare per letture di whatsapp occasionali è molto comodo

Palux

Grazie, indi per cui totalmente inutile. Thanks

vincenzo francesco

le ho provate tutte! evidentemente non digerisce la mia epidermide =)

Alexs784

si, lo permette senza nessun firmware particolare, al limite scarichi app tipo Mi Band Tools e puoi fare veramente di tutto, ma ti avviso, leggere i messaggi non è comodo come sembra e te ne rendi conto soltanto usandolo... Ad esempio, un messaggio devi leggerlo "al momento", altrimenti lo perdi e devi per forza andare sullo smartphone, a differenza di quanto avviene con una Android Wear (giusto per citare un esempio appunto)

Zeronegativo

mi si è appena aggiornato alla 1.3.3a, versione inglese (quindi tutto originale e si, con bootloader bloccato ora).
Io non uso accorgimenti particolari, abbastanza stretto e leggermente sopra il polso, arrivo a 180 pulsazioni più o meno nelle stesse condizioni in cui me lo segnava anche la fascia e le pulsazioni restano abbastanza lineari nel corso di un esercizio. Se segui già la pagina FB non ho consigli da darti purtroppo :(

Palux

Raga ma alla fine il miband 2 legge il testo dei messaggi WhatsApp?
C'era un firmware che lo permetteva se non erro.
Eventualmente una fitness tracker che lo permette? Economica.

Mirko Balestra

Io sono stato felicissimo quando è uscita l'app, visto che Apple Watch mi fa ca**re (tanto che andai con la beta installata a provarlo da Euronics lol)... spero peró che aggiornino al più presto.. ah dimenticavo, mancano tutte le app x Gear Fit 2 sullo store e le wathfaces sono solo quelle free (orribili)

Fabio Romagnoli

Io ho un fitbit flex 2 , perchè corro vado in MTB e nuoto e non mi serve un orologio. Funziona molto bene , monitoraggio del sonno di una precisione assoluta e anche quando fai sport capisce da solo cosa stai facendo . Confermo la durata della batteria di 5 giorni . Fatta molto bene la app che gira su Windows 10, windows phone, Android e ios , si possono impostare gli obbiettivi quotidiani di allenamento

vincenzo francesco

che rom/versione software hai sul tuo?

vincenzo francesco

diciamo che la grafica è rimasta a quella di fine 2015/inizio 2016 =) Cmq è grasso che cola perchè mai avrei pensato ad una apertura verso ios da parte di Samsung, specie quando non riuscito a far funzionare il gear fit 1 su smartphone non samsung aggiornati a Marshmallow

vincenzo francesco

io sempre..ok l'ultimo picco finale a partire dal minuto 30 perchè mi ero dimenticato di stoppare l'esercizio, ma gli altri 3 sono assolutamente immotivati..sono una costante ormai, purtroppo..e lo stesso capita anche a molti altri utenti della pagina FB.. pure stretto stretto quasi a dar fastidio la situazione non cambia.
Mi dispiace perchè altrimenti sarebbe davvero molto valido e bello

Zeronegativo

non dico che sia perfetto, ma io non ho mai notato quegli sbalzi che riporti duranti un allenamento.

Mirko Balestra

Ahahahah magari

vincenzo francesco

Non ti fa mandare in risposta neppure le emoticon?

vincenzo francesco

Io lo trovo pratica inutile invece.
Questo è il confronto tra Gear Fit 2 e Amazfit nel mio allenamento di ieri, ma ne potrei postare anche altri.
Son due dispositivi entrambi con il sensore al polso, ma oltre a quei due ieri indossavo anche la fascia cardio garmin collegata al garmin edge ed i valori erano perfettamente corrispondenti a quelli del Gear Fit 2
https://uploads.disquscdn.c...

Zeronegativo

non direi, a riposo è praticamente perfetto e durante una corsa non sballa molto rispetto ad un forerunner dopo gli ultimi aggiornamenti. Certo, la fascia cardio resta su di un livello differente, soprattutto per i cambi rapidi, ma se devi farti un allenamento in fascia dimagrante o vuoi solo evitare di passare un certo livello di pulsazioni lo trovo buono.

Mirko Balestra

La stessa di Android (S Health), ma fa cagare al confronto con Android; tanto per dirne una, non visualizza la mappa dei percorsi effettuati, non puoi rispondere alle notifiche, interfaccia piena di bug ecc... 1000 volte meglio Fitbit come app, ma come band non c'è paragone...

Everything in its right place.

Suggerimento

>vai di sensori da polso mooooolto affidabili su smartwatch però costosetti
>vai di fascia cardio costa poco è affidabilissima e in bici non dà particolare fastidio (almeno a me)

Io ho una Miband2 (che fa schifo a livello di cardio e lo so) che ho usato due volte e pensionato lato allenamento eprché nelle rilevazioni spot da valori a caso, mentre in media è abbastanza affidabile
Se hai bisogno del cardio per andare bici monitorando la frequenza con allenamenti specifici, ti conviene qualcosa che sia affidabilissimo sulla misurazione spot.

Superdio

Un fitness tracker per nuoto e con sveglia intelligente?

sardanus

prova quello della ngm

sardanus

miband 2... 38 euro

vincenzo francesco

il cronometro lo avevo sicuramente nella id 107 hr

vincenzo francesco

forse compare durante gli allenamenti..io per ora lo uso soprattutto durante le sessioni di spinning e con il nuovo aggiornamento ho notato che hanno colorato il battito cardiaco per aver subito chiaro in quale zona cardio ci si trovi..

Mirko Balestra

Non lo so, in teoria dovrebbe essere nel riepilogo dell'allenamento, ma non ho trovato nulla

H6

Sto cercando anche io qualcosa di economico ma che abbia il cronometro, impostabile senza uso di cellulare

vincenzo francesco

Vivosmart hr o hr+

vincenzo francesco

Dove dovrebbe essere?

Mirko Balestra

Ah, a me è arrivato solo ieri; comunque una domanda: non riesco a visualizzare la schermata avanzata delle calorie, tu sai come si fa? Ti ringrazio.. https://uploads.disquscdn.c...

vincenzo francesco

Si si, l'ho aggiornato settimana scorsa

vincenzo francesco

Con che app si accompagna su ios? Samsung Health l'adoro! Mi piace anche la nuova interfaccia di Gear Manager, ora molto più completa dq quando è uscito l'ultimo aggiornamento del gear fit 2 https://uploads.disquscdn.c...

ferragno

costa troppo...

Mirko Balestra

Wow, che darei per avere questa interfaccia sull'app di iPhone..

Mirko Balestra

Scusami, una domanda, tu ce l'hai aggiornato all'ultima versione?

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente

Coronavirus e 5G: rischi reali e fake news, facciamo chiarezza | Video