Hype: la carta prepagata smart e sociale gestibile da smartphone (SP)

27 Ottobre 2016 68

In un mondo sempre più digitale, interconnesso e dove lo smartphone diventa una vera estensione del nostro corpo, anche i pagamenti evolvono e non parliamo solo del come paghiamo un determinato bene, ma anche di come gestiamo il nostro denaro e di come richiediamo alcuni servizi. Il tempo è sempre meno, andare in banca o in posta è spesso una seccatura e code infinite per operazioni teoricamente banali diventano insostenibili.

Avere un conto online è semplice ma comunque è necessario andare in banca, in posta, compilare documenti, tornare magari più volte e tutto per avere solo una carta per pagare uscite o beni di consumo e non doversi portare dietro i contanti o fare lunghi e complessi log-in in siti non aggiornati. Se la vostra vita è digitale, sociale, libera da code e postit con password e codici, sicuramente potrebbe interessarvi Hype un app all-in-one (con una carta prepagata collegata) per tenere sotto controllo le spese, gestire il vostro budget efficacemente e utilizzare il denaro nella vita di tutti i giorni nel modo più semplice e conveniente possibile.

Tutto online, 0 code e tanti servizi


La forza di Hype sta nell’offrire in una sola app una serie di attività che oggi richiedono tempo, attenzione ed energie. Permette infatti di avere un solo strumento pratico, all-in-one, tutte le funzioni necessarie all’utilizzo quotidiano dei soldi e al controllo delle proprie spese. Tutto, dalla richiesta alla gestione, avviene online e tramite smartphone. Dunque non dovrete far altro che muovere il mouse, andare sul sito www.hype.it e richiedere la vostra carta a vostro nome. Può sembrare incredibile, ma era proprio ora che pur rispettando tutte le leggi sulla privacy si potesse richiedere una carta di pagamento e uno strumento per gestire i propri soldi senza dover per forza andare in banca. Finalmente basta il PC, o uno smartphone e da ovunque è possibile richiedere uno strumento completamente nuovo, HYPE.

Il sistema è collaudato, e prevede diverse misure di sicurezza, compresa una foto durante la richiesta. Qualsiasi dato non fosse coerente, il call center vi chiamerà per fornire tutta l’assistenza necessaria a una rapida e corretta apertura del servizio.

Finita la registrazione non avrete la carta fisicamente (ovvio!) ma potrete già utilizzarla virtualmente dato che codici e accesso sarà già in vostro possesso. Dopo 48 ore vi arriverà comunque anche la carta fisica, direttamente all'indirizzo indicato. Potrete utilizzarla sia online che nei negozi fisici.


Ma cosa ci possiamo fare con questa carta?

Parliamo di una carta prepagata del circuito Mastercard e dunque utilizzabile in tutti i pos e per gli acquisti online, con tutta la sicurezza dell’iniziativa “protetti sempre e ovunque” di Mastercard, che rimborsa gli acquisti non autorizzati. È inoltre una carta che ha anche un IBAN e che quindi può essere utilizzata come fosse un conto corrente normale per ricevere e inviare denaro. Ha grandissimi vantaggi, che la rendono unica: è infatti possibile ricaricarla gratuitamente, ogni volta che è necessario, anche in tempo reale senza doversi recare a uno sportello o a un tabaccaio. Permette di prelevare presso gli sportelli senza commissioni, in tutto il mondo. Ha un limite, forse l'unico e vero, di massimo 2500€ di ricarica all'anno. Dunque si tratta di una carta di pagamento adatta a tutti. Se persa può essere bloccata (e sbloccata) in un istante direttamente dall’app.

Qua potete verificare tutti i limiti di utilizzo della Hype Start, la versione base e gratuita che ho fatto io. Qua invece potete trovare tutti i costi della carta Start che, come vedrete, sono pari a zero praticamente in tutti i casi.

Per chi vuole qualcosa in più esiste comunque Hype Plus dove sarà possibile, per esempio, impostare l'accredito diretto dello stipendio e gestirlo per priorità. Il primo budget è per l'affitto. Poi ci sono le bollette e la spesa mensile all'ipermercato. Infine le uscite per il tempo libero tra cui l'abbonamento in palestra, il corso di cucina e le cene fuori. In questo caso è possibile inviare e ricevere fino a 4.990€ per singola operazione, fino a 10.000€ al giorno, fino a 50.000€ all’anno. Il tutto al costo di solo 1 Euro al mese.

Un’app completa, per l’utilizzo quotidiano dei soldi


La particolarità di Hype è proprio l'applicazione mobile per Android, Windows Mobile e iOS che offre una UI piacevole e soprattutto tantissime funzionalità che consentono non solo di vedere tutte le informazioni relative al proprio conto, ma anche di controllare le spese (in tempo reale e tramite statistiche automatiche), impostare obiettivi con cui risparmiare facilmente per realizzare piccoli o grandi desideri, di fatto dunque un assistente completo che semplifica tutte le operazioni collegate al controllo delle spese.

Sarà infatti possibile scambiare denaro in un attimo e mandare una "ricarica" ad un amico, contatto o familiare direttamente dall'applicazione. Tutto ovviamente sempre senza costi, utilizzabile anche se si dispone già di un conto corrente principale. Inoltre quando non usiamo la carta, basta un tap dall'applicazione per metterla in pausa: nessuno potrà più utilizzarla.

L'utilizzo sociale è comunque uno degli aspetti più interessanti. Come spiegato sul sito, potreste dividere una cena tra amici, fare un regalo di gruppo e pagare con la carta senza dover muovere fisicamente soldi. Ognuno manderà la propria quota a chi utilizzerà la carta per il pagamento finale direttamente dal telefono evitando incomprensioni o ritardi: un click e via.


Insomma, l'idea alla base di Hype è molto carina, ben fatta e soprattutto completa. Infatti è più comoda di un conto, ha una carta prepagata che è la più conveniente possibile, offre servizi innovativi che migliorano sia l’esperienza di pagamento che la capacità di amministrazione e controllo dei soldi nella vita di tutti i giorni. Tutto, dalla registrazione all’utilizzo, avviene ovunque vi sia bisogno, senza muoversi da casa o dall'ufficio, il servizio è sicuro e la garanzia totale. Le due soluzioni (Start e Plus) si adattano alla maggior parte degli utilizzi e le app mobile sono la ciliegina sulla torta. Hype potrebbe proprio essere definito come lo strumento più comodo per tutto l’utilizzo quotidiano dei soldi. Utilizzandolo per le proprie spese di tutti giorni ci si accorge di quanto sia comodo e conveniente, oltre a risparmiare tempo e denaro infatti permette di conoscere meglio le proprie abitudini di spesa e di migliorare la propria capacità di risparmio.

articolo realizzato in collaborazione con HYPE (SP)


68

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Phabio Mocci

Zero, non sono conti italiani

Ambrogio Zaccaro

E sentiamo quanto paghi di spese all'anno tra canone e bolli

Ambrogio Zaccaro

Tutto gratis in qualsiasi banca italiana ed estera nei paesi che hanni l'euro perché in quello non euro si applica una commissione del 3%

Ambrogio Zaccaro

Ma se prelevi in altre banche ti prendono le commissioni in Italia e nei paesi con l'euro ?

Ambrogio Zaccaro

Appunto anche noi 12 euro all'anno con hype sella

Phabio Mocci

Io adesso ho 3 conti in banca senza commissioni , non solo una carta

Ambrogio Zaccaro

Qui non si pagano commissioni di prelievo né in Italia né all'estero

Marina Zicola

Con questa prepagata quando si preleva le commissioni sono gratis?

Account creato da un anno

E la commissione l'hai dimenticata? Non tutti hanno un C/C. E comunque meglio Jiffy Pay che richiede zero commissioni (almeno con Intesa) ed è compatibile con tantissime banche italiane.

blakmetal

Molti vogliono che venga fatto un bonifico di una somma che varia dai 1000 ai 3000 euro, questione di giorni o al massimo un mese e si possono tranquillamente ritirare di nuovo. Altri invece non richiedono neanche quello, Webank qualche anno fa, oppure ING DIRECT recentemente.

Federica Costantino

i conti che dici tu vogliono 2000 euro come fondo.... altrimenti non ti aprono niente

Coddinci

Ok, grazie

Christian Grosso

Con Bonifico utilizzando i soldi cel conto corrente, oppure effettuando un bonifico al banco, ovvero tu gli dai i contanti. Anche da altre carte presso gli sportelli ATM o con un versamento. Inoltre effettuando un bonifico da internet se la tua banca lo consente

RobertPegu

Ho questa carta, a Pechino ho pagato solo la tassa di cambio (praticamente tutti la pagano, è uno standard) mentre altre persone che viaggiavano con me hanno speso fino a 7€ di commissione (esclusa la tassa di cambio).

Horatio

Odio le prepagate

lorsom

manca però l'avviso "Pubblicità redazionale"

ComicBit

Da una carta.. LOL

Phabio Mocci

Ma anche no, io ho una debit card inglese mastercard su cui la banca applica l'1.9%, il circuito non applica niente :)

Anto Ierace

certo! anche io la uso ed è ottima... personalmente perchè è un prodotto chiaro, semplice e facile da usare... davvero senza alcun costo e mi permette di avere traccia tramite statistiche automatiche di tutto quello che spendo (e qualche volta risparmio) per gli acquisti online ;)

Anto Ierace

Il 3% è il tasso applicato da mastercard Phabio :) ...viene applicato a prescindere dalla carta che utilizzi per prelevare, perchè è definito dal circuito. E' che con altre carte oltre al tasso di cambio ti vengono applicate commissioni al prelievo

Anto Ierace

Meno male! una volta tanto un servizio italiano con il quale è sempre possibile parlare e ricevere assistenza... provare per credere. Precedentemente con altri servizi ho avuto problemi e mai nessuno che rispondesse

Phabio Mocci

Pago meno col conto HSBC normale, altro che carte online con limiti ridicoli di versamento e prelievo...

BoORD_L

Io con ubi ho le medesime funzionalità con una carta prepagata con iban collegata al cc.
trasferisco tutto il denaro che voglio a costo zero.
canone 1 euro al mese

Nickever Professional™

non mi sembra di aver scritto che siano un'esagerazione, ho semplicemente detto che si tratta di una nota.
difatti esistono anche carte dotate di iban e con canone gratuito, tutto qui.

Coddinci

Come carico la carta?

Coddinci

10 euro all'anno non è nulla dai

29atal

Hai detto bene, una pubblicità! Come avete detto ne esistono tante altre.. mi è venuto poi in mente che se a uno interessa il pagamento della cena tra amici senza muovere soldi c'è Paypal che lo fa da un decennio e più

Roberto

anche fineco fa la stessa cosa... vero conto corrente con carta bancomat/debito e puoi fare tutto aggratis, oltre che prelevare senza commissioni da tutte le banche italiane... per ora mi trovo molto bene

Roberto Bonfà

Come ogni cosa "diversa", poche persone si interessano o la conoscono o la vogliono. Fosse " marchiata" facebook o whatsapp...

geekwhiz

a me l'hanno attivata in 1 giorno e ricevuta nei 2 giorni seguenti.
Mi interessava particolarmente la questione di scambio di denaro tra "hypers" ma la usano davvero davvero in pochi purtroppo

Aster

Prova superflash

Phabio Mocci

Senza commissioni in tutto il mondo una ceppa, fuori dall'europa c'è il 3%...
"Il cambio applicato è quello usato dal Circuito MasterCard considerato il giorno precedente alla data in cui le spese vengono negoziate dalla corrispondente estera. A questo cambio va aggiunta la maggiorazione del 3% su carta circuito MasterCard nei Paesi extra-U.M.E."

Roberto M

Hai attivato la carta? Hai abilitato gli addebiti? Se sì ad entrambe le domande, hai provato a contattare Hype?

Roberto M

Anch'io la uso da un bel pezzetto in abbinata al bancomat/carta di debito di Fineco, ormai ho cestinato la Postepay!

Roberto Bonfà

Se riesci ad attivarla!
Io ho rimandato i documenti 4/5 volte in 2 settimane (!!!) e alla fine ho chiesto che ignorassero la richiesta, visto che mi ero seccato di attendere... Ci sono alternative migliori.

Fabrz

www. hype .it/Hype/costi/

StriderWhite

Ah ok...beh tanto non credo che arriverei a spendere nemmeno 1000 euro all'anno! :D

efremis

Anche tramite carta di credito. Immediatamente, comodo per evitare le commissioni nel prelievo delle carte di credito (almeno per ora, poi non so se so pagherà).

efremis

Certamente, l'unico limite (almeno per me) è il non poter prelevare più di 1000 € al mese, anche con Hype Plus (quello che ho io).

blakmetal

Come già ho detto io invece mi sono affidato più a Webank (BPM) ed Hellobank, sempre trovato benissimo e applicazioni davvero bene fatte, soprattutto Webank che ormai è una realtà che esiste da moltissimi anni. Inoltre le ho sempre usate per avere i buoni amazon, cosa che anche con ing direct c'era ma ricordo che la procedura era un po' più laboriosa. Ho sentito parlare abbastanza bene anche di Widiba (Monte dei paschi) oppure Che banca. A questo link comunque c'è una comparativa fra i principali conti per chi potesse servire: http:// socialcompare. com/en/comparison/conti-online-32ftappt

Nickever Professional™

ing direct e mediolanum secondo me sono le migliori sotto questo punto di vista.
la loro app poi è fatta in maniera eccezionale mentre non mi piacque molto quella di intesa san paolo, senza considerare che si può prelevare gratis solo dai loro sportelli.

Everything in its right place.

Praticamente cosa vuol dire? Senza il dettaglio su come funzioni con gli i tizi "fuori" dal giro, si perde nelle ennemila applicazioni/conti a zero spese che offrono cose simili/parzialmente simili.

blakmetal

si ce ne sono tante ormai.. oltre che canone 0 anche costi 0 per bonifici, ricariche e prelievi in tutti gli sportelli d'Europa.

Nickever Professional™

la postepay è stata una delle carte prepagate più popolari in italia, anch'io l'ho avuto (a 14 anni mi feci la postepay junior) ma posteitaliane dal 2014 ha annunciato la postepay evolution che è una carta dotata di iban, il circuito da visa è passato a mastercard ed il limite da 3000 euro è salito a 30.000 euro.
l'unica nota è il canone annuo da pagare

StriderWhite

49?

StriderWhite

A parte la postepay liscia (almeno quando l'avevo fatta io non aveva iban)

Nickever Professional™

beh oramai moltissime banche offrono conti correnti a canone zero, anche perchè andare fino in banca per aprirsi un conto è roba di altri tempi.

Nickever Professional™

la puoi abbinare ovunque, ti basta inserire le 16 cifre frontali, la data di scadenza e i 3 codici segreti posti sul retro e via, puoi acquistare dove ti pare

Nickever Professional™

anche la app di paypal è molto ben fatta :)

Nickever Professional™

oramai tutte le carte prepagate hanno l'iban

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo