Guida acquisto: TOP 5 migliori smartwatch con Wear OS | maggio 2018

05 Luglio 2017 134

Il mondo degli indossabili è in continua espansione e sempre più persone decidono di acquistarne uno. La scelta è davvero vasta e sapersi districare tra i tantissimi smartwatch e fitness tracker non è una cosa semplice. Se avete intenzione di acquistare uno smartwatch con Wear OS (sistema operativo di Google che sino a poco tempo fa si chiamava Android Wear) questa guida farà al caso vostro. Troverete i 5 migliori dispositivi indossabili con questo software e i relativi link diretti per l'acquisto. Potete consultare anche la nostra sezione dedicata alle guide all'acquisto nella quale troverete tantissimi interessanti consigli per la scelta del vostro smartphone, PC portatile o altro tipo di indossabile magari più specifico per l'attività sportiva.

Oltre ai prodotti presenti in questa guida, ne esistono altri, magari altrettanto validi e performanti, che per diversi motivi ho deciso di non inserire. Potete commentare questo articolo consigliando il vostro prodotto preferito anche se non è presente in questa lista.

TOP 5 smatwatch con Android Wear

Consulta anche:

HUAWEI WATCH 2 CLASSIC / SPORT: i più completi, nonostante l'età

Grazie al loro design particolarmente curato, i bellissimi Watch 2 Classic e Sport, si posizionano ancora oggi al vertice della categoria. Come lasciano intendere anche i loro nomi, il secondo modello, nonostante abbia le medesime specifiche tecniche dell'altra versione, è principalmente indicato per un uso sportivo con un aspetto più rugged, cinturini in gomma, scocca in ceramica, e con un app completa per gestire le proprie sessioni di allenamento. All'interno degli indossabili troviamo un SoC Snapdragon Wear 2100 accompagnato da 768MB di RAM, dai classici 4GB di memoria integrata e da una batteria da 420 mAh. Il display circolare ha una diagonale da 1.2 pollici con risoluzione 390 x 390 pixel e, a differenza della precedente generazione, è protetto da un vetro Gorilla Glass 3 e non da un vetro zaffiro. Entrambi i modelli offrono una sensoristica particolarmente completa che comprende BT, GPS, NFC, accelerometro, giroscopio, altimetro, barometro ed un lettore per il battito cardiaco. Esiste anche un modello dotato di connettività 4G e slot per nano SIM disponibile, però, nella sola configurazione estetica Sport. Da far notare, infine, la certificazione IP68 (resistenza ad acqua e polvere) e la possibilità di cambiare i cinturini su entrambi i modelli.

IN SINTESI:

  • BT, GPS, NFC, Lettore cardio ed altri sensori
  • Variante Sport dotata di connettività 4G
  • Scocca e design ben realizzati
  • Specifiche tecniche al top
TICWATCH EXPRESS / SPORT: ottimo rapporto qualità/prezzo

Mobvoi ha realizzato due smartwatch basati su sistema operativo Wear OS davvero interessanti, soprattutto per quanto riguarda l'eccellente rapporto qualità/prezzo. TicWatch Express e Sport sono accomunati dall'hardware interno ma si differenziano per il design. Il primo ha una cassa più compatta (diametro 44mm) e cinturini con sgancio rapido sostituibili, mentre il secondo ha dimensioni leggermente più importanti e una personalizzazione estetica che non lascia dubbi sul suo ambito di utilizzo. Entrambi hanno una scocca certificata IP67 ed implementano un display circolare da 1.4 pollici OLED, uno speaker audio, un lettore per il battito cardiaco, un modulo GPS e un solo pulsante fisico posizionato nella parte sinistra. Per quanto riguarda il processore, troviamo un MediaTek accompagnato da 512MB di RAM, dai classici 4GB e da una batteria integrata da 300 mAh. La qualità è davvero elevata in qualunque contesto, sia nell'ambito sportivo, come confermato dal nostro Riccardo, sia nell'utilizzo di tutti i giorni. L'OS è sempre fluido, lo schermo offre una luminosità davvero elevata e la batteria garantisce una buona autonomia media. Peccato per l'assenza di un sensore per la regolazione automatica dell'illuminazione del display e per le app sportive ufficiali disponibili solo in lingua inglese, due mancanze che avrebbero reso questi indossabili quasi perfetti. Trovate maggiori informazioni nella nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Design semplici, giovanili e ben realizzati
  • Dotazione hardware quasi completa
  • Display luminosissimo
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Assenza di sensore di luminosità
GRUPPO FOSSIL (DIESEL, MISFIT E ALTRI): i più modaioli e curati

Il Gruppo Fossil comprende tanti brand per i quali ha realizzato un vasto numero di smartwatch, accomunati da specifiche tecniche spesso identiche tra loro. Il più interessante è sicuramente il Diesel On Full Guard grazie alla sua estetica che non passa inosservata, seguito dal Misfit Vapor e dal Fossil Q Control. Questi due sono dotati di modulo GPS, cassa impermeabile fino a 50 m di profondità, sensore per il battito cardiaco e design particolarmente simile. Tra i due consigliamo di acquistare il Vapor per il prezzo inferiore e per la presenza di una ghiera circolare touch molto utile per muoversi tra i vari menù del sistema operativo Wear OS. Se, però, vorreste uno smartwatch dal design più modaiolo, potrete optare per i Fossil Q Venture e Q Explorist, per l'Emporio Armani Connected, per i Michael Kors Grayson e Sofie, oppure per le altre alternative marchiate Guess, Louis Vuitton, Skagen e Kate Spade. La maggior parte dei modelli offrono numerose personalizzazioni estetiche che sapranno accontentare sia gli uomini che le ragazze più esigenti. Trovate maggiori informazioni su ciascun prodotto cliccando sui vari link evidenziati e negli articoli che trovate qui sotto.

IN SINTESI:

  • Infiniti modelli per tutte le tasche e stili
  • Design particolarmente curati
  • Hardware interno identico in tutti i modelli
  • Vapor e Q Control con GPS, lettore battiti e cassa impermeabile
  • Diesel On Full Guard estetica accattivante e dimensioni generose

Qui sotto sono presenti soltanto alcuni dei modelli elencati. Consigliamo di visitare i siti ufficiali dei rispettivi marchi per poter scegliere tra i tanti modelli e le infinite varianti di colore.

CASIO PRO TREK WSD-F20: resistente e adatto agli sport outdoor

Casio ha aggiornato il suo smartwatch Pro Trek WSD-F20 al nuovo sistema operativo Wear OS e ha presentato alcune nuove varianti che saranno disponibili a breve. E' un indossabile rugged, diretto competitor del Nixon, indirizzato principalmente a chi pratica escursioni o a chi ama vivere all'aria aperta. Tra le sue più importanti funzionalità citiamo la presenza di un GPS integrato e del servizio Mapbox, grazie al quale sarà possibile utilizzare le mappe anche in modalità offline. Inoltre, con il Location Memory, si potranno salvare note e posizioni individuate durante una gita fuori porta. Tra le specifiche tecniche troviamo un display Dual Layer con diagonale da 1.32 pollici, utilizzabile sia a colori che in modalità monocromatico (elevato risparmio energetico), tre pulsanti fisici laterali e una scocca leggera, particolarmente resistente dotata di certificazione MIL-STD-810 e impermeabilità fino a 50 metri di profondità. La sensoristica presente al suo interno comprende un misuratore di pressione (atmosferica e altitudine), un accelerometro, girometro ed una bussola magnetica. Molto interessanti le app e le watch face personalizzate utili per garantire un utilizzo completo dell'indossabile. L'unica mancanza è il lettore del battito cardiaco.

IN SINTESI:

  • Perfetto per gli escursionisti
  • SO personalizzato con app e watch face
  • Scocca rugged ed impermeabile
  • GPS e mappe offline
  • Display Dual Layer (a colori o monocromatico)

- Casio Pro trek WSD-F20 | Negozi fisici |

TAG HEUER CONNECTED MODULAR 41/45: i più costosi ed esclusivi

Se cercate uno smartwatch esclusivo e non intendete badare a spese per averlo, la vostra scelta potrebbe ricadere sulle due varianti del Tag Heuer Connected Modular 45 e 41. Quest'ultimo implementa un display più piccolo (1,2 pollici AMOLED contro gli 1,39 pollici del Modular 45) ed è l'unico Wear OS capace di offrire ben 8GB di memoria interna e 1GB di RAM. Entrambi basano il loro design sul concetto di modularità che, oltre a consentire il cambio di cinghie, fibbie e le alette, permette di trasformarli all'occorrenza anche in classici orologi meccanici (sostituendo il corpo principale) oppure di impreziosirli con oro e diamanti. A prescindere dalla personalizzazione finale, si otterrà un prodotto davvero unico nel suo genere. Il resto delle specifiche hardware vedono schermi protetti da vetro zaffiro , SoC Intel Cloverdale Peak, batterie integrate rispettivamente da 410 e 345 mAh, modulo GPS, l'NFC e casse impermeabili fino a 50 metri di profondità. Il prezzo è, ovviamente, importante. Si parte dai 1.100 euro per il modello base da 41mm fino a superare i 5000 euro per le varianti più grandi con corona in diamanti e bracciale in titanio. Potete acquistare questi Tag Heuer attraverso sito ufficiale oppure recandovi presso uno dei negozi fisici che possiedono questo marchio.

IN SINTESI:

  • Indossabile esclusivo e personalizzabile
  • Impermeabile fino a 50 metri
  • Display AMOLED circolare
  • Prezzo base di 1.100 euro

- Tag Heuer Connected Modular 41 e 45 | Store ufficiale da 1.100€ |


NB: A causa di oscillazioni continue dei prezzi, gli importi riportarti a fianco a ciascun prodotto potrebbero subire cambiamenti nel corso del tempo.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Prokoo a 449 euro oppure da ePrice a 509 euro.

134

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ShoEX

Infatti rimane ancora un ottimo prodotto per 100€

Cristiano Gentile

Se vuoi commentare tanto per fare ok, o argomenti o evita... commenti 3 gg fa un mio personalissimo parere di più di un anno fa... Ovvio che adesso non può avere più lo stesso valore. Era già "vecchio" quando l'ho preso io e, per quello che valgono tutti gli smartwatch, al giusto prezzo rimane sempre un'ottima scelta. Se consideri che all'epoca gli smartwatch partivano da 300 euro in su, questo a 180 euro era preso benissimo, sempre in funzione alla scarsa utilità di tutti gli smartwatch...

DeadlyMav

non è più aggiornato, ed è troppo cheap

DeadlyMav

che schifo

Mrnikifabio

Niente di niente... E' stato rimandato a data da destinarsi per problemi non precisati :(

Dado401

Ancora niente? io lo volevo acquistare per utilizzarlo in palestra...

Giuseppe

Salve ragazzi ho una domanda da farvi, a me servirebbe uno smartwatch
sul quale io possa installare l'app whatsapp, e sul quale io possa
visualizzare in tempo reale anche la ricezione di immagini oltre che di
scritte in testo, nel senso che, nel momento in cui ricevo una immagine
su whatsapp, io possa aprirla e visualizzarla direttamente dallo
smartwatch. Non mi importa se lo smartwatch costi 50 o 300 euro, basta
che abbia questa funzionalità, quale smartwatch mi consigliate? Io ero
interessato all'Asus zenwatch 3, ma non so se possiede questa
funzionalità da me richiesta.

Alessandro Persia

Direi che a 200 euro su Amazon il huawei watch 1 è ancor il top in termini di linea e funzioni (pressoché paragonabili agli altri, con l'uscita di wear 2.0). L'unico dubbio è lautononia del huawei 1,con a bordo wear 2.0

Alessandro Persia

Sono della tua stessa opinione, infatti meglio il Watch 1 del 2,sia come linea che come utilizzo (dato che cambia davvero poco)

sirkuito

Sbaglio, o non hanno mai fatto la recensione malgrado l'avessero in prova? Mi sfugge qualcosa o ce l'hanno con LG?

xan

ma da qualche parte cè la lista di quelli che hanno o avranno wear 2.0?

ÜBERMENSCH

Tra lg g watch r e sony smartwach 3 che prendereste?

comatrix

Beh a parte il suddetto difetto che ho elencato prima (che comunque ritengo fondamentale), per il periodo che l'ho posseduto si è comportato veramente molto bene, davvero

ROOT

Scusami, l'ho confuso con LG Watch Sport (la descrizione prima prima dell'articolo). Comunque come va il tuo? Io avendo un cellulare Android stavo cercando uno smartwatch degno :-)

Antonio

Ciao a tutti, qualcuno sa dirmi se vale ancora la pena di acquistare lo smartwatch Alcatel SM02 One Touch?? E' un po' vecchiotto ma mi sembra molto bello: ci sono molte app disponibili? Aggiornamenti? Grazie a tutti

carlo994

Dateli in beneficenza piuttosto che sprecare soldi per queste cose inutili

Vincenzo

Visti i nuovi modelli,molto deludenti, non hanno bt 5.0 e nessuna grande altra novità,la prima generazione è ancora un ottimo smartwatch,sopratutto è bellissimo e fatto bene! Poi anche con Android 2.0 funziona bene(io lo uso ormai da febbraio 16), il moto 360 non ha lo speaker, tralasciando le telefonate meglio comunque averlo lo speaker

comatrix

Ma se sono la prova vivente che è disponibile in Italia poichè l'ho acquistato al mediaworld O_o

berserksgangr

I feel you bro

Zer07

Il gear s3 lo carico ogni 5 giorni, se non uso il GPS. Con GPS attivo non fa mezza giornata.

ROOT

Hanno detto che non lo hanno inserito perché non disponibile in Italia.

Marco Ferazzani

che te ne faccia una o due non è che cambi molto, anzi forse il fatto di doverlo mettere in carica tutte le sere può essere meglio: è meno probabile che te lo dimentichi.

Goody81

Sì ho un s8..Huawei è molto elegante, il Gear un po'meno però vedendo le recensioni in rete 2 giorni pieni li dovrebbe fare

Marco Ferazzani

ci arrivo a sera con il 50% circa, una giornata te la copre tutta. Però tutte le sere lo carico. il gear s2 anche è buono, ce l'ha la mia ragazza: ha un quadrante più piccolo e le feature sono diverse; secondo me ne varrebbe veramente la pena solo se si ha un samsung. Vai di Huawei.

Mrnikifabio

Scandaloso il mio Moto 360 Sport non ha ancora ricevuto Wear 2.0... l'avevo preso sopratutto perché fino a poco tempo fa il marchio motorola era sinonimo di aggiornamenti software garantiti.

Goody81

Quanto ti dura la batteria?vorrei acquistare un smartwatch ed ero orientato sul Huawei Watch 1 o Gear S2..Principalmente per le notifiche. Al momento ho una mi band 2 ma esteticamente è brutta..

Marco Ferazzani

Io ho uno watch da più di un anno, ora lo uso con iPhone; secondo me è un ottimo prodotto, fa tutto quello che deve fare ed esteticamente è uno dei più belli. Compralo

Elia

Sono tentatissimo sull'acquisto dell'huawei Watch 1, dite che ne valga ancora la pena dopo 2 anni? Altrimenti Gear s3 ma non è che abbia così tante app

momentarybliss

Per me specialmente da quando Spotify ha implementato l'ascolto offline, Gear S3 è il mio compagno inseparabile da palestra

Sig. Mariotta

Ragazzi per chi ha pebble si possono visualizzare i PDF o formati doc o altri file di testo sul display? Ps NON MI SERVE PER COPIARE AD ALCUN FOTTUT0 ESAME

Enzo

sugli indossabili mi sono fatto un'idea dopo aver provato lg watch R... le cose più importanti sono:
-leggibilità dell'ora
-durata batteria
-visualizzare notifiche e chiamate
Per il resto (anche per rispondere) si prende il telefono e via... insomma sto descrivendo l'ecosistema pebble purtroppo fallito (ora in mano a fitbit)... diverso è il discorso per running ci sono altre tipologie di indossabili... ovviamente è il mio punto di vista

comatrix

Anche il Gear S3 lo è, ma per iOS indubbiamente il migliore rimane l'Apple Wash

Allons-y

Leggevo che anche gli smartwatch asus erano compatibili

comatrix

Mi sembra talmente un'ovvietà...

comatrix

Cioè raga, per HDbIog il migliore è l'Huawei Watch, ed ho detto tutto...
Ma l'LG Watch Urbane 2nd Edition il cui l'unico difetto è il fatto di non poter associare due dispositivi di conversazione?

Danny #

Prezzi altissimi.

Allons-y

Per iOS la scelta apple watch è d'obbligo?

Midnight

Tutti sopra i 300€, evviva...

AlbertoSantangelo83

Ad ognuno manca qualcosa. Al momento il miglior prodotto resta l'apple watch 2

Yuto Arrapato

Capito:)
Infatti avevo valutato iPhone se 64 GB ma 4 pollici è troppo poco...

Gark121

certo che lo hanno, ma scarica la batteria in 3 ore dal 100 a 0...
io ho provato a mandare un messaggio. faccio prima a tornare a casa e a prendere il telefono che a scrivere 3 righe su uno schermo del genere.
sinceramente, a me basterebbe poter usare uno smartphone pensato per entrarmi in tasca e non per essere usato come televisore per essere soddisfatto a livello di spazio.
è un anno che ho il top gamma più ergonomico degli ultimi 2 anni, e ciò nonostante uscisse un telefono paritetico da 4.5" e senza vetri o schermi curvi o altre v@ccate inutili lo comprerei immediatamente.
magari col lettore di impronte sul lato.

certo che se per avere queste caratteristiche devo rinunciare a qualunque cosa, dalla qualità dei materiali all'hw, dalla fotocamera all'audio in cuffia, dall'impermeabilità a chissà che altro pace, mi terrò s7.

Yuto Arrapato

Il GPS lo hanno però
S3 l'ho provato e brevi messaggi di testo sono fattibili da mandare, non dico comodi ma neanche un incubo...Sul resto sicuramente concordo hai ragione, specie lato batteria.
Sarebbe una bella comodità però liberarsi dello smartphone, anche per una mera questione di spazio

Gark121

Che non siamo assolutamente a quel punto, e probabilmente non ci saremo mai.
Prova a scrivere un messaggio su WhatsApp con uno schermo da 2" scarsi se ci riesci. È improponibile. Meglio un 3310 che un orologio.
Senza parlare del fatto che stando con la sim e il Bluetooth sempre acceso ti sfido ad arrivare a sera con 3/400mAh. Anche solo la connessione 3/4g consuma più di così in una giornata.
È non parliamo del fatto che magari ti serve 5 minuti il GPS, magari se hai pagato uno smartwatch 400€ vorresti pure usare le funzioni fitness etc.
Per combattere la dipendenza da un oggetto che costa 200€ (nel senso, con 200€ prendi un telefono che basta e avanza) e ha uno schermo da 5+" pagare 400€ (gear s3 piuttosto che g watch r2 quello costano indicativamente) per un oggetto con uno schermo da 1.5" e che non arriva a sera se lo usi in un modo improprio (non è fatto per quello) mi sembra tutto fuorché una buona idea.
Senza considerare il piccolo dettaglio che le applicazioni realmente usabili su uno smartwatch sono molte meno di quelle che credi.

Yuto Arrapato

Gark, secondo te (per chi non fa o non vuole fare uso di social giochi e video) siamo arrivati al punto o arriveremo presto al punto che uno smartwatch (con sim e accoppiato ad auricolari BT) può sostituire uno smartphone? Alla fine a parte le foto fanno tutto e le app principali ci sono... ci stavo pensando ultimamente, anche, sono sincero, per combattere un po' la dipendenza da smartphone che mi urta abbastanza. Alla fine per dare una controllata ai siti preferiti, mandare mail lunghe o vedere video si può usare il proprio pc, e starci una mezz'ora al giorno e non darci un occhio di continuo, cercando di sfruttare meglio il proprio tempo...
Che ne pensi?

endigia

Mi trovavo bene con il sony 3, poi Google ha aggiornato android wear che impalla il note 3, Google assicura di essere a conoscenza del problema , io sono a conoscenza del fatto che qualsiasi cosa oggi funziona e domani... chissà

Danny #Mainagioia

De gustibus, a me non darebbe fastidio ma capisco chi ha gusti diversi ;)

Gark121

Francamente, essendo un accessorio, l'estetica è fondamentale. E lo schermo tagliato per me è automaticamente scaffale. Preferisco che sia quadrato piuttosto, così è proprio "volevo farlo tondo ma non sono capace".

comatrix

ZenWatch 3 non oltre 150€

comatrix

ZenWatch 3

comatrix

Lo ZenWatch 3 sarebbe quello che mi ispira di più, ma al massimo a 150€

Android

Oppo Find X e Lamborghini Edition: foto e video anteprima

Wiko

Recensione Wiko View 2 Pro: buona la dual-cam, meno il display

HDMotori.it

Volkswagen T-Roc: recensione e prova su strada | HDtest

Xiaomi

Xiaomi Mi Mix 2s (bianco) e MIUI 10 GLOBAL: tutte le novità | Video