Il Play Store arriva nel canale Dev. di Chrome OS | Per ora su Asus Chromebook Flip

17 Giugno 2016 57

La nuova dimensione del Play Store sta iniziando a prendere forma e ad entrare nel concreto. Sebbene in molti non abbiano capito l'editoriale di alcuni giorni fa, il futuro di Google sembra sempre più Play Centrico e il cambiamento è iniziato da questa notte con l'attivazione nel canale Dev. (53) dell'installazione dei programmi Play Store sulla piattaforma Chrome OS.

Per chi possiede un Chromebook Flip di Asus, al momento l'unico che pare essere supportato, sarà adesso possibile sfruttare tutte le potenzialità dei programmi realizzati fino ad oggi su Android. Non solo, oltre all'installazione in locale è possibile vedere come funziona la gestione in finestra dei software Android con una bella anteprima in chiave Android N.

Molti software infatti non hanno problemi nonostante non vi siano modifiche o adattamenti e la maggior parte degli applicativi funziona in modo soddisfacente a quanto stiamo leggendo dai primi commenti.

Dunque un assaggio per il momento ma se Chrome OS oggi è conosciuto da molti come il sistema "PC" di Google con alcuni limiti importanti, con l'arrivo di Android N e con l'inizio del prossimo anno, Chrome OS potrebbe passare dall'essere solo conosciuto al diventare più concreto e diffuso.


57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo P

Se li prendi in USA sì, costano quella cifra. Il nuovo HP è in offerta a 429 dollari.

ziovax

Dubito fortemente che con 400/450€ si riesca a comprare un HP13G1 o un Dell13.

Davide

ma non cambiano interfaccia..cambiano icone dato che ormai anche dal punto di vista grafico si somigliano un po' tutti..forse un po' più di difficoltà c'è con xiaomi e meizu, che guarda caso sono più simili ad iphone..

Comunque si..e aggiungerei la nostra categoria di nerdoni o presunti tali che si nutrono di queste notizie ;)

Box2Tux #Linux

Dicevo voi, nel senso che di solito la gente parla per sentito dire è si fa disinformazione. Non era riferito a te.
Hai ragione la gente non vuole imparare nuove cose.
Però se cambiano un telefono da Samsung a lg o huawei non hanno problemi a cambiare interfaccia.
La verità è che a meno che non sei un developer, un gamer o lavori in un posto dove servono pc, non interessa a nessun altro.

Davide

premesso che dietro questo account c'è una sola persona, Davide, che è la stessa che ti sta scrivendo,o sei estremamente educato e mi stai dando del Voi oppure sei una di quelle persone che fa di tutte le erbe un fascio.
io ho provato chrome os per un mesetto, così come ho provato linux, cosi come banalmente utilizzo tutti i giorni windows e OsX...e hai pienamente ragione, in fondo ci sono le stesse cose..task bar, cartelle etc..
Il mio sembra un discorso banale ma è molto pratico e dettato da qualche anno di esperienza nelle vendite..
L'utente medio ha bisogno di avere il suo mondo.a meno di esigenze particolari, non ha voglia di cambiare e imparare cose nuove e o una nuova interfaccia, e non è solo un discorso di status bar.. c'è gente che va nel panico ad utilizzare openoffice al posto di office. Ho dovuto spiegare a decine di clienti passate al OsX come cestinare i file o eliminare un programma, la stessa microsoft ha dovuto ripristinare il menu start perchè metro ui ha mandato al manicomio migliaia di persone..
Linux è sul mercato da quanto? 20 anni? è pure gratis...hanno pure provato a vendere laptop con distro montante su misura ma all'80% della popolazione se dici linux pensa a radio deejay..

Detto questo non fraintendermi, io mi auguro con tutto me stesso che sistemi come chrome os, o ancor di più Remix os sfondino, ma ci vorrà un bel po' di tempo..

mic-chrome

In America costano molto poco. In italia purtroppo tra tasse balzelli vari e burocrazia le cose costano sempre molto di più

ziovax

Ma dovranno cambiare distribuzione e politica dei prezzi.
Due anni fa, almeno in italia, si trovavano modelli migliori a prezzi più bassi.

Box2Tux #Linux

Praticamente è chromeos, prendono la versione opne chromium e ti danno il supporto.
Non so però se inseriranno il play store.

Xadren

È simile per caso a Chromixium/Cub Linux? Quest'ultimo l'ho già provato, ma col fatto che si trattava di una distribuzione basata su Ubuntu, l'esperienza non era del tutto simile. Ora ciò che mi incuriosisce è se con le applicazioni di Android riesce ad essere utilizzabile veramente in ogni contesto e non solo in quello previsto dalle web app di Chrome.

Box2Tux #Linux

Su chromeos ci sono le finestre, ha una taskbar in fondo, c'è un file manager con le cartelle...ma prima di parlare le provate le cose???
No, perché, fate sempre così, anche quando parlate di Linux, parlate per sentito dire...bah e fate disinformazione.

Box2Tux #Linux

Per quanto riguarda la spedizione quanto ci vuole?

Box2Tux #Linux

Basta che scarichi cloudready su Pennetta usb e lo provi in live sul tuo pc

Riccardo P

Nessuno dei top è in Italia. Puoi sperare nel 14 pollici di Acer, magari quello "For Work" o nel nuovo misterioso Asus, per HP, Dell e Lenovo la vedo difficile.

devmobile

nessuno dei due mi pare si possa acquistare in italia.. perdo la possibilità di detrarre l' iva.. forse meglio che ne prenda uno magari sotto le 200€ e fine anno si vede

Riccardo P

HP Chromebook 13 G1 o Dell Chromebook 13. Aspettare un mese non dovrebbe stravolgere nulla. Magari fine anno.

Mirko Rinelli

A questo punto spero implementino la possibilità di installare le App su scheda sd così da sopperire nel caso di memoria limitata, un po' come avviene per Android sostanzialmente..

Xadren

Ammetto che a me piacerebbe provare un Chromebook, ma finché non lo avrò trovato nei negozi e l'avrò provato per qualche minuto non mi sentirò di rischiare...

mic-chrome

Chi disprezza compra.. L'anno prossimo prevedo il boom dei chromebook al di fuori del mercato USA.

angelo

graziee peccato perche prima dicomprarmi chromebook vorrei provarlo ;)

Filippo Favaro

Puoi installare senza grossi problemi CloudReady o simili che si basano su Chromium OS ovvero la versione open source di Chrome OS. L'unica differenza è che su Chromium non trovi il codice proprietario di Google e quindi molto probabilmente non sarà disponibile nemmeno il Play Store.

marco

Cosa ne pensi del pixel 2?

Davide

elogia elogia..sotto Android N...però si hai ragione..
ma non ho mai detto il contrario..

angelo

ma non è possibile installare su un pc chrome os!? oppure in macchina virtuale o un dispositivo tipo pendrive che avvii una live di chromebook.. vorrei provarlo ma non spenderci tanti soldi

Usuppue

Oggi più familiari delle app non c'è niente per questo dico che potenzialmente potrebbe essere una soluzione con largo riscontro. Potenzialmente. Dipende molto da come sarà servita commercialmente. Specie in Italia poi

Carburano

ma a me non sembra che elogi il SO di Google... anzi ha speso belle parole anche per win.

però non si può negare che il playstore sia una bella novità per Chrome OS e che darà una bella scossa alla convergenza (anche per android)

devmobile

vorrei proprio prenderlo un chromebook... mi ero deciso ma adesso con il discorso del play store volevo aspettare... visto che sviluppo su Android... avere questa possibilità non è male. Una domanda Riccardo P con una cifra max di 450 che mi consiglieresti.. principalmente lo scopo è leggere e scrivere e navigare oltre che provare il play store ? mi consigli di aspettare ancora un mesetto ?

Riccardo P

Ecco la lista https://support.google.com/chr...

Andrea65485

Ah menomale, mi stava venedo un colpo, perché ero mezzo interessato a chrome OS, ma con questo dettaglio lo avrei mollato senza pensarci 2 volte

Davide

certo che puoi..

Usuppue

Certo che funziona

Andrea65485

Fremi un attimo, chrome OS se non è connesso a internet non funziona? Questa non la sapevo

Davide

credo di aver capito con questo commento cosa intendesse nik con "playstore" centrico..

Davide

Ciao Carburano,
il giudizio di valore però l'ha dato nic stesso...elogiando il sistema ancor più ora che avrà il playstore. Il che ovviamente non è una critica, ben vengano i blogger che esprimono opinioni!

Io l'ho solo trovato mancante perchè analizza benissimo l'evoluzione delle aziende e i percorsi che han preso, analizza le esigenze delle persone, ma poi non si traduce in realtà in quanto il desktop di google è da divano non è un vero desktop..

Usuppue

Riporto rispondendo a "è casa"
Come le persone hanno imparato ad usare gli smartphone e i tablet sicuramente non avranno problemi ad usare anche chrome os. Anzi oggi l'utente medio sa usare più lo smartphone/tablet che il pc. E dal momento che la logica di chrome os (specie con il playstore) deriva proprio dal mondo mobile utilizzarlo è più che naturale e semplice.

Carburano

non so da quanto tempo è così chromeOS... cmq chissene :)

sam

Si ma potevano curare l'aspetto grafico.
Hanno scimmiottato windows 10

Davide

si però se si fanno discorsi di convergenza e di investimento di risorse, e si critica microsoft perchè non ha investito molto sul mobile mentre si elogia google perchè si sta desktoppizzando, allora bisogna anche portare un punto di vista diverso.

ad ogni modo come ho già detto, non volevo concentrarmi sul business, ma sulle abitudini e come dici tu windows, seppur meno ottimizzato, o meno conosciuto nei suoi meandri, è Casa..

Chrome os ho provato ad usarlo qualche mese, ma proprio non mi ci trovo..ammetto magari qualche mia ignoranza nell'utilizzo, ma la sua semplicità non è data da una bravura di sintesi grafica, è data dal fatto che non c'è nulla dentro se non un browser con le sue estensioni..

b4rb0

Ciao Ric io ho preso l'hanno scorso il toshiba chromebook 2 (quello uscito a settembre 2015, più o meno nello stesso periodo del dell). Dici che verrà aggiornato col supporto play store?
Grazie cmq dei consigli

Carburano

grazie per i consigli... prima o poi lo proverò. Anzi se ne vendi uno, lo compro :)

Mo torno ad ascoltare gli alice in chains per esorcizzare sto venerdì 17

Usuppue

aggiorna la pagina perchè ho ampliato la mia risposta riguardo l'ambito lavorativo. (chrome os non è rivolto a questa utenza già di partenza, quindi è inutile farne unico argomento di valutazione)
per il resto è chiaro che windows è più familiare, anche questo è ovvio essendo l'os più utilizzato da sempre praticamente. e quindi non può esserci niente di nuovo? non so se lo hai mai provato ma chrome os è di una facilità disarmante. molto più semplice di windows che per la sua complessità non è nemmeno pienamente conosciuto da tutti i suoi utenti. è più leggero e non ha bisogno di manutenzione. infatti lo reputo molto più adatto di windows a un utente poco pratico con la tecnologia.

Davide

si però contestualizziamo.
se tutti la pensassero come te l'editoriale non sarebbe stato frainteso.
La mia volontà non era di generalizzare, ma come ho scritto ripetutamente, di provare a dare un altro punto di vista..
Hai perfettamente ragione a dire che alla maggior parte delle persone basterebbe chromeos, ma qui non si parla di sole esigenze, si parla di abitudini, di comodità..
Al di là degli applicativi compatibili o meno, volevo sottolineare che esiste un bacino di utenza enorme che lavora su windows e quando va a casa vuole usare qualcosa che sa già usare e che non necessita per forza di connessione per andare..

Riccardo P

Se volte provarlo si trovano Chromebook Flip usati a meno di 150€ su ebay (da UK sopratutto). Consiglio la versione con 4 GB di RAM perché quel SoC Rockchip di suo non è un granché. Trovate la mia review nel sito. Se volete di meglio, Acer R11 con CPU Celeron è più potente e comodo, anche se più plasticoso. Occhio ai Chromebook Pixel 2013 in svendita di questi tempi (l'altro giorno su subito uno era a 350€) perché oltre ad avere un'autonomia bassa non sono supportati da Play Store. Occhio anche ai Chromebook troppo datati, perché presto non verranno più aggiornati (non che cambi molto, restano ottimi, ma se volete Play Store...).

Se poi il tutto vi garba parecchi e volete un Chromebook, serio, pensate ad investire 400/450€ su un HP Chromebook 13 (quello sottilissimo appena uscito) o un Dell Chromebook 13. Usano hardware che su ultraportatili Windows costerebbe 800 euro. Asus sta per lanciare un nuovo touch che dovrebbe essere top, ma è da vedere. Ottimo anche Acer Chromebook 14, ma sta un gradino sotto il top di HP.

Usuppue

io dico che non si può generalizzare e fare un discorso assoluto.
tu hai bisogno di una macchina windows, io un chromebook lo prenderei come macchina secondaria, ma è anche vero che la maggior parte degli utenti medi (quelli di navigazione e pacchetti office e streaming) con chrome os sono più che soddisfatti.

le alternative non possono che fare bene anche perchè nella fascia bassa a parità di hw (per l'uso di cui sopra) una macchina chrome os va molto meglio di una macchina windows

Davide

ma io non ho detto questo, ho detto che bisogna considerare Anche questo. non a caso l'esempio finale mi pare lampante di come un'utenza non business non possa usare un chromebook playcentrico..

Non so che lavoro tu faccia, ma io lavoro in un'azienda con 50 dipendenti, e al di là dell'età anagrafica, usano tutti pc che montano windows. sono abituati a quel mondo li, fatto di cartelle ordinate, di programmi etc..
Dagli in mano un chromebook e lo useranno come fermacarte nonostante il playstore..

Traduzione: è tutto molto bello, ma la gente ama ancora ....le finestre...

Carburano

no Sam... devi sempre partire dal presupposto che stiamo parlando ci convergenza mobile--desktop e non il contrario :)

Carburano

Ciao Davide, date le mille polemiche dell'altro giorno io credo che l'editoriale di Nic intendesse focalizzare più sul diverso approccio alla convergenza desktop-->mobile dei due colossi. Ovviamente ti partendo dal presupposto che entrambi partono da punti di forza diametralmente opposti: Google mobilecentrico (e quindi playstorecentrico) e MS Desktopcentrica.

Alla luce di quanto ho scritto, credo che attribuire un giudizio di valore su Chrome OS dall'editoriale sia un errore di interpretazione :)

Modho

Chissà quando i Dev di chromium potranno metterci mano. Non sarebbe male restare le app anche al di fuori dei chromebook.

Usuppue

perchè tu non conosci la differenza tra pc e chromebook

Marco

Ma infatti un chromebook sarà l'ennesimo "device" e tale resterà per molto. Apple ha impiegato più di un decennio a convincere le software house a creare una versione per osx dei loro programmi. Per un uso professionale la strada è moolto lunga.

sam

Non mi sembra che ad OSX o windows mancano applicativi.

Se poi interessa l'app del gatto parlante allora chrome OS è l'OS dei sogni xD

Android

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Android

Sony Xperia 1 III, 5 III e 10 III ufficiali: la fotografia prima di tutto

Accessori

Recensione Amazon Echo Show 10 (3a Generazione), lo smart speaker che ti segue

Tecnologia

Huawei Freebuds 4i con ANC: cuffie true wireless essenziali ma affidabili