Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Timelapse dei record: tre anni e 1 milione di foto per realizzarlo

14 Giugno 2016 100

Il fotografo Keith Loutit ha appena innalzato la l'asticella dei timelapse e pubblicato un fantastico lavoro incentrato su Singapore. Un flusso interminabile di immagini sapientemente scattate nel corso dei passati tre anni e un risultato che possiamo solo definire brillante.

Gli sono serviti 500 giorni di lavoro per realizzare 'The Lion City II – Majulah', una lettera d'amore per Singapore che respira, cresce, ricostruisce ad una velocità incredibile. Pensate che in questo arco di tempo Loutit ha scattato circa 1 milione di foto con due diverse Nikon D4 munite di obiettivi Nikon AIS e AI modificate da lui stesso per l'occasione. Tuttavia, nella produzione finale sono state utilizzate soltanto il 25% delle immagini, un quarto dei 10 terabytes accumulati.

Oltre quattro minuti in cui si vede una Singapore quasi fittizia, con riprese fatte quasi esclusivamente dall'alto ed un leggero effetto tilt-shift che accompagna tutto il lavoro.


100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jordan Lawicki

Sicuramente uno dei più belli che ho mai visto, spettacolare

saetta

non immagino come possa avere una qualità di vita elevata un posto con evidenti problemi di sovraffollamento rumore inquinamento , probabilmente faranno riferimento ad altri standard qualitativi

Fabrizio

A dir la verità è uno dei posti con la qualità della vita più alta al mondo

Babi

Bello! :)

Mirko

Ma chi si di Crecchj?

Mario

Hahaha oddio è la fotografia del mio paese.. Abruzzo docet! :D

boh

Io percepisco grigiume, frenesia, oppressione, psicosi: sembra la proiezione di un quadro di Boccioni. Esattamente l'opposto del futuro caldo, armonioso, disteso, felice che immagino. Ma son pur sempre gusti ;)

gianluca

guarda me... abito in un paese di 20000 abitanti ma essendo vicino taranto ho il rischio di un tumore ai polmoni e neanche i servizi ahahahahha

gianluca

è stupendo!

gianluca

perchè poco allettante?? solo a me mi alletta tantissimo?

saetta

pero'!!!!
un paragone davvero azzeccato
i miei cosiddetti...

Assetto Corsa ©

Si ma ho già capito che questo spende quei pochi spicci che ha per roba alla moda. Preferirà vestire firmato e fare serata per 3 sere a settimana piuttosto che girare in panda. Ognuno ha le sue priorità.

Hoyz

Gente senz'anima mi ha ammazzato LOL

Hoyz

Veramente in tre anni a Milano sono sorti un po' di grattacieli. Ok, alti la metà, ma ci siamo quasi :D

stiga holmen

...ma io ancora non riesco a fidarmi delle taglie, specia per le scarpe...

LaVeraVerità

Compresi i vestiti

Svasatore

Si e no. Hai ragione ma siamo talmente pieni di storia in ogni dove che i turisti vengono lo stesso.

stiga holmen

...appunto...e noi la lasciamo cadere a pezzi...

Davide Arcuri

In tre anni hanno costruito chissà quanti grattacieli, noi in 3 anni non siamo riusciti a tirar fuori la concordia

bonomork

leggendo pensavo che scherzassi.......

Svasatore

Il mondo farebbe a gara per avere solo 1/1000 di pompei.

Yosemite Sam

la mia panda a metano ! ha 300'000 km viaggia come un treno e con tutto quello ce ho risparmiato col metano praticamente ho ripagato la macchina. Il problema sono i distributori ancora pochi al centro Italia ( quasi inesistenti al sud)

Yosemite Sam

guarda il lato positivo compare, respiri aria pulita, hai meno stress, ti risparmi al 60 % rischio di tumori ai polmoni e ne guadagni in salute :) io abito i provincia di Roma, e ogni volta che vado a Roma, facendo l'autostrada, si vede una cupola nera di smog che l'avvolge letteralmente e puntualmente penso "se questa è Roma(5 milioni di ab) pensa Shangai (25 milioni !) che cav0lo può essere". quindi ritieniti anche fortunato a vivere lontano da questa m3rda,

Flyn

Giusto per fare il bastian contrario.

Li costruiscono velocemente, i permessi vengono dati al volo.
Anche da noi era cosi'.
Disastri ad ogni acquazzone.

Yosemite Sam

immagino che casino sarà stato il montaggio O.O

_fraa88

Però che bel lavoro

Lawliet

Io abito in un paesino di 315 abitanti, nella mia via di casa non c'è illuminazione pubblica, il mio vicino di casa gira con cavalli e asini e non esiste nessun tipo di connessione ad internet "decente", non esistono reti adsl tranne una rete abruzzese creata ad hoc per il digital divide dei paesini come il mio: ebbene, neanche questa linea prende da me, il tecnico mi ha detto che la mia è probabilmente la zona più sfigata che abbia mai visitato (e non abito neanche sperduto tra le montagne, bensì a 5 minuti dalla costa adriatica). Ritieniti fortunato, io vivo ancora negli anni 70' qui, ahahah (rido per non piangere)

stiga holmen

...si ho visto come resiste

GiorgioGR

Uno dei più bei timelapse che ho visto ultimamente... Capolavoro.

lele97

Infatti non l'ho paragonata, ma ho solo detto che non noto tutta questa mancanza di servizi. Poi ovvio che per alcune cose devo per forza spostarmi a Torino.

stiga holmen

Ottimo, è lo stesso paese da dove sono dovuto andare via per lavoro. Lasciali parlare,non hanno altre aspirazioni..tu divertiti a confermare quello che dicono, vedrai che si stancheranno :) ...per fortuna la gente cambia se lasi educa piano piano

Leox91

Che poi parliamoci chiaro...tranquillità...il mio paese conta di 20.000 persone, ed è così densamente popolato che c'è casino ad ogni ora. Tranquillità....non ho nessuna garanzia di raggiungere un luogo con i mezzi. Tranquillità...se mi sento male l'ospedale è al paese vicino. Tranquillità...certo, tranquillità.

CAIO MARI

In Italia solo costruendo una casa (nella maggior parte dei casi demolendo quella vecchia) rischi di fallire, che paese di merd4

Assetto Corsa ©

Ma infatti tutti quei servizi, praticamente li trovi solo a Roma e Milano

JackStrambo

Si infatti ho detto a parte le grandi città.
Ora studio a Modena e prima ho studiato a Perugia, che non sono città propriamente piccole (entrambe intorno ai 120000 abitanti) e in tutte e due dopo le 22 non ci sono mezzi e ci si deve organizzare con le macchine.

Leox91

Stai interpretando male. La mancanza generale di qualsiasi tipo di servizio posso esprimerla in questi termini, oppure semplicemente ti potrei portare l'esempio di quando, andando ad un colloquio, ho fatto tardi perché passarono 3 pullman tutti pieni. Insomma inutile che classifichi, se tu stai bene dove stai, io no. Punto.

StriderWhite

me lo chiedo pure io...

Assetto Corsa ©

Tra tutti i commenti tuoi che leggo, vedo che preferisci spendere quei pochi soldi che hai nello svago che per un mezzo di trasporto proprio economico. Ho vissuto i primi 23 anni della mia vita a Milano e la prima cosa che ho fatto a 18 anni, è stata la patente più la prima auto, ovviamente motorino a 14...

Purtroppo se non si ha troppa disponibilità di denaro, bisogna fare qualche piccolo sacrificio, evidentemente per te è più importante la movida, vestiti alla moda e magari telefoni costosi. Ognuno ha le sue priorità.

Leox91

Nono a Roma ci sono stato e c'erano i notturni ogni ora (strapieni di gente).

JackStrambo

Purtroppo è questione di compromessi. Anche nelle grandi città a parte Roma e Milano e poche altre dopo una certa ora non passano più i mezzi e non ci sono i notturni. Ci si deve organizzare con le macchine se si vogliono fare uscite di questo tipo, in discoteca ad esempio (che ripeto io non vedo come un servizio primario).

Leox91

Già...la bici ce l'ho per carità, ma se voglio andare al pese di fianco? Pullman mi dirai, e certo, peccato che passano una volta ogni morte di papa. In città starei IN CITTA', f**ulo le cittadine limitrofe, e mi sposterei in metro.
Qui non abbiamo Pub. Ci sono solo pizzerie e rosticcerie.

Si ma il putno non sono solo i servizi: in paese vedi sempre la solita gente, che poi sparla. Vedi anche i soliti vigili rompi balle, e c'è una mentalità di merd* secondo cui tutti vogliono sapere i fatti di tutti.

JackStrambo

Io ci vado spesso nel fine settimana e quando posso tra impegni e studio (la mia ragazza studia lì, ecco perché mi capita di andarci).
Io l'ho rivalutata da un annetto, prima non frequentandola spesso mi era rimasta l'idea che avevo sviluppata dai tempi del liceo: caotica e piena di degrado.
Piano piano si impara da amarla ed apprezzarla per i suoi pregi riconoscendo anche i difetti, tra i quali caos, mezzi pietosi (prendere la metro è spesso impossibile e un suicidio, treni che passano ogni 10 minuti), persone che ti guardano quasi male se fai il biglietto in autobus. Nonostante ciò non ci si può non commuovere davanti a bellezze come San Pietro, Santa Maria Maggiore, Villa Borghese, tutto il centro ha dietro l'angolo qualcosa di magico, Trastevere la sera è stupenda. Hai sempre qualcosa da scoprire ed apprezzare.
Il problema è nell'atteggiamento dell'italiano e del romano, che dà tutto questo per scontato e vuole servizi senza pagare e/o rispettare l'ambiente in cui si trova. È la mentalità dell'italiano che è tanto grande per quanto complessa e sciocca.
Se si guarda Roma per il degrado in cui si trova non si potrà mai apprezzarla, purtroppo.

boh

Tanto spettacolare a livello tecnico, quanto inquietante il soggetto: sembra uno di quei video su un futuro distopico poco allettante.

stiga holmen

Uber? Taxi ? Metropolitana? Bike sharing ? ..ma se sei in una cittadina di 20K a che ti servono? avrai la tua bicicletta che è molto meglio...
Per i bus, ospedali, cinema posso anche capire, ma il resto no... la palestra lascia stare che è solo la moda del momento...vai a correre per i campi, comprati 2 pesi e fai a casa o in garage con qualche amico per motivarvi a vicenda, i risultati li vedrai comunque se non esageri con i carichi iniziali...
Locali notturni? meglio un baretto/pub in cui fare 2 chiacchere con le persone..

Ti parlo da adolescente che è cresciuto in un paesino di 1200 persone..

Leox91

"Si sposta". Come mi sposto se non ci sono mezzi? Sono le 3 di notte, sono uscito al paese vicino, come torno a casa se sono arrivato alle 22 col pullman, e dopo le 00.00 i pullman non ci sono più?

JackStrambo

User taxi e Groupon non li vedo necessari sinceramente, come anche la metro. Purtroppo la situazione di ritardi nei mezzi e indecenze varie è comune a tutta Italia e sicuramente accentuata nel meridione. Dico solo che non vedo come servizi primari quelli da te citati, alla fine se uno vuole divertimenti o mezzi si sposta.

Leox91

Ne hai citati alcuni. Nel mio paese non ci sono cinema, nè ospedali (ne ho uno al paese vicino), nè locali notturni. Non c'è Uber. Non ci sono Taxi. Non ci sono metropolitane, non c'è car sharing, nè car renting, nè bike renting, nè piste ciclabili, nè un terminal bus. La stazione è oscena, ci sono solo le scuole elementari e medie, non ci sono palestre...continuo?

stiga holmen

Ma quali servizi? tipo cinema? ospedale? locali notturni? ..perchè ormai si compra online (a parte i vestiti ed il cibo)

saetta

assurdo , come si fa a vivere in quei posti

Toys don't cry

ne stanno facendo uno simile per i lavori della salerno-reggiocalabria e dopo 10 anni di timelapse il video è un fermo immagine

Recensione Fujifilm X100VI: la regina delle compatte è tornata | VIDEO

Tra i Mega Schermi, l’IA e i display trasparenti del CES di Las Vegas | VIDEO

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO