Lenovo PHAB2 Pro ufficiale: il primo smartphone con tecnologia Tango | Da settembre a 499$

09 Giugno 2016 91

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Sei mesi fa abbiamo avuto la fortuna di assistere all'evento organizzato da Lenovo e Google in occasione del CES di Las Vegas, e oltre alle dimostrazioni della 'solita' tecnologia Tango tramite tablet reference design sempre più evoluti, si è creato il giusto interesse per il prossimo smartphone della casa cinese. Non stiamo parlando di un comune modello come tanti in commercio, a dire il vero è il primo nel suo genere ad integrare la tecnologia Tango, sviluppata da Google, e pronto ad arrivare sul mercato consumer.

La casa cinese ha fatto ancora di più, ha realizzato tre diverse varianti, il vero protagonista con Tango integrato si chiama PHAB2 Pro, e da oggi nasce una nuova famiglia che vede subito al suo fianco PHAB2 Plus e PHAB2. Ma andiamo con ordine.


PHAB2 Pro come nessun altro

Il mondo dell'intrattenimento, del gaming e del mobile stanno convergendo verso verso la realtà aumentata, la risposta commerciale di Lenovo è PHAB2 Pro, dotato di un set di sensori e software realizzati ad hoc da Google per mappare l'ambiente circostante e percepirlo come mai fino ad ora. Pensiamo alla dimostrazione di giochi in realtà aumentata visti in occasione dell'evento di Gennaio, una nuova era per il gaming che non deve per forza fare capolino ad HTC Vive e compagnia, basterà uno smartphone.

Desideravamo prendere un’idea straordinaria e trasformarla in un dispositivo mobile che fosse realizzabile in termini commerciali - dichiara Jeff Meredith, Vice President and General Manager di Android e Chrome Computing, Lenovo - Quando abbiamo visto Tango, abbiamo capito che si sarebbe diffuso come il GPS. Tuttavia, per consentire a PHAB2 Pro di attuare un cambiamento radicale nel gaming, lo abbiamo sviluppato a un prezzo contenuto per il pubblico mainstream, per avere un telefono completo, innovativo, il primo nel suo genere.


La potenza di calcolo è già a disposizione, sotto la scocca del PHAB2 Pro batte il potente chip Snapdragon 652 (octa-core con 4 Cortex-A72 e 4 Cortex-A53) assistito dalla GPU Adreno 510, abbastanza per gestire le dispendiose elaborazioni richieste dalla tecnologia Tango.

Le dimensioni sono generose, l'ampiezza del display 'Assertive' è pari a 6.4 pollici e risoluzione QHD (2560 x 1440), posteriormente trova posto una fotocamera con sensore d'immagine da 16 Mp che supporta la registrazione video in 4K (non sappiamo ancora a quanti fps). Particolare attenzione per il comparto audio, sia il Pro che il resto della famiglia PHAB2 sono dotati infatti di speaker Dolby Audio TM Capture 5.1 con Dolby Atmos, con tanto di tre microfoni per l'eliminazione del rumore di fondo.


La tecnologia Tango - Tre sono le tecnologie che danno vita a Tango: rilevamento dei movimenti, percezione della profondità e analisi dell’area circostante. Attraverso il rilevamento dei movimenti, l’”occhio” di PHAB2 Pro rileva l’ambiente in 3D, l’analisi dell’area circostante comunica allo smartphone la posizione mentre attraverso la percezione della profondità si analizza l’ambiente individuando le superfici e gli ostacoli. Ora, per la prima volta, lo smartphone visualizza e percepisce gli oggetti vicini e l’ambiente attraverso sensori che effettuano 250.000 calcoli al secondo.


  • Display 6,4” QHD
  • Processore Qualcomm Snapdragon 652
  • RAM 4 GB
  • Memoria interna 64 GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore:16 megapixel + depth camera + motion tracking camera
  • Fotocamera frontale 8 megapixel
  • Dolby Atoms + Dolby 5.1 audio capture
  • Batteria 4050 mAh con fast charging
  • Lettore di impronte digitali
  • Dimensioni: 179,83 x 88,57 x 6,96 mm
  • Peso: 259 grammi
  • Android Marshmallow

PHAB2 Plus punta tutto sulla dual-camera

Attendiamo ulteriori dettagli, ad ogni modo si parla di un terminale con fotocamera posteriore da 13MP, ottica particolarmente luminosa con apertura f2.0 e un processore Fujitsu Milbeaut che guida le videocamere Leica. Grazie al cosiddetto shutterbugs si possono scattare foto di alta qualità anche in condizioni di scarsa luminosità, in controluce e con un piacevole effetto bokeh.

Pare ci siano anche tante modalità dedicate all'interno dell'applicazione della fotocamera, filtri e controlli manuali, ma approfondiremo quanto prima sull'argomento.


  • Display 6,4” Full HD
  • Processore Mediatek MT8783 octa-core a 1,3 GHz
  • RAM 3 GB
  • Memoria interna 32 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore dual 13 megapixel f/1.8
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2,2
  • Batteria 4050 mAh
  • Lettore di impronte digitali
  • Dimensioni: 173,89 x 88,3 x 5,5 mm
  • Peso: 218 grammi
  • Android Marshmallow

PHAB2 è quello più economico

Stessa dimensione del pannello per la versione base del PHAB2, quindi 6.4 pollici ma una risoluzione che scende drasticamente fino al HD. Anche su questa variante abbiamo una fotocamera posteriore da 13MP con rapido autofocus, ma non assicuriamo che l'ottica sia così curata come su Plus, c'è comunque una modalità AR che consente di creare foto e video particolari, con sfondi animati e virtuali, un tocco in più da poter condividere poi sui social.

Ultimo dato disponibile al momento è sulla memoria interna da 32GB, espandibile tramite microSD.

  • Schermo 6,4” HD
  • Processore Mediatek MT8735 quad-core a 1,3 GHz
  • RAM 2 GB
  • Memoria interna 16 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore 13 megapixel e fotocamera frontale 5 megapixel
  • Batteria 4050 mAh
  • Dimensioni: 175 x 89,5 x 5,5 mm
  • Peso: circa 225 grammi
  • Android Marshmallow

Bisognerà aspettare per conoscere la disponibilità e i costi dedicati al mercato italiano, ricordiamo che Lenovo, a Gennaio, aveva parlato di un prezzo di lancio sotto i 500 dollari e distribuzione globale.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 457 euro oppure da Unieuro a 572 euro.

91

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giovanni Calice

tutto inutile no, se ne hai bisogno lo usi altrimenti no...non è che ogni cosa che vedi ha qualcosa da mostrarti.

Giovanni Calice

sbaglio o il 652 è il medio di gamma? potevano mettere un processore superiore.

Flashblack

Finalmente qualcosa di nuovo ^_^

icos

Guarda onestamente non te lo saprei dire, quello che ipotizzo e' che avere una batteria grande ti da solamente qualche ora extra di autonomia, a dispetto di peso, spessore e tempi di ricarica maggiori. Per alcuni e' un fattore secondario, per altri no. Guarda i vari cinaphone con batterie 4000+, quanto durano? Due giorni? Due e mezzo se disattivi tutto? IMHO per questo ha poco senso andare a togliere spazio ed appesantire inutilmente un dispositivo. Quando saranno pronte batterie "next gen" allora se ne riparla e ci sara' una corsa a far uscire il dispositivo con piu' autonomia, come oggi si corre su display e specifiche del SoC. Ma magari mi sbaglio...

FedEx

Veramente sinora non mi sembra che i vari HTC Vive e compagnia abbiano fatto tutto questo successo...
Si salva solo il Cardboard per il semplice fatto che è quasi gratis.
Poi non riesco a capire il perché mettere più batteria, che non mi sembra così complesso, vada a togliere tempo alle innovazioni...

Federico

E poi cosa si dovrebbe fare? girare per il mondo tenendo piantato il telefonino davanti agli occhi?
Questo tipo di tecnologie hanno senso solo se associate a dei visori in grado di miscelare ciò che è vero con quello che viene generato dal software come ad esempio capta nella visione olografica degli Holo di Microsoft.
Nei cellulari è del tutto inutile.

icos

Gli smartphone con display 2K ci sono ed hanno un'autonomia paragonabile a quelli delle precedenti generazioni con schermi meno risoluti, anzi a volte persino superiore. Questo perche' non e' la risoluzione dello schermo l'unica variabile a determinare l'autonomia.
Che a te interessi o meno il mercato oggi si muove verso la VR (ed in futuro AR), a quali feedback ti riferisci? Fonti?
Anche a me non interessa piu' di tanto la VR e credo che sara' la realta' aumentata a fare "il botto", ma al momento SoC, display e fotocamera sono i componenti con i piu' ampi margini di miglioramento. Che fai fermi tutto finche' non metti a punto una tecnologia per le batterie? Come pensi di pagare la ricerca per queste batterie?

Ciccillo

Forse non si vuole perdere neanche uno str0nzo!

Fabyo

Per il consumer può andare tranquillamente a sostituire quella che è la tv attuale, che non è altro che puro svago. Mica caxxi. E lo può fare molto meglio della realtà aumentata.

Per il resto, il fatto è che è un prodotto che può avere applicazione in mille campi diversi, e se prendi TUTTO il mondo del lavoro insieme è pari al mondo consumer. Prendine anche una parte e parli comunque di un ampio mercato.

Azzorriano

Ahahahah devo dire che su questo penso tu abbia ragione. Sai quante ragazzine ho visto con super iPhone? Loro si che lo comprano solo per apparire :-P

alessandro

Be può non interessarti l'autonomia ma ti dai la zappa nei piedi da solo....cioè tu hai un telefono per la vr ar e tutte quelle cagate lì ok? Con un display 2k e una batteria del caxxo che non dura una sega mi spieghi quanto pensi di durare in autonomia utilizzando queste cagate markettare??diciamo 20/25 min di schermo.... E poi voglio proprio vedere a quanta gente gli interessa veramente ste cose...guardando i feedback di molti utenti non è che a parte te e una manciata di altre persone interessino molto questi nuovi progetti dalla dubbia utilità (e non sto ad elencarti le motivazioni che stanno dietro all' inutilità di questi progetti)

FedeC6603Z

alcool

Mario L

Meglio le droghe o la realtà aumentata?

Gark121

Pure in Asia vendono il plus, e ne vendono sempre 1/3 dei "normali". mi5 è da 5". Pro 6 è da 2". Huawei fa 2 versioni del proprio top gamma per venire incontro a chi vuole un telefono più usabile, e lo stesso fa Samsung. Ora addirittura sta avendo successo iphone 5se, a cui seguiranno inevitabilmente molti "mini". Non sono d'accordo con quello che dici.

MonroeXX

In Asia fotte Na sega di essere trendy vivere troppo di apparenza in italia. Solo gli italiani se non girano con tutto firmato vanno un crisi e poi ci facciamo le figure di merxx in mezzo mondo.

Azzorriano

Non é solo moda ma anche tanto mica, fidati ... L'iphone fa trendy e lo vedo dai possessori;-)

icos

Forse perche' l'autonomia interessa a te ed un altra manciata di persone mentre VR, e sopratutto AR, sono di gran lunga piu' interessante per tutti gli altri?
Che palle questa autonomia, comprati uno di quei cinaphone con 4000mha e vivi sereno.

alfredso ugulin

hoooooooooooooooooooooo yes !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

"Soap" MacTagliatelle

Inventeranno la versione super mini

Danny Godhouse

tu sei un tech victim

Fabrizio La Daga

Ahahaha XD

maxforum

Bello, ancora un po' acerba come tecnologia per avere un utilizzo smart ma è già qualcosa

Salvador Valandro

Mire Lenovo!

matiu2

Basta leggere... Primo smartphone project tango

MonroeXX

Ma basta con sta moda. Le mode vanno e vengono ma se un prodotto non piace rimane negli scaffali. Mai visto una moda che dura anni e anni. Vediamo di smetterla.

piervittorio

Si sta facendo riferimento al mondo android.

Bastia Javi

A google non bastano più i dati dei utenti, ora vuole le coordinate del bidet pure!

alessandro

Stanno cercando in tutti i modi di innovare tra VR,AR,smartphone modulari e Smartphone pieghevoli perché non sanno più come ritornare a fare i grandi numeri di vendita di qualche anno fà...ma io mi domando: Perché al posto di cercare di appioppare trovate commerciali come queste non pensano a migliorare i problemi attuali degli Smartphone come ad esempio l' autonomia scandalosa che hanno ad oggi i telefoni?? Che poi ci scommetto quello che volete non credo che a parte qualche maniaco smanettone di tecnologia questo genere di prodotti resterà al massimo un fenomeno di nicchia....senza considerare il fatto che per garantire un esperienza utente SODDISFACENTE tra vr, ar ,project tango ecc ecc... Si necessita di una potenza di calcolo che attualmente non c'è e per di più con l' aggravante dell' autonomia ridicola che abbiamo attualmente sugli Smartphone...mi sbaglierò ma la logica mi porta a pensare che tutta sta roba non farà un gran successo...

alfredso ugulin

io senzaltro ,ottimo ottimo mi sa che mollerò huawei mate 8 a settembre

Epicuro

i tempi sono maturi per lo Smartwatch da 32 pollici.

momentarybliss

ma chi si porta dietro uno smartphone da 6,4 polici da due etti e mezzo?

Helix

In Asia comprano iphone perchè va di moda! Chi non compra il melafonino si dirige verso padelloni da 6" e oltre.

MonroeXX

Sara per quello che vendono milioni di iphone in Asia sotto i 5 pollici

Lorenzo

Mi pare proprio una bella commercialata.
Soprattutto conscio che la developer era spinta da un K1

piervittorio

....e senza rimpianti....

piervittorio

No, fuori dall'Italia i 5" non se li fila nessuno.

piervittorio

Il phab plus prima serie era da 6.8", ed aveva caratteristiche di medio livello.
Qui ne hanno fatte tre versioni, più compatte rispetto al vecchio PhabPlus, ed in grado di coprire tre fasce di mercato: entry, medio bassa e medio alta.

pietro

Ho detto che è una mia opinione, non la voglio imporre a nessuno, ma è quello che penso.
Certo, in alcuni campi, la VR può essere fondamentale, come in medicina, come ad esempioo studio in 3D di organi di un paziente, ma per il consumer a parte il puro svago non ci vedo chissà che sbocchi, a differenza della AR.
E siccome di prodotti consumer stiamo parlando, ecco motivata la mia opinione.
Non ho mai detto che in assoluto la VR è inutile, ma che per il mercato consumer non ha chissà che sbocchi

Windmark

bitch i'm phab

Fabyo

Realtà virtuale una moda o svago, la sua utilità finisce lì? Dai su!!
Realtà virtuale e aumentata sono due cose diverse, con punti in comune, che hanno svariati campi d'utilizzo e anche nello stesso campo ci sono momenti in cui potrebbe far più comodo l'una o l'altra.

Artorias

tralasciando che la versione concept era stupenda da vedere rispetto a questa cosa, ma così a occhio ho due domande che non trovano risposta:
1 perché mettere snap 652 e 4gb di ram? non era meglio lo snap 821 e 6gb così un prodotto con una fotocamera tanto interessante avrebbe supportato daydream?
2 perché se fai un 6.4 pollici non ottimizzi le cornici? sembra estremamente largo e alto anche se è appunto un 6.4 pollici... per risolvere il problema non era forse meglio fare una versione dual Edge?

Roberto

Orribile

Lordkyron

Certo sennò il project tango che lo hanno messo a fare....

M_90®

mah, sinceramente non + che mi convinca tanto.

pietro

Non capisco perché certi utenti fanno commenti come questo giusto per cercare di generare flame.
Il mio è un punto di vista, che per l'amor del cielo può non essere condivisibile.

Però il tuo commento è al quanto inopportuno per il semplice fatto che non mi conosci.

Giusto per la cronaca io a casa ci sto giusto quando dormo, la tv la guardo poco e niente, ma anche se per ipotesi la guardassi 20h al giorno, quale differenza farebbe?

Semplicemente trovo la Realtà virtuale, una moda, uno svago e la sua utilità finisce lì.
È un po' come giocare alla play ma in modo diverso. Fine. Non la condanno mica.

Ho detto solo che per quanto mi riguarda trovo molto più Interessante la realtà aumentata perché a naso mi sembra più utile.

Quando te ne esci con certi commenti, almeno abbi la cortesia d'argomentare per lo meno.
Se avessi esposto il tuo punto di vista su entrambe le tecnologie magari ne usciva un bel confronto. Mentre te ne sei solo uscito con un commento tanto inutile quanto inopportuno, oltre che sbagliato.

Vive

Lenovo Phab Phab Phab

Claudio M.

6,4" wtf

sam

È una delle poche cose che abbia sfornato Google in questo biennio.
Altro che ara, daydream e cassate varie

pietro

Dove vorresti arrivare?

Mark984

Il prossimo modello supporterà le pentole ad induzione.

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro