Asus presenta la nuova gamma di convertibili 2 in 1 Transformer 3, Pro, standard e Mini | Video

30 Maggio 2016 91

Nel corso della conferenza Zenvolution, Asus ha svelato la sua nuova gamma di convertibili 2 in 1 basati su piattaforma Windows 10. Parliamo della nuova serie Asus Transformer 3, composta da un modello Pro di fascia alta, una variante standard e una più compatta definita Mini.

Asus Transformer 3 Pro e Transformer 3 condividono gran parte delle scelte hardware, tra cui un display da 12.6" con risoluzione 2880x1920 con 275 ppi, connettività USB Type-C 3.0 e Thunderbolt 3, 4 casse Harmon Kardon, porta HDMI, lettore di impronte digitali compatibile con Windows Hello e i supporto alla Asus Stylus. La presenza della porta Thunderbolt 3 permetterà di collegare i tablet ad una workstation esterna ROG XG Station 2, contenente una nuovissima Nvidia GTX 1080 che offrirà ai tablet la possibilità di attingere a potenza di calcolo aggiuntiva per la gestione di giochi e ambienti VR.

Entrambi i tablet saranno disponibili in diverse configurazioni basate sui nuovi processori Intel Core di settima generazione, con supporto a sino a 16GB di memoria RAM 2133 MHz e SSD PCIe X4 sino a 1TB per la versione Pro e sino 512GB per quella standard. La principale differenza tra il modello Pro e quello standard risiede nel design adottato per le due configurazioni. La variane più potente ci ripropone un case in alluminio molto simile a quello di Surface Pro 4, con tanto di KickStand regolabile che permette di orientare il tablet con qualsiasi inclinazione sino a 170°. Non manca anche il supporto alle Cover Keyboard, che offrono tasti con corsa di 1.4mm, il tutto in uno spessore di 8.35mm.


Asus Transformer 3, invece, ci offre un design più simile a quello di iPad Air, uno spessore di 6.9mm e un peso di 695 grammi. In questo caso non è presente una KickStand integrata nel corpo del tablet, ma è possibile sfruttare le due diverse angolazioni offerte dalla cover Sleeve Keyboard, anche questa dotata di tasti con corsa pari a 1.4mm.

Asus Transformer 3 Pro e Transformer 3 saranno disponibili a parti da 999 dollari per la versione Pro e 799 dollari per quella standard.


Qualora le due proposte precedenti fossero troppo grandi per il tipo di utilizzo che intendete fare del vostro tablet, Asus ha presentato anche una versione Mini della sua nuova gamma Transformer 3, sempre basato su Windows 10. Il tablet offre un display da 10.1 pollici e ha uno spessore di 8.2mm e un peso di 530 grammi, che passa a 790 se se considera la cover tastiera. Come per la variante Pro, anche il Transformer Mini integra un KickStand che permette di inclinare liberamente il tablet.

Per il momento non abbiamo ulteriori dettagli sulle specifiche tecniche della versione Mini, tranne il fatto che è dotato di una nuova app chiamata ZenSynch che permette di sincronizzare il proprio smartphone con il tablet in modo da poter interagire con notifiche e messaggi.



91

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
geepat

Più di 1000€ manco morto, per il resto un pensierino a Zenbook 3 o Transformer 3 ce lo farei.

Kevin Agnello

Piccolo OT , meglio un surface pro 3 con i5 e 8 Gb di ram o un pro 4 con core M e 4 giga di ram?

Life_XP

Il 3 e il Pro sono 3:2, il Mini no.

Danilo

Sembra di Si

Danilo

3:2 ?? Magari.. a me però sembrano 16:10. Spero tu abbia ragione.

Danilo

Davvero stupendi.. Unico appunto sembrano avere form factor 16:10 invece del comodissimo 3:2 del Surface (o 4:3 dell'IPad Pro)

FuckingIdUser

Figurati se tengo il conto dei troll. Per quanto mi riguarda avevo anche chiuso la discussione.

kpkappa

Un altro che combatte contro i mulini a vento.

FuckingIdUser

Ma spero ti renderai conto che acquistare 100 smartphone non è l'esigenza primaria del consumatore medio.
Mi confermi al 100% che le tue osservazioni sono molto più che inutili ma completamente inappropriate.

kpkappa

L'estensione Apple riguarda anche le imprese. Non è l'unica che la da, ma è tra le più economiche.
Il prezzo di Amazon dipende dal periodo: a volte sono fuori come dei balconi e su ordini di 100 pezzi la differenza si fa sentire.
Le mie osservazioni sono dettate dall'esperienza diretta e non dalla teoria.
I prodotti della mela per quanto costosi alla fine a me fanno risparmiare tempo, denaro e incazzature. Spiegare ad un dipendente come fare ad usare l'S7 con cui sto scrivendo alla stregua di un iPhone mi costa più del valore di un iPhone.

Nick Why

Eccovi!!! Era un po' che vi attendevo!

Del Fante Guido

Bene, ormai sempre più evidente che Surfave ha segnato la direzione. Vedremo se con lo smartphone riusciranno nella stessa cosa.

kpkappa

Leggere. Capire. Rispondere.

kpkappa

Su Amazon non trovi tutto, e non sempre è conveniente. E fino a poco tempo fa se eri un'azienda dovevi avere il VIES per poter scaricare. La garanzia per le aziende è un anno, con Apple posso estenderla.

Enrysoft

Surface segna la strada, in ogni caso complimenti ad Asus.

Giardiniere Willy

Non riesce a vendere MS, quante possibilità ha asus

Lillo il commentatore®

eh?? come??perché??

Patrick Mutwiri

awesome

FuckingIdUser

Anche questo è un pilastro dei prezzi Apple che non sta più in piedi: se compri su Amazon o sul Play Store in max 7 g ti inviano un prodotto sostitutivo ed hai 30g per spedire quello difettoso.
La cosa ridicola è che Amazon lo fa anche per prodotti da 20€ e l'invio è a loro spese.

Fabrizio Degni

Rispondo qui per anche Imparziale, nessun problema nel chiedere, per mie esigenze vanno entrambi bene qualora permettessero uso di dock esterne con preferenza per OSX.

Steambro

Data di uscita????

Imparziale

Non mi sembra un troll, ti ha solo fatto notare che stai parlando di due sistemi completamente diversi. E la differenza principale non è tanto il sistema operativo (figuriati un po') ma la concezione del prodotto stesso. Questo è un due in uno, con touch e pennino, il macbook un tradizionale notebook.

Davide Mosezon

Come logica mi ispira il Transformer 3 che ha come prezzo di partenza 799 dollari..ipotizzo che a quella cifra ci sarà un processore core M e 4 GB di RAM ma spero di sbagliarmi e che mettano 8 GB di RAM. Ciò che cambierei verso il basso è la risoluzione dello schermo..un fullHD sarebbe bastato e sarebbe stato meglio per i consumi..

Life_XP

Sarebbe interessante un confronto col più economico Acer Switch Alpha 12. Apprezzo il passaggio al 3:2. Siete sicuri che sia la settima generazione e non la sesta (Skylake)?

Me.Tano

No ma che troll, penso solo che di base hanno sistemi operativi diversi, poi il mbp é un portatile/ultrabook, questo un 2 in 1 touch e con pennino, insomma non mi sembrano due prodotti simili, tutto qui

Fabrizio Degni

Ti rispondo per rispetto ma sembri un troll. No perché ho bisogno di un nuovo 13' e il refresh dei MBP e a giugno.

Leo

Voglio una recensione della rog xg station 2!!!!! Vi preeeego!

Me.Tano

Aspetti Apple che fa un 2 in 1 con Windows 10??

Fabrizio Degni

Aspetto Apple è in caso di sola vado diretto con questo Pro, spettacolare per la Dock esterna.

daniele

Interessanti, mancano i dati sulla batteria.

Leo

Sí sí infatti, piú che la.via facile la.via giusta, inutile far gli alternativi se la soluzione ottimale c'è, ormai certi produttore sarebbero in grado di fare una tv con lo schermo sul retro tanto per dire: noi ci differenziamo. Sono possessore di un pro 3, figurati se lo critico, ne son contento. fortuna han preso il buono del surface, le tastiere con cover tipo huawei non mi fanno impazzire, meglio il kickstand. C'é da essere contenti se usano il Surface come base e non solo come vaga ispirazione tanto per entrare nel mercato dei 2 in 2 per moda e pagare aria fritta. A me questo pare un prodotto eccellente e ad un prezzo onesto, ci sto facendo un pensierino.

Borindil

Ma cosa c'entra con windows..commenti tanto per scrivere qualcosa..

Alpha

Che bomba! Bellissimo, HDMI di dimensioni standard, ricarica rapida (1h=60%) è favolosa, un USB normale sempre utile, batteria? 16gb ram e 1TB interna il top! Ma probabilmente hanno copiato pure il prezzo del Surface xD

matteventu

La versione non Pro probabilmente non ha SSD PCIe ma SATA.

Alpha

Si vabbè facile sorpassare un prodotto copiando il buono e affinando il resto...ma non è una critica bensì il frutto della nuova politica MS...dimostrare in che direzione andare e fare che i partner possano plagiare senza problemi...invece se non monti W10 non puoi farlo...

Leo

Davvero bel prodotto la versione pro. Son riusciti a superare surface, fighissima la cosa della scheda video esterna, la chicca esclusiva su questo tipo di prodotto. Ma la tastiera é compresa nel prezzo?

Nicohw

Il mini è economico con Atom o "top" con core M?

matteventu

Wattaggio batteria?

Giacomino15

Si sembra di si, almeno per la versione pro nel video fa vedere la asus pen in azione !

Desmond Hume

surface copycat, preferisco tastiera rigida che regga il tablet, è la soluzione più pratica per appoggiarlo in ogni dove.

kpkappa

Non voglio scrivere un poema.
Mi basta dire di S7 edge finito in assistenza per oltre un mese per display difettoso...e non l'hanno nemmeno sostituito. Apple: massimo 4 giorni e lo cambiano.

Giacomino15

Ahahah probabile

kpkappa

Due su due...fortunato...
Io in ditta ne ho 232 e solo uno è finito tre giorni in assistenza per cambio di scheda video. Sarò io fortunatissimo...

FuckingIdUser

Non c'è riuscita Nokia con il suo brand storico e dovrebbe farcela Asus che ha iniziato a produrre smartphone nemmeno 3 anni fa?
Certo che voi pazzi di Windows Phone avete due maiali interi sugli occhi.

FuckingIdUser

Come ha fatto "Valerà" a non finire sotto le grinfie del correttore automatico?

Giacomino15

Ahahah errore mio allora, meglio così !

momentarybliss

secondo me a quei prezzi, così come per il surface, chi lo compra deve poterci lavorare a lungo e quelle tastiere non credo siano adeguate

bigG

Digitizer presente nella versione pro e standard?

Borindil

Beh comunque sono prodotti molto piacevoli come design

DanieleDiDonato

Non voglio difendere la mela ma il prezzo è solo questione di marketing. Se un oggetto costa tanto allora per il consumatore valerà tanto, ecco perchè tengono prezzi alti e la gente è disposta a comprarlo. Asus non è un marchio così prestigioso e non può permettersi di sparare prezzi a random

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

Recensione Intel Core i7-11700K: potenziale nascosto, ma occhio ai consumi

Recensione ASUS ROG Zephyrus S17, tanta roba ma che prezzo!

Recensione GIGABYTE RTX 3080 Ti Vision OC: il giusto mix tra prestazioni e design