La Rubrica dei Lettori | Google Allo e l’abbuffata di Instant Messaging apps

20 Maggio 2016 163

Torniamo oggi con l’appuntamento della Rubrica dei Lettori è una sezione del blog che permette a tutti gli utenti di porre i propri dubbi, quesiti, prove, test e pensieri ai fan del mondo Mobile. Oggi Francesco (officinawazo) ci parla della recente presentazione delle app Allo e Duo da parte di Google e dell'abbondanza dei sistemi di messaggistica istantanea su piattaforma mobile e in particolare Android.

------------------------------------------------------------

Google Allo e l’abbuffata di Instant Messaging apps. Cosa ne penso.

Google Hangouts, Hangouts Dialer, Google Messenger, Youtube Chat “Shared”, Google Spaces e dulcis in fundo Google Allo e Google Duo. Finalmente tutte queste apps di Google per l’Instant Messaging e per le videochiamate potranno presto convivere felicemente sul nostro smartphone. Finalmente (?!)

Se poi aggiungiamo anche Telegram, Whatsapp, Skype, Viber, la mai abbastanza acclamata CiaoIM e per gli utenti iOS anche iMessage e FaceTime, la nostra vita sociale sarà finalmente sotto il nostro totale controllo. Finalmente (?!).

Senza voler entrare nel merito del ruolo sociale che hanno nella comunicazione online le app di IM, vorrei però soffermarmi sulla recente bulimia di Google a riguardo. Capisco che il concetto di bulimia sia un po’ forte, ma non riesco a spiegare altrimenti questa necessità impellente di esaltare la comunicazione in tempo reale, soprattutto se tale smania è implementata senza integrazione a livello di framework dei servizi Google. Mi spiego meglio:

  • Hangouts non è più integrato con G+ ed è da sempre integrato (male) con gli SMS, inoltre permette la comunicazione solo tra i contatti Google non prevedendo la possibilità di accesso alla rubrica come i competitor più utilizzati.
  • Messenger è integrato solo con gli SMS andando in competizione interna con Hangouts ma non portando benefici funzionali tali da preferirlo a soluzioni di terze parti o quelle previste dai produttori.
  • Youtube Chat “Shared” al momento funziona solo su invito ma anche in questo caso richiede la presenza di “Contatti” già in essere su Youtube. A livello funzionale inoltre, oltre ai cuoricini, non aggiunge nulla a quanto già presente nelle altre app IM, se non un minimo di ottimizzazione multitasking interno all’app stessa. Probabilmente la finalità ultima di questo esperimento è quella di far rimanere più possibile i clienti in Youtube, minimizzando i bounce.
  • Google Spaces invece, dopo pochi giorni, assurge già a collettore di spam senza controllo nè moderazione, nè menzioni, nè possibilità di editare quanto scritto. Il concetto di chat qui forse è restrittivo ma non saprei spiegare altrimenti le discussioni nidificate presenti nel nuovo servizio di collaborazione. Intanto io ho disabilitato le notifiche.
  • Google Allo infine, porta finalmente l’integrazione con la rubrica contatti e nuove interessanti funzionalità smart grazie all’utilizzo delle tecnologie di Machine Learning e , ma al momento è solo poco più di una promessa.


Perchè una promessa?

Perchè fino a prova contraria non sostituisce nè si integra con le altre app citate sopra, non sembra essere il centro nevralgico della comunicazione IM dell’ecosistema Google e non è certo che, con queste premesse, possa combattere ad armi pari con i più blasonati Whatsapp e Telegram.

Quello che mi lascia più interdetto è proprio questa frammentazione interna ai servizi Google. La mia preghiera, da utilizzatore decennale dei servizi di Mountain View, è questa: Semplificaci la vita o Google! Facci comunicare tramite un framework di Instant Messaging unificato in tutti i tuoi servizi. Sii convergenza e non frammentazione. Così saremo felici di comunicare usando i tuoi servizi (e quindi di farci profilare).

Quanto sarebbe bello collaborare coi colleghi con una chat integrata in Google Docs senza dover passare da Spaces o chi per lui? Quanto sarebbe bello commentare con un gruppo di amici un video di Youtube senza essere relegati all’app? Quanto sarebbe funzionale passare da un servizio all’altro e continuare a discutere con gli amici o colleghi senza dover ogni volta ricominciare daccapo? Un framework unico inoltre sarebbe anche più facile da integrare con Google Now e con dispositivi come il nuovo Google Home.

E gli esempi potrebbero essere centinaia. Io ci spero. E come diceva Paco Ignacio Taibo II “non si può vivere senza utopia”.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 619 euro oppure da ePrice a 858 euro.
Thanks to Francesco Montanari aka Carburano

163

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stair

Ho già richiesto la preview

Alessandro Crugnola

Parere personale. Io preferisco avere + app IM (messenger, whatsapp, slack, etc) piuttosto che una sola (tipo hangouts) che cerca di fare tutto.

Carburano

No scusa oggi ho il ciclo con flusso copioso

Carburano

Basta farlo nella vita reale

Carburano

Senza di te io non avrei mai aperto un account disqus

Carburano

Ahahaha grazie mitico. Bentornato!
Ma anche tu come me aspetti la Chat di play music?

Stair

Torno solo per te Carburano! Ce l'hai fatta!

Riguardo l'articolo: Google significa frammentazione nel dialetto locale di Montain view!

Matt Ds

Carburano e' il mio amore e sono fiero di lui.

Rapid_Odeen

[...] Quanto
sarebbe bello collaborare coi colleghi con una chat integrata in Google
Docs senza dover passare da Spaces o chi per lui? Quanto sarebbe bello
commentare con un gruppo di amici un video di Youtube senza essere
relegati all’app? [...]

quanto sarebbe bello parlare con colleghi e amici sapendo che google non ti sta profilando?

CAIO MARI

YOU WIN XD

Carburano

ahahah vafangul

Ingorante

Comunque complimenti... in Romanzo Criminale sei stato bravissimo... °_________°

Ingorante

Si, in realtà mi ero già accorto. Ho scritto solo dopo aver capito che avrei dovuto cercare il tuo vero nome.

Bastia Javi

se si parla di gugool l'ironia passa a secondo piano

Carburano

guarda lo screenshot sotto

Ingorante

'Fanculo... ho cercato per 5 minuti "Carburano Rocco Siffredi" senza riuscire a capire... :-)

Pester²

Ecco, mi hai fatta arrossire e adesso mi tocca comprare un iPhone rose gold per abbinarlo alle guance. Diventerò una donna di scienza anch'io....che destino infàme.....

M3r71n0

Lo sapevo che uno che parte come Cerbero, finisce come Medusa

Carburano

mi hai tolto il commento di bocca.. volevo scriverlo io :) sei un mito Pesty

Grazie

Pester²

è bipolare, lo ha sempre ammesso....chi non ha più identità tra disqus, g+ ecc? tu non capisci

Pester²

Google per lui ha rilasciato "Science Journal, un'app android per giovani scienziati"...prossimamente anche su IOS.
EDIT: bella rubrica carb :)

Carburano

li accolgo a braccia aperte

Carburano

Grazie Antonio :)

Alessandro L

Solite cose fatte alla c4zz0 di google, non mi stupisco più di niente.

Alessandro L

devi aggiungere anche gli accounnt disqus e g+ dove da sfogo alla sua schizofrenia, sono innumerabili.

Nick126

"Ci sono due applicazioni praticamente per tutto, solo su Android"
youtube com/watch?v=2Wy_JEmNiHE

a'ndre 'ci

no, quello che ti manca è che google punta ad avere più icone possibili. almeno c'è più possibilità che le usi.

bldnx

Ma dico io, per sfogare la propria frustrazione mestruale non basterebbe l'area commenti?

M.5.0 il

Voi state male aahahah

Carburano

si ahahah

Carburano

rimembra che a Roma c'è il Piero Angela della Tecnologia. L'unico ed inimitabile RicP

ca600lg

Ma il tuo nick ha a che fare coi carmina burana?

Cesoia

Ecco la risposta ancora in moderazione.... (F5)

Aster

che telefim stupendo come sempre google rovina tutto:)

ManuMao

Tiwi

ecco spiegato il xk di ALLO

http : / / motherboard . vice. com / read / dont- use-google - allo

StriderWhite

è che hanno litigato, per questo non si parlano....

Carburano

ma anche aggiungerne 4 all'anno :) No?

marco

Molto interessante Allo con le sue risposte istantanee

ManuMao

Secondo me a big G non si parlano tra le varie sezioni e scoprono cosa fanno solo agli i/o magari tirando fuori 5 app di messaggistica diverse

Davide

Ironia questa sconosciuta

Cristian

windows store ?!
windows store sta con il fiato sul collo di google play??? in quale universo parallelo?

Danny #Mainagioia

Spero che l'avvento delle donne nel mondo lavorativo porti una rivoluzione sociale e culturale, come è già accaduto con i Lines e, creati dalle donne per te.

Carburano

ma il problema è che in italia non puoi mettere nemmeno il braccio fuori dal finestrino che ti tarpano le ali. Un po' come gli assorbenti con le ali. Nessuno li capisce. Per non parlare di quelli per la notte.

Everything in its right place.

Ma una rubrica di scienza e statistica non te la fanno fare?

K9

Google è Allo sbanDuo!

Joel-TLoU

Vuoi continuare ad essere un comune mortale, figlio mio! Cerchi anche di fregarmi qualche centimetro, eh?

Carburano

no no grazie, aspiro allo 0% di roba che riguarda te

Joel-TLoU

Puoi aspirare al massimo al 15% della mia scientificità.

Carburano

Il volto scientifico mi manca. Per quello esisti tu!

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne