Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Google sperimenta con il car pooling tramite Waze

18 Maggio 2016 53

Google sembra essere intenzionata a entrare nel mercato del car pooling, ovvero la condivisione dell'auto al fine di risparmiare denaro e inquinare meno. La società ha appena avviato un programma limitato alla Bay Area californiana, e riservato ai dipendenti delle aziende (Adobe, Wal-Mart eccetera) che vogliono partecipare, basato sulla ormai affermatissima Waze. Il bacino di utenti potenziali è di circa 25.000, ma ci si aspetta un'adozione molto più bassa.

Come di consueto quando si parla di Google, ci sarà un buon livello di automatizzazione "magica" a sostegno. Il servizio analizzerà i percorsi e gli orari del casa-lavoro di tutti i partecipanti, in modo da creare gruppi di car pooling il più possibile simili; ciò permetterà anche all'azienda di raccogliere molti dati preziosi da integrare con la divisione che si occupa delle auto a guida autonoma.

I passeggeri trasferiranno poi ai conducenti la loro quota carburante, usando sistemi di pagamento online. Da notare che i conducenti non ricevono alcuna forma di "compenso" per il loro servizio, solo il rimborso per il carburante. Ha senso, visto il target del programma; nemmeno Google guadagna alcunché.

I passeggeri potranno usare la nuova app Waze Rider, pubblicata appositamente da poco nel Play Store e sull'App Store (disponibile solo in USA), mentre i guidatori saranno regolari utenti di Waze. Waze Rider era già comparsa qualche tempo fa con il nome di RideWith, nel corso di un altro programma pilota di car pooling organizzato da Google a Tel Aviv.

Una portavoce di Google ha riferito che per il momento non ci sono interessi commerciali da parte dell'azienda e che sta solo testando il terreno e il possibile interesse da parte degli utenti.

Thanks to Giuseppe Servidio

53

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ErCipolla

Eh, noi siamo in quattro e non è così semplice. Una volta uno che è in ferie, un'altra l'altro deve fermarsi in città dopo lavoro e quindi va per conto suo, un'altra volta uno è dal cliente e quindi fa un giro diverso. Per quello volevo qualcosa che tenesse traccia in automatico di chi è in debito / credito e costruisse i turni puntando a bilanciare

ErCipolla

Basandomi sulla descrizione a me pare la classica App per chi vuole fare car sharing "di mestiere", o almeno così pare. Se mi dici che permette di fare ciò che dicevo (organizzare e schedulare i turni per un Car sharing privato) ci darò un'occhiata

Federico Boulos

ci sono tantissime aziende che campano solo di pubblicità e di altri finanziamenti, non diciamo fesserie. tra l'altro ci sono tantissime forme di pagamento che non includono per forza una commissione a viaggio; ad esempio ci sono altre società di car pooling che fanno pagare una iscrizione annuale ridicola in confronto a quello che pagheresti ad ogni commissione. io bla bla lo uso tutte le settimane e sono assolutamente contro questa politica anche perchè in tante tratte con la commissione si arriva a pagare quanto un regionale e di esempi ne avrei da fartene. e infatti vedo molta meno gente utilizzare bla bla car in confronto a quando c'era ancora il pagamento in contanti

Andrew23

Grazie per aver risposto e aver esposto le tue ragioni, ti rispondo seguendo i tuoi punti e infine facendo delle considerazioni finali:
1)a quanto pare hai ragione, ho visto, dopo la segnalazione di un altro utente sotto il mio commento, che ora esiste una polizza assicurativa che copre eventuali avarie dell'auto, opzione che questa estate, quando valutai un passaggio con BlaBlacar non esisteva, ottima cosa :D ;
2)diciamo che il conducente sconsiderato può comunque ubriacarsi o fare pazzie in itinere, magari dopo una sosta in autogrill... Si scongiurerebbe il rischio di conducenti negligenti solo scegliendo quelli con tutti feedback positivi, tuttavia rimane la mancanza di legge e pena dello Stato per un conducente di auto in car pooling, che andrebbe sanzionato e punito, in casi di grave negligenza, alla stregua di un tassista con licenza, conducente di autobus di linea o ferroviario o pilota d'aereo;
3)intendevo deviazioni e ritardi che non possono essere addebitati a cause accessorie (traffico, cambiamento climatico etc.) bensì dal conducente (guasto temporaneo, deviazione arbitraria non prevista dal percorso pattuito, eccessiva lentezza nella guida...). Bisognerebbe prevedere una sorta di rimborso in tal senso. Ah, tiri in ballo i mezzi... Ma lì se c'è un ritardo grave (trenitalia), viene parzialmente rimborsato e la sicurezza delle rotaie è tutt'altra cosa, lungi da me difendere Trenitalia e i suoi ritardi cronici, comunque si tratta di un servizio con i crismi. per no parlare di autolinee (Marozzi, Marino etc.) che sono sì scomode ma ti portano a destinazione e il bagaglio non è un problema;
4) anche qui, se si dovesse avere a che fare con un fruitore o conducente che fin'ora non ha ricevuto feedback ho ne ha ricevuti pochi, non abbiamo certezze. I feedback sono una buonissima cosa, ma ci devono essere XD. Il controllore lo vedi una volta sola durante tutto il viaggio, col conducente o passeggero ci hai a che fare per tutto il viaggio ;) ;

Be', il prezzo è stata da sempre la principale carta vincente di questo tipo di servizio, c'è poco da dire. Ma, almeno per quanto mi riguarda, il risparmio non è tutto.
A me non importa dell'ambiente per finta, me ne importa davvero! :D Non per niente cerco sempre di usare i mezzi e di lasciare a casa l'auto, di andare a piedi e di fare del mio piccolo per evitare gli sprechi ma, ribadisco, non basta, io pretendo garanzie e sicurezza.
Facendo allusione alla compagnia sfondi una porta aperta, non c'è niente di meglio di una bella sgroppata autostradale in buona compagnia, sottolineo BUONA. Con BlaBlacar, ovvero avendo a che fare con degli sconosciuti, o mi fido dei feedback (se ci sono) oppure potrebbe capitarmi un viaggio infernale con gente antipatica e maleducata, situazione peggiore che stare seduto accanto ad una singola persona maleducata in un treno, che è un ambiente pubblico dove, se qualcuno non ha un comportamento consono, può essere ripreso dal personale di vettura.

Per concludere, forse voi 2 (tu e l'altro utente che mi ha risposto) mi avete convinto: forse proverò a dare o usufruire di passaggi con blablacar. L'aspetto determinante che potrebbe avermi fatto cambiare idea è l'aver constatato che, fino a qualche tempo fa, viene offerta maggior tutela per i fruitori del servizio, prima davvero mi sembrava una cosa troppo alla "volemose bene" ;) Forse ora si stanno espandendo, il bacino d'utenza si è ingrandito e hanno sentito la necessità di rendere più sicuro il tutto, ottima cosa per noi consumatori :D

monline79

La carta di credito ricaricabile altro non è che un contenitore (e ci sono carte che non hanno commissioni), quindi la scusa di non volerla utilizzare è appunto solo una scusa. Poi i dati internet sul Cell ti servono cmq x richiedere un paesaggio, esattamente come avveniva prima che si pagasse con carta. Quindi dietro alla scusa di non volere utilizzare la carta ci sono ben altre motivazioni che evidentemente non si dicono... Diversamente mettiamo sul piatto quelli che sono i reali impedimenti!

Pich

il mio mazzo di chiavi di casa è un concetto diverso in quanto la macchina è un passaggio dove ci sono anch'io; comunque si ho lasciato casa mia a gente quasi sconosciuta e senza chiedere soldi. poi io in linea di principio penso che l'umanità nella sua immensa maggioranza sia sana, e non cattiva pericolosa e meschina. hippy non lo sono di certo ma sempre sono stato un convinto sostenitore dello scambio e condivisione di mezzi e risorse e lo sono ancora a 35 anni. il pagamento elettronico complica, chi usa blablacar è gente che non vuole spendere troppo o non ha budget alti e questo implica ad esempio non avere dati sufficienti nel cellulare per poter prenotare, come può succedere se sei all'estero o straniero dato che blablacar esiste in vari paesi. poi sei libero di pensare quello che vuoi, la tua prima affermazione mi è sembrato mettere un muro a priori, punto.

Giova91

Con piacere, analizziamo le ipotesi fattibili:
1)l'auto è in cattive condizioni: in questo caso BlaBlaCar paga il rientro in giornata o un albergo ai conducenti, non sono sicuro che anche al conducente venga pagato ma comunque sta a lui valutare se è il caso o no di affrontare un viaggio.
2) conducente ubriaco: partiamo dal fatto che deve organizzarsi per tempo, infatti prima mette il viaggio poi quando mancano poche ore comincia a bere.
Tutto questo a quale scopo? Se volesse uccidere qualcuno con l'auto gli basterebbe appostarsi vicino a delle striscie pedonali, almeno non dovrebbe organizzarsi per tempo.
Tutto questo considerando anche che se utilizza BlaBlaCar può essere rintracciato in pochi minuti.
3) arrivo o partenza tardi: il conducente indica se ha una minima flessibilità oraria, poi in caso di incidente o code potrebbe accadere che si ha un ritardo. Nel caso di ritardo veramente credi che sia il caso di tirare in gioco trenitalia?
4) fruitore o autista maleducato: in questo caso le recensioni offrono un validissimo aiuto in quanto un utente con 40/50 passaggi offerti tutti positivi è altamente improbabile che sia maleducato o poco disponibile, per quanto mi riguarda ho litigato di più con i controllori maleducati dei treni che con chi offre un passaggio in auto.

Poi potremo parlare della maggiore disponibilità di orari delle auto rispetto ai treni, non parte un treno alle 18:00 poi uno alle 18:10 e poi alle 18:30 ad esempio, senza contare che il treno ti lascia alla stazione, invece con un'auto potresti essere accompagnato o agevolato.

Poi potremo parlare della notevole differenza di prezzo, per 500km con il treno non ti bastano 60€ (a meno che non prenotò il biglietto 3/4 mesi prima, ma non tutti sanno dove saranno e orari dei prossimi 3/4 mesi) mentre in auto con 23/25€ te la cavi e se ritardi 10 minuti ti aspetta, il treno no.

Per ultimo ma non meno importante potremo parlare della maggiore compagnia offerta da 2/3 persone in auto piuttosto che dalla solitudine in un posto del treno, ma potremo anche far finta che ci importa dell'ambiente ed in questo caso inquiniamo meno, soprattutto se chi guida quella tratta l'avrebbe dovuta comunque fare.

Cosa ne pensi?

monline79

La visibilità che ha Google non è paragonabile ad un servizio come BlaBla. A partire dal motore di ricerca dove espone la pubblicità ad un bacino di utenza che non puoi confrontare minimamente con BlaBla, fino ai servizi di pubblicità forniti da Google ma inseriti in siti di altre aziende, alle pubblicità nelle App, ecc...
Parliamo di portate differenti.

Andrew23

Se argomenti possiamo anche discuterne, altrimenti di assurdo c'è solo il tuo commento ;)

Federico Boulos

google allora come camperebbe?

Giova91

Oddio cosa tocca sentire!!! Assurdo

monline79

Bastasse...la pubblicità a quei livelli paga poco.

Bruno Di Tora

E campi con la pubblicità cazzarola, invece di vessare gli utenti

monline79

Dovrà pur campare l'azienda che gestisce il servizio. C'è un'infrastruttura da mantenere e aggiornare.

Andrew23

Grazie per l'info! Fino a qualche tempo fa, quando mi interessai seriamente al car pooling, non c'era nulla del genere, solo molte rassicurazioni "informali"... Darò un'occhiata, magari mi fanno cambiare idea ;)

Federico Boulos

Il pagamento online è più comodo e sicuro perché si conosce con chi si viaggia però non dovevano mettere le commissioni. Se Google arriverà in Europa Bla Bla Car sparisce. Comunque vedo che sempre più gente usa i gruppi di facebook

Federico Boulos

In realtà con bla Bla car da poco è presente una assicurazione che copre passeggeri e guidatori e nel caso andasse storto qualcosa ti pagano il viaggio con un altro mezzo

Andrew23

Se lo Stato non si decide a regolamentare e tutelare, tramite delle leggi apposite, il fruitore e colui che offre il passaggio, io non usufruirò mai del car pooling/sharing, nonstante lo trovi una lodevole ed utile iniziativa. Se il tipo che mi offre un passaggio ha un mezzo decrepito, facciamo un incidente per colpa sua perché ha bevuto, arrivo tardi perché fa delle deviazioni non previste oppure se il fruitore è un maleducato, sporca il mezzo, disturba il conducente etc., non c'è alcun tipo di assicurazione o tutela per entrambe le parti. Finché va bene è ok, se poi va male...

Bruno Di Tora

Caro monline, si vede che non sei un utente navigato di bla bla car, l'unico effetto raggiunto non è evitare malavitosi squartatori pedofili etc, è stato quello di abbattere mostruosamente il numero di passeggeri che saltano a bordo. Hai un'idea a dir poco pessimistica della gente che usa il servizio, in due anni abbondanti che faccio da autista non mi è mai, dico mai capitato un inconveniente, alla peggio e gente e poco socievole che non ti dice manco una parola Per tutto il viaggio, che ha una "fiatella o un'ascella ragguardevole", ma anche questo grazie addio è davvero raro.Anche sul discorso di ridurre chi manca all'appuntamento stai sbagliando, sai cosa sta succedendo invece? La gente ti dice solo ok ci vediamo lì via messaggio E poi ti dà buca in piena scioltezza visto che non hai nessun numero telefonico da chiamare e tantomeno ti puoi lamentare con bla-bla Car visto che poi non c'è stata la prenotazione

monline79

Se ti fidi così tanto, allora passami il tuo mazzo di chiavi di casa, ogni tanto condividerò la tua abitazione...
Il discorso del tutelarsi è un discorso che non c'entra nulla con stranieri, lega ed essere retrogradi, è semplicemente un discorso di sicurezza personale, in quanto non ho nessun problema a condividere un passaggio con uno straniero, così come non avrei nessun problema con un italiano, per qualunque nazionalità la sicurezza non è mai abbastanza. E lo spirito hippy va bene fin quando non te la sei presa nel di dietro! Poi mi dirai.
BlaBlaCar non l'ho mai usato fin quando ci sono stati i pagamenti in contanti!
E poi permettimi di farti notare che utilizzare un servizio come BlaBla è facoltativo, e se non una persona non lo usa, non vuol dire che qualcun'altro possa arrogarsi del diritto di definire il prossimo un retrogrado e leghista! Inoltre il tuo modo di intendere la cultura hippy va molto in contrasto con la libertà di pensiero che ognuno può avere riguardo al modo di utilizzo di questo servizio! Quindi non ti definire hippy, perché non lo sei!

Pich

Era riferito a :Questo per tutelarsi ed evitare di fare viaggi con a bordo soggetti malavitosi, ladri, trafficanti....

Evidentemente lo spirito hippy originario di questo tipo di servizio non lo hai nemmeno considerato no? Vivere nel terrore e nella paura? Non è leghista? Non conosci nè avrai mai preso blablacar...

monline79

Atteggiamento retrogrado e leghista? Mai votato Lega e il fatto di pagare con le carte è definibile tutt'altro che retrogrado, semmai è il contrario!
Per i più giovani esistono le carte ricaricabili che si ricaricano in tabaccheria, non vedo la difficoltà e soprattutto trovo ingiustificato il tuo di atteggiamento! Incivile!

Pich

che atteggiamento retrogrado leghista, il fatto dipagare in contanti e al momento soprattutto per i piú giovani che non hanno carte o conti...

Body123

A me con BlaBlaCar il tizio (una volta mi è capitato di prenderlo) ha fatto pagare in contanti (ottobre 2015)

monline79

Reputo invece corretta la scelta dei pagamenti elettronici. Questo per tutelarsi ed evitare di fare viaggi con a bordo soggetti malavitosi, ladri, trafficanti, oltre che ad avere una maggior garanzia di pagamento.

ice.man

sarebbe come se il 118 facesse sciopero perchè quelli della croce blu lavorano gratis come volontari
detto questo ben vengano questo genere di app
Le nostre strade sono intasate da auto con al 95% il solo conducente

Drak69

E blabla car cos'é xD

Bruno Di Tora

Raga sto maledetto bla bla car introducendo il pagamento via credit card ha distrutto tutto, non ci voleva davvero molto a prevederlo visto quanto siamo indietro sul tema.... Di fatto non si prenota più nessuno, tragedia socioeconomica sigh....
Saèete per caso se sta prendendo piede qualche alternativa gratuita a bla bla?

Mit

blablacar serve più per viaggi saltuari
comunque sarà che io e un collega siamo in 2, ma se la cosa è fissa non basta fare un giorno/settimana/mese a testa?

dan

viste le loro ultime modalità di sciopero non mi sorprenderei di vederli di nuovo a protestare..

Eragorn87

Ma BlaBlaCar no?

Marco S.

anche noi (io e due miei colleghi) usiamo un foglio google nostro. Ci basiamo sul chilometraggio

Balthasar85

Ed al "raddrizzatori di birilli" la discussione prese una piega del tutto inaspettata.

CIAWA

Zhoth

Sarebbe utile anche a me! Se trovi qualcosa fammi sapere! ;)

Menthis

Grazie per l'info, questa Zego non la conoscevo!

SteDS

Si certo, ciò non toglie che le tariffe non sono poi così basse, anzi. Calcola che poi ci devi aggiungere la mancia. Ci sono posti dove i taxi sono davvero economici, in USA non lo sono per niente anche se non arrivano alle notre tariffe, naturalmente.

Squak9000

Addio... prevedo orde di tassisti in centro

ErCipolla

Visto che siamo in tema: ma qualcuno conosce una buona app per organizzare un carpooling "privato"? Nel senso: tutte le app che si trovano in giro mirano a creare una sorta di "servizio taxi parallelo", che a me frega una cippa.

Quello che vorrei è un'app che mi permette di aggiungere le persone che dico IO e mi permetta di organizzare una turnazione flessibile, con possibilità di tenere traccia di quanti viaggi ha fatto ogni partecipante e proponga automaticamente a chi "tocca" e così via. Ad oggi coi colleghi usiamo uno spreadsheet (orrore) perchè altre soluzioni più "moderne" non ne abbiamo trovate.

monline79

Zego per i percorsi urbani e BlaBlaCar per i percorsi più lunghi.

monline79

I monopoli fanno solo bene a chi li detiene, di certo non ai consumatori! Non deve più esistere alcun monopolio!!!

Menthis

Domanda: qual è il miglior servizio di questo tipo da noi?

ciro

Beh in tutti i taxi del mondo paghi non solo per KM ma anche per tempo

SteDS

Calcola che a NY passi tutto il tempo in mezzo al traffico, in realtà i km sono pochi. Purtroppo non posso quantificare esattamente la corsa fatta a NY ma a Las Vegas il rapporto km/dollari era folle. In ogni caso la "leggenda" andrebbe pesantemente ridimensionata.

ciro

E fanno bene a scioperare! Così come facevano bene i venditori di ghiaccio, i raddrizzatori dei birilli del bowling, le sveglie umane, i centralinisti e così via! Ci stanno rubando il lavoro!

ciro

NY non è assolutamente costosa come corsa in taxi.

SteDS

Mah, un po' se lo meritano. Anche negli USA i prezzi delle corse in taxi sono folli, non capisco quella leggenda secondo cui i taxi lì costano pochissimo. Giusto qualche mese fa, tragitto McCarran-Strip a Las Vegas (l'aeroporto è in città) 35 dollari + mancia, con una spesa per il carburante ridicola con quello che cosat lì. NY più o meno stessa cosa, pochi km tanti $. Insomma ok che ci devono guadagnare ma non sono assolutamente concorrenziali.

Andre

In realtà no, per 2 punti, il primo è che google (almeno per ora) non ha interessi commerciali per questa app e il secondo è che anche il guidatore non vien pagato ma gli si da solo un rimborso del carburante.

monline79

In alcune città italiane esiste già un servizio simile, è offerto dall'app ZEGO, ed è in stile BlaBlaCar per i percorsi cittadini e funziona veramente molto bene!
Ovviamente i taxisti ce l'hanno anche con quest'app...

snke

Esattamente

Drak69

ma se non ho capito male non è un servizio tipo UBER (per il quale hanno scioperato) ma piu in stile BlaBlacar dove ci si organizza per muoversi da punto a punto dividendo il carburante dell'auto

Android

Xiaomi 14 ufficiale in Italia. Video anteprima 14 Ultra

Android

Recensione OnePlus Watch 2: sfida a Samsung con Wear OS e un'ottima batteria

HDMotori.it

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Windows

Lenovo al MWC con un concept laptop dal display trasparente e tanti PC AI