WhatsApp per Windows e Mac con un client nativo in arrivo... forse

02 Maggio 2016 196

Sono sempre le stringhe inserite all'interno dei file di traduzione a svelare possibili novità per WhatsApp. Nelle ultime ore sono emersi due dettagli che potrebbero aprire le porte ad un vero e proprio client per Windows e Mac.

Le frasi Download for Windows e Download for Mac farebbero infatti pensare ad una versione per "PC" del noto programma di messaggistica istantanea. Prima però di ipotizzare novità eclatanti, è molto più realistico pensare che si tratti di un semplice adattamento di WhatsApp web e non di un cambio completo del sistema di utilizzo di WhatsApp.

Difficilmente infatti possiamo crede che il client Windows e Mac possa funzionare senza smartphone connesso alla rete. Se non volete attendere, potete comunque già da tempo avere la Web App di WhatsApp:


196

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabrizio Silveri

Sbagli ;)
Quello che non hanno più è l'app launcher, ovvero il menù per lanciare le pagine web delle app Chrome come fossero programmi

Leox91

Ops... :)

matteop

Non so come funzioni Viber.

DavyDax

Cioè come l appena cliente di Vieri per Mac? ( www . viber . com/it/products/mac )

Speriamo che si sleghi dallo smartphone perché a me la versione web ha sempre funzionato maluccio e non ho mai capito perché. ..

Ma in questo caso non sarebbe necessario un indirizzo mail oltre che il numero di telefono?

N#R#S©

sarebbe l'ora!!

matteop

Io utilizzo quotidianamente Signal e ho due pc sincronizzati. Non ci sono rallentamenti, il tutto avviene lato server. Il mittente invia una singola copia al server, è lui poi ad inviarla ad ogni client.

Tizio Caio

in pratica usi un'altra app per avere un client desktop che si rifà a un server. L'hai detto tu stesso "Quando ricevi un messaggio semplicemente i server di Signal inviano una
copia del messaggio ad ogni singolo dispositivo registrato (smartphone +
n pc)." i messaggi passano nei server di signal, quelli mandati da desktop a telefono spento vengono salvati su signal e poi sincronizzati sul telefono quando connesso. Che è in pratica quello che fa whatsapp con due contatti diversi, il problema rimane il multiaccount (non il multiutente) quindi su tanti dispositivi, e il fatto di creare una copia tutte le volte e quindi rallentare paurosamente tutto (soprattutto per un grande numero di messaggi/foto/video), problema che si risolverebbe con un cloud.

matteop
Telegram mette a disposizione tante modalità per avere privacy,
controllo e sicurezza (supergruppi, e chat crittografate e
autodistruttive) se uno le vuole usare lo fa, altrimenti problema suo.

La sicurezza dovrebbe essere una condicio sine qua non, non un optional. Le chat segrete non vengono usate da quasi nessuno non perché la gente non voglia sicurezza, ma perché non sono di default.

E' in palio un premio di centinaia di migliaia di dollari per chiunque
riesca a violare telegram quindi non vedo come possa essere poco sicura
la crittografia come sostieni.

Quel crypto-contest, semplicemente, non prova nulla della sicurezza di Telegram. Non è altro che una (geniale) operazione di marketing. Ma lascio la parola a degli esperti, qui due interessanti post sul perché quel contest non dimostri assolutamente nulla, sono molto istruttivi:
https: //moxie. org/blog/telegram-crypto-challenge/
http: //www.cryptofails. com/post/70546720222/telegrams-cryptanalysis-contest
(togli gli spazi)

Infine WhatsApp è sicuramente meno sicuro (anche se ha introdotto adesso
la crittografia dei messaggi scambiati) dal momento che conserva i
backup online

WA non conserva online proprio nulla, non so dove tu lo abbia letto. Tutti i messaggi degi utenti risiedono unicamente sui loro dispositivi, non su server remoti.

e che a differenza di telegram (che li tiene sul server)
non da la possibilità di utilizzare altri strumenti di alcun tipo
neanche volendo.

Avere la crittografia end-to-end di default e come unica scelta è solo un bene per la sicurezza degli utenti.

Taci

Non comprendo da dove nasce la discussione e poco importa, ma:

Telegram mette a disposizione tante modalità per avere privacy, controllo e sicurezza (supergruppi, e chat crittografate e autodistruttive) se uno le vuole usare lo fa, altrimenti problema suo.

E' in palio un premio di centinaia di migliaia di dollari per chiunque riesca a violare telegram quindi non vedo come possa essere poco sicura la crittografia come sostieni.
Infine WhatsApp è sicuramente meno sicuro (anche se ha introdotto adesso la crittografia dei messaggi scambiati) dal momento che conserva i backup online e che a differenza di telegram (che li tiene sul server) non da la possibilità di utilizzare altri strumenti di alcun tipo neanche volendo.

matteop

Non ho capito che intendi. Signal (e WhatsApp) non ha nulla a che fare col cloud, i messaggi risiedono tutti nei dispositivi deglli utenti (ed è un bene che sia così).

L'accesso da più dispositivi su Signal c'è già ora, serve solamente un "dispositivo leader" (lo smartphone) da cui registrare quelli desktop. Una volta fatto li puoi usare tutti in maniera del tutto indipendente.
Se invece parli di avere Signal su più di uno smartphone no, quello non è possibile, ma siamo onesti, è un handicap così grave? Invalidante a tal punto da sacrificare la crittografia e2e e l'intera sicurezza dell'app introducendo un cloud? Non scherziamo.

Carlo Galvanin

eheh io confuso? buona serata và, tempo sprecato inutilmente...

Gabriel.Voyager

la conosci la differenza fra installare un intero OS e installare un app vero?
non so ma mi sembri vagamente confuso a tal riguardo, da li la mia domanda del tutto serena e tranquilla che ti chiedeva se ci lavorassi in un'azienda oppure parlavi per sentito dire.
sei tu che ti sei vagamente scaldato e invece di rispondere serenamente sei partito in quarta incavolato nero :)
fai un bel respiro, fai tanti bei disegnini che ti rilassano va

Tizio Caio

si ma ti stai affidando a un server terzo (signal) per avere un sistema cloud-based come telegram, insomma sempre li andiamo a finire, finche non ci sarà un cloud in cui salvare i messaggi non si potrà avere l'accesso su più dispositivi

pietro

Per gli insider

matteop

Con Signal (e penso che anche per WA sarà così) serve lo smartphone solo all'inizio per "registrare" tramite QR code il pc come dispositivo autorizzato a ricevere i messaggi. Una volta fatto puoi anche spegnere lo smartphone e chattare da desktop.

Quando ricevi un messaggio semplicemente i server di Signal inviano una copia del messaggio ad ogni singolo dispositivo registrato.

Francesco Buccarella

mi pare che le versioni ultime di chrome non consentano più questa opzione di renderlo simile ad una app. sbaglio?

Tizio Caio

allora bisogna permettere più accessi con lo stesso account, cosa che non fa whatsapp. Ma il problema allora sarebbero i messaggi, che rimarrebbero in ogni dispositivo

Gatto

Vorrei semplificare ed eliminare le ridondanze.
iPhone e iPad di ridondanze ne hanno troppe.
Unire l'iPad ad un telefonino a conchiglia da 20 euro per svolgere la parte puramente telefonica è sempre stato un sogno per me.

Dario · 753 a.C. .

Nei gruppi normali non succede perché anche lì la copia non è unica per tutti, ma singola per ogni utente.

Allora inizi tutto il discorso parlando di sicurezza e poi pare che non te ne freghi niente!

1. Non c'entra l'autodistruzione! Quello che cancelli in chat segreta (o con autodistruzione o a mano) si cancella anche dalla chat dell'altro.

2. Se io ti chiedo in chat segreta di vederci e di portarmi un pezzo e poi cancello il messaggio scompare dai server e dai telefoni di entrambi. Su WhatsApp resta semrpe sul telefono dell'altro (non posso cancellarlo io a lui). Se la polizia arresta lui è non me, risalgono comunque a me con quel messaggio per quanto possa essere stato sicuro.

Quindi tu che parlavi tanto di privacy le chat segrete di telegram sono migliori in quel senso.

Claudio 23

Prego, era solo un consiglio alla fine

Carburano

purtroppo non abbiamo avuto il tempo per andare a Bagheria, però al prossimo viaggio siciliano non mancheremo :)

Grazie ancora.

matteop
Sono doppie perché una è la mia copia e l'altra è la tua, io posso cancellare tutta la mia, ma a te resta la tua.
Infatti nei supergruppi dove la copia è unica per tutti se cancelli un messaggio scompare a tutti!

In ogni caso non succede nei gruppi normali (ovvero la maggior parte).
Comunque avevo editato aggiungendo questo:
anche se fossero doppie cambierebbe poco, dato che una copia del messaggio continuerebbe comunque ad esistere sul loro server.

E anche nelle chat segrete (lì però non c'è la copia) i messaggi che cancelli sul tuo si cancellano anche sull'altro. Tu che parli tanto di sicurezza non dici però che con WhatsApp non puoi cancellare i messaggi sul telefono del tuo interlocutore!!
Con le chat segrete di telegram si.
Fortuna che parli di privacy

Neanche su Signal si può fare, se è per questo.

L'autodistruzione dei messaggi, secondo me (in realtà non solo secondo me, non è una reale feature di sicurezza. Una volta che sono in tuo totale controllo (e non su un server remoto) puoi tranquillamente cancellarli quando vuoi. Se la tua preoccupazione è fare in modo che dopo un po' nemmeno il destinatario li possa vedere, lui potrebbe tranquillamente fare preventivamente uno screenshot mantenendoli "in vita" per sempre. In realtà l'autodistruzione dei messaggi è più un omeopatico che altro nella maggioranza dei casi.

Claudio 23

Sei stato dove ti ho consigliato? Anche per mangiare?

Claudio 23

E iPhone? Non lo vuoi più usare?

Dario · 753 a.C. .

Sono doppie perché una è la mia copia e l'altra è la tua, io posso cancellare tutta la mia, ma a te resta la tua.
Infatti nei supergruppi dove la copia è unica per tutti se cancelli un messaggio scompare a tutti!

E anche nelle chat segrete (lì però non c'è la copia) i messaggi che cancelli sul tuo si cancellano anche sull'altro. Tu che parli tanto di sicurezza non dici però che con WhatsApp non puoi cancellare i messaggi sul telefono del tuo interlocutore!!

Con le chat segrete di telegram si.

Fortuna che parli di privacy

Matteo85_b

No no resta in attesa, non è che usi le schede provate?

matteop

Non sono doppie, è la stessa copia sul server. Le chat cloud sono, appunto, in cloud, non risiedono sul tuo dispositivo.

matteop

Serve solo all'inizio per autenticare il pc come nuovo dispositivo. Una volta fatto puoi tranquillamente spegnere lo smartphone e chattare dal client desktop.

hydrophobia

Leggo nel sito:
<quote>Signal Desktop is a Chrome app which links with your phone, so all incoming and outgoing messages are displayed consistently on all your devices.</quote>
Quindi lo smartphone serve a prescindere, proprio come WA

Pure new wool

Stanno semplicemente facendo come telegram.

Dario · 753 a.C. .

Tu vedi il messaggio perché le copie sono doppie!
Prova in un supergruppo dove la copia è unica.

matteop
Sei un ign0rante che fa disinformazione e lo stai dimostrando a più riprese.

No, sto semplicemente mettendo in discussione il credo di molti religiosi, ma proseguiamo.

I messaggi scambiati nelle chat segrete non vengono salvati sui server e
per assicurarsi della privacy per le chat segrete basta solamente
guardare il codice opensource dell'app per capire cosa succede.

Vero, peccato però che le chat segrete vengano utilizzate pochissimo per il fatto di non essere di default. Fossero anche supersicurissime (e non lo sono, dato che il loro protocollo crittografico fatto in casa MTProto è stato molto criticato da molti esperti crittografi indipendenti), ciò sarebbe comunque inutile perché praticamente nessuno ne beneficia. La sicurezza dev'essere una condicio sine qua non, non un optional.
Tu stesso, quante volte hai usato le chat segrete, in proporzione a quelle in cloud? ... Lo sospettavo.

Per quanto riguarda le altre chat tutti i messaggi sono salvati sul
server in maniera CIFRATA e neanche telegram può leggerli. Inoltre se
elimini i messaggi dalla chat vengono immediatamente eliminati anche dal
server.

E poi sono io che faccio disinformazione? Andiamo con ordine.

La crittografia utilizzata per le chat in cloud è di tipo client-server (c'è scritto nelle FAQ), questo significa che è il server a possedere tutte le chiavi di cifratura di tutti gli utenti, non il client. Questo significa che il server ha il potere di accedere in chiaro ai dati degli utenti. La logica di funzionamento è esattamente quella di un Gmail, per capirci.

L'eliminazione dei messaggi avviene nel momento in cui sono entrambi i conversatori a cancellare un messaggio, ovviamente. Se tu parli con me e cancelli un messaggio, io continuo a visualizzarlo comunque, quindi sul server c'è ancora.
Questo è molto molto semplice da verificare.

Tra l'altro è sufficiente anche usare un po' di logica. Se il server non avesse la possibilità di leggere in chiaro le conversazioni degli utenti, significherebbe che già queste sarebbe crittografate e2e; allora le chat segrete che ragione avrebbero di esistere?

Speriamo che stavolta la capisci.

Eh, speriamo.

matteop

Non so idea di come lo faranno funzionare. In realtà non so nemmeno per certo se sarà possibile, la mia era un'ipotesi.

Dario · 753 a.C. .

Sei un ign0rante che fa disinformazione e lo stai dimostrando a più riprese.
Ti rispondo al punto 1:
I messaggi scambiati nelle chat segrete non vengono salvati sui server e per assicurarsi della privacy per le chat segrete basta solamente guardare il codice opensource dell'app per capire cosa succede.

Per quanto riguarda le altre chat tutti i messaggi sono salvati sul server in maniera CIFRATA e neanche telegram può leggerli. Inoltre se elimini i messaggi dalla chat vengono immediatamente eliminati anche dal server.

Speriamo che stavolta la capisci.

EdoardoF95

Ah capito, e la sincronizzazione si può fare "online"? cioè prendendoli in automatico da un altro dispositivo, se connesso?

NaXter24R

Sisi lo so (anche se personalmente non lo trovo troppo intuitivo). MA ripeto, non è l'installazione che mi da problemi, è l'installazione di alcuni programmi che mi urta. HW monitor, CPU-Z, GPU-Z, Prime95, fanno il loro dovere e lo fanno senza richiedere di essere installati, ma te ne potrei citare tanti. Capisci programmi complessi, con librerie enormi, li installi e ci sta, ma altri proprio non li concepisco

Fez Vrasta

proprio per quello te lo dicevo, su OS X la maggioranza della app vanno solo trascinate nella cartella app senza bisogno di installare nulla

matteop

Beh, nemmeno Signal si può usare su più dispositivi mobili contemporaneamente. Non è un limite grave, visto che di solito le persone non hanno più smartphone (il tablet, al limite). In compenso puoi usarlo su tutti i pc che vuoi.

Dean

non credo che sia un problema tecnico quanto di scelta aziendale. Non si puo' nemmeno usare whatsapp ufficialmente su due dispositivi dello stesso tipo (tipo smartphon e tablet), quindi in tal senso un client indipendente non avrebbe senso...

Raffael

Certo, anche questa è una ottima soluzioneQ

matteop

Io spero nella Chrome app, che con un'unica app copri tutti i sistemi operativi in cui gira Chrome/Chromium (quindi non solo Windows).

matteop

Speriamo nella Chrome app.

matteop

Il multiutente non so, ma il sync indipendente è tecnicamente possibile anche senza il cloud (Signal ne è la prova).

matteop

Io spero nella Chrome app.

matteop

La versione desktop indipendente dallo smartphone è di una comodità impagabile per chi sta al pc.
A dispetto di come dicono molti non è necessario il cloud per farla, tecnicamente è possibile anche con WhatsApp (basta guardare Signal).

matteop

Altrimenti non li recuperi (non che sia un gave problema).

matteop

I messaggi rimangono sul server fino a che non sono inoltrati a tutti i dispositivi. Non è un grosso problema, visto che la crittografia è e2e, quindi il server non può accedervi in chiaro.

Se aggiungi un nuovo dispositivo i vecchi messaggi li recuperi solamente importando un backup fatto da un altro dispositivo (funzionalità per ora ancora non prevista nella beta attuale, ma immagino che lo sarà).

matteop

Il fatto è che WhatsApp condivide già il protocollo crittografico di Signal:
https: //whispersystems. org/blog/whatsapp-complete/
Quindi immagino che seguiranno le loro orme anche per la versione desktop

Carburano

ah ok, io ipotizzavo non avendo mai usato l'app... e allora speriamo che WA segua la stessa strada :)

Gatto

Ho paura di perdere stabilità, ottimizzazione energetica e sicurezza.

Sarei felice di essere smentito.

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G