Primo unboxing fotografico e video per Meizu M3 Note

07 Aprile 2016 76

Meizu M3 Note subito protagonista di un primo unboxing fotografico, dopo la presentazione avvenuta durante la giornata di ieri da parte della società, che ha scelto di partire dalla fascia media per rinnovare la propria offerta di smartphone per questa prima parte del 2016. Uno sguardo ravvicinato al contenuto della confezione e al nuovo midrange, ci permette di ammirare più da vicino il design e le linee, riprese dall'attuale top di gamma Pro 5, leggermente rifinite per essere ancora più eleganti ed ergonomiche.

M3 Note è leggermente più lungo del suo predecessore, spessore e larghezza restano invece praticamente invariati, il peso aumenta di circa 15 grammi, a causa della scocca in metallo che però regala anche una maggior solidità al tocco.

Sulla parte laterale trovano posto due pulsanti fisici dedicati al volume, sul lato opposto lo slot dual-SIM con il consueto carrellino estraibile tramite il microforo, tasto di accensione sulla parte alta, microfono e jack per le cuffie, cassa audio e slot microUSB sul lato inferiore.

Flash e fotocamera hanno la stessa disposizione dell'ultimo top di gamma, mentre per quanto riguarda la confezione troviamo solamente lo spinotto per ricaricare lo smartphone da presa a muro, la clip che ricalca il logo della Flyme per estrarre il carrellino porta SIM, e i classici manuali. Assente qualsasi tipo di auricolare, che probabilmente sarà venduta separatamente attraverso il nuovo modello EP51.

Confezione dunque molto semplice (forse troppo), come lo era stato per buona parte dei precedenti modelli.

Meizu m3 note è disponibile online da Amazon a 181 euro.
(aggiornamento del 12 ottobre 2020, ore 15:43)

76

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio

Ordinato. 210 Eur con spedizione all'estero. Abbandono il caro Iphone 4S, il dual-sim è troppo fondamentale. E' complicato questo SO da usare ? Grazie!

daferra

MX5 tutta la vita. Come qualità è superiore. Unica pecca di MX5 e vantaggio di M3 Note è l'espandibilità, tutto il resto è a favore di MX5.

Fabrizio

Con MM hanno portato le prestazioni di KitKat con l'intefaccia grafica e le funzioni aggiuntive di Lollipop. Io mi ci trovo perfettamente, anche se non è uno stravolgimento totale rispetto a KK.
Lollipop invece soffre un po' a livello prestazionale, anche se dipende da device a device.
In ogni caso far uscire ad Aprile 2016 un device con Lollipop è un crimine

thelion

Io da kitkat in poi non ho visto grossi miglioramenti. La UI è quella che conta ormai, gesture etc

stefano17

MX5 ha fotocamera migliore, design un pelo più compatto e display amoled però M3 Note è più recente (anche se credo gli stessi aggiornamenti arrivino per entrambi i terminali), ha il display 2.5D, sensore di impronte più rapido, batteria più capiente, lato processore siamo bene o male sullo stesso livello unico dubbio rimane sulla qualità audio in cuffia perchè MX5 era di gran lunga superiore a M2 note da quanto ho letto in giro.
Sinceramente non saprei quale acquistare

Zeronegativo

Non mi pare, ma non ne sono certo

Gellui

Nel m2 note era presente quello a differenza di fase?

Xett

M3 note o zenfone 2 versione 4 gb?

marco

Peccato per l'Helio p10..aspetto il metal..

Yosemite Sam

Ottimo prezzo! Veramente non male

Fabrizio

Tutto bello ma farlo uscire con Lollipop adesso non ha senso

Pierpaolo Romano

Su iBuyGou la versione da 3GB di Ram viene venduta a 215$

Tresette

Ho le dita molto piccole

snke

e questa non è la concorrenza??

Demetrio Marrara

"Spessa un dito". Sul mio Honor solo 2mm.

Seba

Quella è evoluzione tecnologica, il paragone non è del tutto sbagliato ma neanche del tutto giusto. Prova piuttosto a togliere da un telefono l'app di Facebook, nel senso che non si possa proprio installare in quel telefono in alcun modo, per assurdo. Altro che adattamento...

Tito.scms

Speriamo in pro 6....

luca lu

lo so bene, è proprio per questo che mi girano i cosiddetti, per questa mancanza, ahimè, mi vedo costretto a non acquistarlo

luca lu

quotone

stefano17

Secondo voi meglio M3 Note o MX5 che ora lo si trova a circa 200€??

Tito.scms

Ma sta ca++o di radio FM e la porta IR la vogliamo mettere o no!!!!

Zeronegativo

no, ma comunque quello a differenza di fase è molto veloce.

Zeronegativo

davanti. solo contando il tempo in cui ho lo smartphone appoggiato sulla scrivania, e ho solo bisogno di dare un'occhiata alle notifiche, non ho bisogno di sollevare il telefono così.

Tito.scms

Mi trovo d'accordo per il fatto della radio FM, ma ti posso garantire che i prodotti Meizu sono di alta qualità fidati

Angelo

se metti la cover poi resti fregato xD

luca lu

in ogni modo, ribadisco, è scandaloso che nel 2016 vengano prodotti device di media/alta gamma con specifiche al top della tecnologia, e alcuni produttori si perdano nel non inserire una radio fm ( utilizzata da più di quanti si possano credere)

Tito.scms

Ti elenco la lista dei marchi di device con radio FM integrato .htc.vivo.xiaomi.ulefone.umi.huawei....

stiga holmen

Si infastidiscono i primi 5 minuti, poi si abituano..guarda cosa è successo con gli smartphone: tastiera eliminata, urla a destra e manca, poi si sono abituati tutti, pure mia mamma che usava un nokia da 20€

Tito.scms

Comodità

Giuliano

Ottimo grazie :)

Ezio Crank Saske

dovrebbero essere illegali gli unboxing di smartphone bianchi

Seba

Beh ci credo, i milioni di persone che per abitudine la tengono accesa in auto, più tutti i locali e ambienti dove è accesa giornalmente fanno i numeri. Non significa che sia una necessità manifesta.

marco03vr

Io ritengo che davanti sia molto più comodo da usare. Soprattutto perché se lo hai dietro e hai pure i tasti a schermo (esempio un mate 7/8) e niente doppio tap,se sei appoggiato su un tavolo sbloccarlo diventa un po scomodo. Però sai...va anche a gusti

Seba

Questo è un discorso che lascia il tempo che trova, proprio perché la gente non guarda a ciò che è importante ma se gli togli le proprie abitudini (specie parlando del telefono) si infastidiscono anche all'esagerazione.

Gellui

Niente autofocus laser?

stiga holmen

La gente non si rivolta quando gli si cancella il futuro, vuoi che si rivolti quando gli tolgono la radio FM??? ..mah..

Tresette

Non dire a voi come se fossero una piccola cerchia di appasionati. Io personalmente sul cellulare non l'ho mai sentita la radio, ma le principali emittenti italiane fanno milioni di ascoltatori al giorno

Antonio72

Mlais M 52

Costa

Per comodità o estetica?

Paperinik

Sì sì, che telefono hai precisamente?

Antonio72

Sei sicuro? Ho un telefono con MTK 6752 e su Antutu fa sempre fra i 43 e 45 mila,che fanno vanno indietro?

ellios76

Uso la radio FM ogni giorno, non potrei mai comprare un telefono senza, per me indispensabile

Antonio72

Avere la radio sul proprio smartphone anche per me è importante! Boh non capisco che gli costa metterla.

picomind

Se con Meizu pro 3 normale intendi M3 (senza note) credo di si. Di solito esce un mese dopo.

Paperinik

Davanti sempre e comunque. ^^

Costa

Secondo voi meglio il sensore di impronte davanti o dietro ?

Giuliano

Veramente io sul mio lumia 950 XL la uso molto, la sera a volte per rilassarmi mi metto a letto con le cuffiette e l'ascolto :)

Giuliano

Secondo me ( e sottolineo il secondo me ) la meizu sta sfornando veramente ottimi telefoni a prezzi competitivi, questo sembra veramente eccellente, domanda domandina, uscira anche il meizu pro 3 normale? senza note, insomma più piccolo?

Giuliano

Veramente il mio lumia 950xl ce l'ha, anche il G5 certo sono telefoni che costano sensibilmente di più

Tresette

Quanto è più bello un telefono così con poco bordo e praticamente niente interno nero, piuttosto che uno edge to edge tipo p9 che poi ha una cornice nera spessa un dito...

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi