HiMedia H8: la recensione di HDblog.it

03 Marzo 2016 131

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

HiMedia esce dalla penombra che l'ha resa nota soltanto a certe nicchie esperte e punta ad una distribuzione consumer, ad una nomea più popolare. Inizia facendo conoscere anche in Europa il suo ultimo TV Box Android, un modello realizzato con molte attenzioni estetiche basato sulla più moderna piattaforma hardware di Rockchip. HiMedia H8 costa circa 100 euro online (qualcosa in più se lo prendete dai rivenditori italiani) e promette la riproduzione 4K H.265, la gestione di video 3D, il supporto Kodi e la garanzia di aggiornamenti firmware rilasciati via OTA.

Scheda tecnica HiMedia H8

  • CPU Rockchip RK3368 Octa Core A53 / GPU PowerVR G6110
  • 2 GB RAM / 16 GB eMMC (11 GB liberi) / Lettore SDHC
  • 2 USB 2.0 / WiFi N 2.4 GHz / Ethernet 100 / IR
  • HDMI 2.0 4K @ 60 fps / Video Composito RCA
  • Google Android 5.1 Lollipop / Kodi 15 / HiMedia UI

HiMedia H8 è un diretto rivale di Zidoo X6 Pro e Tronsmart R68. Rispetto al box Zidoo ha una componentistica peggiore (niente Bluetooth, niente WiFi ac, niente Gigabit) ma un telaio in alluminio che gli assicura temperature basse e risolve il grave problema del throttling. Rispetto al modello Tronsmart ha anche un prezzo più alto, ma un firmware più stabile e una community migliore.

H8 arriva in una confezione con cavo HDMI, alimentatore 5V 2A e telecomando IR di gestione. È un ottimo controller, programmabile e solido, con tasti silenziosi dedicati al multimedia così come alla UI di Android. Usarlo per gestire l'interfaccia personalizzata del box è un piacere. HiMedia usa una grafica meno raffinata e meno curata delle rivali Zidoo e Minix; è grave la mancanza dello standby, si può solo accendere e spegnere, così come della HDMI-CEC e dell'uscita video UI a 24p. Buono il cambio automatico del refresh rate a seconda del filmato in riproduzione.

In TV Box come questi vorrei però vedere più regolazioni d'immagine, dei profili colore, degli slider per la gamma, e per quanto non sia una colpa del produttore ma piuttosto della piattaforma hardware e delle relative librerie messe a disposizione, è una di quelle mancanze che toglie professionalità al tutto. HiMedia usa queste accortezze nei suoi box migliori; perché su H8 c'è il minimo essenziale?

I test che seguono sono stati eseguiti con il firmware 1.0.9 di gennaio 2016, l'ultimo disponibile. È stabile, affidabile e veloce. Fate caso ai valori dei benchmark prestazionali di CPU e GPU e al margine che riescono a garantire rispetto al box Zidoo. Questo è uno degli aspetti più riusciti, uno dei motivi per preferire H8 agli altri. Gli 8-core A53 riescono a stare su frequenze elevate per tutto il tempo necessario senza limitarsi. Il telaio in metallo aiuta e resta 20° C sotto X6 Pro e Tronsmart R68.

HiMedia H8
RK3368/2/16
Zidoo X5
S905/1/8
Minix Neo U1
S905/2/16
Zidoo X6 Pro
RK3368/2/16
GeekBench 3 Single 612
Multi 2622
Single 614
Multi 1792
Single 595
Multi 1707
Single 466
Multi 1686
Antutu v6 35614 36213 37783 33000
A1SD Bench 46/9 54/15 107/72 84/28
PCMark 8 WF 3782 3059 3049 -
IPerf 2 (Mbits/s) WiFi 27/09
Eth 93/84
WiFi 27/06
Eth 82/93
WiFi 30/45
Eth 760/374
WiFi 65/76
Eth 620/371
Vellamo Browser 2271
Metal 873
Multi 1324
Browser 2256
Metal 976
Multi 1581
Browser 1851
Metal 836
Multi 1179
Browser 758
Metal 583
Multi 960
Antutu Video Tester 483 916 895 465
Consumi WiFi (W) 6 3.5 5 6

Con 36° C di temperatura massima sul corpo, HiMedia H8 è uno dei TV Box più freddi dell'ultimo periodo. Smontarlo non ha portato a galla trucchi o idee creative (come la 2° piastra di Beelink i68). Il blocco in alluminio fa il suo lavoro, e lascia il resto ad un mini dissipatore su SoC, a piedini in gomma spessi 3 mm e a fori di ventilazione sul fondo. Probabilmente anche l'assemblaggio della stessa board fa il suo.

Qualche altro dato: stona la velocità della rete WiFi n mentre è ok la Fast Ethernet. Deboli le prestazioni del modulo eMMC Samsung (e questo spiega i 30 secondi di boot) ma non si danneggia l'esperienza utente. Tutto il resto è su buoni livelli per la categoria, consumi su presa compresi. E poi c'è il risultato di Antutu Video Tester e la consapevolezza di aver a che fare con un "solito" RK3368.

HiMedia H8 installa Kodi 15.2 con le librerie RK per garantire la decodifica hardware durante la riproduzione H.265 e il supporto audio HD. Non è un'esperienza impeccabile proprio come gli altri pari-hardware, ma i box perfetti non esistono e in questa fascia si può solo scegliere quello che fa meglio ciò che ci interessa. Giochi? Riproduzione locale? Streaming? Un po' di tutto?

La resa più lineare si ha con il player video integrato. HiMedia usa un MediaCenter a tutto tondo, dispersivo per il numero di opzioni che racchiude, da usare per ottenere la migliore riproduzione e per sfruttare lo switch automatico del refresh rate. Non ho avuto problemi con la lettura da rete e con la riproduzione dei formati 4K e 1080P di test. Soliti limiti - preventivabili - con i 4K H265 @ 60 fps e con i 120 fps. Non sono riuscito a capire se i 23.976 Hz siano supportati "sul serio" o se il tutto viri verso i 24 Hz. Niente da fare con Netflix HD (al netto di hack temporanei) ma la stabilità del firmware e le prestazioni del SoC permettono di tenere ore di web streaming senza problemi.

Considerazioni finali



HiMedia H8 è stabile e piacevole. Ha uno dei migliori telai del settore, davvero un bel telecomando, prestazioni più consistenti dei pari hardware e temperature che rendono giustizia alla modernità del suo hardware. HiMedia ha personalizzato bene Android ma nel confronto con il pari-hardware Zidoo X6 Pro si perde un po' di qualità e di ricercatezza (ad esempio: non c'è un File Manager pre-installato). Inoltre manca il Bluetooth e non si sfruttano bene le possibilità della board preferendo Ethernet e WiFi di fascia media.

Consigliarlo come puro riproduttore video al posto di box con AMLogic S905 è un azzardo. Prenderlo in considerazione per tutto il resto è una buona idea. HiMedia ha una delle migliori comunità online, fa partecipare attivamente i suoi clienti allo sviluppo software e asseconda le loro richieste. Produce hardware certificato ed ha il miglior riproduttore video Android sul mercato. Adesso è pronta ad aggiornare il suo top di gamma con l'edizione Q10 Pro. Insomma è da conoscere e da seguire.

Vedi offerta HiMedia H8 su Amazon Italia


131

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
paolo

Quale collegamento che conviente per applicare al box un dac esterno?

N#R#S©

Ciao scusa il ritardo ma alla fine prettamente come lettore video 4K/Hevc (ad alti bitrate...) meglio questo H8 oppure X6 pro?? (Il prezzo è identico ho visto) grazie molte ric

Massimo Olivieri

cooming soon...

Massimo Olivieri

sono per il mercato americano(amazon video , HULU ecc .. )... tra spediizione e dogana ti costa più di wetek core, che ha lo stesso hardware ed è meglio.

Remo Williams

Non conosco il Wetek, vedo che costa solo 99 euro e può installare nativamente Openelec, ma personalmente mi fido comunque di più di un Raspberry PI, che ha alle spalle una community vastissima e un supporto invidiabile. Tra l'altro Openelec funziona bene a 1080p anche su un RPI1, su un 2 va benissimo. Ne ho uno anch'io che purtroppo non uso a quello scopo perché l'uscita HDMI del RPI1 ha un bug irrisolvibile che impedisce il corretto accoppiamento con i TV Plasma LG.

GianLo

quindi non mi consigli il box già pronto wetek openelec, ma piuttosto un Raspberry? (sempre con openlec)

Lorenzo

ciao a tutti... chiedo alla comunità se qualcuno ha mai provato il Matricom G-Box q-1-2. Ci sono vari video su youtube e sembra buono.

Saluti. Lorenzo.

Remo Williams

Secondo me hai due possibilità: un Raspberry PI con Openelec collegato al NAS già esistente, oppure un mini PC tipo NUC, sempre con Openelec. Io ho quest'ultima soluzione e ne sono soddisfattissimo. Non andrei mai su un player Android, hanno un sacco di problemi, qualcosa che non funziona c'è sempre.

Remo Williams

Mi è bastato leggere Rockchip per scappare a gambe levate...

Federico

volevo anche un lettore multimediale insieme però. roku dovrebbe essere uno dei migliori su quel versante. Più netflix in hd. Se si riuscisse a importare per un centinaio d'euro, non mi sembra così male.

GianLo

Dunque.. io me le sono lette quasi tutte queste recensioni, ma ho ancora qualche dubbio su cosa comprare.
La mia situazione e necessità è abbastanza semplice, in pratica il mio NAS Qnap 469 L con uscita HDMI non credo riuscirà mai a riprodurre filmati H265 e anche XBMC installato è fermo alla versione 12.3.1 e non penso verrà aggiornato, appunto XBMC è quello che sta funzionando peggio perchè non vengono più aggiornati gli scraper per film e serie tv, cambiare NAS non se ne parla, quindi l'unica soluzione che vedo è dotarmi di uno di questi aggegini che faccia da mediaplayer, il problema è quale? Un qualcosa che funzioni impeccabilmente con i filmati ci sarà pure... sperando che non sia il solo Nvidia .. che costa un pacco...
E' per questo che chiedo lumi a tutti gli esperti del settore...
Grazie

GianLo

Condivido... hanno turbe mentali che pensano di attenuare con comportamenti da bambini capricciosi..!!! Non ci sono mai più andato...da parecchio tempo.

Fandrea

sì ma non parlavo del forum in sé per sé... ma di chi lo modera. Dal lontano 2005 che ne ho viste di situazioni simili. A mio modesto avvisto è inadeguato a coprire tale carica. Ma non per il rispetto del regolamento che è sacrosanto (usando sempre il buon senso), ma per come si pone, per come cerca sempre il minimo spunto per far sentire la propria "autorità", guai a contraddirlo.. mi spiace per lui, non è una bella persona. La colpa non è sua, in psicologia tali comportamenti derivano da traumi del passato.

Massimo Olivieri

Esagerto. .. diciamo che un forum dove si scontrano audiofili di un certo tipo e utenti comuni.
Alternative? Magari ci fosse uno come quello tedesco.

Fandrea

sì.. certo che se continua così in quel forum non ci rimane più nessuno! Lì prima del regolamento ci sono seri problemi esistenziali, dovuti probabilmente a disturbi nell'età infantile.

Massimo Olivieri

hahaha ti sei accorto adesso?
ni.... sono comunque in contatto con alcuni utenti.... magari torno quando esce la novità... ;-)

Fandrea

ti hanno bannato su avmagazine??? O_o

Carlo Altieri

RDP server c'è solo nelle versioni Pro di Windows e poi Teamviewer non necessita di nattare il router a mano (ma di questo non mi pare Claudio abbia bisogno).

Massimo Olivieri

perchè sono pochi i chip che gestiscono bene i video interfacciati a 1080i tipo gli amlogic.

capitanouncino

vero, a me serviva anche il ricevitore dvb t2 e mi sono dovuto rivolgere ad una "semi-cinesata".

Sterock77

Ne ho un paio con con android 4.4 e 5.1 ! spendi 30€ in più e prendiala con windows . sono pentitissimo dell' aquisto !

Stefano

ok allora ci tiro un occhio... una soluzione stile raspy, ma con capacità video utili per il nuovo standard sarebbe la soluzione ideale almeno per me, specie perchè su questo genere di "lettori" i prezzi mi restano anche più contenuti e usandoli giusto come media player... poi vabbè, se uno vuole il top va di himedia (sarei curioso se anche sulla mia tv a led noterei cmq un bel passo in avanti.... ora sto usando il lacie minihd connect, figurati....semi nuovo diciamo, ecco! :D)

[-Mac-]

Non capisco perché in questi box non integrano mai un ricevitore DVB T2...

Massimo Olivieri

dire proprio di no, gli altri servizi che supporta non funzionano in italia /europa, sarebbe uno spreco.
Se vuoi spendere poco prendi il timvion decoder HD e DD+ 5.1 20-30€, altrimenti il sony bdp s5500 con il pulsante netflix sul telecomando a prova di moglie!

Massimo Olivieri

No non molto la C1 aveva qualche problema HW w SW,ma le odroid sono seguite da uno molto esperto sul forum di kodi.

Sono molto più esperto dei himedia ;-)

Federico

vale la pena importare roku 3 (o 4, se interessa 4k, a me no) da uk? per netflix in hd e riproduzione file locali?

Stefano

tanta roba vero? odroid c2 invece l'hai seguita? come ti sembra?

Matteo

Credo che la scelta migliore alla fine sia spendere un po' di più e prendere l'Nvidia Shield che supporta senza problemi tutti i formati e durerà sicuramente di più nel tempo. Grazie per l'aiuto :)

wphantom

Il fatto è che nella fascia di prezzo del player sopracitato, per cui 120/130€, vi è una discreta scelta ma con risultati altalenanti come descritto nell'articolo e supporto software che il più delle volte lascia a desiderare.
Altrimenti per avere un box player Android che abbia tutte le carte in regola, sia distribuito regolarmente in Europa, non abbia bisogno di voli pindarici quando si ha bisogno della garanzia e che abbia le caratteristiche basilari da te richieste e soprattutto stabilità software e tenuta nel tempo, oltre a Kodi, H265, 4K e Netflix, attualmente solo la Nvidia Shield Tv rientra nella casistica, ma chiaramente siamo in un altro ordine di prezzo, la si trova a circa 200€ sullo store di Amazon francese.

Matteo

Mi serve il vostro aiuto, vorrei prendere un tv box da usare perlopiù con kodi, deve avere memoria espandibile e porta Ethernet. Cosa mi consigliate?

Claudio Antonetti

Grazie della risposta, purtroppo oltre al budget ridotto ho bisogno di qualcosa di molto piccolo, per avere un "secondo" pc all'interno della mia attività, per dover necessariamente andare in ufficio per controllare una cosa ad esempio.

GaetanoMarotta

grazie

Massimo Olivieri

anch'io sono molto curioso,ma un idea me la sono fatta.

Stefano

eh sì ho visto...bazzico sul sito di feteko per qualche news ogni tanto e vedere un pò oltre che su quello di kodi... aspetto poi di vedere nella tabella le "grosse" differenze tra il nuovo q5 e il nuovo q10

Massimo Olivieri

dipende tutto cosa vedi ... nei film a 23,976 sono ogni 41 secondi.
ma sono micro-scatti si notano che panoramiche in scene lente non senpre

Massimo Olivieri

dipende tutto quello che devi fare:
- un atom va bene come terminale "terminale" per collegari ad un altro pc
- se ci devi anche lavorare devi andare su un celeron/i3

Mario Luciani

Per un uso ufficio e un budget leggermente superiore tieni presente anche soluzioni tradizionali, quali : hp ml10, hp microserver g8 e lenovo ts140. Per poco di più hai una macchina riutilizzabile in mille altri modi. TV va anche da linux e l'rdp pure (remmina).

GaetanoMarotta

È possibile che dopo più di un mese che utilizzo lo zidoo x5 non ho mai notato scatti nei video, ogni quanto si presentano?

rosy filone

Vero. Ma le notizie che circolano sembrano quelle

Claudio Antonetti

Ok grazie, quindi anche un minix z64 con windows dovrebbe andare no? Tanto mi limiterei a quello....

Mario Luciani

lenovo ts140. Non è mini, ma è il migliore per qualità prezzo. E' un pc "vero". Oppure microserver HP. Se devi far girare TV, tieni presente che va pure da linux.

Massimo Olivieri

io non ci metterei la mano sul fuoco sò sempre cinesi... le date sono da prendere con le pinze.

Massimo Olivieri

primo perchè usare teamviewer? usa RPD( desktop remoto ) di windows è molto più performante e ottimizzato ed è già integrato nel sistema non devi installare nulla , hai solo il limite ad una connessione.

per il client potrebbe andare bene anche in box atom da 150€ se lo devi usare come terminale , se devi anche lavorarci browser/posta devi andare sun un NUC / mini-itx.

rosy filone

Sembra qualche settimana dopo

Claudio Antonetti

Scusate il piccolo OT, ma mi servirebbe un consiglio: Ho bisogno di un minipc windows per far girare teamviewer e gestire sull'altro pc un sowtware gestionale... c'è qualcosa di adatto allo scopo?

Riccardo P

Non ho provato, ma sì, lo fa.

Massimo Olivieri

Questa è una tabella specifica per i player che supportano kodi + full 3d + audio HD.
Però rende bene idea sulle differenze dei vari player.

Massimo Olivieri

tutti i provider hanno paranoie sulla pirateria ( abbastanza giustificate ) per cui certificano solo prodotti di marca serie.

Poi c'è il discorso qualità/garanzia , vengono certificati solo prodotti che sono stabili e buoni. Altrimenti sai quanti probemi per firmware bagati e box da quattro soldi.

Il discorso è ben giustificato con 49 prendi la chormecast che vedi tutto sena problemi , poco più player bluray , ps3 ecc..

Perchè stare a presso a box cinesi da 50€?

Oltre il fatto più importante che le app android OS su una tv sono inusabili se non hai un controller decente.

Poi in italia ovviamente hanno sempre voluto mettere un veto per evitare che la genti non guradi più la tv più che in altri paesi.

Massimo Olivieri

si, infatti google visto il successo della chromecast lo stà un pò abbandonando

Giacomo

Ma perché non basta l'app dedicata delle paytv?

Samsung Galaxy S21 e S21 Ultra: Live Unboxing e prime impressioni | Replay

Galaxy S21, variante Plus e Ultra ufficiali: caratteristiche, immagini e prezzi Italia

Android 11: quali smartphone si aggiorneranno e quando

Recensione Realme 7 5G: 229 euro per 120 Hz e 5G