Il nuovo Dell Venue 8 Pro è disponibile. Windows 10, Thunderbolt 3 e penna

19 Gennaio 2016 183

Disponibile l'edizione aggiornata di Dell Venue 8 Pro. La nuova configurazione, codice 5855, è in vendita sul mercato americano con prezzi a partire da 399 dollari e una scheda tecnica che prevede 64 GB di spazio eMMC, 4 GB di RAM e schermo IPS 8 pollici Full HD. Presente anche una versione con 2 GB / 32 GB su display HD a 299 dollari. Mentre scriviamo, il tablet non è ancora nei listini europei - ma dovrebbe essere solo questione di tempo.

Dell Venue 8 Pro 5855 usa la CPU Intel Atom x5-Z8500, integra WiFi ac, NFC, LTE opzionale con microSIM, fotocamere da 5 e 2 megapixel, lettore microSD, una batteria da 19.5 Wh e una porta Thunderbolt 3 compatibile USB Type-C per ricarica e collegamento a moduli esterni. Il tablet pesa 377 grammi ed è spesso 9.45 mm. L'opzione standard lo propone con Windows 10 Pro (ecco perché costa 449 dollari) ma si può risparmiare scegliendo Windows 10 Home in fase di acquisto.


C'è il supporto Dell Active Pen quindi c'è un digitalizzatore integrato, ma non è chiaro di quale marca. A CES 2016, Dell ha scelto Wacom sui nuovi prodotti mentre lo scorso anno, proprio su Venue 8 Pro, sono stati integrati modelli Synaptic.

Venue 8 Pro 5855 non dovrebbe essere l'unica novità per Dell. Lo scorso settembre, l'azienda aveva annunciato aggiornamenti anche per Venue 10 Pro (5650). La nuova versione, con Intel Cherry Trail, Windows 10 e tastiera dock, dovrebbe essere disponibile nei prossimi giorni.


183

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sommesepino

Salve ragazzi, ma un tablet Windows 10 ha qualche limitazione rispetto ad un notebook?

maurizioxxoo

non c'è dubbio che è stato il primo decente della nuova generazione atom a basso consumo, ma adesso basta. sono due anni che fanno topolini con questo processore e varianti. adesso basta, z8500 o x7 a buoni prezzi che consentono buona potenza, no ventola ed autonomia.

GianTT

Io ho un Asus T100 con Z3775 e non mi lamento, va meglio del mio vecchio portatile con Pentium P6000

otellotesta

ci sarebbe il galaxy note 8, è un tablet a detta dei possessori molto ben riuscito, ma che ha ricevuto pochissimi aggiornamenti da parte di samsung, io stesso lo stavo acquistando l'anno scorso ma poi ho desistito per questo motivo e da allora sono passati dodici mesi

pisqua187

diciamo che l80% delle aziende cinesi compra HW dagli stessi fornitori (basta vedere tutti quei simil ipad solo esclusivamente bianchi, il retro tutti in alluminio e la stessa posizione dei tasti volume, per poi passare ai Soc che sono tutti z373X o al display retina..)
A questo punto bisognerebbe parlare di supporto..
Quale Azienda fornisce supporto in cina? chi ha piu supporto nei forum?

il chuwi fino al giorno in cui me ne sono interessato quando ho comprato l'onda dalle recensione era l'ultimo della fila poi non so gli sviluppi.

Rocco Di Terlizzi

ragazzi un informazione...esiste un tablet di dimensioni 8" che telefona e dotato di pennino? Nella peggiore delle ipotesi un tablet con pennino, ma ottimo ??

furlo

P.S. se quindi ti va male con un modello di un azienda allora dobbiamo ignorare il 99% delle restanti aziende/prodotti cinesi?

furlo

cube i7 stylus è un ottima e potente alternativa se cerchi un tablet wacom

furlo

tutte features che non servono al 90% delle persone,gli acquirenti meritano un alternativa al prezzo onesto ovvero 150 euro,in questo caso se importato. P.S. tra i due X5 si gioca a trova le differenze mentre per la ram e memoria costa comunque la metà della versione 2gb+32gb e lo schermo almeno è full hd rispetto alsolo hd della versione base del dell.

nuccio03

Ma il gps non lo vogliono proprio inserire?

Carlo

ah e dimenticavo la thunderbolt, e anche intel se lo fa pagare parecchio il controller per la thunderbolt

Carlo

ora aggiungici le tasse, aggiungici i costi delle certificazioni europee, aggiungici il digitalizzatore wacom (che credimi li fa pagare parecchio) aggiungici la penna aggiungici la ram aggiungici il processore migliore e aggiungici delle memorie emmc col doppio della capienza (e sicuramente anche di versione più recente) e la licenza pro di windows. Pensi davvero che i produttori se la tirino così tanto?

Gieffe22

da questo commento fatico a credere che tu abbia un surface... l'ho scritto sotto comunque all'altro utente, e tu stesso sapevi l'hw che montava, quindi evidentemente sai di cosa si tratta (o hai sparato un commento talmente a c4zz0 da essere aria fritta giusto per dare contro a chi non trolla)...mediacom w700 comunque

Aikawa

Grazie mille allora :)

furlo

vai sul sito techtablets .com la sono sempre ben aggiornati con recensioni e news.

furlo

si giusto,errore mio

furlo

che pirla

furlo

lasciamo stare Onda che ho avuto una brutta esperienza con l'onda v975m mentre per il chuwi ti parlo da possessore del super economico chuwi vi8 che di problemi dopo 7 mesi non ha.

pisqua187

ci sono troppi contro in usabilità a lungo termini con questi tablet che effettivi pro sulla carta. ti parlo da possessore di un onda 919 air 3g dual..

pisqua187

Mi dici di che tablet si tratta scusa? 50€ e sta velocita..specie con windows 10.

RiccardoII

Hahahaha non so che idea ti abbia dato ma io (aimhè) non sono uno sviluppatore

M3r71n0

Sempre che non provochino danni (chi ha parlato di esplosione della batteria durante l'uso???) LOL

M3r71n0

Parlavo di produttori, è inutile travisare i ragionamenti. Credevo fosse abbastanza intuibile, anche se sottinteso.
Gli standard di qualità (che sono procedure da rispettare, materiali conformi a determinati requisiti, progettazione iniziale, prove, collaudi, etc) si pagano. Poi se vogliamo credere che tutti rubano tranne i cinesi, fate come volete.

Daniele

No no non se ne parla nemmeno che mi metto a saldare batterie lol piuttosto lo uso con una batteria usb da 10000 mha s vedo che si sta scaricando..ho già letto il forum ma proprio non mi ci metto a fare sti lavori, piuttosto lo compro uno nuovo quando sarà panata la batteria :)

DIXON

Anche io ero indeciso se prendere la Dell per il Pavilion X2 ma alla fine ho rimandato l'acquisto...

sardanus

l'x2 ha il digitalizzatore synaptic ma non la penna, basta quella della dell a circa 30€

sardanus

dipende, in linea di massima hai ragione, ma se come me hai un dispositivo vecchio in cui i driver di windows 7 andavano benissimo anche per il 10 e se gli update dei driver rovinano l'esperienza d'uso o la precludono completamente come nel mio caso (schermo nero dubito dopo la notifica dei driver video aggiornati) allora non è una buona cosa. Leggo in rete che c'è il modo per bloccare gli update automatici dei driver da gestione dispositivi, ebbene questa mattina ci ho provato e l'opzione sembra non avere effetti. Probabilmente è un bug di windows 10

Gabriele

boh io sul sito ufficiale DELL non vedo alcuna menzione al Thunderbolt 3 (40gbps contro i "soli" 10 di usb 3.1 )

Gieffe22

3-4 ore, non oltre... Anche meno se lo stressi... In compenso nel forum un utente ha fatto la guida per mettere altre batterie, a patto che ci entrino xd

Gabriel #JeSuisPatatoso

ciao! scusa l'OT ma ho un dubbio esistenziale e magari tu sai rispondermi.
In visual studio ho varie viste, una contenente una webview, altre delle impostazioni, informazione e così via. Nella vista principale (mainpage.xaml) ho solo la splitview, ma ogni radiobutton richiama una vista diversa. Sulla vista "homepage.xaml" ho una webview. Come faccio a renderla "public" e cambiare l'indirizzo mostrato in base al radiobutton premuto nella mainpage.xaml.

Scusa se te lo chiedo ma da quanto ho capito ne mastichi anche tu :) Luca Luca magari anche tu puoi aiutarmi :/

Riassumendo premendo un pulsante sulla vista 1 vorrei cambiare l'URI della webview presente nella seconda vista.

Palux

col Plus non vedo l'LTE, sul Pro sì....sbaglio?

pisqua187

scusami è..ma che tablet è?

furlo

ci prendi tre tablet al posto di questo,io direi che se si rompe ne avrei altri due pronti a sostituirlo LOL.

furlo

c'è poco da fare,quando spegni il pc va in sospensione e come in ogni computer vengono terminati programmi che riproducono audio e video.

Nuanda

So ma nulla, appena si spegne il display si interrompere anche la riproduzione...

RiccardoII

Per spoty Hai provato a cambiare le impostazioni di salva batteria?

losteagle17

Il mio Thinkpad pur avendo la SIM e connessione LTE non può telefonare, al limite mandare SMS.

furlo

Teclast X98 Plus

Daniele

domanda al volo che oggi passo a comprarlo credo..autonomia?

al404

secondo me ti conviene andare su un 10, su un 8 usarlo senza uno schermo esterno diventa difficile

Virkash

Grazie!

Palux

roba del genere con LTE ? thanks

fire_RS

Mi pare che si può scegliere di scaricare solo le cose più importanti. Comunque per i driver non la trovo una cosa negativa

maurizioxxoo

aggiungi pure z3735 che non sopporto più nemmeno sentirlo nominare

Thranduil Vala

Per la ricerca ho "gugolato" con "intel z8300 ram limit", e mi sono usciti diversi link, già i primi sono utili. La cosa curiosa è che con la versione home 32 gestisce 2,9 gb, mentre con la versione 64 li gestisce tutti. Ringrazio Paolo Ripani per la sua spiegazione tecnica qui sotto! Io mi ero fermato ad una analisi piuttosto superficiale ;)

gp 1

quindi per un prodotto che è appena arrivato sai già che 7 su 10 si romperanno mentre dell' altro che esiste solo sulla carta solo 1 su 10.... complimenti!

Cristiano M.

Ti do ragione. Considerando comunque che Android per uso tablet è meglio configurato, Windows 10 non è affatto male anche con modalità tablet.

Paolo Ripani

il Problema viene evitato usando le LPDDR3, lavorando con questo formato il processore supporta fino a 4GB RAM. Intel dichiarava il limite generico di RAM sottointendendo delle memorie DDR3 standard

Virkash

Riesci a scrivermi qualche fonte? Ho un amico che ha lo stesso dubbio per un altro tablet. Grazie mille.

M3r71n0

1 su 10 contro 7 su 10???
Cmq, preferisco scegliere io quando sostituire un prodotto e non farmelo imporre dai produttori, ma come è giusto che sia, anche il tuo ragionamento ha le sue validità.

Recensione Alimentatore Corsair RM1000x 80Plus Gold: look rinnovato, stessa qualità

Recensione Intel Core i5-11600K. Rocket Lake-S alla prova dei fatti

Recensione Lenovo Yoga 9i, notebook premium ma a che prezzo!

Recensione Monitor MSI OPTIX MAG274QRF-QD: gaming al top e non solo