Philips presenta la sua prima soundbar 5.1.2 con Dolby Atmos

11 Gennaio 2016 9

Philips ha realizzato la sua prima soundbar Fidelio compatibile con Dolby Atmos. La novità è stata annunciata al CES 2016 ed utilizzerà 18 speaker in totale, creando una configurazione 5.1.2 (l'ultimo numero si riferisce ai canali idealmente collocati sul soffitto). Philips ha utilizzato la tecnologia Ambisound, applicata ai due moduli progettati per indirizzare il suono verso l'alto.


Sul lato frontale sono presenti sei midrange, ai quali vanno ad aggiungersi altri due midrange ai lati, altri quattro sulla parte superiore e sei tweeter. La potenza erogata è complessivamente pari a 400W. Il fronte sonoro viene ampliato tramite l'inclinazione impartita agli speaker. Per la riproduzione dei bassi viene fornito un subwoofer wireless, dotato di un woofer da 20,32 centimetri.


A completare la dotazione della soundbar (spessa 50 millimetri) è l'ampia connettività: troviamo il Bluetooth con aptX, AAC e NFC, due ingressi HDMI (uno con canale di ritorno audio), un ingresso ottico, un ingresso coassiale ed un ingresso analogico su jack da 3,5 millimetri.

La soundbar Fidelio con Dolby Atmos arriverà in estate (il prezzo sarà annunciato prima dell'uscita).

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 206 euro oppure da Coop online a 299 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Captain P

Ahhahahahhah
ottima conclusione :-)))

Alex4nder

Lo so anche io, ma sai bene anche tu che avere altoparlanti separati non è la stessa cosa di averli tutti nello stesso punto ma indirizzati in maniera differente.

Ormai la moda delle Soundbar spacciate per impianti Home Theatre è partita e non si può più fermare.

a'ndre 'ci

come il marchio DTS su un 2.1... se lo decodifica ed è certificato epr farlo.. si può mettere...

Fabri Fina

è possibile usare anche altoparlanti che direzionano l'audio verso l'alto e li simulano. Non è la prima volta che vedo una soluzione simile

Alex4nder

Un conto è Dolby, un altro è Atmos che indica degli altoparlanti aggiuntivi sul soffitto e qui non mi sembra di vederne.

Fabri Fina

usano il marchio dolby anche sui portatili. Devo ammettere che però in cuffia ha un suo perché, e anche sull'equalizzazione degli altoparlanti se proprio vogliamo

SpiritoInquieto

Dolby Atmos solo perché supporta il segnale così codificato in ingresso. Ma poi così come tutti i canali che non siano frontale destro e sinistro, anche quelli del soffitto fanno un tuffo carpiato nel cesso.

Alessio Rossi

beh ysp 5600 con sub non male .... anzi :D

Alex4nder

Se fossi in Dolby vieterei di utilizzare il marchio della tecnologia Atmos (e tutti gli altri) su una Soundbar, ne va del prestigio di Dolby stessa.

Come si fa a parlare di Atmos in una Soundbar che si trova frontalmente e simula la posizione di altoparlanti virtuali?

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon

Recensione Fire TV Stick 4K Max: piccolo upgrade, solito ottimo prezzo | Video

Sky Glass, ecco il TV di SKY con Dolby Vision e soundbar Atmos | In Italia nel 2022