Le Pagelle 2015 di HDblog.it e i preferiti dai lettori

31 Dicembre 2015 1067

Oggi è ufficialmente l'ultimo giorno dell'anno ed è tempo di pagelle. Il 2015 è stato sicuramente un anno molto particolare dal punto di vista mobile con alcuni flop che hanno caratterizzato in modo negativo i primi mesi e con produttori in grado di promettere tanto ma non riuscire nell'intento voluto. Sicuramente non sono mancati i prodotti che arrivano con una cadenza quasi giornaliera e che trovano nel mercato asiatico la maggiore spinta propulsiva.

TOP BRAND:


Acer

  • VOTO 6.5

Il segmento smartphone non è quello su cui il produttore punta maggiormente. Sebbene la serie Jade 2015 sia stata discreta, è forse il Liquid Z630 quello che ha salvato l'anno ad Acer. Uno smartphone interessante con un buon hardware ma che pecca nella freschezza software. La personalizzazione di Acer è infatti ormai da rinnovare e sicuramente optare per un software stock potrebbe essere un compromesso per un 2016 in crescita.


Alcatel

  • VOTO 6.8

Pochi prodotti ma buoni. La Serie Idol ha infatti convinto per hardware, prezzi di lancio e con quell'idea originale di poter utilizzare lo smartphone anche al contrario. Purtroppo rimane infelice la scelta di commercializzare i prodotti con 8GB di memoria interna anche se fortunatamente esistono le varianti Dual SIM e con 16GB non sempre facilissime da trovare nelle prime settimane di commercializzazione.

Si apprezza comunque lo sforzo nel mercato Wear sebbene manchi un Android Wear e una band che funzioni in modo completo.


Apple

  • VOTO 8.8

Il merito non è tanto di Apple stessa quanto della concorrenza che di fatto ha spianato la strada ai prodotti iOS. Se da un lato lo Snapdragon 810 ha creato non poche difficoltà per i top gamma 2015, il mercato dei Tablet è ormai dominato da iPad nonostante i piccoli Windows 8/10 stiano guadagnando terreno. A questo si aggiungono gli iPhone 6S e 6S Plus che non hanno sbagliato praticamente nulla introducendo alcune novità hardware importanti (fotocamere e 3D Touch su tutti) e trovando nel rinnovamento software quelle piccole chicche che fanno la differenza, sopratutto lato sviluppatori, velocità di implementazione delle novità nelle app e qualità delle stesse. iPad Mini 4 e iPad Air 2 sono poi stati i Tablet di riferimento e lo sono ancor oggi. iPad Pro un esperimento ancora molto difficile da collocare nel mercato. Voto non massimo visto il passo indietro sulle batterie e alcune scelte incomprensibili su prodotti non mobile (iMac 4K, nuovo mouse e case batteria).


Asus

  • VOTO 7.5

In un anno dove i processori top non hanno fatto faville, sposare la "causa" Intel ha portato sicuramente bene ad Asus che con la gamma Zenfone ha dimostrato di saper realizzare ottimi smartphone. Un ritorno allo Snapdragon 410 nella seconda metà del 2015 e un ampliamento della gamma hanno poi confermato il trend di inizio anno. Purtroppo Asus si ostina a creare varianti infinite con stessi nomi e solo codici alfanumerici diversi che creano solo confusione e frammentazione. Lato software comunque ottimo supporto e aggiornamenti continui anche se mancano comunque le distribuzioni più recenti.

Politica prezzi aggressiva confermata anche nel segmento Tablet dove i modelli Android ZenPad sono probabilmente i più consigliabili nel panorama Google Mobile. Discreto lo sforzo nel segmento Wear con la medesima filosofia: prodotti validi a prezzi tendenzialmente inferiori ai diretti competitor.


Blackberry

  • VOTO 7.2

Il passaggio da BB OS ad Android ha sicuramente caratterizzato l'anno e sono due i prodotti che hanno contraddistinto il 2015. BlackBerry Leap, forse l'unico o comunque uno dei pochissimi BB ad essere commercializzato ad un prezzo ottimo si contrappone a BlackBerry Priv, uno degli Android più cari di sempre che punta tutto sulla sicurezza e form factor. L'idea di base è ottima ma come prima uscita un prezzo astronomico non aiuta e le vendite infatti non hanno convinto.


Google

  • Voto 7.8

Sono due i Nexus lanciati quest'anno e il Nexus 6P è forse l'unico smartphone S810 a non avere problemi di surriscaldamento senza limitazioni di potenza eccessive. Nexus 5X convince ma non porta grandi miglioramenti rispetto a Nexus 5 anche se fotocamera e audio sono migliori (e già può bastare). Purtroppo una commercializzazione a prezzi molto alti ne limita la diffusione, almeno in questa fine 2015. In America le cose sono molto diverse ma la svalutazione degli android è fortunatamente rapida. Marshmallow piace ma è quello che doveva essere Lollipop lo scorso anno e non è da considerare "un valore aggiunto" sebbene sia una buona distribuzione. Flop per il segmento Tablet, continuiamo a non esserci sul fronte ufficiale e Pixel C è un test pubblico a caro prezzo. Android Wear migliora ma non si capisce dove sia finito MM con il supporto alle chiamate.


HTC

  • VOTO 7.5

HTC non si smentisce e sembra non voler imparare dai propri errori e non pare ascoltare i suggerimenti degli utenti. Fortunatamente i prodotti sono comunque ottimi, M9 su tutti, e in generale la Sense ha un'ottimizzazione eccellente. Lo Snapdgragon 810 non ha comunque aiutato, il tentativo di usare Mediatek sull'M9 Plus potrebbe essere interessante ma il prezzo di listino è fuori dal mondo. Con A9 sul finire dell'anno la rincorsa verso Apple è parsa più uno scimmiottamento che un tentativo di distinguersi. Prezzo Italiano doppio rispetto a quello Americano iniziale hanno poi giocato un ruolo decisivo sul successo di A9. Sotto tono anche la serie media con M8s che non riesce ad essere ne carne ne pesce. In generale un numero di modelli e nomi troppo diversi tra mercato Internazionale e cinese con prodotti top mai arrivati in Europa o visti con ritardo a prezzi errati. Il potenziale c'è ma sfruttarlo pare non sia facile. Mercato Wearable visto da lontano per il momento.


Huawei e Honor

  • VOTO 8.2

La crescita è stata enorme in questo 2015 e la voglia di diventare il primo produttore al mondo traspare. Battere Apple e Samsung è un'impresa che forse non riuscirà neanche nel 2016 ma le basi ci sono tutte. Il 2015 è stato un anno in cui sono state prese le misure e la serie P8 ha sicuramente convinto. Mate S è forse arrivato con troppo ritardo considerando l'hardware ma a livello estetico e di materiali abbiamo uno dei migliori smartphone degli ultimi mesi. Bene anche il settore Wear con Huawei Watch che piace anche se costoso. Sul finire dell'anno un Mate 8 sicuramente impressionante e un P8 Max davvero particolare che vi invitiamo a vedere vista la sua "grandezza".

Honor, brand "web" di Huawei, riesce a prendere il meglio di Huawei e a portarlo sul mercato a prezzi generalmente inferiori. Si tratta di soluzioni per utenti da "blog" ma che non hanno quasi nulla da invidiare alla serie P e Mate. Aggiornamenti ancora da affinare e una personalizzazione in miglioramento rendono Huawei e Honor brand da tenere d'occhio nel 2016.


LG

  • VOTO 8

A salvare l'anno è arrivato il V10 anche se in Italia trovarlo è ancora un'impresa. Il G4 è stato comunque uno degli smartphone di riferimento per tutto il 2015 e uno dei primissimi non Nexus ad essere aggiornato ad Android 6.0. Un inizio anno segnato da Flex 2, sulla carta eccellente ma vittima dello Snapdragon 810. A 239€ oggi è un best buy ma è stato un problema per l'immagine del produttore. Purtroppo si aggiunge una gamma media caratterizzata dal suffisso G4 che nulla ha a con il top gamma e che anzi, sminuisce la bontà del prodotto di punta visto che tutti i "piccoli G4" hanno un rapporto qualità/prezzo non eccellente. LE Zero ha riportato in carreggiata il segmento medio. Bene, molto bene invece i Wear sicuramente riusciti.


Microsoft

  • VOTO 7.2

Con una frase che ormai sentiamo da anni - è un momento di passaggio, l'anno prossimo andrà meglio - Microsoft continua a convincere e allo stesso tempo "delude". Windows 10 Mobile ha ricambiato le carte in tavola sul finire dell'anno ma se per il mondo desktop da luglio di strada ne è stata fatta e oggi il sistema non è definibile beta, la serie Lumia X50 è una prova pubblica di un sistema mobile non pronto per il grande pubblico. Continuum ancora non è concreto (e non è chiaro se davvero potrà essere il plus per aggredire un pubblico generalista) e la risposta degli sviluppatori è quella che manca. Non sarebbe un "vero" problema se non fosse che sono 5 anni ormai che ripetiamo sempre - mancano le app e gli sviluppatori ancora non rispondono in modo convincente alla chiamata di MS -. Speriamo che l'arrivo dell'Universal porti quel miglioramento che da anni aspettiamo tutti. Forza e coraggio ma attenzione a non abbassare la qualità dei prodotti e degli assemblaggi! Wearable? Non in Italia.


Motorola

  • VOTO 8.1

Meglio Moto G anche quest'anno, sopratutto con il listino di Natale che vede il modello 16GB con 2GB di ram a 189€. In generale una gamma di prodotti chiara con X Play e X Style che hanno saputo coprire bene i due segmenti di riferimento e un software stock con quelle tre chicche che fanno la differenza. Peccato per l'assenza di giroscopio sul Play ma gran finale con Moto X Force, uno dei top tre smartphone di questo 2015.

Bene anche il segmento Wear con Moto 360 che ha migliorato in tutto il modello 2014.


Samsung

  • VOTO 8.5

Nonostante tutto anche quest'anno Samsung "lo ha portato a casa". La scelta di optare per un processore proprietario è stata vincente e l'Exynos 7422 è sicuramente una delle migliori CPU mobile del 2015 nel segmento top gamma. La serie S6 ha convinto molti e ha migliorato nettamente la percezione dei flagship del produttore coreano. Peccato l'assenza del Note 5 in Europa, indubbiamente uno dei top 3 device 2015. Una fascia media che ha convinto con la serie A ma tutto il resto "da dimenticare" ad eccezione di S5 Neo. Reparto Tablet con la serie S2 discreto ma manca ancora quel plus per renderli "meglio di iPad" (magari un prezzo più aggressivo?). Bene, molto bene i Wear con i Gear S2 che hanno migliorato nettamente il sistema Tizen aprendosi anche a tutti gli Android (non sono Samsung).


Sony

  • VOTO 7.8

Ad abbassare il voto ci pensa lo Z3 Plus che, a prescindere dalla qualità del prodotto, non ha avuto senso commercialmente parlando. Uscito a fine giugno a 729€, è stato rimpiazzato 3 mesi dopo dalla gamma Z5. Serie Z che alla quinta incarnazione migliora tutto il migliorabile non tradendo le linee che ormai contraddistinguono questi smartphone. Sorpresa il Display 4K di Z5 Premium, il primo al mondo, delusione lo Z5 Compact che, per quanto buono, risulta troppo simile a Z3 tanto da sconsigliarne il cambiamento. Gamma media che potrebbe essere eccezionale con Xperia M5 del quale sono sparite le tracce in Europa.

Discrete le band e i Wear ma troppi "top gamma" all'anno non sembrano convincere tutti.


Wiko

  • VOTO 8

Che piaccia o meno in questo 2015 di 7 prodotti lanciati sul mercato non ne troviamo neanche uno che vada male. Wiko Pure ha stupito per spessore, autonomia e qualità generale. Star è piaciuto e la serie Ridge ha convinto nella fascia media e nel Q4 sono arrivati i Pulp, ottimi e con Lollipop di serie e il Fever, il best buy di Natale. Gli aggiornamenti Lollipop dei primi tre modelli non hanno convinto quanto i firmware KitKat ma nel completto hardware ottimi, dual sim, 2GB di RAM e display HD per tutti. "fatti con lo stampino" forse ma comunque consigliabili. Wiko Selfy il meno interessante.

ZTE

  • VOTO 6.5

In Italia sono davvero pochi i prodotti ufficialmente commercializzati. Tra questi ZTE Blade S6 ha sicuramente catturato la nostra attenzione. In Cina la serie Nubia ha comunque dimostrato le potenzialità di questo brand che speriamo possa entrare maggiormente nel mercato Europeo e Italiano.


CINESI:

In questa categoria inseriamo i principali brand di cui abbiamo parlato nel sito nel corso del 2015 e che sono stati commercializzati anche in Italia ufficialmente e non solo. Non sono presenti tutti i marchi come Vivo, Umi, Oukitel e molti altri ancora per brevità e importanza minore.

  • Meizu | VOTO 8 - Sebbene il Pro 5 ancora non sia realmente arrivato a livello internazionale e manchi la Flyme 5, Meizu ha dimostrato quest'anno di sapersi distinguere rispetto a tutti i competitor principali. Non solo ha proposto smartphone dall'ottimo rapporto qualità prezzo, ma ha anche investito in europa cercando di internazionalizzare l'offerta e il proprio firmware.
  • Xiaomi | VOTO 7.7 - L'Europa non è interessante al momento per il produttore ma l'importazione parallela aiuta a trovare questi smartphone. In Cina il prezzo è davvero allettante, iva, dazi e garanzia nel nostro paese fa alzare un po' i costi rendendo meno "best buy" tutti questi smartphone. Comunque sia si tratta di prodotti destinati ad un utenza consapevole e che sa cosa sta acquistando, dove trovare assistenza, firmware e applicazioni Google. Molto bene il modno degli accesori e complimenti anche per l'impegno in segmenti di mercato lontani dal mondo mobile ("monopattini" elettrici, deumidificatori, tv e molto altro ancora). Ottima la Mi Band.
  • Oppo | VOTO 6 - Pochi prodotti di rilievo, un Oppo 7S che ha salvato in parte l'anno ma comunque manca il vero flagship 2015. L'interesse verso l'azienda sta scendendo molto nonostante l'impegno, anche a livello software, che Oppo porta avanti cercando di unire il mondo AOSP alla ColorOS.
  • OnePlus | VOTO 8 - La chiusura con il Team Cyanogen non ha intaccato la politica dell'azienda e il successo di questo brand. OnePlus 2, nonostante il solito sistema di inviti iniziale, eliminato sul finire dell'anno, non piaccia, OnePlus 2 ha avuto un grande successo anche se prezzo non bassissimo e compromessi lato processore ci sono. OnePlus X è forse la vera rivelazione: piccolo, costruito molto bene, potente e con un prezzo ottimo. Probabilmente il miglior OnePlus di sempre: peccato per l'assenza della type-c. Non male anche gli accessori - tutto disponibile a livello internazionale.
  • Stonex | VOTO 5 - Francesco Facchinetti ci ha messo la faccia e meglio di cosi non poteva fare. Se dovessimo dare un voto alla campagna mediatica web dovremmo dare 10 visto che con "pochi sforzi economici", Stonex è riuscita a far parlare di se più di quanto possa fare Samsung o altri brand blasonati con investimenti pubblicitari milionari (parlando solo di Italia e Web). Purtroppo non è facile far combaciare tutti i pezzi, sopratutto agli inizi di una nuova avventura. Stonex One da luglio a dicembre non è realmente migliorato e nonostante piccoli update rimane un prodotto difficile da consigliare. La StonexCam è ancora "da valutare" ma di Action Cam buone sotto i 300€ ormai è pieno il web e fidarsi, visto i precedenti, potrebbe non essere scontato. In bocca al lupo per il nuovo anno sperando in un prodotto completo dalla a alla z: ci piacerebbe vedere un'azienda italiana riuscire comunque nel suo intento ma: meno promesse e più fatti-bene.
  • Commodore | VOTO 4 - Per quanto possa essere apprezzabile lo sforzo di riuscire a riportare in auge un marchio storico, una politica di brand poco chiara e un prodotto che ha una storia molto travagliata lascia molto a desiderare. Notorietà durata poche settimane e smartphone "sepolto" dalle uscite successive e mai più "resuscitato".

PROCESSORI

  • Qualcomm | VOTO 6 - Si salva per la fascia media, S410 su tutti, ma il "flop" di S810 si è portata dietro tanti produttori inconsapevoli. Bene S808 il giusto compromesso tra potenza e prestazioni. Si attendono i nuovi 65X con A72 e l'S820 per il 2016.
  • Mediatek | VOTO 8 - il Chipmaker dell'anno con processori Quad Core in grado di offrire ottime prestazioni, Helio X10 che ha "vinto" nel segmento medio e un'attenzione al mondo Wear e IoT importante. In attesa del X10 decacore speriamo in un miglioramento GPU già comunque intrapreso nella seconda metà del 2015.
  • Intel PC | VOTO 7.5 - Asus è il produttore che ha maggiormente utilizzato gli Atom ma in generale Intel ha convinto anche nel mondo Mobile. Sarebbe interessante vedere un Lumia con Intel e magari un bel PadFone con Windows 10 Mobile, universal App su Tablet e chi più ne ha più ne metta (e sarebbe un bel prodotto sulla carta).
  • Samsung | VOTO 8.5 - L'Exynos ha fatto faville abbassando non solo il processo produttivo ma anche i consumi. Un processore che non ha mai dato problemi, potente, octa core e con modem, GPU e connettività al top.
  • Apple | VOTO 9 - Sebbene non sia Apple a "produrre" è innegabile la vedere come un Dual Core A9 continui ad essere il riferimento del segmento mobile a dispetto degli 8/10 core dei competitor. Se nella botte piccola ci sta il vino buono, un ecosistema chiuso e pochi dispositivi in commercio rendono la gabbia Apple veramente confortevole.
  • Nvidia | VOTO 7 - la voglia c'è, la volontà anche ma la concretezza è ancora lontana. Il Tegra è ormai utilizzato solo dai prodotti Shiled e sebbene le prestazioni grafiche siano eccezionali, da sole non bastano e anche il Nexus 9 non ha certamente brillato (non solo per colpa del Tegra). Si salva il reparto Android TV e lo Shiled Tablet.

SISTEMI OPERATIVI

  • Android | VOTO 8 - Marshmallow è doveva essere Lollipop 1 anno fa. Ottimo sistema che migliora tanti aspetti ma lo scotto del lecca lecca lo si paga anche nel 2015. Il segmento Tablet è lasciato nell'angolo in fondo a destra e forse un giorno Google si ricorderà che fare un Tablet senza OS e app dedicate non ha senso.
  • iOS | VOTO 8.5 - Non stravolge nulla da anni ma migliora in piccole e grandi cose che, alla fine, fanno la differenza. iOS può non piacere ma la qualità delle applicazioni è la migliore su piattaforma mobile e il 3D Touch è interessante grazie alla pronta risposta dei developers. Con iOS 9.2 i bug della "prima ondata" sono spariti ma il sistema "anti crash" non esiste.
  • Windows 10 Mobile | VOTO 7 - Ripartire da "0" potrebbe essere la mossa vincente ma vuol dire anche rimandare ancora il discorso app ed ecosistema. La strada è sicuramente quella giusta ma i risultati arriveranno il prossimo anno. Nel 2015 alti e bassi e una risposta scarsa da parte delle software house più importanti. Finger Cross!
  • Black Berry 10 | Addio - Dare un voto a un OS ormai verso l'abbandono ha poco senso ma dispiace vedere un progetto comunque eccellente e in grado di muoversi davvero bene anche su hardware antiquati morire, fa dispiacere.
  • Jolla, Firefox, Tizen | Keep Going - Unica parte per i sistemi mobile "minori" i cui principali rappresentati sono Tizen e Jolla con Sailfish OS. Se da un lato Firefox OS è ormai un progetto arrivato ad un binario morto, Jolla continua a ricevere investimenti riuscendo a sopravvivere. Tizen, grazie a Samsung cresce ma ancora non è il momento per un debutto internazionale vero e proprio. Un bene che ci siano ancora "persone" che investono in nuove possibili realtà che alimentano idee e innovazioni.


I VOSTRI PREFERITI:

Dopo le nostre pagelle, adesso è il turno di vedere quali sono i vostri preferiti. Parliamo non solo di Brand, ma anche di smartphone. Nelle scorse settimane vi abbiamo proposto alcuni sondaggi e avete risposto in migliaia. Di seguito quindi i preferiti dai lettori di HDblog.it:

Miglior Brand:

  1. Huawei
  2. Samsung
  3. LG
  4. Apple
  5. Microsoft
  6. Sony
  7. Motorola
  8. Xiaomi
  9. Meizu
  10. OnePlus

Smartphone Top Gamma:

  1. Nexus 6P​
  2. LG G4
  3. iPhone 6S
  4. Note 5
  5. Galaxy S6
  6. Galaxy S6 Edge
  7. Galaxy S6 Edge Plus
  8. Lumia 950XL
  9. iPhone 6S Plus
  10. Lumia 950

Smartphone Medio Gamma:

  1. OnePlus X
  2. Wiko Fever
  3. Moto X Play
  4. Moto G
  5. P8 Lite
  6. Lumia 640
  7. HTC A9
  8. Meizu M2 Note
  9. Xiaomi Mi 4C
  10. Zuk Z1

Queste le pagelle del 2015. Ora non resta che aspettare il CES 2016 e il MWC 2016 per vedere cosa hanno in serbo per il prossimo anno i vari produttori. Chiudiamo questo articolo ringraziando i nostri lettori e augurando a tutti un buon inizio 2016.

Infine vi lasciamo con un piccolo video estratto dalla festa di Natale di Roma.


1067

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex'99

Se gestisci bene le risorse,anche una rom pesante (vedi miui) va fluida

Gabripo

No la fluidità te la da la ROM, quella LG è piena di bloatware

davide

Ciao, possiedo un samsung galaxy s4 mini che vorrei cambiare a febbraio/Marzo. Sto cercando un telefono che sia migliore di batteria rispetto a quello che ho adesso e di una fascia di prezzo di sotto i 200 o massimo 250. Cosa mi consigliate? Uso principalmente il telefono per whatsapp, clash of clans, whatsapp e cose simili. Ne faccio un uso intenso...quindi, cosa mi consigliereste?

emi

HTC One A9

Azzorriano

Sì scusa avendo fatto il classico capisco solo il latino e il greco, per cui ti chiedo di riformulare il tuo concetto in tali lingue lol

FedeC6603Z

senza contare che non vedere lo Z5P nella TOP10 non esiste

MAZINGA

secondo me il miglior telefono non esiste

matiu2

peccato che il Priv a conti fatti vada meglio di un 950xl uscito ottimizzato malissimo... senza contare che non è un android spoglio ma con funzione apposite di BB.

Marco

Ottimo corrisponde a 9 quindi stai ancora sbagliando con l'Italiano. Se vuoi ti consiglio un corso di italiano

Azzorriano

Mi chiedo quanti anni abbia tu per valutare così una persona, non è che ho mica detto "voglio sterminare l'umanità" che te la devi prendere così ;-) ok forse magnifica no ma ottima sì, proprio per la serie A e l'S5 neo, che sono ottimi terminali ... detto ciò se questo non ti va bene non so più cosa dire, cordialmente a mai più XD

Davide Polez

Offeso dove?! Poi ti devi firmare, non essere un anonimo, vile.

Davide Polez

Non capisci cosa volevo dire, il problema è tuo, caro utonto mac.

Fabio Webefa

Secondo me lo Z5 è il miglior telefono in commercio. Elegante, bellissimo e con un hardware di tutto rispetto. Poi ad ognuno la sua opinione, ma la bellezza degli experia è indiscussa!

Alessandro Angioni

Non c'e' nulla da segnalare, commenti spesso piu' duri, offensivi e irritanti spesso sono tra i primi e apprezzati della pagina. Le mie non sono di certo catalogabili come offese ma sono critiche, ma sopratutto punti di vista e opinioni personali (evidenziate anche dall'espressione A MIO AVVISO, che sta ad indicare un'opinione, scritta proprio per evitare la cancellazione del commento, che a nulla e' servito). Io ho letto il regolamento e mi sembra di averlo rispettato, tra l'altro stavolta non ero nemmeno ot dato che parlavo delle pagelle del blog, e le paragonavo a quelle scritte da 4ndrea, conosciutissimo nel blog e sino a poco tempo fa parte del gruppo, che non ha nemmeno un sito concorrente dato che non si occupa di news, ma gestisce un blog personale). Mi verrebbe dunque da pensare che lei mi stia eliminando i commenti per antipatia piu' che per reale necessita', dato che non e' la prima volta che succede. Perlomeno glielo chiedo come favore, dato che stiamo parlando di uno dei principi fondamentali di tutto il web, il diritto di libera espressione: la prossima volta quando vede un mio commento ci pensi due volte prima di cancellarlo, perche' solo la sua interpretazione del commento non e' sufficiente a definire il commento stesso offensivo

Marcomanni

Confermo, era un commento che in maniera opinabile non condividevo ma lecito.

modhdblog

Ci spiace, ci sono migliaia di commenti giornalieri e molti sfuggono. Può per cortesia utilizzare il segnala sia di disqus che del ns sito per evidenziare questi commenti e segnalarli direttamente alla redazione? verranno sicuramente esaminati e cancellati se contro regolamento ;)

modhdblog

Come già detto sempre ad una sua risposta ot sono ben accette se costruttive e fatte utilizzando i canali adeguati. Nei commenti ad uno specifico articolo si parla di quel prodotto o argomento. Se c'è qualche errore, o suggerimento per migliorare lo si può inoltrare utilizzando il tasto segnala presente in alto in ogni blog. Questo, oltre a permettere di evitare ot inutili, perchè viene sicuramente letto mentre tra migliaia di commenti giornalieri può essere non visto. Grazie ancora per la collaborazione ed i suggerimenti.

Alessandro Angioni

Concordo, poi vedi i commenti di altri utenti che offendono il sito e altri utenti con parole molto piu' pesanti e rimani senza parole. Ho anche specificato nel mio commento cancellato che quello era il mio punto di vista. Era privo di offese, ne nei tuoi confronti ne contro i redattori. Non ho parole

Marcomanni

E quella è stata una scelta vergognosa...

Alessandro Angioni

Scusami ma come vedi il mio commento è stato cancellato, le critiche in questo sito non sono bene accette

Alessandro Angioni

La cosa bella è che anch'io ho scritto una critica come la tua, ma il mio commento è stato cancellato dalla moderazione di hdblog

Gark121

Sarebbe interessante vedere un Lumia con Intel e magari un bel PadFone con Windows 10 Mobile, universal App su Tablet e chi più ne ha più ne metta (e sarebbe un bel prodotto sulla carta).

Sebbene non sia Apple a "produrre" è innegabile la vedere come un Dual Core A9 continui ad essere il riferimento del segmento mobile a dispetto degli 8/10 core dei competitor.

scusate ma temo di non aver capito il senso di queste affermazioni. padfone con universal app su tablet che cosa dovrebbe servire? sono 4 in croce le universal app, e girano pure su windows 10 desktop, perchè dovrei volere w10m su un tablet? facessero un telefono che gira con w10m e poi switcha su w10 completo una volta inserito nella tablet dock sarebbe una buona cosa, ma sappiamo già che non c'è né un processore, né un software capace di farlo.

quanto ad apple, capire rispetto a cosa sia riferimento come soc non mi è chiaro. le gpu non le producono né progettano loro (per quanto ottime), e per fare punteggioni in single core avere 4/6/8 core (x20 non è ancora sul mercato) semmai è uno svantaggio, non un vantaggio (basta vedere gli xeon 6/8 core mediamente hanno punteggi single core inferiori agli i7 migliori). in multi prendono ceffoni da soc usciti mesi e mesi prima, come è normale vista la scelta di privilegiare il single e avere 2 core.
cioè, A9 è un ottimo soc, ma il prechè dovrebbe essere il riferimento, e per chi dovrebbe esserlo francamente mi sfugge.

Theuser19

Ah adesso si spiega tutto ahahah

DevHunter

Forse BB avrebbe potuto puntare su W10.... magari di due debolezze facevano una mezza forza...

DevHunter

Eric è per caso uno pseudonimo di Matteo Renzi? :-)
Scherzi a parte, alcune considerazioni:
Punto 4: se riesci a riportare il cambio $/€ al 2013... si può fare
Punto 8: la legge già lo prevede, ma il proliferare delle vendite on line, rende difficile il controllo

R2-D2

Almeno bb vi sta provando a tornare competitiva

TittiDolce94

Gaaaaaaaaleeee ci manchiiiiii

Giuseppe Di Spirito

Naaa non mi piace il oneplus...spero che per fine gennaio vengano migliorate le app (almeno whatsapp e facebook) entro fine gennaio cosi vado di 950

c1p8HD

Si ma di solito calano ulteriormente quelli attuali dopo la presentazione dei nuovi e vedi un pò meglio come si muove il mercato... comunque le parole autonomia ottima con S6 e G4 non stanno insieme :D Per la cronaca io ti consiglierei il oneplus 2 che posseggo da settembre ed è un ottimo telefono abbastanza equilibrato:)

Eugenio Volcov

fino a prova contraria i nexus sono rivenduti da Google commissionati ad altre società LG SAMMY prima ancora HTC e ora Huawei. Il monopolio di OS nel settore mobile non ci sarà mai , o se ci si avvicina , sarà sostituito da altri os più innovativi , perché si fermano sugli allori (Symbian docet) e ad oggi Android non ha più portato novità significative da almeno 2 anni.

Marco

Ma quanti anni hai? L'italiano lo capisci?
Ripeto: perché prima dici che la fascia media di Samsung è magnifica se poi gli dai 7?

mat

Senza Microsoft sotto i 700€ esisterebbe solo Android quindi Google.
Android è niente senza Google, non la considero neanche la possibilità di un Android senza Play Services (o come si chiamano), praticamente inutile.

Fino a prova contraria i Nexus sono venduti da Google...
Nel primo commento facevo riferimento alla fascia sotto i 700€ di cui fa parte tutto ciò che costa meno di 700€, quindi anche tutti i Lumia, per questo ho scritto sia 640 che 950.

Giuseppe Di Spirito

Nuovi top di gamma >>400€

Alex'99

La differenza in reattivitá? Forse dovuta all'810 piu performante,G4 di certo non deve invidiare nessuno lato fluiditá

Joel-TLoU

Il Display Retina è forse il nome meno cretìno che potessi scegliere, dal momento che indica un concetto ben preciso: un display che rispetti la relazione 2dr tan (0,5°). FaceTime è un semplice marchio. Se seguissimo la tua logica, i TV SUHD di Samsung (JS 8000-9500) sarebbero da denuncia penale. La smettiamo di spararle? Grazie.

lupo

Stai sognando purtroppo.

di1188

Certo, infatti io qui davanti al naso non ho mica una webcam, ho una FaceTime camera, eh! E un display Retina? da non confondersi con un plebeo display hd... Mi ricorda quelli che danno un nome alla propria macchina.
Dai dai...

Eugenio Volcov

hai fatto una frase ambigua , okei ti riferivi al 700 in giù di Google e non ci piove ,ma hai messo 2 terminali di fasce diverse in una frase ambigua .
Punto 2 rispondi ancora con questi toni da cuor di Leone da tastiera e spero di non incrociarti mai per Roma ragazzino.
Punto 3 la c4zz4ta l'hai detta tu dall'incipit , monopolio Google? Ti ricordo che è una distro Linux , da cui l'unico guadagno è dallo store , servizi e ads , Motorola ora sta da lenovo quindi GOOGLE a te non vende NULLA . Se spariranno i competitor (per assurdo) , di certo apple non se ne starà a guardare continuando a sfornare telefoni da oltre 700€ e andrà giù pesante con le varianti C. Ma questo non accadrà MAI , MS ha intrapreso un cammino a lungo termine dove se abbandona ora ci rimette il triplo , quindi per almeno altri 5 anni stiamo al sicuro.
E' più probabile che Samsung domini il mercato e si faccia un OS suo e spodesti Google una volta acquistato un bel 90% di share in android , ma con xiaomi huawei e meizu , nemmeno questo accadrà.

gianfilippo

Figurati! Alla fine ognuno é convinto delle proprie idee e opinioni, nessuno dei due farà cambiare idea all'altro e il mondo è bello proprio perché è vario.
È stato un piacere discutere anche per me. Rinnovo con sincerità gli auguri di buon anno :)

gianfilippo

I fatti stanno che su ios office potrà essere più aggiornato ma nasello ha ufficialmente dichiarato alcune cose. O tu pensi che anche su wp non ci saranno aggiornamenti??
Ognuno ha le sue passioni e tu non puoi criticarle. Io anche da piccolo cambiavo continuamente temi su vecchi Nokia. Che altro é necessario fare?? Spezzare la monotonia! cosa per me fondamentale!!!

7strings

imovie è un app Apple dubito che si possa installare in qualsiasi modo su Android .... Comunque siamo entrati in un vortice da cui non se ne esci , ognuno ha il suo punto di vista, rispetto comunque la cordialità con cui mi hai sempre risposto , non condivido ma dopo tutto discutere civilmente è sempre piacevole

Accatici

Auspicio per il 2016:IPhone 7 plus 128Gb a 1500€!

gianfilippo

Ok non lo sapevo questo. Ma poi stai tranquillo che ricontrollerò.

gianfilippo

Anche qui vedo scritto f5 e fidati QUIZZ CROSS SU IPAD NON L'HO VISTO. COSÌ COME FINAL FANTASY SU ANDROID HO VISTO CHE COSTAVA MENO (CERCA FFI II E III). WhatsApp stai tranquillo che se proprio vuoi su Android non lo paghi a prescindere dal fatto se sei uno dei primi che lo aveva. Io su Android se voglio carta di credito non ne uso e pago le App e tutto quanto col credito Wind quindi i miei dati della carta sono più al sicuro dei tuoi visto che non ho una carta allegata alla account (altro che Apple pay). I dati dei giochi li puoi salvare pure su Android (Marshmallow).
pacchetti icone li ho scritti perché sono importanti per la personalizzazione e li ho messi infatti in elenco insieme a widget, temi, Launcher. Tutto software che scarichi da uno store. Ps un Launcher é un App. Come fai a dirmi che non esistono App che ci sono su Android e non su ios???? ESISTONO CATEGORIE INTERE!!!!! Scaricati Nova Launcher per favore??? Voglio proprio vedere come fai!!!!!!! Una delle migliori App in assoluto mai fatte per quanto mi riguarda (che guarda un po' c'è su Android enon su ios).
Le App su Android che io sappia usano sia le api vecchie che nuove sennò non potrebbero funzionare nelle vecchie o nelle nuove versioni di Android (può darsi che mi sbagli non sono un informatico e a differenza tua metto sempre in discussione io stesso quello che dico) in questo modo però hai il vantaggio di non dover per forza aggiornare l'os e di appesantire come é capitato a TUTTI gli iPhone nessuno escluso ma la cosa la vedi soprattutto da 4s in giú.
Lo store amazon può far risparmiare un sacco di soldi. Io ho visto che i final fantasy costavano meno sul play store ma può darsi che sullo store Amazon costino ancora meno.
Microsoft Office non so effettivamente da quando ci sia su Android. pensavo da piú tempo e obiettivamente può darsi che io abbia detto una cavolata in quanto non lo so e ne mi va di cercare. Ti do ragione a prescindere su questo punto. Ma ciò non toglie che ADESSO c'è pure su Android e che Microsoft non aggiorna prima per ios ma satya nadella ha detto che aggiorneranno quando prima per ios quando prima per wp quando prima per Android.
"lo store di Android é oggettivamente inferiore" e perché?? Di certo stai sicuro che la cosa non è oggettiva. Esiste per caso uno strumento che misura il grado di superiorità o inferiorità di uno store e mi dà un valore numerico con unità di misura?? Non mi pare.
Per quanto ti riguarda fb non lo so semplicemente perché non lo uso. Ammetto però che le recensioni dicono che sia meglio la controparte ios, ma ti ripeto mai provata personalmente (ma anche qui ti do ragione a prescindere anche perché penso che tu abbia effettivamente ragione su questo punto ma non puoi fare di tutta l'erba un fascio e io ti ho fatto un esempio lampante nel commento sopra).
Ma perché Spotify non c'è su Android???
Imovie c'é se vuoi la versione piratata (che francamente non trovo importante o fondamentale e ci mancherebbe) viceversa tu non puoi avere nessuna versione piratata di Novara Launcher. Veramente tu non puoi avere nessun Launcher.

E a questo concludo in bellezza dicendo che come tu hai App Apple che non ci sono in versione ufficiale su Android, noi abbiamo move to ios xD

Joel-TLoU

Si chiamano Peek e Pop, sono due marchi registrati e vanno chiamati così. O dovremmo smetterla di usare il termine "Super AMOLED" o "Android" o "Edge" o "Micro Dimming Pro". Non vedete gombloddih ovunque, porcaccia la miseria. Che pena.

c1p8HD

Ormai aspetta le nuove generazioni che verranno presentate entro febbraio...

di1188

Rileggiti un po', quello è il tuo stile. Che non mi appartiene né intendo copiare, per non ritrovarmi a vantarmi in giro dei vari peek e poke, o come diavolo vi hanno convinto a chiamarli.
Abbiamo annoiato tutti, finiamola.

lupo

Intendevo Z5c

7strings

Anche se non c è ottimizzata per iPad , dovresti sapere che su iPad
girano tutte le app di iPhone ! Se non vedi l immagine fai F5 o ricarica la pagina.
Comunque è anche ottimizzata per iPad come scritto nella descrizione ,
Non so cosa tu abbia cercato....

7strings

Inutile che scrivi fiumi di parole quando ripeti sempre funzioni per personalizzare la UI, quando può divertire 10 minuti, ma pensare di stare lì a cambiare la grafica di un dispositivo già pagato è personalmente inutile, dopo che l hai cambiata che cambia? Io dopo aver messo i 3 widget che mi servono su iOS è impostato lo sfondo che altro è necessario fare? Sopratutto quando l interfaccia di iOS è tra le più copiate e desiderate. Per non parlare della facilità con cui si creano le cartelle su iOS per fare ordine e la ricerca di Spotlight per cercarle , comunque parlavamo di store e hai voluto rigirare il discorso nel solito iOS vs Android . Ps Nadela dice tante cose , ma i fatti sono che lo sviluppo su iOS di Office è ancora più avanti. Su Android esiste ancora da solo 6 mesi

Games

I migliori giochi per smartphone di gennaio | Video #MOBILEGAMING

Amazon

Le tante offerte del lunedì Amazon ed eBay: smartphone, TV, pulizia, domotica e altro

CES 2019 si è concluso | Recap | VIDEO

LG

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima