Skype si aggiorna su iPhone e iPad supportando il pulsante di condivisione

16 Dicembre 2015 5

Piccolo aggiornamento per il client iOS di Skipe, entrambe le versioni iPhone iPad arrivano oggi alla build 6.8, introducendo un modo più semplice di condividere contenuti con i nostri contatti.

Arriva l'integrazione di Skype con le opzioni di condivisione offerte da iOS, da ora potremo utilizzare il pulsante di sistema per inviare ai nostri contatti contenuti come siti web, foto da rullino fotografico, applicazioni e molto altro. Tutti i dettagli nel changelog a seguire

Novità nella versione 6.8

  • - La condivisione diventa semplice: Tocca il pulsante di condivisione per inviare siti web o foto da Rullino foto agli amici su Skype.
  • - Miglioramenti generali.

Skype è scaricabile gratuitamente da App Store nelle versioni iPhone e iPad. Richiede iOS 7.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro

Qualcuno mi sa dire come si mette in basso allo schermo dell ipad?grazie

ekerazha

Rispetto a Skype per Linux è comunque un capolavoro.

Miano

Uno dei programmi più penosi mai creati. Ha dei bug che si porta dietro da anni. Peccato sia "obbligato" ad usarlo.

CAIO MARI

Cioè dopo 1 anno e 3 mesi si sono accorti di dover aggiornare Skype alle funzionalità di iOS 8 XD

Antonio

I video continua a non inviarli
Le notifiche non hanno badge
Nonostante i messaggi vengano visualizzati rimangono nel centro notifiche
Impossibile disabilitare l'anteprima dei messaggi
Nessuna vibrazione in app
Status che cambiano quando vuole l'app

Tutte lacune e problematiche che si tira dietro da anni. Ah già, è Microsoft

Recensione MacBook Air con Apple Silicon M1, il futuro dei notebook è già qui

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Recensione iPhone 12 Mini: grazie Apple, ci voleva