Nords Heroes of the North: grafica tripla A in una combinazione di tattica e gioco di ruolo online (Android/iOS)

10 Dicembre 2015 0

Dopo il grande successo riscosso sui social, Nords: Heroes of the North arriva anche su smartphone Android ed iOS attraverso la trasposizione del gioco per mobile, un titolo che combina tattica MMORTS e MMORPG, in un mondo popolato da di Orchi, Elfi e Nordici. Obbiettivo del gioco è riunire le loro forze per riuscire a liberare il regno da una presenza maligna che sta mettendo sotto assedio Shingård.

Per giocare è necessario avere una connessione internet stabile (visto che si tratta di MMORPG), e inizialmente sarete introdotti alle prime fasi di gioco attraverso un tutorial sotto l’attenta supervisione di Re Björn il Magnifico e di Skald il Bardo. Una serie di livelli iniziali vi permetteranno di imparare alcune dinamiche del gioco, comprese le modalità di costruzione e potenziamento della roccaforte, l’acquisizione delle risorse attraverso ogni possibile mezzo, e le possibilità di utilizzo del proprio esercito.

In Nords: Heroes of the North dovrete innanzitutto creare una roccaforte che vi servirà come base, far attenzione non rimanere mai senza risorse ed allo stesso tempo preparare un esercito da mandare in guerra.

Ti è stato affidato l’incarico di assemblare un esercito formato da Draghi, Orchi, Elfi e Nordici affinché combatta al fianco di Re Björn il Magnifico contro la malefica Regina del Ghiaccio e le sue Legioni Glaciali! La tua Roccaforte sarà la fonte della tua ricchezza e delle tue Risorse, il cuore del tuo esercito, e il centro focale del tuo crescente dominio. Il tuo compito di Lord Maresciallo è di formare e comandare un esercito, sviluppare la tua Roccaforte e proteggerla dalle Legioni Glaciali.

Se desideri avere una minima possibilità di vittoria nella battaglia contro la Regina del Ghiaccio, devi imparare a gestire le tre Risorse principali – Pesce, Funghi e Birra Pirica. Per sviluppare la tua produzione di Risorse, avrai bisogno di costruire Capanne del Pescatore, Cantine Micetiche e Birrifici Pirici. Essi contribuiranno a rifornire la gente della tua Roccaforte – ed i guerrieri del tuo esercito – con tutto ciò che occorre per sopravvivere e crescere.

Caratteristiche:

  • Nords è completamente sincronizzato con Facebook - perciò non c’è modo di nascondersi!
  • Gioca con gli amici a casa, al lavoro, o per strada – da qualsiasi dispositivo!
  • Grafica da tripla A, e con una colonna sonora originale di Jesper Kyd!
  • Con il grande Gianluca Iacono nei panni di Re Björn!
  • Goditi l’azione con le battaglie in 3D completamente animate!
  • Spia, razzia, forma clan, e continua a potenziarti per far arrivare al vertice la tua Roccaforte!
  • Raccogli, assembla, e personalizza con le nuove interazioni dei Giochi di Ruolo!
  • Usa le oltre 30 unità pronte alla battaglia provenienti da quattro fazioni per gli scontri PvE e PvP!
  • Scegli una fazione e personalizza un Campione che guidi il tuo esercito
  • Comanda personaggi da sballo, eroi sfigati e guerrieri a fatica capaci di far roteare un’ascia da battaglia.
  • Gioca in Inglese, Francese, Spagnolo, Italiano, Tedesco e Russo!

Nords: Heroes of the North permette di giocare con chiunque, su qualsiasi dispositivo, grazie ad un unico server MMO, in modo assolutamente gratuito, sebbene siano presenti contenuti acquistabili con denaro reale. Disponibile in italiano, sia la storia che l'impianto grafico sono realizzati davvero molto bene e grazie all'interazione con i social e a diversi eventi organizzati dagli sviluppatori, il gameplay scorre senza annoiare.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Destiny 2: Oltre la Luce, la nostra prova

CD Projekt: la software house polacca che coccola i suoi clienti | Speciale

Recensione Marvel's Spider-Man: Miles Morales e Remaster: assaggio di next gen

Recensione Hyrule Warriors: L'era della calamità. Zelda tra passato e futuro