Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Final Fantasy VII Remake: confermato l'Unreal Engine e nuovi dettagli sugli episodi

08 Dicembre 2015 25

Come sicuramente vi sarete accorti, i responsabili di casa Square Enix hanno deciso di far letteralmente impazzire i fan di Final Fantasy annunciando che Final Fantasy VII Remake verrà caratterizzato da una struttura a episodi. In effetti, Square Enix è stata abbastanza sibillina, ma un documento inviato alla redazione di Kotaku potrebbe dipanare diversi dubbi.

Riportiamo di seguito la frase chiave del sopra citato comunicato stampa.

"Vuol dire che concludere il tutto con un solo titolo, abbiamo deciso di prendere in considerazione diverse avventure. Ogni epopea verrà caratterizzata da una storia unica. A livello di esperienza di gioco, ogni titolo sarà l'equivalente di un gioco completo".

Il messaggio non è comunque chiaro, ma sembra che Square Enix abbia deciso di non prendere in considerazione trilogie varie, come ad esempio Final Fantasy X e Final Fantasy XIII. In redazione abbiamo provato a buttare sul tavolino qualche ipotesi, tra cui la possibilità di affrontare le diverse macro sezioni alternate di settimana in settimana, come effettivamente accaduto con Resident Evil: Revelations 2, ma sicuramente una soluzione simile potrebbe davvero far storcere il naso a molti.

Mentre attendiamo nuove informazioni al riguardo, andiamo invece a sottolineare che Final Fantasy VII Remake non sfrutterà il Luminous Engine ma verrà completamente basato su Unreal Engine 4. Yoshinori Kitase ha così dichiarato:

"Siamo consci dell'importanza di Final Fantasy VII per i nostri fan, abbiamo riposto quindi moltissima fiducia nella tecnologia Unreal Engine 4 e soprattutto sugli strumenti utilizzati per realizzare quessto attesissimo remake. Lavorare con Epic e avere il loro supporto durante la fase di produzione non ha davvero prezzo. Siamo esaltati all'idea di mostrare ai videogiocatori i risultati di questa collaborazione, sia ai fan di lunga data che ai nuovi utenti."


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lay

sinceramente sono contento che non usino il Luminous Engine.... l'engine che hanno sviluppato è infatti legato mani e piedi a windows e console.
al contrario l'UE4 potenzialmente può esportare il gioco anche per mac e linux oltre che per piattaforme mobile... in futuro questo vorrà dire meno ottimizzazioni necessarie per far girare il gioco sulle piattaforme future (ad esempio steam os, o anche android e ios perchè no...).
da utente mac poi non mi spiacerebbe se uscisse una versione nativa per osx.

SireInside

Senza parole davvero... Square si è davvero bevuta il cervello facendo una dichiarazione del genere:
"Siamo consci dell'importanza di Final Fantasy VII per i nostri fan", eh sì, lo siete davvero tanto da modificare combat system, snaturare il gameplay e monetizzare il più possibile suddividendo il gioco a episodi perchè "UDITE UDITE", su un solo blu-ray non ci stava tutto il gioco!

Simone Vinci

non scommetto perchè sicuramente sarà così:
primo capitolo finisce alla fuga da midgar
secondo capitolo finisce con la morte della fioraia
terzo capitolo finisce con la sconfitta della weapon a midgar
il quarto con sephiroth che crepa e tutti felici e contenti..

Paolo Panzeri

Io spero solo che esca in goty ultimate complet edition, con tutti gli episodi..

Paolo Panzeri

io credo in una suddivisione simile ai vecchi cd, Altrimenti escono una valanga di episodi. potrebbero venderli a 20 euro l'uno, ma chi comprerebbe 10 episodi? 3 episodi avrebbe più senso. sarebbe un'incula*a comunque, ma almeno avrebbero più speranze di vendere

Phabio Mocci

Accetto scommesse che il primo finirà con la fuga da Midgar

Gigiobis

Per evitare teste mozzate sulla porta e buste con proiettili...

DonatoMonty81

Secondo me una settimana prima dell'uscita gli daranno un nome diverso XD

Nax

darei l'anima per uno spyro o un crash bandicoot come quelli usciti su psx. Sarei veramente disposto a pagare quei giochi 200 euro l'uno se avessero la stessa qualità dei titoli psx

ghost

Ma io credo che anche un nuovo spyro "uguale" basterebbe.
Crash bandicoot per esempio il bello di quel gioco era rifare il livello fino alla noia e bestemmiare, non so ora ma gli ultimi erano di una facilità disarmante...

Marcomanni

E ci si lamentava dell'assenza degli sconti a turno... Sto gioco sarà una gran cagat4.

loresan_two

Mmm sento già della puzza... Bastava prendere il vecchio e farne una copia esatta in hd. Qui invece stanno già cambiando troppo: Combat System, episodi... Non mi piace questa piega.

Marocco2

LiS è stato tradotto da FenixTM per PC

NerdHerd1985

Ecco, appunto.

Nax

Fortunatamente vengono in aiuto i giochi giapponesi, e alcuni pochi giochi occidentali. Dragon age,the witcher, dark souls xenoblade, ni no kuni, super mario, bayonetta sono alcuni esempi di quelli che sono ancora giochi. Proprio in questi giorni stavo rigiocando shadow of the colossus, se si ritornasse a fare giochi artistici e ispirati come quello morirei felice

ghost

Sei rimasto agli anni 90. Se cerchi i giochi dei vecchi tempi devi buttarti su quelli indie (uno a caso shovel knight) ma non gratuiti o pay to win.
Le cose che non vanno alla moda o sotto il controllo di grandi società sono sempre le più ispirate.

ghost

Siamo consci dell'importanza di Final Fantasy VII per i nostri fan infatti lo stiamo cambiando totalmente per farlo diventare totalmente diverso fino a far restare uguale solo il nome.

LOL

topogigio

avevo pensato alla portabilità del titolo, ma effettivamente se avessero puntato sulla qualità avrebbero usato un loro motore :-(

DanieleDiDonato

Iniziamo bene.. struttura a episodi proprio no dai, fatelo con il 15 ma non andate a rovinare questo capolavoro. E poi unreal engine, sul serio? Sviluppano Luminous Engine da tempo, ci propinano tech demo assurde, e ora? Non mi interessa con che cosa lo sviluppano, ma questo dimostra ancora una volta che Square-Enix è in crisi con FF...

Ale

Ecco come "azzoppare" fin da subito, quello che probabilmente sarebbe stato un gioco di successo: IL RILASCIO DI UN TITOLO SUDDIVISO IN EPISODI! un cliente l'hanno già perso: ME! Meno male che per la mia play arriveranno tanti altri carichi "da 90" nel corso del 2016....

Luca

Affidarsi a un middleware (UE4) anzichè ad una soluzione interna dovrebbe permettergli di fare molto più in fretta rispetto al solito. Sperem.

comatrix

Ma che bella notizia!!!
Non so se l'avete notato, ma il mondo dei videogiochi sta diventando sempre più piatto, nel senso che almeno prima sceglievi il gioco a seconda del tipo di gioco che era, ora sono quasi tutti uguali:

- lineare (ma gli intrighi ed i colpi di scena dove son finiti?)
- senza troppo intoppi (altrimenti diventa un gioco di emme, anche se fosse bello)
- materia grigia dove sei (scherzi, altrimenti che divertimento è se si deve usare il cervello?)
ecc...

Io capisco che i videogiochi sono realizzati per divertirsi, ma divertire non vuol dire per forza non ragionare, non creare uno stile, non selezionare una linea di trama e/o storia ecc...
Forse sono io che chiedo troppo, boh....

CarBon3

Generalmente in Italia quelli a episodi manco lì traducono... basti vedere Life is strange e King Quest.

Simone Vinci

significa che vogliono fare la stessa bravata che fecero i simpaticoni che crearono xenosaga o hack su ps2?
Quindi spennare i fan..nessun problema io i soldi li darò quando si troverà usato a una miseria.

topogigio

l'unreal engine mi sembra una buona notizia almeno :-)
la cosa degli episodi però non mi va giù affatto... snaturano davvero troppo il gioco, cioè rendono inconcludenti i primi 2 episodi. Nel frattempo però si assicurano l'acquisto di tutti e tre i capitoli... che bastardata

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video