Tim Cook, Apple non intende far convergere i Mac e gli iPad

16 Novembre 2015 447

Nonostante l’arrivo del nuovo iPad Pro abbia avvicinato ulteriormente iOS ed OS X, Apple non è intenzionata a far convergere le due piattaforme. Questo, almeno, è quanto dichiarato da Tim Cook, il CEO della società di Cupertino, nel corso di un’intervista rilasciata a The Indipendent.

“Siamo convinti che i nostri clienti non siano realmente in cerca di una convergenza tra Mac ed iPad. Ciò che potrebbe accadere, e di cui siamo preoccupati, è che nessuna esperienza possa essere quella che desiderano i clienti. Vogliamo realizzare il miglior tablet al mondo ed il miglior Mac al mondo. Metterli insieme potrebbe non permetterlo e bisognerebbe iniziare a trovare compromessi”

Cook, quindi, ha detto che l'intenzione di Apple è quella di realizzare i migliori Mac ed i migliori iPad, il che ci suggerisce che per entrambi prodotti è prevista molta attenzione da parte dell'azienda.

“E’ pur vero che il gap tra un processore X86 e la "serie A" di Apple si è molto ridotto”, ha aggiunto Cook. “Detto ciò, quello che abbiamo cercato di fare è riconoscere che le persone utilizzano entrambe le piattaforme. Così abbiamo preso alcune caratteristiche che hanno portato una continuità tra i dispositivi. Quindi, con funzioni tipo Handoff abbiamo semplificato il modo di iniziare il lavoro su un nostro device e continuarlo su un altro”

La scorsa settimana, Cook ha retoricamente affermato il perché qualcuno dovrebbe comprare più di un PC dato che ci sono prodotti come il nuovo iPad Pro che possono essere un sostituto di un notebook o un computer desktop per “molte, molte persone”:

“Molte persone inizieranno ad usarlo ed arriveranno alla conclusione che non ci sarà più bisogno di usare qualsiasi altra cosa, a parte i loro smartphone”.

Cook ha concluso la sua intervista con un cenno al settore automotive. Pur non confermando l’interesse a rivelare i progetti futuri, Cook ha detto di pensare che ci saranno alcuni cambiamenti significativi nel settore automobilistico nei prossimi anni, tra cui l’utilizzo di motori elettici e la guida autonoma. Per questo, c’è bisogno di una particolare attenzione all’interfaccia utente.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Phone Click a 405 euro oppure da Coop Online a 489 euro.

447

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
IlGiustiziereDelCodice

Quello che più mi sorprende non sono tanto le spiegazioni statisticamente irrilevanti secondo le quali, a tuo parere, l'80% di circa 400/500 milioni di utenti compra prodotti iOS solo per moda. Non sono la tua favolosa esperienza lavorativa e il fondamentale know-how che "amici che lavorano in negozi di telefonia" ti hanno fornito a livello tecnico per possedere quella conoscenza che 500miliomi di persone hanno. No, non è questo. Quello che più mi sorprende è capire come tu abbia fatto a fare una valutazione tecnica del sw. Sarei curioso di averne una copia. Così giusto per valutare i motivi per i quali un sw che ostenta di essere di qualità, sia in realtà, dopo una tua attenta valutazione tecnica, un puro oggetto di design e non un prodotto di qualità come altri. Moda, unico motivo per il quale anche chi realmente ne capisce decide di sceglierlo.

NEXUS

non sto dicendo che chi compra un cell deve avere una laurea in informatica o altro anzi, ma non si può negare che apple(io parlo di iOS per lo più) sia una moda e non altro, e se vuoi saperlo ho anche lavorato durante gli studi nelle vendite telefonia e caso strano 80% di chi comprava apple lo facevano solo per moda e neanche iOS sapevano usare, ma l'impotante era avere la mela(ho altri amici che ci lavorano tutt'oggi nella telefonia nelle grandi vatene e loro confermano la mia tesi); poi a me ce un etente apple sia un fisico della nasa o meno non mi cambia nulla

IlGiustiziereDelCodice

Proprio non comprendi. Il fatto che siano semplici da usare è un plus non un malus. E' lo scopo dell'informatica di consumo. Questo non prelude però al fatto che i suoi utenti siano in gran parte lobotomizzati. Allo stesso modo, il fatto che android dia accesso a determinati aspetti del SO in maniera piuttosto semplice a volte non fa altro che causare confusione, disordine e arroganza. Perchè poi nascono piccoli te, che a differenza tua non hanno mai studiato una mazza e che si prendono il lusso di dare della c4pr4 a persone che seppur sconosciute, utilizzando Apple, a prescindere non sanno ciò che fanno. Io personalmente preferisco pensarla in questa maniera: non hanno una mazza da fare se non quella di stare li ad installare ROM ( non conoscendo la differenza tra compilatore e interprete ) e figurativamente capire cosa significa "implementato" giusto per il gusto di far muovere un indicatore da un risultato più basso ad un risultato più alto, cambiare le iconcine, cambiare interfaccia o rendere leggermente più veloci le animazioni del loro telefono, cercando di accedere a concetti che non hanno mai studiato, ma che hanno la presunzione di insegnare agli altri ( vedasi underclocking, overclocking. Poi gli chiedi cosa sia una onda sinusoidale e aggrovigliano risposte prese un po qui e un po li ). Insomma entropia a livelli indicibili per poi scoprire che se cerchi di capire cosa vogliano dire ctrl+c-ctrl+v su wikipedia e passa la paura. La domanda è, visto che la studi o ci lavori ( ancora non ho ben compreso ), sicuro di non far parte della cerchia dei confusi? Ne dubito poichè se così non fosse avresti la maturità di capire che non puoi giudicare una persona o la sua preparazione in merito dallo smartphone che usa o perchè Apple dice che è semplice.

NEXUS

l'hai compresa te invece giustiziere, ma finiscila, se poi ti senti preso in causa come i tuoi colleghi pazienza io non ci posso fare nulla;in primis è la apple stessa a dire che i loro prodotti devono essere facile e anche un bambino di 4 anni potrebbe usarli cioè è la loro politica facile e sempre uguale così che i nostri utenti non siano disorientati ;)

IlGiustiziereDelCodice

Probabilmente l'hai studiata. Ma non hai compreso molto di ciò che hai letto, visto che spari percentuali come se fosse antani. Il codice non si studia, magari si analizza e ne si fa il reverse engineering per comprendere la logica dietro gli algoritmi ( se non è stato sviluppato da te ). E comunque prima del codice ci sono 7 anni di studi ingegneristici e varie attestazioni a discapito mio e di tutti quelli che qui in azienda posseggono un prodotto Apple e che confutano le percentuali ad-catsum che vai decantando. La mia, come quella dei miei colleghi è una scelta mirata nella maggior parte dei casi. La tua? Basata su supposizioni o su "sentito dire"?Probabilmente entrambe, o probabilmente non ti aggrada, sta di fatto che tutto ciò non ti da diritto di dare del lobotomizzato a qualcuno senza essere in possesso di alcun titolo nel settore informatico che te ne dia adito.

NEXUS

appunto essendo una branca della matematica ho studiato anche calcolo delle propabilità e statistica, tu vai a studiare il codice codice giustiziiere ahahahahhaha
Le idee confuse le hai te e molto anche oltre ad essere convinto, poi se gli utenti apple sono dei super geni potrebbe essere e magari comprano iphone solo perchè fa figo ;)

IlGiustiziereDelCodice

E menomale che sei informatico. L'informatica come branca della matematica nel suo uso consumistico è nata per semplificare la vita agli utenti, non a complicarla. Ma poi mi stupisco, sputare percentuali a caso su un campione così vasto mi sembra azzardato. Mi chiedo se le stesse valutazioni tu le faccia quando fornisci le specifiche tecniche sulla base di una analisi. La tua è una teoria facilmente confutabile oltre che paradossale, ma sarei felice di sbagliarmi come Einstein con l'entaglement, se me ne fornissi una dimostrazione inconfutabile. Ne dubito. Quindi direi che qualsiasi OS tu utilizzi, hai semplicemente le idee confuse. Come molti di quelli che si affacciano all'informatica ma che hanno la presunzione di pensare di essere onniscienti. Anche in questo caso sarei felice di sbagliarmi, ma ribadisco, ne dubito.

P.S. A differenza dell'informatica, la statistica non è una scienza.

NEXUS

80% degli utenti apple si, anche android ha la sua % ma molto meno anche perchè android ti "obbliga" in parte a informarti/smanettare su di esso. Io sono informatico e mi rifiuto per esempio di usare apple(ho avuto ipad 3, si un bel prodotto ma OS è palloso per me)

Polymar77

Infatti W10 uso full tablet secondo me non è per niente gestibile per via dell'eccessivo spazio occupato da una tastiera virtuale con probabilmente qualche tasto di troppo.
In uso misto però devo dire che è stata una vera e propria rivoluzione e su quel fronte Apple dovrebbe imparare davvero tanto da Microsoft.

IlGiustiziereDelCodice

E credi che ciò avvenga solo per l'utenza Apple? Considerando i disturbi sociopatici degli hater ai quali, ripeto, non basta conoscere e saper inserire all'interno di un periodo due termini tecnici per essere padroni di una scienza. È come pretendere di conoscere profondamente la fisica recitando a memoria le leggi termodinamiche.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Ma io mica ho cercato di constringerti. Ho solo detto a cosa potrebbero servirti le app, non sono così inutili come la gente pensa. Su un PC con i7 e 16gb di ram non ci sono problemi, ma se prendi un PC più datato con 2-4gb di ram aprire il browser (Chrome in particolare) sa un po' di mission impossible.
E' il "le tue amate app" che mi ha fatto girare le scatole. Browser alla mano al giorno d'oggi puoi evitare la maggior parte dei programmi/app, dalla suite per l'ufficio al media player, però non è mica la soluzione migliore o più adatta.

Zoover

Bene, sei tu che mi hai risposto per primo tentando di dimostrarmi il contrario,e non ci sei riuscito.. Concludi dicendomi "se questo non ti interessa.." Per cui mi chiedo, ma perché non ti stai zitto la prossima volta?
Ricorda che nulla è perfetto,e la gente valuta sempre i pro ed i contro, nel mio caso ho esternato i contro senza voler persuadere nessuno!

#Fede

propio da li nasce il sopranome di utonti

#Fede

ti sbagli conviene solo ad apple e non sapevi come trovare una scusa

#Fede

non centra una beata mazza il tuo discorso non sono all'altezza! sono solo pubblicitari e bravi a fare marketing e i risultati si vedono leggendoti

Tizio Caio

così come i loro utenti...

Gabriel #JeSuisPatatoso

"le tue amate apps"

Si guarda, sono proprio mie e le amo da morire. Ogni tanto mi chiedo perché rispondo a certa gente. Con l'app hai la comodità di avere un processo attivo in background se lo vuoi, le notifiche e tutto il resto. Se questo non ti interessa usa il tuo browser con 20 tab aperte per facebook, youtube, twitter, ecc ecc. A me frega poco o niente di quello che fai con IL TUO AMATO BROWSER ;)

#Fede

(F5)

alessiof89

così devi comprare sia l'uno che l'altro...iothin cook, come direbbe Crozza

RapIoaPer

Se potevano farlo lo facevano, fidati...

Rapidashmarno

Grande

Zoover

Sul mio PC mai avuto problemi, poi io queste tue amate apps le provai sia su Windows 8 e sia ultimamente su Windows 10,e non è che siano il massimo della velocità!

Gabriel #JeSuisPatatoso

dipende dal browser ... chrome è un bel mattone anche con due tab

Desmond Hume

la coerenza è sempre stato il loro punto forte

romeop

e meno male, pensa che convergono il freeze dell'ipad PRO nel Mac, tutti con i mac fermi!

Zoover

Non sono esaurito che apro diecimila finestre insieme per linkare quei siti! Era un esempio, ne aprirò al massimo 3/4, piuttosto la RAM la smanetti tu che devi aprire 10applicazioni consecutive, contro un programma (nel mio caso un browser) che devo avviare io!

Extradave

Io ho continuamente in testa la tiritera della pubblicità di Giochi Preziosi del tempo che fu: "Ocio però, sono giochi preziosi!"... Dici che ho qualche problema?

NEXUS

non penso sia una questione di sw/fw ma che se aglli applefan gli cambi qualche impostazione/interfaccia vanno già nel panico

Gabriel #JeSuisPatatoso

Se vuoi buttare 2 gb di ram alle ortiche per twittare 160 caratteri sei libero di farlo :)

sergio

si bravo

Zoover

Io invece per facebook,twitter,disqus,il meteo,il corriere,hdblog,youtube,rai e Mediaset video,PosteItaliane,GMaps,ecc uso Chrome e/o Mozzilla aprendo i rispettivi link in più finestre di tali servizi,e non mi fanno assolutamente rimpiangere del perché esistono come apps(inutili) in ambiente desktop!

Geppo

E allora teneteveli i vostri iPaddoni

Sir Ciarls Bergamin

Apple, per entrare nel mondo dei 2in1 dovrebbe avere un OSX ottimizzato per il touch ma allo stato attuale è talmente "radicato" l'input a tastiera/mouse che avrebbe bisogno di una ridisegnata troppo corposa per "sembrare" ancora OSX. La situazione ideale sarebbe avere un sistema come quello di oggi rivisto in TUTTA la parte grafica per supportare il touch ed una "emulazione potente ed integrata" di iOS... Tutte cose ovviamente fattibili ma venderebbero beno prodotti ed aumenterebbero le spese di sviluppo = meno profitti. Ho sempre odiato il trackpad dei portatili, una soluzione castra-produttività (forse sono io a non "essere ottimizzato" per questo uso) per quante innovazioni ci possano essere state nel tempo. Da qualche anno sono passato da Macbook Pro a un 2in1 (ebbene si ho avuto coraggio e non mi sono ancora pentito) e posso dire che ora il trackpad non lo sento più "stretto" come una volta, credo che l'integrazione di entrambi i sistemi di input sia davvero la soluzione migliore ma questo concetto è duro da "svecchiare" come la chiesa romana.

fabrynet

si si ha un business però incentrato sui servizi e sulla raccolta dati...i database di Google infatti sono sterminati...

Gabriel #JeSuisPatatoso

per i torrent e per gli archivi (zip,rar, etc) uso delle app (torrex e 8 zip) e direi che non mi fanno rimpiangere applicazioni Win32

Raul Merelli

Normalmente la risoluzione che uso è 1280x800 ma questo era solo un esempio

EmEr

No, casomai è un processo appena iniziato e in cui, riflettendo onestamente, il progetto Windows 10 è già molto più avanti: non si ha bisogno di due applicazioni diverse per coprire due ambiti diversi, mobile e desktop.

Qui, a onor di cronaca, siamo davanti all'ennesima frase forzata di Apple che tende a fare ciò che ha fatto sempre in questi ultimi anni: aumentare le vendite tramite slogan non veritieri.

Avrei potuto capire un frase del genere detta fra 5/6 anni, ma ora è solamente una farsa/gaffe voluta: ovviamente se il mio target è navigare sul Web, controllare posta e poco altro non compro un iPad Pro da 1.200 Euro; allo stesso modo se devo utilizzare il mio iPad Pro per sostituire il mio computer in ambito professionale non compro un iPad Pro perché non lo sostituisce completamente, anzi.

Gatto

È quello che vale già per centinaia di milioni di persone nel mondo che fanno tutto quello che devono fare con smartphone e tablet e che non hanno più bisogno di acquistare un pc.

iPad Pro vorrebbe spostare l'asticella ancora più in alto, ma è un processo già in corso ed inevitabile: i pc per gli utenti consumer hanno sempre meno senso e sempre meno ne avranno.

Cook ne parla già da anni ma ha anche sempre detto che non ci sarà convergenza ma solo integrazione (per fortuna direi).

Davide

ormai ogni volta che leggo "Ocio" penso a jerry calà

Davide

ti prego dimmi che stai trollando

Carburano

però io non ero serio, tu si :)

EmEr

Ah, sì?
Mi sa che ti sei perso questo pezzo allora:

"Penso che se stai guardando un PC, perché vorresti più comprare un PC? No, veramente, perché vorresti comprarne uno?"

Davide

dopo il punto 8 potete chiudere l'internet. per oggi hai vinto tu.

Gatto

Cook ha detto che MOLTE persone con iPad pro potranno fare a meno del computer.
Non ha detto che TUTTE le persone con iPad Pro potranno fare a meno del computer.

Non c'è nulla di contraddittorio in quello che ha detto Cook basterebbe saper leggere e soprattutto usare un minimo il proprio cervello.

Daniele Leopardi

Per non parlare dello stesso motore di ricerca eh... :)

Daniele Leopardi

Diciamo che è più recente e ha un business diverso, ma è assolutamente un'azienda informatica!
Android, Chrome, tutte le app di google, drive... Insomma...

EdoardoF95

"Apple non intende far convergere i Mac e gli iPad"...
Ma è la stessa apple di:
"i 4 pollici sono la dimensione perfetta", "il tuo dito va da lì a lì", "a chi serve più il pennino?"
ceeeeerto....

Ciccio

di quello che vuoi tu ad apple non gli ne puo' fregare di meno, ti prendi quello che c'è e spendi il doppio/triplo per avere una cosa sola, quella della convergenza è solo una scusa per spennare piu' polli possibili ed in questo apple è maestra e tanto di cappello!

Ciccio

lo hanno capito pure loro ma non lo ammetteranno mai, c'è ne fosse uno che lo ha comprato di questi sapientoni

Aragorn 29

La volpe e l'uva...

No hanno innovato nè progettato un OS convergente.

FINO ALL'ANNO SCORSO DICEVANO ANCHE CHE NON SERVIVA UN IPAD PRO....

Poi i surface hanno ingranato è arrivato windows 10 e sono corsi ai ripari tirando fuori sto catafalco dell'ipad pro ... che di pro non ha un bel nulla.... e sostenendo che può sostituire un pc per la maggior parte degli utenti..
"Chi vuole ancora usare un PC?" diceva Tim...??

Poi dopo pochi giorni, quando Tim Cook è stato perculato da mezzo mondo (possessori di Mac compresi) ha fatto marcia indietro sostenendo che ovviamente supporteranno anche i mac... ma che loro hanno scelto (siiiii.... come no) di non implementare un OS unico.

La realtà è che sono indietro, in ritardo..... e menano il can per l'aia.
I fan boy della apple, poi, SONO COMMOVENTI: ora dicono che gli va benone comprare due oggeetti per averne uno.

Un domani, quando uscirà un OS unico, diranno che è l'uovo di colombo...

Ricordate il pollice che va da quà a la?? Tutti a dire a che serve uno smartphone maggiore di 4 pollici... ?? Peccato che gli stessi che si son pres il 6 extra large da 6 pollici.....

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Recensione iPhone 12 Mini: grazie Apple, ci voleva

Apple Silicon è il futuro di Apple: da desktop a smartphone, andata e ritorno