Meizu presenta ufficialmente le cuffie hi-fi HD50, il premium che costa poco

09 Novembre 2015 41

Meizu ha appena annunciato le sue prime "vere" cuffie on-ear proprietarie, dopo quelle che abbiamo visto qualche mese fa in collaborazione con Beyerdynamic. Si chiamano HD50, e si posizionano come filosofia in concorrenza diretta con le Xiaomi Mi Headphones - costruzione premium a prezzi più che ragionevoli.

Le Meizu HD50 sono costituite da un corpo interamente in alluminio, con inserti in pelle (disponibili sia in bianco che in nero) sui padiglioni e sull'archetto. La connettività è esclusivamente cablata, quindi niente Bluetooth o altre forme wireless. L'azienda ha lavorato con tecnici e professionisti provenienti da leader del mercato del calibro di AKG, Sennheiser e Beats al fine di garantire un'ottima fedeltà di riproduzione (il livello di distorsione, stando a Meizu, si attesta sotto allo 0.5%). Il design della camera di risonanza è proprietario, come il diaframma in bio-fibra.


Per il momento le informazioni condivise con il mondo sono queste. Ne sapremo di più a partire dall'11 novembre, giorno dal quale le Meizu HD50 saranno disponibili per l'acquisto - almeno in Cina. Il prezzo dovrebbe attestarsi intorno ai 399 renmimbi; al cambio poco meno di 60€. Per il momento non sono note informazioni sull'eventuale commercializzazione in altri mercati.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da TIMRetail a 499 euro oppure da Amazon a 600 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tito Neroni

m40x molto buone

Mark

Scusate se mi intrometto ma avendo un budget ben più basso le m20x o le m30x come sono. Le userei per ascoltare la musica dal cellulare con spotify. Grazie

Jack homo

Molto carine

artyshat

di cui 50 sono marca e altri 50 per testimonial (tiesto)...a sto punto meglio le.meizu hd50...se vuoi veramente superiorità vai di ath m50x su amazon...

Yammo

Le pagherei 160 nuove di zecca.

artyshat

sei un pazzo se spendi 200 euro per cuffie dimmerda come quelle! se vuoi sentire la musica come dovrebbe essere allora vai di Audio Tecnica ATH-M50X (che ora su amazon ci sono bianche a 125 e nere a 140 euro), basta ti guardi un po di recensione e capisci che sono le migliori al mondo per quel prezzo...tra l'altro le piu vendute su amazon...se invece non te ne frega nulla del suono vero e preferisci qualcosa di piu HI-FI e quindi un equalizzazione diversa rispetto a come dovrebbe essere la canzone originale...direi che la BOSS è la migliore nel settore se si parla di un budget medio/alto.

Musicista, produttore, fonico e ingegnere del suono da 20 anni :)

Markiarom

beh, io le ho da tanti anni e sono come nuove... le ho anche costrette ad essere più "chiuse" e zero problemi..

Seba

Ah ah, siamo tutti così in questo blog...;-)
Puoi sempre metterlo tra i regali di Natale, sono pronto a scommettere che non te ne pentirai!

MatS

temo mi si sia impallato disqus :D

comunque si, ovviamente le piston sono ottime cuffiette. valgono tranquillamente il triplo di quello che costano... ma non ho dubbi che le hifiman siano superiori, così come le shure. il punto è che adesso avendo avuto questo tuo feedback sulle hifiman devo dire che mi si è montata la scimmia :D

Seba

Guarda per i generi che ascolti direi che saresti decisamente più a tuo agio con le Hifiman, ci metto la mano sul fuoco. Se ti puoi permettere la spesa, a 75-80€ secondo me fai il colpaccio e saresti decisamente su un altro livello rispetto alle Piston (ho avuto sia le 2.1 che le 3), ma questo già lo sai perchè anche le Shure giocano in un'altra lega.

Seba

Di norma io parlo sempre con cognizione di causa (ma la domanda è lecita di questi tempi). ;-) Dal mio punto di vista, le Hifiman sono eccellenti (non conosco Zeus Audio Italia, ma in caso ti posso consigliare senza dubbio Playstereo, che le ha a 84€ mi pare). Naturalmente molto dipende anche dal genere che si ascolta, come sempre. Le Hifiman risaltano soprattutto sul rock e l'acustico per via degli alti davvero cristallini, le Shure sono più indicate per i generi commerciali perchè i bassi abbondano. A proposito di questo, io non sono mai stato basshead, mi piacciono i bassi secchi e controllati, che rimangono al loro posto, e se devo scegliere mi importa sicuramente di più una buona pulizia degli alti piuttosto, quindi ammetto che da questo punto di vista parto già tendendo verso le Hifiman. Tuttavia, l'opinione è condivisa da molti, le Shure eccedono un filo sui bassi, perdendo un po' di qualità nel resto della gamma rispetto alle Hifiman. Sono comunque ottime cuffie entrambe, e il cavo staccabile delle Shure è un plus nient'affatto disprezzabile per chi maltratta le proprie cuffie, tuttavia per me c'è più qualità sonora nelle Hifiman (anche se sono piuttosto tendenti al flat, che gli audiofili -e anch'io, pur non potendo definirmi tale- apprezzano ma che se non ci sei abituato potrebbero suonarti forse un po'..."secche", per così dire).

MatS

si infatti le metto, per la fascia entry level, ai livelli di akg. anche akg fa buone cuffie, ma ne ho avute due ed entrambe han ceduto in zona archetto. con sennheiser, per esempio hd201 (20euro di cuffia eh) mai avuto questo problema.

MatS

parli con cognizione di causa? nel senso, le hai provate entrambe? se si mi incuriosisci, quasi quasi le prendo, costano anche meno! 75 su amazon!

Yammo

cosa mi dite delle akg k267 by tiesto? Dovrei comprarle in settimana.

Markiarom

Io ho preso tempo addietro le "quasi" entry level della serie AH:è vero, hanno i padiglioni in plastica, non usano materiali nobili ma hanno il suono flat e cristallino che mi aspettavo di sentire.. Le ho comprate da euronics sovrapprezzate a 70€ perché ancora non ero avvezzo agli acquisti on-line (è passato un bel po' di tempo)

Francesco

no bluetooth no party

Se volete una cuffia senza fili di buona qualità senza spendere una fortuna valutate le Sony BTN200, veramente ottime come qualità/prezzo, con tanto di microfono, tasti per rispondere alle chiamate e controllare la musica, io le ho prese a 80 euri

Seba

A 100€ le Shure 215 vanno bene ma non sono insuperabili. Per quanto mi riguarda, il nome giusto è HiFiman RE400.

Colera

A me l'estetica interessa davvero poco, deve suonare bene :)
Per il mio gusto tutte le akg (ma anche sennheiser) economicheche ho avuto il (dis)piacere di ascoltare, sono si più carine, ma sono anni luce indietro alle alla correttezza timbrica e alla linearità delle grado sr60, senti solo tanti bassi e alti taglienti da mal di testa......

IL_Luca

Scusa, senza offesa, ma lo fai apposta a non capire quello che scrivo? Provo a rispiegare il tutto:
1) Le bose le ho nominate SOLO per la riduzione del rumore, in quanto secondo me sono il top SOLO in quel settore. Come audio lasciano il tempo che trovano, ma se vai in aereo con una cuffia aperta come la grado fidati che non tu senti niente e il tuo vicino sente meglio di te.
2) le uniche cuffie premium di cui ho parlato sono le grado. Beats e bose non sono premium, ma consumer (se vuoi di fascia medio-alta)
3) ovvio che nelle premium non possano mancare i materiali buoni, perché senza quelli una cuffia non potrà mai suonare bene come dovrebbe (ovviamente non mi riferisco ad un archetto costruito meglio o peggio), ma è altrettanto ovvio che non sono i materiali a rendere una cuffia "premium".
4) i cinesi possono rubare quello che vogliono, ma chissà come mai le loro imitazioni sono sempre molto distanti dall'orginale: l'unica cosa in cui si somigliano (e se guardi bene neanche tanto) è l'estetica. Produrre un prodotto audio non è così facile: le casse di risonanza ad esempio devono avere certe dimensioni, precise micrometricamente, essere fatte di certi materiali e con una certa forma, in modo da "condurre" più o meno certe frequenza e dare il proprio timbro alla musica. Senza parlare poi dei magneti...
5) I prodotti PREMIUM non vengono MAI fatti in Cina, anche perché i cinesi non sono in grado di farli: non hanno abbastanza specializzazione (e spesso vengono anche fatti a mano). I prodotti fatti in Cina sono al massimo quelli consumer di fascia alta
Ora ti prego, non star qui a dirmi che secondo questo ragionamento un prodotto per essere premium non deve essere fatto in Cina o deve essere fatto a mano, perché ancora una volta non ho detto ciò...

Alex4nder

Ok, però non puoi noninarmi le Bose... (secondo me l'azienda piu sopravvalutata in ambito musicale)

Se per Premium intendi la presenza di materiali pregiati o altro direi c'è non ci siamo, perché le aziende che fanno prodotti di fascia alta alla fine producono in Cina, quindi per quelle stesse aziende (che producono) è molto semplice rubare la tecnologia per poi riproporla a prezzi stracciati.

IL_Luca

Leggi bene (anche i commenti sotto): non ho mai detto una cosa simile...
Per quanto disprezzi le beats, non si può non ammettere che le pro abbiano materiali veramente belli, un design molto curato e sicuramente suonano molto meglio di cuffie da pochi € come queste. Non le comprerei mai perché vanno bene solo per ascoltare hip-hop (che non mi piace) o per farsi vedere (che non mi interessa). Personalmente mi trovo bene con le borse quietcomfort 25 per i viaggi (soprattutto in aereo perché hanno un isolamento del rumore fantastico) e con le grado rs2 (che sono cuffie premium ma fidati che c'è di meglio) a casa, quando non posso ascoltare in cassa. Ovviamente le grado vanno obbligatoriamente collegate al dac/lettore cd e quindi all'ampli...
Quando si parla di premium non si considera il rapporto qualità prezzo, ma la qualità e basta. Ovvio che poi più vai su col prezzo meno la differenza di qualità è giustificata (e oltre un certo livello è impercettibile per il 99,999999999...% della gente)

Ex.

Guarda, non tocco il discorso dell'aspetto perché a qualcuno possono piacere, ma i pad di schiuma delle SR60i fanno davvero troppo pena, senza considerare che sono dei plasticotti. Per €80 ci sono le AKG Y50, che in versione nera sono anche abbastanza sobrie

MatS

denon è un ottimo brand, è vero. tuttavia sulla linea entry level secondo me pecca un pò rispetto alla concorrenza. in primis, per materiali. avendo sui 100euro da spendere per delle cuffie over ear oppure on ear non andrei su denon, bensi shure o grado, come anche sennheiser... per le in ear invece, sempre sui 100euro, le shure 215 credo siano insuperabili.
tuttavia, volendo risparmiare, xiaomi è un'ottima alternativa (io stesso uso le piston 2 e sto aspettando le nuove 4). quindi sono fiducioso anche su meizu. vedremo!

Alex4nder

Quindi tu vorresti dire che una Beats vale tutti €300+ per comprarla?

Markiarom

Perché lasciamo perdere?

Markiarom

Certo, non sto giudicando la nazionalità di chi fa il prodotto, ma se so che lo sa fare o meno..

lKinder_Bueno

Non credo. Meizu vende anche in Italia. Massimo arriveranno a 80€

Colera

Interessanti sarei curioso di sentirle :) peccato che da noi tra spedizione e tasse varie si arriverà sicuramente vicini ai 100€ e quello è territorio delle GRADO SR60 che al 99% si mangiano le Meizu intocciandole nel latte :D

IL_Luca

Lasciando perdere che il prezzo dell'a9 è fuori mercato e che i materiali che usa htc sono al top (inteso anche come lavorazioni, tolleranze...), mentre su quelli di meizu non si sa ancora nulla (almeno io non ho letto nulla)
Comunque se non sbaglio uno costa 450, l'altro 700, cioè il 50% in più. Prima si parlava di differenza tra 60 e 500, cioè quasi 900% in più! Che le marche si facciano (stra)pagare non mi pare una novità, ma quando le differenze di prezzo sono così ampie non può essere solo quello...

Ezio Crank Saske

oppure sono le altre case che ti fanno pagare il doppio per la stessa qualità. ti basta mettere a fianco il meizu pro 5 appunto e l'htc A9. OFF

tonysaba

Io mi fido di meizu e so del loro impegno in quanto ad offrire prodotti all altezza.Denon,lasciamo perdere

Seba

Ho letto i commenti sottostanti quindi capisco il tuo punto di vista e in linea di massima ne condivido almeno una parte, tuttavia è vero anche che 60€ sono pochissimi per una cuffia di qualità. Nel mondo audiofilo è al massimo l'acconto per una cuffia seria e anche tra gli appassionati è comunque molto basso, di norma si parte dai 100. Il fatto che provenga da un marchio cinese è indifferente: ti assicuro che gli orientali ci sanno fare con l'audio, non a caso nelle news spunta spesso Fiio, ma potrei citarti tra i marchi di rilievo AudioGD, Audinst, iBasso e via dicendo.

Markiarom

Vabbè ma qua non credo si stia parlando di quel livello di premium.. Qui si parla di cuffie che magari marchiate costano 80-90€..

IL_Luca

Beh, invece di pagarla 50000€, la pagheresti 40k€, non 10-15k. Idem per le cuffie: le premier costano ben oltre i 500€. Una premium "no logo" (cioè dove non paghi il nome) e fatta in Cina non può costare così poco. Se il prezzo fosse stato 300-400€ sarebbe stato possibile, ma così direi proprio di no. Ovviamente poi va sentita, perché non ci si può basare solo sul prezzo!

Markiarom

Quella qualità non la avrai mai da una società che non ha il know-how di società che fanno solo quello da anni. Però se meizu produce una cuffia da 60€ e io con 60€ compro un modello neanche base di denon onestamente tra le due scelgo chi ha il know-how per regalarli un'esperienza che va al di là delle specifiche..

Markiarom

Stiamo dicendo la stessa cosa. E comunque se BMW produce in Germania e Kia produce in korea non è che hanno gli stessi costi.. Se Kia, ipotesi, producesse un'auto identica in tutto e per tutto a una BMW, i costi sarebbero comunque diversi. Qui comunque si parla di mercati ed economie diverse, meizu si trova in un mercato di "concorrenza perfetta" (non esiste in macroeconomia ma abbonamela) e deve per forza di cose uscire con prezzi bassi, anche offrendo sulla carta le stesse caratteristiche degli altri..

IL_Luca

Guarda che cinese non è più sinonimo di low cost, o meglio non sempre (almeno per quanto riguarda quello che arriva sul nostro mercato). Ci sono molti prodotti cinesi che cominciano ad essere validi (vedi huawei) che infatti costano quasi quanto la concorrenza se non uguale. La qualità si paga, sia che provenga da Europa o USA, sia che provenga dall'Asia.
Giusto per fare un altro esempio: sarebbe come confrontare le Audi/bmw ad una casa che fa auto low cost, come la kia, la dacia o la great wall motors. Tutte funzionano, ma la qualità delle premium e indiscussa è irraggiungibile dalla kia/dacia, esattamente come il prezzo delle low cost... (Ed è giusto così)

tonysaba

ma lo sai quanto costano gli headphone di qualità premium?io non dico avere quella qualità, mi accontento che siano almeno paragonabili ad una gamma prezzi 200-300

Markiarom

60€ non è proprio basso come prezzo per una casa cinese che produce roba concorrenziale dal punto di vista del prezzo...

IL_Luca

Premium e low cost sono un duo che non può e non potrà mai esistere: i materiali "premium", le caratteristiche studiate per far suonare bene una cuffia costano a chi le sviluppa e quindi anche al cliente finale. Purtroppo nessuno regala mai niente...
Al limite si potrebbe dire "un buon rapporto qualità prezzo"...

MartinTech

Beh a 60€ se suona bene come dicono si può assolutamente considerare un'ottima via di meizu! :P

Appunti fotografici: i segreti del ritratto | ORE 17:00 LIVE con Amedeo Novelli

DVB-T2: chi, come e quando dovrà cambiare TV? | #HDonAir oggi ore 17

Recensione DJI Mavic Air 2: divertimento e riprese imbattibili

Regolamento europeo droni: tutto quello che bisogna sapere