Il team di Google alla conquista della luna con Google Lunar XPrize

07 Ottobre 2015 36

Negli ultimi otto anni, squadre provenienti da tutto il mondo gareggiano in una competizione globale per far atterrare una navicella spaziale senza equipaggio sulla Luna. Si chiama Google Lunar XPrize, ed è un progetto a cui lavorano moltissime persone nei laboratori e nelle università di diversi Paesi, dal Brasile al Giappone alla Carnegie Mellon.

Le 16 squadre sono composte da scienziati, esploratori e avventurieri che grazie ad una raccolta fondi finanziata da vari privati contano di sbarcare sulla luna e portarsi a casa una parte del moltepremi di ben 30000000$. La Squadra SpaceIL, un team di ingegneri con sede in Israele, è appena riuscita ad assicurarsi un "biglietto sulla luna" per il suo veicolo spaziale SpaceX Falcon 9.

La sonda verrà lanciata dal veicolo e userà sensori di navigazione per esplorare la superficie lunare. Ecco un primo sguardo a come potrebbe essere:

Google ha dato il via a questa sfida nel 2007 per promuovere l'innovazione e l'imprenditorialità nello spazio a basso costo. La squadra SpaceIL ha già un contratto di lancio della sonda entro la scadenza del dicembre 2015. Tutte le altre squadre hanno tempo fino alla fine del 2016 per garantire il proprio lancio per la Luna entro la fine del 2017. La luna non è solo il nostro vicino più prossimo nello spazio, ma anche la porta verso il resto del universo offrendo interessanti opportunità per la scoperta. Quindi complimenti a SpaceIL e alle altre 15 squadre: la nuova corsa allo spazio si può dire iniziata.

E proprio come gli astronauti e gli esploratori del passato resta da vedere chi delle 15 squadre farà la storia.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tosevita

Perché scrivete f5 nei commenti?

Svasatore

Il punto e´che certi segreti se li tengono stretti e se pensi alle difficoltä che hanno avuto gli USA o la Russia solo per costruire uno shuttle ti fa capire che i problemi sono molti e difficili da superare.
La stessa Virgin che voleva conquistare lo spazio con il turismo si stä piano piano ridimensionando e di certo non gli mancano i soldi.

Benjamin Sisko

E' sicuramente vero quello che dici, ma è anche vero, che ormai un certo grado di conoscenza, è già stato raggiunto da precedenti progetti un pò in tutti i campi... sia da quello dei razzi per la messa in orbita di satelliti che dalle missioni Apollo varie.
Tutta questa conoscenza, bene o male si è diffusia e si diffonde, e comunque ci sono parecchi ingegneri che hanno lavorato o lavorano per agenzia spaziali pubbliche e private, che sono disponibili a divulgare (gratuitamente o meno) le loro esperienze... tutta questa conoscenza diventa disponibile a chiunque abbiame le necessarie competenze e aiuta ad evitare gli errori che si fanno inevitabilemente quando si è pionieri...

NaXter24R

E allora vedi che bf4 dice il vero? :D

Benjamin Sisko

più o meno quello che volefa fare la nasa con il progetto Orion MPCV (anche i russi avevano un progetto simile, ma non ricordo il nome)... solo che invece di metterci il C4, volevano usare delle cariche nucleari...

AG93

Verso l' infinito e oltre..................... :D

Gabrix93

basta che la volkswagen rimanga al posto suo...va a finire che invece di alimentare il tutto ad energia solare, usino quella atomica

CAIO MARI

Audi sta progettando un rover lunare, nome in codice project moon, guardate su YouTube (è legato a questi progetti?)

Muttley

e allora vuol dire che esporteremo un pò di sana democrazia anche sulla Luna! XD

Davide

Funziona solo se ti porti un corgi :D

iclaudio

qualcuno già c'è (f5)

erPatacca

E fu così che, guardando la luna, la giovane coppia di innamorati lesse "pillola blu e del giorno dopo, 2 al prezzo di 1"

Logan

Difatti. In quel caso non sarebbero "di uno stato" bensì di tutti gli stati firmatari, divisi in modo equo seguendo un calcolo territorio/popolazione.

(e poi ci sono i non firmatari)

NaXter24R

La tuta non serve. Cowboy Bebop mi ha insegnato quello. Per un breve lasso di tempo non serve e per muoverti basta sparare con una pistola nella direzione opposta

Renato ®

Di questo passo, con questi prezzi, costerà meno un razzo rispetto ad un dispositivo NEXUS (LOL)

MartinTech

l'allunaggio verrà trasmesso direttamente dagli studi di Google:
- Wow..la squadra SpaceIL...un momento voi dovreste essere sulla luna, vi ho appena visto in televisione.
- Nooo..ecco..la videocassetta è arrivata in ritardo, ecco..i venti solari....SBAM! mettiamolo nel portabagagli! :D
(f5)

Davide

Dovrebbero bastarti i seguenti materiali:
1 - Camion bisarca
1 - Motocicletta a pedali
3 - Bazooka
2 - Pagnotte di C4
Opzionale:
1 - Tuta spaziale

Davide

Metteranno delle trap-webcam per fotografare gli omini verdi :|

Davide

Troppi stati rivendicavano il possesso di Urano :S

marco

Hai dimenticato di scrivere "faccia di serpente senza ritorno". Tanto come livello di argomentazioni siamo li, prima elementare.

iclaudio

voglio anche una web cam da sbirciare ogni tanto prima di andare a dormire :D

NaXter24R

Se BF4 mi ha insegnato qualcosa, è che un mucchio di C4 sotto un veicolo puo farlo saltare parecchio in alto. Devo lavorare su questa teoria

furbo

Speriamo intervenga Apple!

furbo

Che bello, tutta l'umanità rivendica proprietà al di fuori della Terra. Siamo sempre i migliori.

Muttley

Il Trattato sullo spazio extra-atmosferico, proibisce espressamente agli stati firmatari di rivendicare risorse poste nello spazio, quali la Luna, un pianeta o altro corpo celeste, poiché considerate "patrimonio comune dell'umanità" (Wikipedia)

misterblonde

questa google che vuole rubare i dati alla luna per rivenderli non impara mai

Logan

La luna è piena di terre nobili, questo è un dato difatto assodato. Ad oggi non si è trovato il modo di fare in modo che il recupero di questi materiali risulta vantaggioso, considerando gli alti costi che le spedizioni (soprattutto per la fase di ritorno) hanno.

Tutto potrebbe cambiare se si trovasse il modo di abbassare sensibilmente i costi: a quel punto avresti viaggi settimanali per tale meta :)

Svasatore

Nessuna ci riuscirä. Lo spazio resta la conquista piü difficile che c´e´!
Quattro nerd non riusciranno nell´impresa, benche´ non sia come costruire uno shuttle, ha i suoi bei problemi.

Coo_per

Prossimo passo Marte :)

San Gennaro

Incentivare la ricerca è sempre cosa buona. Soprattutto quella spaziale che spesso viene accantonata anche dagli Stati più ricchi

san

Di + il tuo!

san

Sulla luna? a che pro?Bah!

#marò

MOAR BOOSTER

marco

Come il tuo commento

furbo

ma smettila. Magari gli Stati si interessassero alla conquista spaziale, purtroppo oramai si dipende da investitori privati.

san

Inutile!

Android

Recensione Samsung Galaxy S21: una bella conferma

Games

200 ore a Night City

Android

Recensione Samsung Galaxy S21 Ultra: convince praticamente su tutto

Sicurezza

Telegram, Signal ma non solo: ecco le migliori app alternative a WhatsApp