I visori Google Cardboard e LEAP HD: la recensione di HDBlog.it

11 Settembre 2015 147

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il nostro viaggio all'interno dei visori in realtà virtuale inizia per gradi (anche economicamente parlando) un po' come farebbe la maggior parte degli utenti che si approcciano alla realtà virtuale per la prima volta e preferisce procedere a piccoli passi. Abbiamo acquistato quindi due dei tanti visori in commercio: il Google Cardboard che costa 9.90 euro circa e il LEAP-HD che costa poco più del doppio.

Entrambi visori funzionano più o meno allo stesso modo, quindi le differenze più che nel funzionamento risiedono nei materiali e nel modo di utilizzo. Il primo visore è il cartonato di Google presentato al Google I/O 2014 ed è la dimostrazione di come si può godere dell'esperienza della realtà virtuale anche con pochissimi euro e praticamente costruendosi da soli il proprio visore.

Arriva senza istruzioni e assemblarlo non è così semplice come sembra, ma dopo qualche prova riuscirete a rendere il cartone un visore vero e proprio. Nonostante l'aspetto resti ovviamente cheap, tutto sommato sorregge bene lo smartphone. Il visore contiene i device di quasi tutte le dimensioni, basterà fare attenzione nell'inserirlo a rispettare la linea di cartone separatrice che divide il display e che permetterà poi di ottenere l'effetto stereoscopico.


Per iniziare a utilizzare il visore sarà sufficiente scaricare l'applicazione dedicata dal Play Store chiamata appunto cardboard. L'applicazione è divisa in due sezioni:

  • demo che contiene un tutorial, earth, photosphere e di vedere i video presenti nella galleria in 3D.
  • 360 VIDEO CHANNELS e vi permetterà di vedere video a 360 gradi alcuni molto d'effetto.

Basterà poi cliccare su get more cardboards app o in alternativa cercare nel Play Store app con la sigla VR per arricchire l'esperienza di altri contenuti. Le applicazioni non sono tantissime più che altro hanno uno stile diverso ma sono piuttosto simili nel genere.

Montagne russe virtuali, a dir la verità un po' monotone, sparatutto spaziali e applicazioni molto interessanti che riproducono video di paesaggi, tour virtuali educativi e eventi a 360 Gradi. Per selezionare le applicazioni basterà muoversi con la testa e puntare l'applicazione desiderata o fare uno swipe sul tasto a calamita, che verrà riconosciuto dallo smartphone che emetterà un feed vibrazione. Nonostante questo non tutte le applicazione si possono lanciare dal visore.

Per quanto riguarda la qualità dei contenuti multimediali è praticamente ovvio che questa varierà in base alla qualità del display utilizzato, ma in linea di massima è abbastanza buona. L'effetto wow c' è ma dura poco, soprattutto data la ripetitività e la monotonia delle applicazioni. I limiti riguardano inoltre la poca interazione con l'ambiente virtuale e la necessità di tenere il visore per tutto il tempo con le mani non aiuta. Abbiamo già annunciato nell'introduzione come è possibile girarci e guardare intorno grazie a giroscopio e accelerometro dello smartphone, o dare l' ok con il tasto a calamita ma... that's all. Comunque Google è sicuramente riuscita nell'intento di dimostrare come serva davvero poco anche in termini di denaro per trasformare il vostro smartphone in un visore 3D e sicuramente considerati questi fattori non si può desiderare di meglio.

Il visore LEAP HD si differenzia dal primo principalmente per i materiali. E' un visore costruito abbastanza bene, la plastica non è chiaramente di altissimo livello ma risulta essere solido. La struttura del visore è interamente in plastica e la spugna che lo circonda non è delle migliori infatti capita di sentire la plastica sotto il viso e se indossato un po' più stretto lascia anche il segno.

Anche qui lenti di plastica, due rotelline per calibrare le lenti e ospita tutti i telefoni da 3.5" fino a 6 pollici. Ha dimensioni: 158 * 90 * 110 mm ed ha un peso di 200 grammi. Molto comoda la cinghia regolabile e l'unico tasto presente è per aprire il vano del telefono. L'interazione qui è possibile chiaramente girando la testa e puntando lo sguardo ma anche associando un gamepad tramite bluetooth allo smartphone. Grazie a quest'ultimo si potrà interagire e aprire più applicazioni in quanto alcune necessitano dell'utilizzo appunto di un controller. Ma la vera particolarità di questo visore è la possibilità di ottenere un grado di interazione totalmente nuovo grazie ad un sistema che vi permetterà di utilizzare le mani al posto del controller stesso.

Questo piccolo accessorio si chiama leap motion e ha due videocamere integrate nel cono di visione del controller. Le mani appariranno come scheletriche e sulle dieci dita potremmo controllare tutto ciò che vediamo fino ad un metro di distanza e afferrare persino gli oggetti.

Ha un prezzo di circa 90 euro e può essere utilizzato anche per PC con il relativo store dove scaricare le applicazioni. Stesso procedimento di utilizzo del Cardboard scaricando dal Play Store applicazioni contrassegnate con la sigla VR nel Play Store e anche qui l'esperienza della realtà virtuale si assapora sempre con alcuni limiti. Innanizutto ha un angolo di visione di 90 gradi ed più stretto di sensori come ad esempio il GEAR VR (96°). Utilizzando display diversi, avremo maggiore o minore qualità come vi abbiamo già fatto notare, ma la riproduzione è comunque sempre buona.

Forse per entrambi i visori sono le applicazioni che hanno una grafica per così dire poco realistica e non completamente immersiva. Quindi in conclusione se i limiti sopra descritti non vi sembrano esagerati, si tratta di due prodotti da prendere in considerazione soprattutto per l'eccellente rapporto qualità-prezzo.


147

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
deimos7c

ti avevo criticato nelle prime recensioni, ma mi rimangio tutto, stai diventando proprio brava, cerca di essere un pò più naturale e sarai perfetta, brava francesca!!!

Droidosauro

L'ho messo in un altro commento qui, cercalo

Stavus

link?

wox76

ebay 2.90!

Droidosauro

Si, da 3 o da 6 o da 9 euro, si tratta pur sempre di un primo contatto con questa nuova tecnologia e per fare un po' gli sboroni con gli amici, per il resto bisognerà aspettare visori "professionali"

andrea55

Credo sia pensato per una prova senza impegno, il problema è che se poi piace bisogna comprarne un altro serio, con questo non si va da nessuna parte

astrophone

Su amazon 5.90€

Droidosauro

Non è solo l'elastico il problema, ma anche il materiale (cartone vs poliuretano). Va bene essere parsimoniosi, ma tra 3 e 6 euro non ci passa uno stipendio, francamente preferisco spenderne 6 ed avere un prodotto più resistente e già pronto all'uso

andrea55

Complimenti a Francesca, rispetto ai primi video si nota una bella differenza, continua così, nessuno nasce imparato :)

andrea55

In teoria facendo due buchi e passando un elastico si potrebbe aggiungere

Fabri

Si può avere una lista delle app usate nel video? Io ne ho scaricate diverse ma alcune di quelle presenti proprio non le ho mai viste...

Assetto Corsa ©

Non penso che serva un link. E' sufficiente scrivere "google cardboard" su ebay

efremis

Ahahah grande, vero, altro che guide ;)

CreXZor

Io ho preso la fascia elastica da vecchie mutande ahahah et voilà

Alessandro

va be ciaone..

arma988

per me questo è il futuro della fruizione dei contenuti multimediali. guardare un film o giocare un videogame,o magari interagire con qualcosa che sia a metà tra i due,essendo totalmente immersi nell'esperienza,è una fig4t4 pazzesca.

Ngamer

ma con quello di cartone non ci si taglia la faccia? cmq quella molla assomiglia piu a un elastico :P . vorrei provare una cardboard ma non ne ho mai trovate nei negozi uff.

Horatio

bastava guardare nel sito.
comunque qua, togli gli spazi

http: //www. tinydeal. com/it/unassembled-diy-google-cardboard-cellphone-virtual-reality-3d-glasses-p-135220.html

efremis

Ottima recensione, chiara e semplice.
C'è chi si è fatto una soluzione "fai da te" per non dover tenere il Google Cardboard (o il simile VR di OnePlus) senza mani. Guide sul web.

fabius

ottima recensione,discreto anche il montaggio video e le spiegazioni tecniche sui prodotti esaminati, la prima che mi fa capire come funziona questa roba,grazie

qandrav

Eh ti capisco...
apple va benissimo ma sono sicuro che se prendi un clone di iphone,con un bello snap 805 android stock ma launcher identico ad Ios, 80% manco se ne accorge (tranne quando vanno poi a farlo sistemare che quei cloni durano mezza giornata :D )

qandrav

eheheheheheh

però all'epoca fra 2 e 4 era più "sentita"
ok c'erano le sd però a prezzi ben diversi

anonimoconosciuto

Io i duplo li mangiavo, mica ci giocavo :P

Comunque l'avevo capita la battuta. Era carina. Volevo solo rendere omaggio ai LEGO

Demaa

Link per favore? ;)

Demaa

Link per favore?

Droidosauro

Ma non prendete quelle schifezze. Spendete almeno 6-7 euro per un visore in poliuretano e con fascia per la testa, quello di cartone senza fascia dopo una decina di utilizzi è da buttare, oltre ad essere scomodissimo

Horatio

su tiny deals lo trovi a 2,50€ spedito

Droidosauro

veramente... visto l'andazzo, è strano che ancora nessuno abbia detto #escile

Stargate94

Una domanda , dove si può acquistare il google cardboard?

boh

Io ho un opo (5.5) e funziona alla grande: esce solo di qualche mm, ma tanto con il velcro rimane incastrato comunque.

comatrix

io pensavo qualcos'altro....

Droidosauro

ho capito, ti sei offeso perché sei anche tu tra i morti di fig@ e perché sei tu il primo addormuto che risponde con la prima str0nz@ta che gli viene in mente (c#zz0 significa che l'ego ringrazia lo sai solo tu, mio caro d3ment3) . Comunque sono il primo che gioca (altrimenti non avrei fatta quella pessima battuta) e sono sui trenta. Ora puoi ritornare a s3g#rti e attento ai brufoli

iTed

i cardboard sono fatti giusto per provare l'esperienza della realtà virtuale, e secondo me google ha fatto bene a farli...

StriderWhite

Ho capito, ma col duplo la battuta non veniva bene...o c'è qualche adulto che gioca ancora col duplo?

Roberto Mirra

si, povero mondo :(

comatrix

fame? ^^

Alessandro

Forte la battuta LACORTE

fedeistheone

l'archos vr?

StupidiTelefoniSottiletta

F1co O.O

Assetto Corsa ©

3€ il cardboard su ebay e c'è pure il laccio per la testa

Alessandro

ahuahuauhahu chiaramente non me li avessero buttati da monello, ci giocherei ancora ahuahuahu

anonimoconosciuto

Anche Leonardo Da Vinci aveva il poster di MacGyver in cameretta!

Alessandro

mi sa che hai 12 anni e ne vuoi dimostrare 50.
SE GIOCAAA!!! SVEJAAAAAAAAAAA!!!

hector100

brava:))

anonimoconosciuto

I lego sono spettacolari, non hanno età

StupidiTelefoniSottiletta

Bella recensione, molto chiara, complimenti
Se dovessi scegliere tra i due, prenderei il leap hd: tenere tutto con le mani è una cosa che alla lunga ti fa andare le braccia in paresi XD

Francesca Lacorte

Ciao grazie a te . per quanto riguarda i contenuti, Ovviamente il galaxy s6 con display Quad HD ha reso meglio ,tuttavia non era così marcata la differenza come pensavo. Le prove fatte ad IFA erano molto easy perché in fiera non puoi testarli approfonditamente o meglio purtroppo con il vive non ci è stato possibile mostrare quello che vedevo, ma Sony e HTC sono giustamente su un altro pianeta. Per quanto riguarda questi due entry level la differenza non era netta ma, ho preferito il leap.

Roberto Mirra

mamma mia ma che morti di f

marcoar

Complimenti per il lavoro. Nelle recensioni fatte ad IFA sembravi più sciolta. Ma hai per caso effettuato delle prove incrociate tra i due visori e i due dispositivi? La differenza che c'è tra i display dei due device viene esaltata o non si percepisce?

Droidosauro

cioè? Il tuo ego ringrazia se cerchi di rimorchiare una ragazza che non la darà mai ad uno sconosciuto che le fa un complimento su Internet?

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling

Lenovo presenta i tablet P12 PRO, P11 5G e gli auricolari Smart Wireless Earbuds