Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Apple TV Ufficiale: tutta nuova a novembre da 149 euro

09 Settembre 2015 307

Come era lecito attendersi dalla grande mole di rumor ed anticipazioni, anche la nuova Apple TV è finalmente stata svelata. Tantissime le novità da un hardware potenziato, nuovo remote controller e l'attesa implementazione di App Store.

Occhio particolare al controllo vocale di tutta l'interfaccia utente, enfatizzata dalla presenza di un tasto specifico sul controller remoto. Apple TV consente un'integrazione più profonda grazie a tvOS, il sistema operativo che equipaggia il nuovo set-top box. Saranno possibili interazioni con le app installate durante la visione di un film, potremo ad esempio visualizzare le previsioni meteo in sovrimpressione, leggere le principali news della giornata, e molto altro.

Siri sarà in grado di interagire anche con la timeline di un film o di una trasmissione , grazie a specifici comandi. Tra i software preinstallati troveremo ovviamente Apple Music presente in homepage, assieme a App Store. Molti dei servizi on-demand riguardanti film e trasmissioni sportive/televisive mostrati, non saranno disponibili per il nostro mercato, ma saranno esclusiva degli Stati Uniti. L'assistente vocale SIRI, almeno inizialmente, non sarà disponibile nella lingua italiana.


Apple TV offrirà non solamente tante applicazioni, ma sono in arrivo moltissimi casual games in grado di sfruttare il controller remoto dotato di sensori che rilevano il movimento, una feature Wii-like ampiamente anticipata nei giorni scorsi. A questo proposito sono state mostrate svariate demo in multiplayer di titoi in arrivo come Beat Sports, Crossy Roads.


Arriviamo quindi a specifiche e prezzi. Apple TV monterà un processore A8 64-bit, lo stesso di iPhone 6. Offrirà le uscite HDMI ed ethernet. Il controllo remoto funziona tramite connettività Bluetooth 4.0.

Per quanto riguarda l'immissione sul mercato, sarà disponibile a 149 € da ottobre nella versione da 32 GB di storage, mentre per quella da 64 GB il prezzo richiesto sarà di 199 €.

Di seguito, il comunicato stampa ufficiale:

Apple ha annunciato oggi una Apple TV completamente nuova, che porta un’esperienza rivoluzionaria direttamente in salotto, basata su app appositamente sviluppate per la televisione. Le app su Apple TV ti permetteranno di scegliere cosa guardare e quando guardarlo. Il nuovo telecomando di Apple TV include ora Siri, per consentire agli utenti di usare la voce per cercare trasmissioni e film attraverso diversi fornitori di contenuti contemporaneamente.

La nuova Apple TV è costruita da zero con una una nuova generazione di hardware ad alte prestazioni e offre un’interfaccia utente intuitiva e divertente, grazie a Siri Remote. Apple TV ha inoltre il nuovo sistema operativo tvOS, basato su iOS di Apple, che permette a milioni di sviluppatori iOS di creare nuove app e nuovi giochi innovativi appositamente per Apple TV e distribuirli direttamente agli utenti tramite il nuovo Apple TV App Store.

“C’è stata così tanta innovazione nell’intrattenimento e nella programmazione nelle app per iOS; volevamo portare questo stesso fermento anche nella televisione,” ha dichiarato Eddy Cue, Senior Vice President Internet Software and Services di Apple. “Le app rendono l’esperienza TV ancora più coinvolgente per i telespettatori e riteniamo che le app rappresentino il futuro stesso della TV.”

Il nuovo Siri Remote semplifica radicalmente il modo in cui selezioni, scorri e sfogli i tuoi contenuti preferiti, offrendo al contempo un’interattività unica alla nuova Apple TV grazie a una superficie touch in vetro che gestisce sia movimenti piccoli e precisi sia quelli ampi e rapidi. Integrare la tecnologia touch in Apple TV crea un’esperienza connessa e naturale, anche se lo schermo del televisore è dall’altra parte della stanza. Gli sviluppatori possono sfruttare l’accelerometro e il giroscopio integrati, oltre alla superficie touch su Siri Remote, per creare giochi e altre esperienze app mai viste prima in TV.

Con Siri, puoi usare la tua voce per cercare film e trasmissioni per titolo, genere, cast, troupe, classifica o popolarità, rendendo semplice dire cose come: “Voglio guardare New Girl”, “Trova i migliori film divertenti degli anni ’80”, “Trova i film con Jason Bateman” o “Trova trasmissioni per ragazzi”. Apple TV cercherà in iTunes e nelle app più diffuse di Netflix, Hulu, HBO e Showtime, mostrando le opzioni disponibili per guardare i film e le trasmissioni che hai trovato. Siri offre inoltre navigazione on-screen e controllo della riproduzione, oltre a un rapido accesso a informazioni su sport, borsa e meteo.*

tvOS è il nuovo sistema operativo per Apple TV e il kit di sviluppo tvOS SDK contiene strumenti e API per consentire agli sviluppatori di creare fantastiche esperienze per il salotto di casa, proprio nello stesso modo in cui hanno creato un fenomeno app globale per iPhone e iPad. La nuova e ancora più potente Apple TV integra un chip A8 progettato da Apple, le cui prestazioni superiori permetteranno agli sviluppatori di dar vita a giochi coinvolgenti e app con contenuti su misura per la TV. tvOS supporta le principali tecnologie di iOS incluso Metal, per una grafica dettagliata, effetti visivi complessi e Game Center, per divertirsi e condividere i giochi con gli amici.

Prezzi e disponibilità
La nuova Apple TV sarà disponibile alla fine di ottobre
in un modello da 32GB e un modello da 64GB sull’Apple Online Store (Apple.com), negli Apple Store e presso alcuni Rivenditori Autorizzati Apple. La nuova versione di Xcode beta con il kit tvOS SDK è disponibile da oggi per gli sviluppatori all’indirizzo developer.apple.com/xcode/downloads. Gli sviluppatori possono richiedere un developer kit Apple TV all’indirizzo developer.apple.com/tvos/.

*La disponibilità e le funzioni di Siri variano in base al Paese. Alcuni contenuti sono disponibili in abbonamento.


307

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ataru

no gigabit ma 10/100..... niente KODI (ci mancherebbe che apple approvasse certe app), i formati sono sicuramente entrambi supportati, la qualità video non va oltre il 1080p

Ataru

Io ho la seconda versione di appletv quella nera che assomiglia alla 3, l'ho sbloccata con nitotv e ti posso garantire che è la cosa più utile attaccata alla tv, a differenza dell'os originale a parte youtube posso collegarmi a qualunque dispositivi presente in casa apple e non per fruire di contenuti di qualsiasi tipo, posso usare il dlna per collegarmi a device che usano questa tipologia di connessione, con eyetv in dlna posso vedere il macbook, posso installare xbmc o come si chiama adesso KODI per usarlo come mediacenter globale, posso installare l'addon su kodi "stream on demand" per vedere la quasi totalità di film in streaming presenti sui vari portali web per non parlare di plex e altri programmi che posso installare tramite cyberduck dal mio macbook. Che dire... questa appletv di xx generazione è obsoleta rispetto alla mia... che ha pure l'uscita ottica digitale !!!!!

iTed

"The future of television is now" ahaha ma per favore

hector100

stanno solo comprando un eventuale servizio futuro.

hector100

appunto pensa che connessioni che abbiamo in italia

hector100

vorrebbe..fa prima a fallire

Matteo Fabris

come tutti gli scatolotti con la mela dietro...

Imparziale

Cattiva la Apple che non supporta gli mkv. cosi non mi posso scaricare i filmetti da internet.
A parte scherzi, e' veramente un bellissimo prodotto, perfetto per accedere a netflix appena uscira in italia e a tutti i servizi come chiliTV e infinity. Il problema e' a monte, ovvero che le nostre infrastrutture fanno schifo e che tante volte la qualita dei contenuti e' bassina.

floc

e allora stiamo parlando di 2 cose diverse. Anche perche' il plex player puo' essere fantastico o una ciofeca totale a seconda della piatta dove lo metti visto che ne esistono moltissime versioni

SapphireHunter

Hai ragione, scemo io :P

xyzkkk

SOno sicuro perchè quest'anno sono rimasto scottato e i forum sono pieni di gente incazzata per la differenza tra skygo e skyOnline

xyzkkk

Sarei tentato per lo streaming, ma sono per quella feature!

Gabriele Di Bari

Ahahah Quel bidone, sia come HW (e non lo dico io, lo dice nVidia che produce nVidia shild) che come software.

Gabriele Di Bari

Come fai ad esserne così sicuro ?
Inoltre SKY GO si paga, solo chi ha già sky non lo paga e poi rispetto a sky ha un numero di canali limitato.

Gabriele Di Bari

Meglio spendere 300$ per nVidia shild?

Gabriele Di Bari

Un OS dedicato, un HW che dopo lo shild di nvidia (che costa il doppio) è il migliore sulla piazza.

Dario Leo

sbagli ce sempre la vecchia apple tv 69€

trolololo

pero devi aver il nuovo pad a sei tasti

Daniele

a me non sembra assolutamente un caso limite, anzi. Che me ne faccio di un media server se poi i contenuti li vedo solo su un dispositivo?

Un mediaserver serve appunto per consentire a piu' dispositivi l'accesso ad una risorsa...e perche devo tenere una doppia copia dello stesso contenuto quando esiste la soluzione per usarne una sola?

Inoltre io sto parlando del player plex. Io uso come server Plex e come player sulla tv non 3d kodi (che accede cmq ai contenuti plex ma consente la visione dei film 3d in modalita' 2d) mentre sulla tv 3d (lg) ho il plex player integrato.

davide

si ma loro in america hanno la fibra dove minimo gli viene data la 100mega. quando da noi ancora ci chiamano per offrirci la 7 mega.

pure il nonno di un mio amico in romania ha la 150mega.

Joel-TLoU

Dillo agli artisti che non possono realizzare i propri sogni per gentaglia come te.

floc

mi sembra decisamente un caso limite. E se io avessi una tv 3d piuttosto terrei 2 copie dello stesso film ma non rinuncerei a plex :)

scattoru

ma cosa dovrei farmene di questo dispositivo "multimediale"? collego il note al televisore e ho tutti i contenuti possibili a disposizione

GianlucaA

Si certo. Ma scaricarsi un film in 4k vuol dire impegnare la rete mezza giornata e occupare l'hd di una Apple TV con mezzo film

Tizio Caio

Beh si loro lo fanno apposta xD

andyroid

ormai si fa tutto via internet, i dvd/bluray e cd sono preistoria.

Sagitt

La vecchia atv non aveva ne app ne molto altro

ale

Sulla vecchia Apple TV mi sembra che non si potesse fare e si potessero solo riprodurre contenuti di itunes, mi viene lecito pensare che non si possa nemmeno su questa

Sagitt

E perché su iPhone invece si può fare ? Che senso ha? Poi illegalmente... Chi dice che non ho il filmino del matrimonio sul NAS o mi voglio vedere uno stream di un ip?

PBateman

Con un Minix.

ale

Appunto per questo non compro prodotti apple, il dispositivo è mio e ci faccio quello che ci voglio, non quello che vuole apple

ale

Se uno può riprodurre i proprio contenuti scaricati illegalmente perchè dovrebbe andare a comprarli su itunes, ovviamente non te lo consentiranno mai

Sagitt

E perché mai dovrebbe fargli scomodo scusa ?

Joel-TLoU

Apple è fermamente contraria alla pirateria e fa di tutto per ostacolarla con ogni mezzo necessario.

GianlucaA

Avesse un lettore bluray integrato la prenderei

luca giani

Ma poi ancora non ho capito con cosa paragoni Atv... Con un mini pc Android? Spero di no visto che ho kodi per i film su una TV nuova Sony con lollipop e scattano anche film a 720p...

ale

Si che devi anche pagare, mentre con qualsiasi altro dispositivo simile con android o linux e kodi o anche con una TV di ultima generazione posso tranquillamente riprodurre i file che ho sul mio NAS senza problemi

ale

Si certo, dimentichi che parliamo di apple che quindi nel suo store ci metterà solo app che gli fanno comodo, quindi figurati se consentono di mettere un player per riprodurre filmati dalla rete, non te la approveranno mai, l'unica è quella di fare il jailbreak se vuoi queste cose

ale

Su quello di android infatti puoi scegliere il target per cui creare l'app, come quello di apple, poi che lo facciano in pochi perchè la piattaforma è poco diffusa ci sta anche però si può fare

luca giani

Bah... Io ho iPhone iPad Mac ed Apple TV attuale e iTunes l'ho aperto 1 volta in 3 anni per fare una dfu.... Siamo nell'era di iCloud...

PBateman

Ho un bell'hard da 1 tera ricavato da un pc non più funzionante, mi basta e avanza... giochi intendo emulazione ps1,ps2,snes,ecc... con apple tv devi passare tutto tramite iTunes cosa che non ho mai sopportato di Apple.

Sagitt

Speriamo, più per il futuro visto che per ora 4k è per pochi. Penso che verrà abilitato un giorno con un possibile iTunes Store a contenuti 4k

luca giani

Per i giochi c'è lo store... Il nas se hai un mediaplayer è la base... Tera di mkv altrimenti dove li metti? Poi se mi parli del filmetto ogni settimana allora ok....

nothingman

Si hai ragione, sulla ATV3 funziona youtube, è sulla ATV2 che non funziona più.
Resta il fatto che si si vuole vedere youtube sulla tv ci sono mille altri dispositivi più economici e flessibili della apple tv

dert

penso di no..su questo non posso aiutarti

Mikel

No dai.. Mi accontento di giocare a Mortal Kombat a 5 fps medi..

Davide

Con street fighter II e la sua grafica over the top! Bei ricordi :')

Daniele

Io ho un media server. Con il TV 3d vedo i film in 3d...con un altro TV in camera non ho il 3d. Se voglio vedermi il film in camera con plex non posso...con kodi posso guardarlo cmq in 2d

SapphireHunter

Sbaglio o questo è il gingillo meno costoso della Mela?

Paolo Allegro

Spiego volevo permettere a mio padre di leggere un articolo o di vedersi un video su YouTube senza collegare robe varie ma semplicemente accendendo la TV ... Quindi a questo punto non so se mi convenga questa Apple TV ... Ovvio che prendevo due piccioni con una fava perché avendo iPhone e iPad li usavo per mostrare foto o altro direttamente con airplay...

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO

Recensione Apple Watch Series 9: le novità sono (quasi) tutte all’interno

Recensione MacBook Pro 16 con M3 Max, mai viste prestazioni così!