Razer annuncia il nuovo controller Wildcat per Xbox One, creato per l'eSports

29 Agosto 2015 43

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nel corso del PAX Prime di Seattle, Min-Liang Tan CEO di Razer ha presentato a tutto il mondo videoludico il Wildcat Xbox One, il nuovo controller dedicato all'attuale console di casa Microsoft creato appositamente per l'eSports e di conseguenza per i giocatori professionisti.

Il Razer Wildcat è stato sviluppato in collaborazione con alcuni top Team mondiali, tra cui Elevate, Synergy e CounterLogic, al fine di creare un controller dedicato ai pro-gamer, leggero, ergonomico, funzionale e costruito con materiali di qualità.

Il nuovo controller dedicato a Xbox One, oltre ad essere caratterizzato da un design assolutamente aggressivo, è dotato di due pulsanti aggiuntivi sulla parte anteriore e di due grilletti extra, removibili, sul lato inferiore.

Il tutto viene inoltre impreziosito dalla presenza di un pannello di controllo rapido che, permette ai giocatori un accesso veloce alle varie funzioni del controller. Il control panel è infatti dotato di 4 pulsanti, due adibiti alla personalizzazione dei tasti e due legati al controllo dell'audio.

Il Razer Wildcat con un peso di 260 grammi risulta più leggero sia del pad tradizionale di Xbox One che del futuro Elite Controller e vedrà il suo debutto in tutto il mondo nel mese di ottobre ad un prezzo di 149,99 dollari.

A questo punto non ci resta altro che lasciarvi in compagnia di una serie di immagini che mostrano il nuovo controller di Razer dedicato ai giocatori dell'attuale console di Microsoft, Xbox One.


43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TechnologyPeoples

AHAHAHAHAH! Lo sapevo che si sarebbe arrivati questo punto...vuoi dire che con una cpu paragonabile ad un i3 con hyper threading e una GPU di fascia media riesci a fare 60fps fissi in fullHD??? La 270x non arriva nemmeno a 50fps stabili con un i7 e solamente l'AA al minimo figuriamoci a farne 60!! Posta qualche video del tuo pc che tira battelfield 4 senza filtri in un server da 64 con 60FPS e ti offro una pizza!

tulipanonero1990

Per curiosità quanti anni hai?

tulipanonero1990

Caro mio con una 270x ed un fx 4350 tranquillo che giochi a 1080 a quasi tutto senza problemi. Non professo alcuna religione in quanto ateo. Ripeto, se si ha già un pc e non occorre acquistare case o alimentatore o lettore DVD ed altre componenti bastano 500 per ottenere ottimi risultati, ovvio che spendendone 800 o più si ottiene di molto meglio, e vista la differenza di costo dei giochi si andrebbe comunque a risparmiare comprando una decina di titoli.

TechnologyPeoples

Un esempio ha la funzione di far rendere l'idea di un discorso...poi mi fai sapere a che gioco dovresti giocare decentemente con un pc da 500€?!? Te lo dico io..a nessuno! I famosi 60Fps riesci a farli solamente con schede video del calibro della gtx970 con filtri attivi. Se poi predichi il "gaming serio" e giochi a 1280*720 senza filtri ma a 60fps bhe forse dovresti rivedere qualcosa nella tua religione perchè c'è qualcosa che non va!

tulipanonero1990

Se si ha già un pc ne basta la metà per giocare decentemente e poi prima mi parli di gaming serio e poi mi porti come esempio cod? Ok capisco che abbiamo 2 visioni diametralmente opposte.

TechnologyPeoples

Sarà pieno di gente che gioca a dota, lol e robe simili. Ma ad esempio su cod AW in veterano di giorno non si trovano player e di sera si fatica mentre su console c'è sempre gente. Poi sempre per la questione pad è normale che negli fps sarebbe più ortodosso usare tastiera e mouse così come nei giochi di guida il volante ma il pad permette un utilizzo a 360° senza un ulteriore dispendio di soldi. Come ho detto prima se uno vuole giocare seriamente si fa un bel pc da 1000/1200€ altrimenti se è un player della domenica basta e avanza una console da 400€.

tulipanonero1990

Scusa, ma dove la vedi una comunità più grande? Su PC ci sono intere comunità per online multilayer, per le mod dei giochi più famosi, sei veramente sicuro di conoscere il mondo del gaming pc? Quanto al controller, sicuramente un ottimo Player col controller ottiene ottimi risultati contro uno mediocre alla tastiera. Ma a pari abilità stai tranquillo che il controller è un bel Gap, almeno negli fps competitivi, prova a scegliere come classe un cecchino e poi ne riparliamo.

TechnologyPeoples

Non sono assolutamente d'accordo con quello che dici! Su console prima di tutto si gioca più correttamente senza macro o peggio ancora(sempre se non trovi il pirma di turno con il cronusmax)....e mi capita spesso di vedere gente che gioca con il pad quasi a livello di tastiera e mouse. Poi per quanto riguarda i giochi di simulazione di guida direi che a meno che non sei in possesso di un simulatore di F1 non credo ci sia al momento niente di meglio di Forza Motosport o Assetto Corsa sia a livello tecnico che grafico. Come ogni cosa bisogna capire se quello che si sta comprando va a soddisfare le nostre esigenze...se sei un player esigente e vuoi giocare con tutti i filtri al massimo e fare 60fps fissi allora di certo non scegli una console...mentre se vuoi giocare un po più easy ma accedere ad una comunità molto più vasta allora ti rivolgi ad una console e accetti i suoi pro e contro.

Angelo

Vero anche questo

tulipanonero1990

Queste console certo che potevano essere più potenti, solamente che entrambi i produttori hanno, a differenza del passato, di iniziare a guadagnarci da subito, a differenza della generazione precedente dove la Sony, almeno all'inizio, perdeva qualcosa come 50 dollari per console venduta pur costando 600€ e non 400€ come oggi. Morale della favola, se si fosse adottata la stessa politica della PS3, ad esempio, i produttori avrebbero avuto altri 200/250 dollari di margine per singola consolle, il che su ordinativi di milioni di modelli significa arrivare a raddoppiare la potenza, se non triplicarla.

Angelo

Condivido le tue argomentazioni fino a un certo punto, cioé secondo me i 60 fps non sono affatto una caratteristica così imprescindibile, anzi sono estremamente convinto che i 30fps siano una ottima scelta quando al gioco si vuole dare quel tocco in più di spettacolarità e/o per altre ragioni tecniche. Con questo però esco un po' dall'argomento perché io, da non professionista, punto alla godibilità del titolo al di là dell'eventuale sbocco sportivo, dunque NON sto dicendo che 60fps siano un traguardo inutile, ma semplicemente esistono situazioni in cui non sono indispensabili.
Piuttosto è la stabilità dei vari 30/60/XX che mi sta molto più a cuore, perché quando i produtto li dichiarano poi mi aspetto che siano granitici.
Poi ovviamente esistono giochi dove 60fps sono fondamentali, e qui sto pensando ai giocih di guida e gli shoter

tulipanonero1990

Sugli sport sono d'accordissimo, ad esempio molti sport di combattimento a causa del regolamento olimpico sono diventati niente più di un hit e run, svilendo tradizioni millenarie di disciplina e consapevolezza, andando a fornire uno spettacolo tragicomico per chi, come me, oltre ad averli praticati a livello bassissimo, ne è un profondo estimatore. Tornando agli e-sports, reputandomi un gamer di vecchio stampo, trovo logico che esistano sulle console, essendo nate le competizioni con reward proprio su queste ultime, ed avendo fatto un notevole balzo in avanti grazie ai tornei organizzati da Nintendo nei primi 3 anni del '90. Tuttavia sono le ultime 2 generazioni ad essere diventate estremamente inadatte allo scopo, anche se a dettar legge rimane, come in tutte le cose in questo mondo, il mercato, e quindi le aziende puntano laddove sanno di avere maggiore ritorno economico. Però nessuno mai e poi mai mi convincerà che si possa fare SERIO PROGAMING su delle consolle che mantengono a fatica i 30 fps quando il MINIMO sotto cui mai si dovrebbe scendere è 60 (e comunque, per quelli veramente pro, anche 60 è inaccettabile, si punta a stare sempre e comunque sopra i 90). PRO significa professionista, un professionista, è implicito, dovrebbe sempre cercare di utilizzare quanto meglio disponibile per raggiungere migliori risultati. Un chiaro esempio resta il fatto che per alcuni fps in passato si provò ad unire l'online di ps3 e di pc, salvo poi fare una frettolosa marcia indietro e riseparare il tutto, a causa delle lamentele dei gamers sony.

tulipanonero1990

Titanfall, avendolo giocato ed apprezzato sinceramente, lo trovo uno dei giochi più divertenti online usciti nel 2014, ed io stesso l'ho giocato sia con mouse e tastiera che con il pad della Xbox, trovandomi molto bene con entrambe le soluzioni. E' una felice eccezione che tuttavia conferma la regola.

Angelo

"Tutti, e ripeto, tutti gli FPS, solo per il fatto che si usi un controller, che è una periferica di input molto poco efficiente ..."

io invece non lo percepisco come un problema. Perché non possono esistere e-sport che utilizzano queste periferiche? Che ti piaccia o no il mondo delle console è un mercato molto importante e consolidato, che di conseguenza gode di certi privilegi (se è così che vuoi metterla rispetto al mondo pc).

Poi se vogliamo mettere i puntini sulle " i " allora potremmo estendere il discorso anche sull'esistenza di alcuni sport (si si, ho scritto bene Sport, senza la e- ) che si possono criticare allo stesso modo in cui hai commentato prima, ma che di fatto sono delle discipline olimpiche.
Insomma qui c'è da capire qual è per te il concetto di e-sport e da qui decidere quali giochi rientrano o meno nella categoria.

Io, ripeto, non vedo tutto questo problema. Ma forse sono io che mi accontento

Marcomanni

Così poco efficente che a titanfall su pc il mio kr era 3.6, giocando con il wimax, e per lo più delle volte killato dai titani, perchè i tizi che mi trovavo di fronte con mause e tastiera erano veramente incommentabili. Trovi un video, cerca "is3 titanfall r9 280x 1440p". C'è anche un video dell'ultima beta di cod. Ecco un giocatore con la tastiera non si muove in quel modo.

Giuseppe75

scusami ma oltre le foto avevo anche scritto qualcosa, ma non sò perchè mi hanno publicato solo le foto!
Che modello hai esattamente della blackwidow? Io ho la blackwidow ultimate 2014 che dovrebbe essere l'ultima uscita prima della chroma. Magari modelli precedenti hanno di questi problemi come i tuoi non lo sò. Comunque se domani la mia tastiera si rompe o il mouse non funziona più. Penserei anche io che razer non sarebbe una buona marca. Per il momento è tutto ok.

Gianluca Battista

ho preso l'alcor dopo aver letto il tuo post! se si rompe fra 1 anno ho messo questa pagina fra i preferiti e verrò a cercarti!!!! ahahah

asd555

Pro e "console" nella stessa frase... C'è qualquadra che non cosa.

Luke_Friedman

eSport... Su console?

Plinky

Mi fa piacere che il tuo sia messo bene, ma casi come il mio non dovrebbero succedere e se cerchi online, molti si lamentano della qualità dei materiali.

tulipanonero1990

Tutti, e ripeto, tutti gli FPS, solo per il fatto che si usi un controller, che è una periferica di input molto poco efficiente, un pò come vedere una gara di Formula 1 dove i piloti hanno il volante triangolare per intenderci, ed infatti nessuno lo usa. Quasi tutti i giochi di corse arcade (perchè anche qui, parlare di simulazione è indecoroso nei confronti dei veri giochi si simulazione sportiva) che trovo molto divertenti e belli, a patto che mentre mi trovi nelle fasi più concitate di un sorpasso in curva, o in un punto particolarmente ostico di una mappa di gare rally, dove la precisione è tutto, non mi veda dei fastidiosissimi cali di framerate che la precedente generazione ci ha saputo donare in grandissima quantità (per la cronaca ho un xbox360 con un bel parco titoli, ed una xboxone non mia nella stanza a fianco, quindi ho avuto ampissimo modo di provarla) e che la nuova generazione di consolle sembra voler riprendere e fare sua come caratteristica principale (vedi Bloodborne ad esempio). Ciò detto magari dettagli del genere danno fastidio più a me che ad altri, magari perchè semplicemente moltissimi giocatori vi ci si sono abituati o, ancora peggio, non sono a conoscenza del fatto che si possa avere di più e meglio.

Angelo

infatti fai discorsi da vecchio xD

tulipanonero1990

Quello che non capirò mai, e capisco che sono magari solo io, è come faccia ad esistere una utenza professionistica per console che non raggiungono nemmeno i 60 fps, che tra i VERI pro, soprattutto in giochi di simulazione di guida (anzi il termine più corretto è arcade) e fps dove tale parametro è il MINIMO per poterci fare agonismo serio, bah sarà che sto iniziando ad essere vecchio io per questo mondo alla veneranda età di 25 anni, ma sono stato abituato a BEN ALTRI STANDARD.

sati-reborn

sul fatto della durevolezza dei materiali sono d'accordo, mi si sta levando la gomma che riveste la plastica del lachesis, che non mi ha mai dato problemi. I materiali non sono ottimi ma non ho mai avuto un problema per il resto (e lo ho tipo da 4 anni)

Plinky

Anche io ho una black windows ultimate... ma solo perché un amico me l'ha regalata. Altrimenti avrei preso una CM storm quickfire/trigger. Più compatta e meno costosa. Inoltre, fino ad ora, la CoolerMaster non mi ha mai deluso.

PatrickBateman47

Si sono soddisfatto del prodotto.

Plinky

L'importante è che sei contento te. Non ascoltarmi e vivi sereno...

PatrickBateman47

Tutte le recensioni specializzate dicono l'opposto,recensioni del pubblico su Amazon pure,se chi l'ha detto sei tu non so quanta attendibilità ci sia.

Plinky

"Chi l'ha detto che si rovina?"
Leggi di nuovo il mio post precedente.... in aggiunta basta cercare in qualsiasi forum, preferibilmente con community internazionale.

PatrickBateman47

Chi l'ha detto che si rovina? Toccando ferro a me non ha dato problemi dopo 1 anni di utilizzo,anzi mi è pure cascato per terra più volte senza lesioni.

Plinky

il famoso deathadder, un esempio di mouse che ha fatto "scuola". Tutti molto soddisfatti delle performances del sensore, anche fra i commenti di amazon uk e usa ci sono persone che gli danno 5 stelle nonostante ammettano di averlo comprato 4 o 5 volte perché col tempo si è rovinato.

PatrickBateman47

Io ho mouse Razer DeathAdder e per ora mi trovo benissimo,leggero e preciso,non ho ancora provato le macro mentre lo stats è carino,però devo ammettere che sono un po come la Apple del gaming,design ultra figo ma sovraprezzati.

Giuseppe75

Io ho da quasi un anno una tastiera razer black widow ultimate ed un mouse razer taipan e devo dire che mi trovo molto bene e fino ad ora non mi hanno mai dato un problema. Mi preoccupavo del mouse perchè sembra molto delicato, invece per il momento funziona tutto benissimo, il feeling con la tastiera per me è ottimo. AZnche il software razer synapse 2.0 è molto leggero, ma molto completo. Ho avuto anche tastiere e mouse logitech per il gaming tra cui la g19 e sono prodotti che sono sovraprezzati e non sono buoni.

Maurizio Mugelli

trovi controller anche da 20/30 euro, la tecnologia -e'- accessibile a tutti.

Plinky

Non è la qualità attuale di alcuni prodotti... Razer ha sempre fatto oggetti qualitativamente scadenti dal punto di vista dei materiali e della durabilità delle componenti.
Anche i suoi dispositivi che hanno fatto "scuola" sono abbastanza "usa e getta".

A mio parere, il miglior rapporto qualità prezzo, lo hanno i dispositivi Microsoft.... altrimenti se punti a maggior qualità ci sono tante altre marche migliori della Razer e meno costose.

Plinky

la solita razer... prezzi stellari e rapporto qualità/prezzo pessimo come da tradizione

Gennaro Sasa

Vabbè ma questo accade in tutte le passioni del mondo, mentre io compravo apparecchi tecnologici il mio compagno di classe comprava componenti per il motorino, probabilmente guardando le spese reciproche le consideravamo inutili dai rispettivi punti di vista. In realtà 150 euro per un controller se lo possono permettere in molti, basta avere la volontà e la passione di spenderceli. Sta all'utente valutare poi se Razer vende prodotti di qualità sufficiente, ma è un altro discorso.

Aspettandogears

salvo smentite in fase di recensione prendo il pro ufficiale microsoft.

Darius92

Non è mica un controller destinato alla massa, basta sapere cos'è l'eSport.

MartinTech

Ho letto impressioni piuttosto negative sulla roba razer, pare che la qualità attuale di alcuni prodotti sia piuttosto scadente, ma immagino che come sempre siano gusti e valutazioni soggettive. Nel caso dell'xbox in particolare sembra sia meglio il controller originale Microsoft, fatto con plastiche di qualità superiore. Se poi a tutto ciò aggiungiamo anche il prezzo di 150 dollari..

Mr Pink

sempre la stessa storia, invece di rendere la tecnologia accessibile a tutti, cercano sempre di alzare i prezzi... stanno fuori a pensare che la gente possa permettersi un controller da 149 euro. Mi tengo stretto i bei vecchi controller della 360 che costavano massimo 50 euro.

Blackspace

a quel prezzo compro direttamente la One xD ahaha

MattiaA7X

A quel prezzo sembra meglio direttamente il controller pro di M$.

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima

Recensione Ratchet & Clank: Rift Apart. La next gen da un’altra dimensione

Horizon Forbidden West: c’è molto passato in questo futuro | Editoriale