Acer Aspire Z3-710: PC AIO con Windows 10 e Intel Core i5

26 Agosto 2015 18

Acer ha presentato, attualmente sul mercato USA, la nuova versione del suo PC AIO Aspire Z3, sistema ideale per un utilizzo domestico, caratterizzato da un display da 23,8 pollici e altre interessanti caratteristiche.

L'Aspire Z3-710, può contare su un pannello capacitivo Full-HD, gestito dalla grafica integrata di un chip Intel (fino a Core i5-4590T), accoppiato a sua volta a 6/8 GB di Memoria RAM DDR3, Hard Disk fino a 1 Terabyte e unità ottica DVD.

Il design è piuttosto slim e tra le caratteristiche segnaliamo webcam Full-HD, audio True Harmony con Dolby Digital Plus Home Theater, WiFi AC, USB 3.0, HDMI e molto altro ancora. Il Sistema monta poi l'ultimo Sistema Operativo Windows 10, mentre per il prezzo si parte da 749 dollari per la versione con Core i3 e 6 GB di RAM.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davnet75

Infatti. Per ora gli AIO veniva solitamente presi non certo da utenti "entusiasti", i quali invece (come del resto facevo in passato) si creano dei computer desktop scegliendo i singoli componenti, dall'alimentatore ai sistemi di dissipazione del calore.
Solo Apple ha, come tu hai osservato, una particolare clientela e può "permettersi" di proporre AIO di fascia alta, con i relativi costi elevati.
Quanto alle prestazioni devo dire che già la GeForce 780M con 4GB ddr5 ha delle ottime prestazioni considerando che è solo un piccolo miglioramento della 680M che comunque ha già 3 anni di vita.
Con la nuova 990M sembra che verrà fatto il salto prestazionale "definitivo" (in senso lato chiaramente, perché nell'ambito dell'informatica non esiste chiaramente il definitivo, ma solo l'evoluzione costante).
Secondo le foni, la probabile GeForce GTX 990, dovrebbe avere prestazioni che corrispondono a due GeForce GTX 980 in SLI, un vero mostro di potenza quindi che però bisognerà mettere alla prova sul versante consumi.
Peccato non poterla sostituire sul mio iMac...
Sono anche d'accordo sul fatto che il mercato si indirizzerà sempre più verso AIO e (ultrabook e convertibili). Del resto le abitazioni ormai si restringono sempre di più e tra l'altro c'è sempre più attenzione al design, anche perché i computer spesso passano in soggiorno, e limitare i componenti ed i cavi migliora la situazione.

sf1991

Sono d'accordo con te. Ma evidentemente il settore degli AIO non fa molti numeri al momento. Molti pensano: pago di più di un fisso per avere la gpu di un notebook tanto vale avere la mobilità e prendersi un notebook o se voglio il pc a casa tanto vale avere un fisso, a volte non sapendo neanche cosa ci devono fare con il pc..
iMac non ha rivali perché ha una fascia di mercato tutta sua: vuoi per la sua attitudine all'utenza businness, vuoi per l'os o altro.
Secondo me qualcosa si muove adesso perché l'aio è comodo: i poco avvezzi all'informatica trovano queste soluzioni buone perché non devono fare collegamenti vari e hanno un prodotto già pronto per poter essere utilizzato.
Poi c'è da dire che il divario tra le gpu mobile e desktop è destinato ad assottigliarsi (stando a quanto dice nvidia).
Sinceramente anche a me cadono le braccia quando leggo processore serie U in un computer che è studiato per lavorare IN CASA o UFFICIO e non esistono problemi di autonomia e si cercano le prestazioni.

AleW1S3

Con soli 2 anni di ritardo, qualcosa si muove.
Sperando che questo i7 con DDR4 sia uno Skylake-S

Ilgard

Io ho messo un'A4 nel pc domestico dei miei genitori e fa il suo lavoro.
Solo che la stampa tende spesso ad elogiare Intel più del dovuto...

Umberto RSX

Che poi le APU AMD sono tutt'altro che scarse. Ho un HP con l'APU AMD più basica (E1-2100) e riesco a far andare dignitosamente giochi del calibro di Crysis/Crysis 2 e NFS Most Wanted.

Aldo Tedone

arriva arriva

https://www . asus . com/AllinOne-PCs/ASUS_Zen_AiO_Z240IC/

Ilgard

No, aspetta, sono le prestazioni che contano, più che il prezzo.
Se prendi un AIO con i3 non stai cercando le prestazioni (soprattutto perché, con tutta probabilità, si parla di CPU della serie U).

Per un utente medio tra un i3 ed un A4 le differenze sono marginali. E, ripeto, a scanso di equivoci ho già fatto presente che con 60€ in più si prende il mini pc con l'A8. E se proprio si vuole una cpu Intel ci sono prodotti con i3 entro i 400€.
Questo limitandomi ad Amazon ed ai soli prodotti Zotac, quindi senza fare ricerche approfondite.

Davnet75

Sono passati quasi due anni da quando ero in cerca di un All in One realmente potente ed alla fine della disamina l'unico prodotto con tali caratteristiche è risultato solo l'iMac da 27 BTO, a cui ho installato in boot camp Windows, in quanto mi servono entrambi gli OS.
Ora dopo 2 anni le marche concorrenti continuano a non produrre AIO sufficientemente potenti, benché abbiano migliorato design (copiando spudoratamente Apple) e monitor.
A fine settembre 2013 ero riuscito ad ottenere una configurazione di un certo livello: i7 4770k, GPU Geforce 780M 4Gb GDDR5, Ram 32GB di SDRAM DDR3, Fusion Drive 3TB, display d 27" con risoluzione 2560x1440, usb 3.0, thunderbolt... Macchina che va benissimo, silenziosissima, oggettivamente bella come design e che permette anche di utilizzare i videogiochi perfettamente.
A quasi due anni di distanza è un computer potente, ed ancora migliore degli AIO in uscita della concorrenza. Misteri.

riccardik

sul fatto che fosse un i5 è abbastanza ovvio, io parlavo di cpu desktop in generale. comunque onestamente l'utilità di un i7 mal dissipato su un aio mi sfugge :)

Maurizio Mugelli

mi rendo conto che a te possa anche andare bene un a4 ma il paragone - quando si parla di prezzo - non ha senso.
una bici e' in una classe di prezzo, una panda in un'altra, una bmw m3 in un'altra ancora ed una lambo in tutt'altra.
portare un paragone del genere come esempio rovina totalmente il tuo concetto di base agli occhi della gente, nonostante di per se (il fatto che gli all in one hanno prezzi non correlati all'hardware che montano) e' corretto

AleW1S3

1 - Il 4590t, oltre ad essere vecchio, non è un i7 ma un i5
2 - Ma chi te lo dice che non c'è? Ne ho appena comprati 3 per la mia azienda, guarda qui: apple . com/it/imac/specs/ sia il 21,5 che il 27 sono configurabili con i7 (un vecchio Broadwell 4a generazione come questo Acer) mentre il 27 Retina dovrebbe avere un Haswell.

riccardik

il 4590t è desktop, un i7 sui mac non c'è mica

Ilgard

Immaginavo commenti simili, infatti ho specificato che si trovano anche A8 a prezzi poco superiori. Se no ci sono i mini pc Intel che sono più costosi.
Per quel che mi riguarda comunque, anche l'A4 va bene: non si parla di sistemi ad alte prestazioni (media center, navigazione, poco più) ed il fatto di usare un SSD garantisce comunque un'esperienza utente migliore dell'avere una CPU più costosa (che poi bisogna vedere di quale i3 si parla).

AleW1S3

Resto sempre più shockato dal fatto che non esistano alterative agli iMac.
Core i7 NON MOBILE O ULV non ce li sapete mettere sugli All in One?!
16GB di RAM nel 2015 vi sembrano ancora un'utopia futurista?!
Proporre alle aziende acquisti a rate, finanziamenti, permute o leasing è troppo complicato?!
RI DI CO LI. TUTTI. DELL E ASUS IN PRIMIS!

Maurizio Mugelli

concordo col concetto generale ma paragonare un i3 ad un a4....

Ilgard

Considerato che molti minipc arrivano ad avere prestazioni simili a prezzi nettamente inferiori direi che questo tipo di device rischia di non avere proprio mercato.
Ad esempio, a 200€ su Amazon c'è un minipc Zotac con APU AMD (A4-5000), con 50€ compri un SSD per il sistema operativo, con 35€ compri 4 GB di RAM, con 60€ compri un hard disk esterno per i dati, 30€ per mouse e tastiera e sei alla mirabolante cifra di 375€.
Puoi permetterti un meraviglioso monitor da 300€ e pagare comunque meno.

NaXter24R

Con certi case mATX o ITX che ci sono ora, questi cosi son senza senso secondo me

Felk

Notizie di pc preassemblati in un blog di tecnologia proprio no. Poi anche Acer..

La (mia) postazione da Creator: dal Desktop MSI al Monitor 5K Prestige

Recensione Mac Mini Apple Silicon M1, ho QUASI sostituito il mio desktop da 2K euro

Recensione HONOR Router 3: il miglior Router Wi-Fi 6 qualità/prezzo

Apple Silicon è il futuro di Apple: da desktop a smartphone, andata e ritorno