AMD Greenland: una GPU da 18 Miliardi di Transistor

22 Agosto 2015 51

Il salto che AMD e Nvidia stanno per effettuare al Processo Produttivo FinFET a 16 nanometri è ormai da tempo sotto i riflettori, questo perchè dopo la lunga transizione sui 28nm avremo finalmente sostanziali novità sia a livello di performance che di consumi.

Il discorso è ovviamente molto focalizzato sulla fascia enthusiast, punto cruciale quando si va a valutare una nuova architettura GPU a livello di efficienza energetica.

Parlando di AMD, nelle scorse settimane/mesi è venuto a galla il nome in codice GreenLand, soluzione che in un primo momento doveva comparire come GPU Integrata sulle prossime APU AMD di nuova generazione, affiancata ai core ZEN x86. Stando alle ultime info che circolano sul web invece, GreenLand dovrebbe comprendere sia le GPU integrate che i chip discreti di fascia desktop, in poche parole le prossime Radeon 400.

Con un processo produttivo a 16nm, AMD si troverà a battagliare con Nvidia e la sua architettura Pascal, e a quanto pare avremo uno scontro "alla pari" sul versante transistor. la GPU AMD Greenland infatti dovrebbe attestarsi sui 15/18 Miliardi di Transistor, un vero mostro di potenza che verrà affiancato a Memorie HBM di seconda generazione (32GB?), capaci di una larghezza di banda oltre 1 TB/s.

Insomma i presupposti sono buoni su entrambi i fronti, sia AMD che Nvidia sembrano viaggiare sullo stesso binario, vedremo chi avrà la meglio questa volta!


51

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Diego Paolini

oddio di giochi verdi che vanno bene non ce ne sono molti e lo dico da possessore di una 980...com'è possibile che in starwars bf thief alien isolation tutto al massimo faccio sempre sopra i 100 frame stabili mentre nei giochi nvidia specialmente alcuni tutto al massimo non tengo neanche i 60..la maggior parte dei titoli nvidia è poco ottimizzata al contrario dei titoli amd

Maurizio Mugelli

mai successo, i 20 nm bulk di tmsc (che dovevano essere pronti ad inizio 2013 e sono entrati in produzione a fine 2014) sono una tipologia di processo produttivo inadatto per grandi chip ad alte prestazioni, come dice il nome stesso sono fatti per il grande volume/bassa complessita'.
di fatti la resa e' scadente gia' con soc mobili (vedi 810), figuriamoci con chip grossi come piattini da portata tipo le gpu discrete.
semplicemente durante il processo di aggiornamento sotto i 28nm (incluso intel, 22nm ha funzionato peggio del previsto, per i 14nm hanno avuto problemi enormi, vedi la cancellazione di broadwell dalla faccia della terra tanto per esempio) hanno trovato un muro e si sono bloccati per due anni piu' del previsto, di conseguenza tutti quelli che dipendevano da loro come amd e nvidia si sono trovati senza sbocchi.
amd in particolare se non fosse per gli introiti di x1/ps4 sarebbe falllita per colpa di questi ritardi.

NaXter24R

Oltre a quello c'è un altro discorso. Il ritardo c'è ed è evidente, ma sapevo anche che molte fab hanno dovuto dire no perchè erano impegnate a fare chip mobili, quindi ARM per telefoni, tablet ecc ecc

Maurizio Mugelli

no, la roadmap dice chiaramente che il processo doveva essere -pronto- per novembre 2013.
la produzione e' iniziata ad inizio agosto 2015.
amd (come nvidia e tutti gli altri ) aveva basato i suoi progetti sulle promesse di tmsc/global foundries per quel novembre 2013, non a caso sono tre anni che continua a riciclare gli stessi progetti perche' il processo produttivo non permette di meglio.

Marco Manieri

Stiamo parlando di una roadmap di TSMC, non di nvidia o amd. Si tratta dello sviluppi di linee produttive a 20 e 16nm che è stato avviato nel 2013, per questo si è iniziato solo ora a produrre, in modo da permettere al processo produttivo di maturare prima di utilizzarlo in grande scala nel mercato consumer.

Roxas3458

Chiedo venia, pensavo intedessi tutti quelli che comprano Nvidia

Cippo95

Sono quasi d'accordo con l'ultimo commento, credo anche io che le schede a €175 non siano ne carne ne pesce, o si va con quelle da €150 o €200.
Bisogna ricordare che la gtx 950 è nata per contrastare la 370x (non la 370) che uscirà tra poco, se ci pensi a questo turno Nvidia ha sempre cercato di anticipare AMD e credo sia questo ad averla avvantaggiata così tanto sul mercato delle GPU, un altro esempio è stato la 980TI lanciata quasi un mese prima le Fury X.
Ho visto che su newegg in USA una gtx 950 Strix (che è considerato un dissipatore "elite") sta a $169 mentre una classica e ottima sapphire 370 dual-x sta a $149, una 950 solitamente va di più di una 370 e credo $10 in più li valga, non $20 (però bisogna considerare che il dissipatore Strix si è sempre fatto pagare), però non credo che la 370x che uscirà costerà solo $10 in più della 370, e come già detto la 950 vuole fare concorrenza alla 370x, per me avranno anche quest'ultime un prezzo allineato, con performance simili (anche se credo che AMD andrà un po' di più).
Sia la 950 che la 370x non avranno, secondo me un senso compiuto, trovandosi di fatto tra un livello prestazionale di entry-level e un livello praticamente mainstream nel gaming.
Però basarsi su i prezzi "vociferati" o americani non ha molto senso, bisogna vedere nel nostro mercato come andranno le cose e comunque a parità di dissipatore anche su Prokoo i prezzi sono gli stessi: mi pare 202 per la 380 MSI e 204 per la 960 MSI entrambe con 2 GB.
E' logico che cambiando brand di dissipazione trovi una scheda a più o meno e tutto dipende dalle disponibilità del negozio.
Io rimango della stessa opinione: AMD e Nvidia offrono un rapporto prezzo/prestazioni praticamente uguale al giorno d'oggi, poi è logico che ci sono delle fasce di mercato che non hanno troppo senso ma questo capita in ogni tipologia di prodotto che sia un ventilatore o un automobile.
Riassumendo: la 950 non ha molto senso come non ne avrà la 370x.

NaXter24R

Il problema in questo discorso è che non si puo prendere un solo sito come riferimento. Ad esempio se usi trovaprezzi e guardi Prokoo come negozio (ci ho preso mezzo PC, ci ho fatto RMA, li conosco e son affidabilissimi oltre ad avere buoni prezzi) la situazione cambia.
Ora, senza voler specificare troppo, la 960 col tempo si è abbassata, anche perchè difficilmente avrebbe venduto a quella cifra e con quelle caratteristiche. Si è abbassata talmente tanto da rendere inutile la 950 se uno vuole stare su Nvidia. Anche in USA se guardi i prezzi, le 950 stanno sui 170/180$, praticamente il costo di una 960 che va di più.
Poi la 370 di AMD viene sui 140/150€, sempre prendendo Prokoo come riferimento, e va qualcosa in meno della 950, il tutto perfettamente giustificato dal prezzo. Il problema dov'è però? Il prezzo stesso. Ok che è appena uscita, ma comunque parliamo di un range di 50€, da 150 della 370 ai 200 delle 960, in quel range ci son 4 schede, 370, 950, 380 e 960.
Io un gran senso non lo trovo sinceramente, le prime dovrebbero essere almeno 20€ sotto i 150 per essere competitive, perchè se vai a guardare i bench, tra una 950 ed una 380 c'è una bella differenza. Una permette di godere tutti i titoli a 1080p a 60fps senza lesinare sui dettagli, l'altra no. Con questo cosa voglio dire? Che la 950, sempre secondo il mio parere, è una scheda senza senso. Alla stessa cifra uno si prende una 960 se vuole Nvidia o se vuole la migliore, non solo prezzo/prestazioni, la 380. Si chiama investire con criterio i soldi. Son 50€ di differenza, 50€ che permettono un anno in più di gioco ed una migliore esperienza di gioco, sia con la 960 che con la 380.

Cippo95

Il discorso all'inizio reggeva ma poi è crollato, come al solito, su un fattore che molti decantano ma è FALSO: i PREZZI.
N.B.: Uso la e-key come sito di riferimento per i prezzi, sia chiaro non voglio fare pubblicità, semplicemente è un sito serio e più o meno i prezzi sono quelli dappertutto tranne rare eccezioni tipo sconti etc.
Sul confronto 370 e 950, ancora l'ultima detta deve presentarsi sul nostro mercato: i $159 che si leggono in giro non ispirano molto, ma ripeto non si è ancora vista sul nostro mercato, quindi è presto per dire se come prezzi convenga o no e tanto per dire, la PIU' economica 370 parte da €148 (è una XFX),1 euro attualmente sta a 1.13 dollari, da cui €148==$167: è un conto stupidissimo, non tiene conto delle tasse e di mille altri fattori, è solo per dare un'idea che per quello che si sa ora queste schede non sono poi così lontane di prezzo.
Usiamo ora i dati che abbiamo già:
Una 380 2GB parte dai €204 euro, una 960 dai €193; la versione MSI GAMING di entrambe stanno a €210 la 380 e €211 la 960 (entrambe 2GB). Che sia migliore la 380 come prestazioni in generale lo sanno anche i muri ma i prezzi sono ALLINEATI.
Passiamo avanti, non so per quale motivo abominevole non ci sono le 390 su e-key, allora cerco i prezzi riguardanti le sole 390 sul "trovaprezzi", e ciò è a loro vantaggio poiché questo sito confronta PIU' negozi e mi da per prime le schede con il prezzo più basso: 390 più economica la Club3D RoyalQueen a €325, la 970 decente, non mono-ventola perché mi viene un colpo solo a vederla, più economica risulta la Inno3d GTX970 OC a €319; Come prima: la MSI GAMING 390 €359 mentre MSI GAMING GTX 970 €358... Prezzi ALLINEATI.
Andiamo avanti 390x più economica è una XFX a €420, 980 più economica Inno3d a €488, Fury più economica ma comunque alla luce dei fatti la migliore (su trovaprezzi, non c'è su e-key) €579 TRI-X; MSI GAMING 390X €449, MSI GAMING 980 €538.
Consiglierei le 390X come prezzo-prestazioni, ma comunque secondo le varie recensioni 390x<980<fury e="" il="" prezzo="" scala="" piuttosto="" bene="" con="" le="" prestazioni="" date,="" tranne="" con="" la="" versione="" msi="" della="" 980="" che="" mi="" pare="" un="" po'="" sovra-prezzata="" a="" €500="" sarebbe="" stata="" meglio="" secondo="" me.="" andiamo="" ulteriormente="" oltre:="" più="" economica="" 980ti="" decente,="" non="" col="" reference="" style="" (anche="" lui="" solo="" a="" vederlo="" mi="" si="" alza="" la="" pressione),="" la="" inno3d="" gtx="" 980ti="" a="" €660="" (c'è="" anche="" una="" bellissima="" zotac="" a="" €683),="" la="" fury="" x="" meno="" costosa="" risulta="" una="" xfx="" a="" €706.="" in="" questo="" caso="" mi="" risulta="" meno="" costosa="" la="" 980ti="" ma="" anche="" qui="" i="" prezzi="" sono="" praticamente="" allineati.="" questa="" storia="" che="" uno="" compra="" amd="" perché="" costa="" meno,="" sia="" chiaro:="" in="" italia="" non="" sta="" in="" piedi!="" francamente="" lo="" dico="" da="" sempre="" e="" sinceramente="" mi="" ha="" pure="" stufato="" stare="" a="" scrivere="" sempre="" le="" stesse="" cose,="" per="" favore="" non="" facciamo="" disinformazione.="">

Gavino Testoni

Tanto dovranno gareggiare con ps4 ed Xboxone XD

Giordano Senzacognome

Concordo con te. Io prendo Amd lato processori praticamente da sempre (il primo è stato un Athlon 1333), mentre lato gpu dalle 4870 (prima Nvidia fino alle 7950gx2). Mi aspettavo decisamente di piu dalla Fury-X, non mi aspetto tutto sto miracolo dalla Nano (prestazioni "up 2x" significa "fino a 2x", non "2x") per non parlare lato cpu. Bah, vedremo... Se si riprende ok, sennò si passa ad Intel. Vedremo sto "Zen" se fa miracoli

NaXter24R

Più che altro anche Nvidia ha collaborato alla realizzazione delle DX12. Comunque è possibile che abbiano peccato di superbia, però bisogna aspettare qualche titolo in più per valutare correttamente. Certo è che con una situazione del genere 20% per AMD e 80% per Nvidia, anche una battuta d'arresto per Nvidia farebbe solo bene al mercato.

Giordano Senzacognome

Altro dettaglio di non poco conto è il fatto che le DX 12 sembra siano prese direttamente da codice Mantle che, detta da Amd, sarebbe stato sfruttabile anche da Nvidia se avesse voluto

Giordano Senzacognome

Io non mi lamento di nulla, ho un FX 9590 e 2 290x, che vuoi che me ne frega dei consumi. Voglio solo dire, prima che vi scervellate in pippe mentali, che quando si parla di 16 nm si pensa immediatamente ad un calo dei consumi ed aumento di prestazioni ecc, ma tutto sto vantaggio va a farsi benedire se si raddoppiano i transistor, quindi c'è la possibilità che escano schede potentissime ma che scaldano quanto / poco piu / poco meno delle attuali. Non so se le avete nel vostro pc, io si e vi assicuro che quando 2 schede arrivano a 90-95° (e non parlo solo di Amd, perchè le Nvidia 980 / 980Ti arrivano facilmente ad oltrepassare gli 80) la situazione diventa fastidiosa non solo per le schede, ma anche per i componenti intorno. Per fortuna siamo ancora lontani dai record che avevo con le 4870x2 (95° default, 108-110 a pieno carico)

andreagalaxy

probabilmente sarà la mia prossima gpu abbinata ad uno zen sperando che sia una buona architettura

franky29

si lamentano sempre di tutto xD

hassunnuttixe

Tipo NVidia che faceva i drivers che bloccavano le ventole? ;)

hassunnuttixe

Se vuoi la Ferrari ti lamenti di vedere troppo spesso il benzinaio allora? ;)

mat

Nell'articolo di Arstechnica ci sono varie ipotesi sul perchè Nvidia ha quelle performance e finivano tutte lato hardware non driver. A quanto pare Nvidia ha ottimizzato l'architettura maxwell per gestire al meglio le DX11, mentre AMD stava anche lavorando a Mantle, che come gestione delle cose è più vicina alle DX12.
Ti consiglio di leggerlo perchè è interessante. :)

alex tarana

Si e tu saresti disposto a conprare le gpu ai prezzi altissimi di nvidia senza la concorrenza?

Il nabbo di turno

Perchè la titan x che tdp ha?

tulipanonero1990

Non è che non investe, è che non può investire.Semplicemente ha qualcosa come un ventesimo della potenza economica di INTEL e NVIDIA, questo fa una enorme differenza.

NaXter24R

Nvidia ha parlato di 17 miliardi di transistor... così giusto per informazione di servizio.
E comunque, le uniche schede calde erano le reference. Alla fine se uno ha un minimo di testa, si tiene lontano dalle reference ( e vale per tutte le schede) e possibilmente dalle Asus (solo per AMD visto che il sistema di heatpipe fa piangere e si e no 3 heatpipe fanno contatto sulla GPU)

AlphAtomix

Amd dovrebbe fare barbecue elettrici non gpu :D

NaXter24R

Dunque, io me la spiego così: AMD ha più esperienza su questo tipo di API, vedi Mantle, e quindi c'è più ottimizzazione. Inoltre le schede stesse, anche se più vecchie, hanno un hv ben conosciuto e quindi più facilmente sfruttabile da parte di chi scrive i driver. Mettici anche l'architettura stessa, che bene o male è in giro da un po, il GCN. Mettici anche che probabilmente c'è poca tassellazione in quel bench e quindi AMD rende ancora meglio.

E' attendibile? Probabilmente si, il sito è Ars Technica e solitamente non dicono cose campate per aria, però è un solo test, non c'è metro di paragone. Magari quel particolare codice sfrutta particolarmente bene il GCN così come Gameworsk sfrutta particolarmente bene le schede Nvidia. Servirebbero altri test per valutare. Certo è che anche su Star Swarm AMD se la cavava molto bene, anche se pure li, a me son rimasti i dubbi su Anandtech dove non capisco come una 290x possa fare sotto DX11 un terzo del risultato della mia 280x.

Secondo me l'unica è aspettare che escano altri test e altri giochi. Su DX11 Nvidia difficilmente viene battuta. C'è il solito discorso di qualità prezzo ma bene o male, se si prendono le due top Nvidia la spunta quasi ovunque.

Purtroppo ci son casi strani, vedi FC4, titolo Nvidia che stranamente va meglio su AMD, ma era così anche con BF4 che nonostante fosse AMD va meglio su Nvidia (ma li il perchè è facile, tassellazione a manetta e ovvia vittoria verde).

Secondo me, prima di fine anno non sapremo nulla di certo. Un conto è il supporto alle DX12, nel senso che fisicamente un titolo gira. Un conto invece è supporto e ottimizzazione cosa che molto probabilmente manca ad Nvidia.

Poi puo sempre essere che Maxwell si riveli un'ottima soluzione per DX11 e una pessima per DX12, mai dire mai, però Nvidia non è l'ultima arrivata e dubito sia questo il caso.

Infine un'ultima osservazione, pensando alle due presentazioni, Maxwell e AMD, Nvidia ha parlato si di grafica, ma si è concentrata sul deep learning e su Pascal. Praticamente su Maxwell si son limitati a dire che va bene e consuma poco salvo poi far vedere le slide di Pascal (quella mossa non l'ho capita, vuoi vendere Maxwell e mostri che il prossimo prodotto avrà un gap ancora maggiore rispetto a quello che c'era tra Kepler e Maxwell, mah...).
AMD invece, nonostante la tristezza dell'evento senza una dimostrazione, ha parlato solo di DX12, di Vulkan e di Mantle, oltre al discorso sui driver e sul nuovo modo di fare dell'azienda, driver migliori e più veloci ad uscire.

Magari Nvidia l'ha presa leggermente sotto gamba come cosa ma recupererà in breve sicuramente. Ripeto, secondo me si tirano le somme solo verso fine anno, quando ci saranno almeno due o tre giochi, possibilmente non ottimizzati ne AMD ne Nvidia, con cui fare i confronti.

asd555

Cosa ne pensi? A me quel grafico sembra inattendibile, viene spammato da tutti i fànboy AMD ma mi piace sempre il confronto intelligente.
Ti dico la mia:

I benchmark in cui vedo le GTX 980 Ti andare addirittura indietro mentre le 290X doppiare gli FPS non mi convincono.
È semplicemente inattendibile, anche perché nVidia ne uscirebbe malissimo nel giro di due secondi.
La differenza non solo è abissale, ma è imbarazzante.

Non darei molto peso a quei bench, vorrei vedere, CON MANO o comunque
test alla portata di tutti, confronti su giochi DX12 effettivamente sul
mercato e con driver almeno indirizzati ad essi.

Ripeto: il problema non è che con le DX12 le 290X vadano così bene, ma vedere VGA più recenti addirittura REGREDIRE.
È fuori da ogni logica.

Seba

Si, lato cpu come ho detto sono d'accordo, è innegabile che quando si comincia a parlare di un prodotto oltre i 150€ esce il cartello con scritto Intel. C'è poco da fare, anche senza specifiche tecniche quando uno usa per una settimana il pc la vede subito la differenza.
Lato gpu guarda, anch'io la vedo da un punto di vista prettamente gaming e la cosa non mi dà problemi. Per carità, io sono un abitudinario e sono anche fissato su un certo genere che è quello degli fps, quindi non è che abbia bisogno di una scheda universale perchè il numero di giochi è abbastanza limitato, però non credo lo vedrei comunque come un problema. I titoloni come Watch Dogs o Assassin's Creed (i primi che mi vengono in mente) che hanno inclinazioni marcate verso un brand non mi interessano granchè, ma comunque sia anche un Metro, che se non sbaglio è "verde", non mi ha dato problemi. Poi dipende certamente, io non sono fissato con le prestazioni (per me quando un titolo a 1080p riesce a farmi 60fps con dettagli medio-alti va più che bene) nè sono un hardcore gamer, ma tant'è.

asd555

Esperienze diverse, per me è l'esatto opposto: ho avuto AMD per dieci lunghi anni, tra CPU e GPU, e l'anno scorso ho voluto provare Intel ed nVidia.
Al momento non tornerei mai indietro.
Ero stanco di aspettare quel salto di qualità tanto promesso da AMD e mai arrivato... Mi dispiace dirlo, ma nVidia ha veramente una marcia in più.

C'è anche un discorso secondario: da videogiocatore devo pensare a giocare, non alle scaramucce tra nVidia e AMD.
Non mi interessano, non tito né per una né per l'altra, ma ero stanco di vedere giochi "rossi" andare bene con nVidia e AMD e giochi "verdi" andare bene solo con nVidia... Se si vuole il prodotto "universale" serve nVidia purtroppo.

NaXter24R

Io son curioso di vedere come andrà a finire. Nvidia dice di non avere il codice e se l'è presa, quelli gli hanno risposto che il gioco è un indie e quindi non predilige nessuna scheda in particolare. C'è da dire una cosa, AMD ha sempre avuto più potenza di calcolo, semplicemente era sfruttata da cani con le DX11 e l'uso intensivo della tassellazione favorisce molto Nvidia (non è un male sia chiaro, è solo per chiarire il perchè, in parte).
Da utente AMD spero, in un anno la mia 280x ha guadagnato frame invece che perderli, e parliamo di un chip del 2011, non posso che essere felice di questo. In ambito lavorativo invece dovrei provare la CC2015 a settimane e speriamo che sia supportata a dovere perchè su altri programmi è un mostro

NaXter24R

Tanto poi se la son cavata con 15$ di rimborso se ricordo bene... A distanza di anni oltretutto, era impossibile dimostrare l'acquisto e quindi ciccia.. Che tristezza

NaXter24R

E dov'è il problema scusa? Posso capire nella fascia media ma in quella alta no. Se vuoi il top ci son dei prezzi da pagare

Seba

nVidia, tra ostruzionismo e mazzette continua a tenere alla corda AMD ed è inutile che neghino che sia così, perchè lo è. Io ho avuto nVidia per tanto tempo, così come ho avuto Intel per tanto tempo. Gli atteggiamenti sono diversi però: Intel va per la sua strada, è un gigante che, soprattutto ultimamente, fa passetti da uomo mentre aspetta il nano (AMD) che la rincorre. C'è un divario a livello tecnologico, AMD non tira fuori una CPU buona da non ricordo nemmeno più quanto tempo. In ambito video è diverso: le tecnologie AMD le ha e son sempre lì che litigano per stare in testa, il divario a livello di market share c'è perchè nVidia ha messo insieme una combo di alcuni passi ben studiati (vedi epoca delle 88xx GT/GTX) con alcuni passi falsi di AMD e c'ha costruito sopra un impero. Io ho preso la mia prima AMD a fine anno scorso (R9 270X) e tutte ste leggende su temperature assurde e consumi da centrale elettrica proprio non vedo da dove escano.
Allo stesso modo, l'anno scorso ho preso una APU per l'htpc da salotto e con un centinaio di euro ho un prodotto che fa tutto quello che deve e per quell'utilizzo va più che bene. Se avessi dovuto prendere Intel, avrei dovuto spenderne il doppio, perchè la parte grafica sarebbe stata totalmente assente, al confronto.
Quindi continuerò a prendere Intel nella fascia alta delle cpu finchè AMD non si rimetterà (spero presto) in carreggiata, ma per quanto mi riguarda il passaggio ad AMD lato gpu è stato più che positivo e quindi sì, gli darò una mano, per principio ma anche perchè i meriti li hanno.

A_Xvnir

Da possessore storico di gpu AMD (le ho avute praticamente tutte a partire dalla prima Radeon DDR) devo ammettere che l'azienda di Sunnyvale, nonostante le varie porcherie perpetrate da nVidia, stavolta si è fregata con le proprie mani: le 390/390X non sono altro che delle 290 8GB vendute a prezzo maggiorato, mentre le Fury sono uscite con troppo ritardo, sono più lente del previsto e costano anche troppo, senza contare i vari casini che ci sono stati con le revision dei driver al momento delle recensioni. Insomma, ci sono stati troppi errori sia dal punto di vista meramente "tecnico" che strategico.
Se continuano così purtroppo ci ritroveremo con il mercato delle gpu discrete totalmente in mano a nvidia, cosa assolutamente da evitare.

Daniele Santopietro

E' servito tirare fuori un minimo di source code decente (Mantle) per far salire a galla l'ennesima truffa informatica, come fece Intel con AMD sulla questione compilatore x86 e successivamente mazzette per far vendere solo prodotti suoi.

Giordano Senzacognome

Il doppio di transistor, pp a metà quasi... altra scheda da 300W ?

Enrico Grigolini

Guarda il fatturato di nvidia, Intel e amd e avrai la risposta alla tua domanda( o meglio la risposta è un altra domanda; quali soldi?)

kPAINk

Ormai per la gente:"Beh, Nvidia è l'emblema oh! Se non compri Nvidia sei un cog**one, zio!"

Roxas3458

Quindi uno non ha la liberta di scegliere nvidia? Ci sono schede di amd che sono migliori di nvidia e viceversa, fine, amd non è la migliore e nvidia non è la migliore

asd555

Esatto, è quello che intendevo prima quando ho detto "a volte ho come la sensazione che neanche loro ci credono tanto nell'azienda per cui lavorano"...

NaXter24R

Per investire investono, hanno molte tecnologie che passano in secondo piano. Le HBM per esempio, che Nvidia non ha considerato proprio se non nella seconda versione, che sarà comunque consegnata prima ad AMD e poi ad Nvidia, ma ovvimanete, se cerchi su internet, troverai Pascal, non Arctic Island.
Idem gli shaders asincroni, roba che gira dal 2011 e che Nvidia non calcolava proprio, o Zero Core che bene o male, in idle, segna risultati migliori di Nvidia (ma ovviamente si guarda al massimale, infatti io tengo tutti i giorni la scheda a stecca...), Mantle, che si, puo essere visto come un flop, ma che ha portato a Vulkan e comunque contribuisce sulle DX12 a livello di esperienza da parte di AMD, FreeSync, che sfrutta la natura del DP e non ha bisogno di moduli esterni come il G-Sync rendendo più costosi dei già costosi monitor.
Qui AMD sbaglia, non nel fare queste cose, ma nel modo di comunicarle. Non so se hai visto la presentazione delle Fury e delle 300, non un dato tecnico, non una demo, niente, solo parole. Li dovrebbero investire, perchè il resto c'è. I prezzi son competitivi, i risultati ad oggi sono buoni (intendo risultati nei giochi, perchè comunque vanno molto meglio di come andavano due anni fa per esempio) e guardando al futuro, con le DX12 i risultati sono molto buoni. Manca mordente però.

asd555

Vedi? Hai descritto PERFETTAMENTE la situazione, dal tuo discorso se ne cava una sola cosa: AMD non investe nel modo giusto, nei settori giusti (promozione e marketing in primis), spende i suoi capitali... Boh, dove li spende? A parte la ricerca, a parte lo sviluppo.
Secondo me (va be', sono un utente random e non ho titoli di studio in economia) dovrebbero rivedere profondamente le loro gerarchie di gestione, le loro priorità, i loro investimenti, investire in modo intelligente i capitali che hanno a disposizione.
È evidente che questa situazione non può tirare avanti tanto a lungo.

NaXter24R

Io sulle APU avrei spinto ancora. Sono validissime, il problema vero è la CPU con cui sono abbinate. Sinceramente avrei osato, spero che con Zen facciano come Intel, ovvero buona CPU con buona GPU. Gli A10 hanno un'ottima GPU per essere un'integrata ma una CPU che regge a fatica con un i3 e quindi...
Sulle schede video purtroppo hanno poco mordente nella fascia media, che è quella più acquistata.
Ad oggi, la 950 è una ciofeca, costa più di una 370 e va poco di più, peccato che a 10€ in più ci sia la 380 che sia un portento secondo me, e va più della 960 che costa ancora di più. Peccato che a livello di pubblicità, la 960 e la 950 la stiano spuntando come copertura mediatica.
Fin qui secondo me, AMD vince su tutto, ma le prende a livello di immagine. Poi la fascia media, prima non c'era nulla, e li l'errore. Adesso la 970 e la 390 se la giocano, con un margine in più per la 390, sia in prezzo che in prestazioni, ma sempre la cattiva immagine rovina tutto (il famoso scalda e consuma). Volendo il consumo lo potrei anche capire, ma anche qui, bisogna distinguere tra massimo e gioco, perchè a livello di potenza di calcolo pura, una stravince sull'altra ed è normale quel consumo.
Poi la rovina, la 390x, va forte, ma la 980 per vari motivi conviene. Ha 4gb veri, si è sicuri nei giochi che non si avranno problemi ed è più nuova.
Idem fascia alta, o quelle HBM vengono sfruttate o una 980ti conviene sulle fury, anche se il prezzo è salato, ma in quella fascia solitamente, uno non ci guarda più di tanto

asd555

Ma tanto di cappello ad AMD... Ma la colpa la do sempre ad AMD.
Se è dov'è adesso è solo perché ha permesso ad nVidia di fare le sue porcherie, idem con Intel.
Vuoi per budget, vuoi per un altro milione di fattori, ma AMD è nella melma perché in un certo senso si ci è anche messa con le sue mani.
Non hanno mai investito veramente in qualcosa, qualcosa che ti fa pensare subito ad AMD, non so se mi spiego.
A volte ho come la sensazione che neanche loro ci credono tanto nell'azienda per cui lavorano, dovrebbero dare più fiducia e più spinta a certi progetti, e non lasciarli morire magari a metà strada.

asd555

Si parla di vendite, non di quanto siano cattivi o buoni i prodotti.
Parli con uno che ha avuto AMD per dieci anni, tra CPU e GPU... l'ultima fu la R9 290X, grandissima scheda.

mollp

Mah... Non è vero. Bene o male sia NVidia che AMD hanno ottime schede grafiche. Ho preso una 7870 sapphire al lancio e non me ne sono mai pentito. Ottime temperature e prestazioni per il prezzo pagato.

Washa

Quando uno nasce Nvidiot, muore Nvidiot. Lascia ogni speranza, del libero mercato, del prezzo/concorrenza ecc non gliene frega niente. Gli basta avere il marchietto con scritto "It's meant to be played"

NaXter24R

AMD ha le sue colpe, ritardi nella presentazione delle schede, ritardi con i driver (anche se stanno migliorando molto, ora son molto più rapidi nel presentare aggiornamenti e vanno anche bene devo essere sincero), cattiva gestione di alcuni titoli. Però secondo me, rimane sempre quel fatto delle manovre scorrette di Nvidia. Capisco gli sfottò, capisco ottimizzare i giochi, ma certe cose spero di non vederle più. Primo perchè sono un giocatore, e vorrei usufruire come tutti di un gioco che regolarmente pago, secondo perchè non è che AMD sia una seconda scelta e terzo perchè personalmente nel corso del tempo ho visto solo progressi a livello di ottimizzazione su una scheda che è del 2011 a conti fatti, e questo è un bel gesto da parte di un'azienda.

Maurizio Mugelli

direi che quessto (f5) spieghi chiaramente qual'e' stato il problema...

asd555

Sì certo, ormai AMD viene alimentata a suon di preghiere e di speranze degli utenti che la comprano per pietà morale o per budget:

http: //www.eurogamer .it/articles/2015-08-21-news-videogiochi-nvidia-sta-nettamente-prevalendo-su-amd-nel-mercato-delle-gpu

floop

speriamo bene, credo in ATI/AMD dove 4GB sono 4GB

Recensione Gigabyte RX 6600 EAGLE: la piccola RDNA2 punta sull'efficienza

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Lenovo Yoga Slim 7 Carbon, Slim 7 Pro e IdeaPad 5 Chromebook ufficiali

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero