Enel utilizzerà la rete mobile TIM per leggere a distanza i nuovi contatori

03 Agosto 2015 28

Enel spera di poter utilizzare l'installazione dei prossimi contatori per la posa contemporanea dell'ultimo miglio in fibra ottica, dagli armadi stradali alle singole abitazioni, un progetto che non ha ancora trovato il beneplacito degli operatori. Tuttavia è stato appena raggiunto un primo accordo tra la società che fornisce energia elettrica e TIM, la prima sfrutterà infatti la loro rete mobile per trasmettere i dati al quartier generale da ogni singolo contatore.

Enel e TIM hanno firmato un accordo in base al quale l'operatore di TLC metterà a disposizione la propria rete mobile, tecnologicamente avanzata, per trasmettere esclusivamente i dati relativi alle misure dei consumi di energia dei contatori elettronici. Il progetto porterà al miglioramento della performance complessiva della gestione di tali dati e all'ottimizzazione dei costi relativi al processo.

Per l'occasione verranno utilizzate esclusivamente SIM ad hoc che sostituiranno quelle attuali, sfrutteranno le tecnologie mobile di ultima generazione, anche se non si parla esplicitamente di 4G LTE. Questo primo accordo s'inquadra all'interno di possibili partnership di più ampio respiro, come quella ricordata in apertura, Enel vuole tra l'altro ottenere con questa mossa la licenza di Operatore Telefonico Virtuale (MVNO) per la trasmissione dati "M2M (Machine to Machine).

TIM metterà a disposizione la propria rete mobile di ultima generazione che consentirà al sistema IP (Internet Protocol) di assicurare un elevato livello di affidabilità e di connettività dei dati per la fornitura di servizi di pubblica utilità.

Telecom Italia ottiene così un riconoscimento indiretto per l'affidabilità e la distribuzione delle sue reti, Enel comincia invece a stringere accordi che la possano portare in prima linea anche nel mercato TLC. D'altronde servirà l'aiuto di tutte le parti per colmare il gap italiano nella banda larga residenziale.

La trasmissione al sistema centrale di Enel di miliardi di dati ogni anno fa della nostra rete di distribuzione una delle più avanzate al mondo – ha dichiarato Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel – Questo accordo, che non è mirato in alcun modo a far rientrare il Gruppo Enel nel business delle TLC, si pone l'obiettivo di migliorare ulteriormente la gestione interna dei dati di consumo dei nostri clienti, con sistemi più innovativi ed efficienti

Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro oppure da Amazon a 749 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bardialongo

Ma capisci che se hanno l'appalto per creare l'infrastruttura della fibra ottica, che secondo quanto detto vogliono far passare nelle linee elettriche, quindi arriverà ai contatori, aggiornare l'intero parco contatori, per mettersi di nuovo in mano di terzi, ha un che di incredibile?

Ollie Francesco

Powerline fino al concentratore, da lì ci sono comuni SIM dati con gprs

Ollie Francesco

Vero, ma quelli sono i venditori, qua si parla della Distribuzione

Ollie Francesco


La fibra non ha alcuna attinenza con l'articolo sopra riportato.qua si parla di telegestione.
I dati che ogni contatore elettronico raccoglie , vanno in un concentratore, da lì tramite SIM, i dati vengono trasferiti ( via gprs) ad altro centro di raccoglimento per essere utilizzati per la fatturazione.
Quindi la novità sta nel fatto che, fino ad ora si è usato il protocollo gprs , a breve saranno utilizzati altri protocolli con altra velocità.

Ollie Francesco

Fino ad adesso è stata usata la rete gprs.
Adesso si passa in 4g ( o comunque un protocollo di velocità superiore ).
Tutto qua.
È stata ingigantita una notizia che ha pochissima importanza.

Barabbas

ma ce n'era veramente l'esigenza? mi sa più di una marchetta a TIM

Bardialongo

Enel non ha più wind da 10 anni

Bardialongo

Sì, ma wind beneficerà già del cablaggio tramite contatore dell'enel, mentre tim no, quindi da buoni italiani o ci mangian tutti o non si fa niente

Bardialongo

Ma scusate... Ricordo bene o ricordo giusto che enel ha avuto la concessione per la nuova linea in fibra, con l'idea di usare le loro condutture per portare la fibra al contatore? E adesso escono con sta cosa?

linix86

è quello che penso anche io

iclaudio

In itaglia conviene fare le medie teoriche dettate dai dati ipotetici per aver tanti soldi anticipati e fregare gli itagliani

Palux

"mi sa che" ... mi sa che si sa tutti da un po'.

Flyn

No...Milioni di richieste di connessione si. Secondo me finirà come un ddos involontario LOL

Flyn

Potrebbero usare la connessione in gprs o edge probabilmente. Serve solo a riempirsi la bocca il parlare di 4g...E a congestionare le reti pessime che ci sono in giro.

M3r71n0

Pochi KB per ogni contatore...

maximino73

Mi sa che wind verrà presto acquistata dalla 3

TiFaccioDelMale

Pochi KB o MB non faranno la differenza :/

Maurizio Mugelli

al contrario, sara' una mazzetta pagata a telecom per evitare guerra sulla fibra ottica

StriderWhite

C'avranno un CRC di qualche gigabyte! :D

Maurizio Mugelli

"la velocita' avanzata delle nostre reti" "forse usera' il 4g"....
scusassero, ma quanti bit/secondo sono necessari per leggere un contatore? <.<
anche campionassero a 1000hz mica e' un flusso 8k...

M3r71n0

Ma anche sulle prestazioni!

DarkZoro

Questo articolo dice tutto sull'affidabilitá delle reti Wind.

DangerNet

Quindi a casa mia non farà la telelettura.

M3r71n0

1) Ma ENEL ha wind. Perchè non si appoggia a quello schifo di rete?
2) E fu cosi che quei cogl...i di tim inizieranno a nattare gli indirizzi IP
3) Come se la velocità di tim fosse sufficiente per utenti e contatori.
ma vaff@@[]#§#&%$£@#

Apus

Enel utilizza la powerline e non vedo necessità di utilizzare il 4G per trasmissione di così pochi dati. Sta a vedere che è per evitare il cablaggio in fibra ottica

Ngamer

questa è una bella cavolata . se devono cambiarmi il contatore voglio che mi diano anche la linea veloce su cavo visto che costerebbe poco o nulla e poi dove hoil contatore il telefono non prende.... anzi meglio pagherò poco di bolletta :P

acid-dj

Enel non era proprietaria di Wind?

Fez Vrasta

Il che centra come il gelato col pollo arrosto...

Huawei Watch GT 2 Pro: titanio e vetro zaffiro per diventare elegantissimo

La pandemia ha incentivato i pagamenti digitali: è la fine del contante?

Recensione Nubia Watch: molta forma, poca sostanza

Amazon Fire TV Stick e Cube, guida all'acquisto: modelli, differenze e prezzo