Nambers, un puzzle divertente e originale giocabile da Web e Android

09 Luglio 2015 0


È da poco disponibile su Web e Android Nambers, un puzzle logico dal concetto molto interessante. L'obiettivo è di alterare i valori dei numeri presenti sulla griglia in modo tale che rispecchino il modello posizionato in basso. Al primo impatto le regole non sono chiarissime, ma basteranno un paio di partite (e leggere con attenzione il tutorial iniziale) per capire esattamente come si gioca.

Funziona così: è possibile selezionare le caselle adiacenti che contengono lo stesso numero, ma solo nella quantità indicata dal numero stesso (esempio: cinque caselle con il 5, sette caselle con il 7, una con l'1 e così via). Dopodiché basta fare uno scroll a destra o sinistra per alterare il numero presente al loro interno. In questo modo sarà possibile selezionare gruppi di numeri diversi, cambiare il valore e via così finché non si raggiunge il risultato richiesto. Si può partire da qualsiasi casella.


Ci sono in totale sessanta livelli; i primi dieci circa sono molto semplici, e aiutano a prendere confidenza con le meccaniche di gioco, poi si comincia a fare sempre più fatica. Il numero di stelline che vi verranno assegnate al completamento del livello sarà basato sul numero di mosse e il tempo che ci impiegherete.

Divertente ma non troppo facile (e anche localizzato in Italiano), Nambers è disponibile per il download gratuito, ma ci sono svariati banner pubblicitari a schermo intero che compaiono ogni 2-3 livelli. È disponibile un singolo acquisto in-app di 2.23€ per rimuoverli in modo permanente. Eccovi il trailer (che illustra anche bene come si gioca) e i link:


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone

Recensione Poco X3 Pro: cosa emerge dopo 1 mese di utilizzo

Recensione Poco F3: un fulmine che ha quasi tutto (anche un difetto)