Anche Samsung investe in FOVE per portare ad un nuovo livello la realtà virtuale

29 Giugno 2015 11

Un paio di settimane fa vi abbiamo parlato di Fove, il primo visore per la realtà virtuale che segue i nostri occhi, un progetto davvero molto interessante che è approdato su KickStarter e che cerca di portare il concetto di realtà virtuale ad un altro livello. Il finanziamento è stato superato da tempo e dunque questa azienda realizzerà il visore ma è interessante notare come non solo gli utenti abbiano creduto un FOVE, ma anche grandi aziende abbiano investito in questa tecnologia Giapponese. Dopo Microsoft infatti anche Samsung Ventures ha investito una grossa somma di denaro in FOVE per cercare di portare avanti il progetto e essere parte attiva della crescita di questa nuova tecnologia.

I dettagli dell'investimento non sono al momento noti ma siamo davvero curiosi di capire come sarà l'evoluzione della realtà virtuale tramite visori nei prossimi 2/3 anni.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard®

Appunto.
Scelto cardboard perché per 13€ ne vale la pena..

Apocalysse

Indispensabili no, allo stato attuale sono poco più di un sfizio, non esiste una vera killer app o una necessità :)

Rick Deckard®

Sicuramente... Li ho presi per provare... Se poi si dimostrerà uno strumento indispensabile poi valutò qualcosa di più serio

Apocalysse

Quello che dici viene già fatto, l'effetto è quello del motociclista, per guardare attorno deve muovere il collo altrimenti non vede niente, la scena che si sposta con gli occhi, sarebbe un'immersività aggiuntiva .... Tieni presente che il cardboard è carino, ma le lenti sono piccole, non di qualità, filtra la luce e non è così comodo.
Prova un Gear VR, con quello esclami "Caxxo" ;)

franky29

ahaha lo volevo scrivere io mi hai anticipato di 11 ore XD

Francesco Paolo Izzo

non proprio, dove stai guardando può essere messa a fuoco. hai 2 benefici. il primo, tutte le cose perimetrali non avranno necessità di dettagli alti, quindi puoi risparmiare in "accuratezza" e quindi di elaborazione, il secondo è la gestione dei primi piani, secondi pieni etc, se tu guardi un oggetto da vicino, le tua attenzione ai particolari dietro l'oggetto è inferiore, quindi risparmi sia in elaborazione e puoi creare immagini più reali

Rick Deckard®

Sicuramente... Però bene o male sai che cosa stai guardando e una volta che guardi quell'area potrebbe già interagire... Poi non sono espertissimo... Ho la cardboard da 40 minuti XD

Apocalysse

No, perchè i visori attuali tracciano la testa, non gli occhi, col risultato che quando guardi con l'occhio da un lato, l'immagine non si sposta, ma devi spostare il collo ^^
Questo è lo step ulteriore che aumenta l'immersività :)

Rick Deckard®

Il traskink del movimento dell'occhio è interessante... Va detto che essendo a 360° si sà già cosa stai guardando e cosa no... Quindi forse è quella funzione un po di troppo

GeneralZod

È in corso una continua evoluzione... virtuale anch'essa, dal momento che sul mercato non esce nulla!

StriderWhite

Io quando leggo queste news penso sempre a questo...(F5)

TV Samsung QD-OLED: come funzionano e 25% di luminosità in più degli Oled WRGB

Recensione Samsung Galaxy S21 FE: ottimo smartphone ma al giusto prezzo

Samsung Galaxy S21 FE in prova. Le nostre prime impressioni | VIDEO

Abbiamo provato Samsung Good Lock con la OneUI 4.0 ed è favoloso | Video