Olympus annuncia la OM-D E-M5 Mark II Limited Edition

12 Maggio 2015 6

Olympus ha realizzato una versione in edizione limitata della mirrorless OM-D E-M5 Mark II. vincitrice di un premio TIPA. La E-M5 Mark II Limited Edition rievoca la la OM-3Ti del 1994, per via del corpo macchina color titanio. Le caratteristiche non si differenziano da quelle della versione standard: il sensore è un LIVE MOS da 16 megapixel, abbinato ad un sistema di stabilizzazione su 5 assi (integrato all'interno della fotocamera, in modo da funzionare con qualunque obiettivo).

Questi due componenti possono lavorare in sinergia: spostando il sensore tra uno scatto e il successivo, e combinando poi otto singole esposizioni in una sola, la E-M5 Mark II permette di ottenere immagini da 40 megapixel. Olympus non ha lesinato nemmeno sul processore, scegliendo di utilizzare il TruePic VII dell'ammiraglia OM-D E-M1.

La Olympus OM-3Ti del 1994

Il corpo macchina è realizzato in lega di magnesio, in modo da coniugare robustezza e leggerezza (il peso è di 417 grammi). Il già citato sistema di stabilizzazione a 5 assi, qui presente in una versione evoluta, elimina i movimenti della fotocamera su tutti e cinque i piani di movimento, raggiungendo un risultato equivalente all'utilizzo di un tempo di scatto 5 volte più rapido. L'autofocus offre 81 punti di rilevazione e la funzione AF tracking. La Mark II migliora anche l'ergonomia, offrendo un tasto Fn e una ghiera delle funzioni più semplici da raggiungere senza staccare lo sguardo dal soggetto inquadrato.


Il display posto sul retro è un LCD touch-screen Vari-angle da 3", con una risoluzione di 1,04 milioni di punti, capace di ruotare e di inclinarsi. E' inoltre presente un mirino elettronico da 2,36 milioni di punti, in grado di attivarsi automaticamente nel momento in cui rileva l'occhio dell'utilizzatore. Il mirino mostra un menu con le impostazioni più importanti, in modo da poterle regolare prima di premere il pulsante di scatto. I video possono essere ripresi con un bit-rate massimo di 77Mbps, a risoluzione Full HD (a 60fps, 50fps, 30fps, 25fps o 24fps).


La E-M5 Mark II offre varie modalità creative: troviamo LiveComposite, che combina all'interno della fotocamera più immagini, risultando ideale per scatti che riproducano il movimento di soggetti luminosi con il passare del tempo come, ad esempio, le stelle o i fuochi artificiali. La raffica di scatti raggiunge i 10 fotogrammi al secondo, con un tempo di posa che raggiunge 1/16.000 di secondo. Non manca la connettività wireless, affidata al Wi-Fi integrato (che permette anche il controllo in remoto).


La Limited Edition si distingue dal modello normale per la presenza di una speciale tracolla in pelle, con il marchio OM-D, di un certificato di proprietà, che riporta una frase del progettista delle fotocamere OM, Yoshihisa Maitani, e di una custodia in pelle cucita, per il certificato di proprietà. Saranno prodotti, in tutto, 7.000 esemplari, con il numero riportato riportato sul certificato di proprietà. La OM-D E-M5 Mark II Limited Edition sarà disponibile a partire dal mese di Giugno, nella versione con il solo corpo macchina o in kit con l'obiettivo zoom M.ZUIKO DIGITAL ED 14-150mm 1:4.0-5.6 II. Il prezzo del solo corpo sarà di 1.199 Euro, mentre quello del kit con l’obiettivo sarà di 1.599 Euro.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

E' in arrivo a breve (già pronto) :).

Mattia

Bella ma ha un difetto...è una m4/3 che cine formato non mi piace.

eric

.... è arrivato il momento di sostituire la mia OM-D E-M5 prima serie !!
questa è spettacolare anche esteticamente ;))
PS: .... vengo da Pentax ed ho venduto tutto, comprese le ottiche Limited Edition, per passare agli Zuiko e PanaLeica fissi che nulla hanno da invidiare ai Pentax

Lo so che è offtopic, ma Canon ieri ha presentato il nuovo EF 50mm f/1.8 STM.
Meriterebbe un accenno.

Alessandro "Brio94" Orsini

Madò, che spettacolo. (e non sono uno appassionato di fotografia)

navacomelava

mamma quanto sono belle queste Olympus.
Ho sempre avuto voglia di provarne una, ma pentax non ha mai sfoderato mirrirless cosi prestazionali, e di comprare nuove ottiche non ne vorrei sapere :D

Sky Glass, ecco il TV di SKY con Dolby Vision e soundbar Atmos | In Italia nel 2022

Recensione TV LG OLED A1: costa meno, ma con quali rinunce?

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Bonus rottamazione TV, di cosa si tratta e come richiederlo - VIDEO