Rapoo svela la nuova Tastiera Meccanica VPRO V800

19 Aprile 2015 9

Rapoo, brand specializzato soprattutto in periferiche wireless, annuncia il debutto sul mercato Europeo della sua nuova tastiera Gaming V800. Si tratta di una periferica molto ottimizzata per il gioco, una tastiera meccanica che, stando a quanto dichiara l'azienda, permette di avere ottime prestazioni grazie all'utilizzo dei particolari switch "yellow Kailh" prodotti Kaihua Electronics.

La tastiera possiede un design aggressivo, curato e non esagerato, con retroilluminazione programmabile in base alle esigenze dei singoli utenti.

L'azienda ha previsto 113 tasti, 109 dei quali programmabili e con supporto Anti-Ghosting; sul versante "profili" troviamo invece ben 5 tasti Gaming (posti sulla sinistra) tutti customizzabili e ben gestiti dal processore ARM V-Power3 da 60 MHz e 32-bit.

La Rapoo V800 è senza dubbio una periferica interessante, il prezzo è piuttosto alto ma bilanciato viste le caratteristiche; si parla infatti di 109 Euro.

Specifiche:

  • 113 mechanical keys, 109 programmable keys
  • 5 dedicated macro keys
  • Multi-level backlighting system with 5 modes
  • Gaming Mode/Standard Mode button
  • 1000 Hz USB Polling Rate
  • Anti-Ghosting
  • 2 mm Key Travel Distance
  • 50 g Operating Force
  • V-Power3 Gaming Chip (32-bit ARM core)
  • 2MB onboard memory
  • USB Polling Rate: 1000 Hz
  • Gold-plated USB connector
  • 2 m braided USB Cable
  • Transport Clip



9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Max

che sta storia degli switch? dove si vedono?

ale

Dipende da che tastiera compri, quelle con switch blu e neri sono più adatte alla scrittura mentre quelle con switch rossi e marroni più al gaming, comunque rispetto alle tastiere normali vanno meglio per scrivere perchè hai un feedback del tasto migliore, e non serve premere il pulsante fino in fondo per azionare il tasto, e quindi si riesce a scrivere più velocemente, ovviamente se scrivi con 2 dita non hai alcun vantaggio, mentre se uno sa scrivere con 10 dita già abbastanza velocemente riesce a scrivere ancora più velocemente e commettendo meno errori avendo un feedback sui tasti

Comunque secondo me prendersi una tastiera meccanica per giocare è totalmente inutile, molto più utili per scrivere velocemente, e per la scrittura ci sono certe case di tastiere che fanno prodotti appositi senza forme strane, led e cavolate varie

Apocalysse

Wut ? Sono a membrana come i tasti delle calcolatrici gommate ^^

Edefilo

Le classiche utilizzano dei condensatori variabili sensibili alla pressione, credo

StriderWhite

Ci vorrebbero tastiere placcate in oro per certi gamers danarosi... U_U

Ivan Clemente Cabrera

la risposta e' diversa....un po' come il feeling di un mouse a sfera e uno ottico

M3r71n0

Solitamente le tastiere da gaming, nell'uso classico diventano praticamente indistruttibili e durature.
Il sistema meccanico è una goduria da usare mentre si scrive, almeno per quelli abituati.

Kurtz33

no è meccanica

squak9000

penso che questa sia "classica"....

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3080, il 4K non sarà più un sogno! Video

NVIDIA GeForce RTX 3090, 3080 e 3070 ufficiali, caratteristiche e prezzi ITA

Recensione MateBook 14: è il migliore tra i notebook Huawei

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM