Intel prima tra i produttori di semiconduttori, seguono Samsung e Qualcomm

08 Aprile 2015 40

I produttori di chipset vivono un momento particolarmente florido, il numero di device è in continuo aumento e le soluzioni sempre più diversificate tra mobile, workstation, PC e server. Secondo un report di Gartner nel 2014 si è avuta una crescita del 7.9 percento con un fatturato complessivo di 340.3 miliardi di dollari, uno scalino più in alto rispetto ai $315.4 miliardi totalizzati nell'anno precedente.

A guidare le fila è Intel, la casa di Santa Clara possiede infatti il 15.4% delle quote di mercato con un fatturato diretto di ben 52.3 miliardi di dollari, un bel distacco da Samsung che al secondo posto vanta il 10.2% dello share e una crescita del 13.4% rispetto al 2013 (fatturato di $34.7 mld). Sull'ultimo posto del podio troviamo la regina del mobile Qualcomm, i suoi $19.3 mld valgono il 5.7% di share, quanto basta per star davanti a Micron (4.8%), SK Hynix (4.7%), Texas Instruments (3.4%), Toshiba (3.1%) e Broadcom (2.5%).

I produttori della top 25 raccolgono insieme il 72.4% del fatturato totale, d'altronde questo non è un settore per 'pesci piccoli'.


A dare la spinta necessaria per questo ulteriore passo in avanti del settore è stato il mercato delle memorie, cresciuto del 16.6 percento, con le DRAM top seller e compagnie produttrici a raccoglierne i frutti. Contribuisce anche la ripresa del mercato PC, come del resto anche quello in perenne espansione dei server e dei data center.


40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard

Si il boom nel senso che scaldano fino a scoppiare ..

NaXter24R

Quello che hanno disintegrato in Italia, R&D, oltre che quello produttivo.

StriderWhite

Infatti...poi li ha castrati troppo (ricordo il mio non favoloso celeron 433...)

Elia Furlani

non ti scordare dei laptop e il boom di tablet atom bay trail recente

Darkhalo

Sono stato truffato xD

hassunnuttixe

il mitico mendocino :D

Nico Ds

sono ancora usati anche per uso aerospaziale, se per quello.

Nico Ds

Il celeron 300@450 è stata la CPU più mitica della storia, rispetto al PII 450 aveva se on ricordo male solo un quarto della cache L1 ma più veloce, una volta overcloccato (e si overcloccavano praticamente tutti) la cache l1 più veloce lo faceva andare anche un pelo più veloce del PII 450 che costava 10 volte tanto... E lo faceva con raffreddamento standard!

Nico Ds

Hai preso il peggior Intel di sempre, compimenti! :) Io ho ancora un serverino didattico con un Pentium II 333@416 con Windows NT Server non so nemmeno da quanto tempo e ancora va nonostante anni di overclock (ormai inutile). Probabilmente se la mobo fosse una 440bx invece che una 440lx con un po' di raffreddamento reggerebbe anche i 100 Mhz di bus (quindi i 500 mHz di clock), visto quanto è durato senza mezzo problema sotto oc.

Nico Ds

Io almeno una dozzina, probabilmente ne avrò in qualche posto che non sospetto (niente ironie) un'altra dozzina che nemmeno so di avere.

hassunnuttixe

"quel settore" quale? o.O

Rick Dekcard

Questo dovuto alla presenza dei desktop, quindi la diffusione di Windows... Come sempre la casa di redmond ha fatto la differenza

Darkhalo

Noi della lega c'habbiamo i duron...

StriderWhite

Ah, i P4...Bei tempi!! :D
Ed i Celeron? I Duron te li ricordi? Spero proprio di no...

Darkhalo

Vabbeh ho avuto un Pentium 4 Northwood, ma la ero ancora piccolo ed inesperto e sono stato raggirato dal venditore, perchè potevo scegliere un ottimo Athlon XP al posto di quell'affare. Mi avevano convinto che l'Athlon scaldasse peccato che crescendo e appassionandomi, ho scoperto che la verità era diversa.

Cristian Louis Watta

Grande! Ti offro una birra!

GP87

Occhio a Samsung.. mi pare stiano costruendo una nuova fabbrica... E se decideranno di vendere exynos a tutti ci sarà da ridere

NaXter24R

E' quello il problema, va benino. Io inizierei a puntare forte anche su quel settore.

hassunnuttixe

STM va benino eh... quando sono in Italia per lavoro sono "ospite" da loro a catania

hassunnuttixe

non c'è neanche paragone con quelle della top ten (se ci pensi QUALSIASI dispositivo elettronico ha almeno un chip prodotto da loro)

StriderWhite

Cioè avevi soli AMD o Cyrix???

StriderWhite

Neanche se lo vedo...

Darkhalo

Gli elettrodomestici moderni che mi è capitato di smontare avevano microcontrollori Freescale, TI, ST, e roba immagino cinese che non si capisce il brand. Il 486 da quel che so ci sono ancora aziende che producono sue varianti per l'uso industriale.

Tron Legacy

l'm1 note non è fascia alta

ellios76

Ma AMD, nvidia?

Manuel

Ma amd??

mirko

di processori intel se ne trovano in un sacco di elettrodomestici. Io mi ricordo quando, una vita fa, programmavo il mitico 8080.

Mattia

i normali mortali tutti ahahhah

GangsterUser

m1 note...

Darkhalo

Ne ho uno solo perchè mi è stato donato... Ma fino a poco tempo fa ero Intel free.

PierrNickever

beh che intel fosse in prima posizione non è una cosa sorprendente dato che era abbastanza scontato.

Cristian Louis Watta

Chi non ha un Intel in casa??

Hankel

quando si parla di aziende produttrici di semiconduttori il campo si allarga di molto
qualcomm è (stata?) molto forte nei processori mobili, ma esistono tanti altri campi e prodotti su cui altre aziende fanno molti numeri

Francesco

Veramente è proprio come immaginavo. Mi stupisce del numero di produttori complessivi, che si spartiscono una torta di 340 billions...

StriderWhite

Iiiiih, non ci credo nemmeno se lo vedo!

GangsterUser

i nuovi snapdrgon sono peggiori dei mediatek (fascia alta)

Ale_x

Mi aspettavo assolutamente Qualcomm in prima linea e invece è indietro persino a Samsung, boh

NaXter24R

Assolutamente, considera anche che avevano messo in cassa integrazione gli operai e tutte le vicende che ci son state l'anno scorso... E dire che dopo Olivetti dovrebbero averla imparata qualcosa in Italia..

loresan

Mi sembra alquanto messa bene ST... Considerando che é europea.

NaXter24R

C'è da dire un paio di cose, Intel e Samsung fanno quasi tutto con i semiconduttori, dalle CPU alle memorie ai chip di rete.
Hynix fa principalmente memorie e sensori CMOS.
Toshiba fa principalmente memorie.
Broadcom fa praticamente solo chip di rete...

Comunque dispiace tanto per STM, che in parte è italiana

Recensione NVIDIA GeForce RTX 4070 Ti: consuma poco e vola nel gaming a 1440P

Recensione Gigabyte GeForce RTX 4080 AERO OC: Potente e imponente

Recensione Intel Core i5-13600K: Core i7 sei tu? Test con DDR4 e DDR5

Recensione AMD Ryzen 9 7950X e Ryzen 7 7700X: ecco i nostri test con ECO MODE