Nikon presenta la nuova mirrorless 1 J5: sensore da 20.8 MP e registra in 4K

02 Aprile 2015 45

Nikon aggiorna come ogni anno la sua serie mirrorless '1 J' presentando quest'oggi la J5, una potente fotocamera midrange che vanta ancora un sensore di formato CX da 1 pollice ma ben 20.8 Megapixel a disposizione (piccolo salto dai 18.4MP della 1 J4). Grandi novità per quanto riguarda il display, un ampio pannello LCD touch screen basculante da 3 pollici per aiutarci negli scatti più complessi e negli amati selfie.

Corpo macchina particolarmente compatto, design retro accattivante e flash pop-up, la Nikon 1 J5 offre sotto la scocca il nuovo processore d'immagine Expeed 5A in grado di offrire quelle caratteristiche in più che fanno la differenza. Su tutti spicca la possibilità di registrare in 4K a 15fps e assicurare lo slow-motion a 720/120p, invariato invece il frame rate nella registrazione Full HD (1080/60p) e i 20fps in modalità di scatto a raffica. Range ISO compreso tra 160 e 12.800 e sistema AF ibrido rapidissimo, Nikon utilizza ben 171 punti autofocus per bloccarsi sul soggetto.

Tra le nuove caratteristiche di rilievo è da segnalare lo stabilizzatore d'immagine elettronico e la possibilità di utilizzare l'Active D-Lighting anche nella registrazione dei video. Per gli amanti dei timelapse abbiamo la modalità apposita: fino a 300 immagini a 5, 10 o 30 secondi d'intervallo, oltre la batteria non riuscirà ad andare, si parla addirittura di 250 scatti d'autonomia.

Non mancano come ovvio NFC e Wi-Fi ormai di serie su fotocamere di questa classe, la Nikon 1 J5 arriverà presto sui mercati con un prezzo aggressivo: per gli USA si parla di soli 500 dollari per il kit con ottica 10-30mm f/3.5-5.6, oppure 750 dollari con l'obiettivo addizionale 30-110mm f/3.8-5.6 zoom.


Oltre alla colorazione silver con inserti scuri Nikon ha pensato anche alla variante 'All Black', non sappiamo ancora il prezzo dedicato al mercato italiano, aggiorneremo quanto prima non appena sarà disponibile.


45

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
FedeC6603Z

che p|rla che sono!! Il translucent è il mirino OLED!
fai come se non avessi chiesto...

FedeC6603Z

OK, su questo ti do ragione. Ho una NEX-5T ed è ottima, l'unica pecca è il menu che è incasinato. E che quando si fanno le lunghe esposizioni tiene acceso il pannello sul nero, cosa che immagino faccia sprecare un po' di energia :( .
Prima di questa non ho mai avuto macchine fotografiche serie e avere troppi tasti mi dava fastidio. Quando utilizzavo la 1100D di un mio amico mi veniva il panico perchè per muovere i parametri della macchina sul display si faceva a metà con i tasti direzionali e il resto con i tasti appropriati, e ciò fa una confusione pazzesca. Ora qualche tasto un più forse mi farebbe comodo, o magari basterebbe una terza ghiera in più, boh. Detto ciò è compattissima e leggerissima. L'unica cosa è che al sole si fa un po' scomoda la cosa perchè la luce riflette sul pannello. Poi sinceramente io ho il WiFi, NFC, le App. Non mi manca niente. Più avanti (molto avanti) magari prenderò un corpo FF e aggiornerò parte del parco obbiettivi (per ora 2 XD) e terrò questa come macchina da gita, dato che con il 16-50 PZ la macchina sta nella tasca di un giubbotto o nelle tasche larghe dei pantaloni.
L'ABBANDONO subito non piace neanche a me, ma almeno avendo preso l'ultima NEX mi sono ritrovato in una situazione a metà.

Simone

funziona che dal mirino o dal display vedi come verrà la foto con i settaggi impostati prima ancora di scattarla, una comodità assurda!

marco.versus

Non ho specificato perchè sennò il messaggio sarebbe diventato lunghissimo e per motivi di spazio e sintesi non ho potuto soffermarmi su ogni singola macchina da me menzionata, volevo essere il più stringato possibile per facilitare la comprensione del mio pensiero agli altri.
Fatta questa premessa, personalmente per la mia esperienza e visione soggettiva del mercato fotografico, ritengo che le NEX siano state un flop, e mi riferivo particolarmente ai modelli base entry-level (era questa la domanda che mi è stata posta, ho cercato di attenermi il più possibile ad essa). Il motivo di questa mia affermazione? Semplicemente perchè con questa serie, Sony ha cercato di immettersi nel mercato Mirrorless e lo ha fatto discretamente, i potenziali erano davvero elevatissimi di quello che avrebbe potuto fare con queste macchine dato che hanno delle caratteristiche che tuttora sono ancora discrete (dopo 2-3 anni dalla loro presentazione). Ma poi, dal nulla, ha deciso che queste macchine dovevano venire soppiantate dalla nuova serie che ne andava a migliorare le funzionalità e a concretizzare la "bozza" che avevano presentato. Ed è proprio questo che non ho tollerato, l'aver ABBANDONATO un progetto molto promettente, in cui molti avevano investito denaro.

Io avevo preso una NEX 6 e ci avevo speso parecchi soldi (veniva, mi pare, 900 solo corpo macchina). Qualità della macchina elevatissima ma pochissimi tasti: era scomodissima da utilizzare per un foto-amatore! Vabbe, ho pensato "prima o poi la aggiorneranno, ha un ampio display perchè non sfruttarlo?", perchè per delle banali correzioni e settaggi bisogna entrare prima in 20 menù e smanettare per minuti. Mai visto un aggiornamento firmware dalla data di presentazione. Ho dovuto venderla quasi subito nell'usato, non riuscivo a fotografare.
E tutto questo vale per TUTTA la serie NEX (anche quelle uscite dopo), basti pensare che alcune avevano pure il pannello touch-screen, perchè non sfruttarlo meglio? Non chiedo che la macchina sia perfetta subito dopo la sua uscita, gli errori scappano a tutti, ma cercate di rimediare (soprattutto su prodotti di una certa fascia).

Ad ogni modo in questo caso mi riferivo di più alle NEX 3 e 5, perchè rientravano nella fascia di prezzo più bassa, ma ho espresso una mia opinione basata su una mia opinione personalissima e molto soggettiva. Credo che la serie Alpha sia anni luce avanti rispetto anche alle ultime NEX (che ripeto, non sono male), e che sicuramente non sono più state minimamente considerate da Sony, ma si ritrovano abbandonate a sè stesse.

FedeC6603Z

la cosa assurda è che sony ha parte delle azioni Tamron, ma quest'ultima produce credo un solo obiettivo mirrorless per la serie E. boh

FedeC6603Z

Mi sono fermato a "le mirrorless sono brutte, meglio le reflex" per capire che non ne capisci, poi però mi è caduto l'occhio a "non hanno il mirino ottico" e ho capito che ho ragione.

FedeC6603Z

Dire che le NEX sono state un flop per Sony mi pare un poco fuori luogo.
Paragonare le prime NEX con le ultime è come paragonare un TN e un IPS. Non c'è paragone.

FedeC6603Z

vai di sony e fuji per le mirrorless
entry: A3100 e X-A2
mid: A5100 e X-E2
top: A6000 e X-T1
FF: A7 II
reflex
entry: Nikon D3300 e Sony A58
mid: Nikon D5300 e Canon 650D
top: Nikon D7200 e Sony A77 II
FF: Canon 5D mIII e Sony A99

FedeC6603Z

+ fujifilm

PS esattamente come funziona il translucent che non ricordo?

FedeC6603Z

prima o poi te la regalano XD

IlRompiscatole

In effetti Samyang ha portato i suoi prime anche su attacco sony emount ma obiettivi più costosi, soprattutto se privi di autofocus tipo planar/distagon/otus preferisco comunque prenderli ef ed usare un adattatore. Gli emount li puoi usare solo su emount :-(

marco.versus

Si mi riferivo alla linea più economica, ovvero quella "non-Zeiss" (dato che non tutte le ottiche montano queste lenti, per farla breve), e mi piacerebbe che fosse veramente più economica nel vero senso della parola. Soprattutto quando la si confronta con la gamma Canon/Nikon (anche se sono consapevole che comunque parliamo di ottiche completamente diverse). Le ottiche del signor Zeiss non penso abbiamo nulla da invidiare alla rinomanata serie L della Canon (tanto per fare un esempio), ma davvero mi dovrei aprire un mutuo per accedere a queste ottiche!
Ciò che invece mi piacerebbe, nel futuro, è che Samyang, Tamron, Sigma, Yongnuo e altri, cominciassero a concentrarsi anche sul sempre più florido mercato delle mirrorless e non chiudersi solo sul mercato reflex. In modo tale da avere una scelta più ampia di lenti e valide alternative più economiche agli attuali (ma sempre ottimi e affidabili) obiettivi Sony, in modo tale da creare una vera e propria concorrenza al mercato ormai saturo delle reflex :) Il tutto a fovore del consumatore

Paolo Panzeri

il 4k non è proprio fuffa commerciale, il 4k a 15fps lo sarebbe anche, ma un buon 4k potrebbe permettere dei lavori di crop più spinti, se si "lavora" (sia lavoro retribuito che filmati per svago) col crop.o chi ha esigenze di 4k..

IlRompiscatole

Dubito che le ottiche sony possano scendere di prezzo (il signor Zeiss si fa pagare anche l'aria dentro il barilotto) però dati i prezzi bassi dei corpi aps-c penso che avere una via di mezzo tra gli obiettivi kit e gli altri attualmente esistenti (una sorta di serie L Canon) potrebbe venire incontro ai prosumer. Ad esempio anche un senza pretese a basso costo non sarebbe male, lo zeiss é molto buono ma costa un fracco :-)

IlRompiscatole

Calma, calma, calma. Le polpette non si toccano!

toghy

A me serve una compatta da portare dietro in situazioni in cui la reflex non posso usarla facilmente (vedasi attività sportive tipo lo sci). Per fedeltà al brand avrei puntato una 1 della serie J (per comodità della chiusura automatica dell'obiettivo...una rottura con i guanti o altro), ma le prestazioni fino a ora sono state deludenti da parte di chi le ha provate. Speriamo in un vero balzo in avanti...non dico come l'ottima rx-100 ma almeno vicino si. Del 4k chi si ne frega...pura fuffa commerciale.

Simone

Se vuoi una reflex entry level lascia perdere Nikon e Canon e prendi Sony Alpha 58, basta avere un minimo di basi e ti diverti sin da subito, la tecnologia Translucent di Sony è un'innovazione enorme, lo dico da ex Nikonista.

Anche in ambito mirrorless le Sony sono spettacolari.

al404

meglio una fuji o se vuoi spender poco una samsung ( prima o poi la trovi in offerta a poco )

marco.versus

Beh calma calma, ci sarebbe da fare qualche "piccola" precisazione.
Prima di tutto, che significa "prendi una 600d o una 600d"? Forse intendevi una 600D o una 650D (che non hanno molte differenze), corregimi se ho sbagliato ad interpretare :) Concordo sulla parte video, nel senso che dalla 550D alla 700D (comprese le nuovissime 750D) hanno il sistema di messa a fuoco continuo nei video, ciò significa che non devi mettere a fuoco manualmente quando il tuo soggetto passa dall'essere vicino alla fotocamera a quando si allontana, per capirci. Però è anche vero, che son pochi quelli che useranno la reflex per fare riprese video semi-professionali (tra l'altro sono molto scomode da usare per fare video se non dovete metterle in un treppiede costantemente), quindi è un vantaggio non per tutti.
Concordo anche sul sensore delle Nikon: leggermente superiore ai corrispettivi Canon per definzione, risoluzione, profondità di colore e dynamic range (lo puoi verificare tu stesso sul sito Dxomark), ma parliamo di differenze abbastanza minime, o comunque difficilmente percettibili nella foto finale.
Vero anche che le Full Frame della Nikon superano in alti iso le Canon, soprattutto la D810 che è un mostro di notte. Ma hanno sensori enormi che per essere sfruttati, devono essere abbinati a obiettivi costosissimi e raffinati, sennò viene un brutto effetto "patina". Però qui ci rivolgiamo a professionisti che hanno molti soldi da investire in corpi macchina (siamo sui 3000-4000) e obbiettivi (il prezzo della somma di qualche obiettivo potrebbe superare tranquillamente il corpo macchina), quindi una stretta cerchia. Le Canon, come la 5DM3, ovvero la punta di diamante con un sensore classico da 20Mpx, non riesce a raggiungere questi risultati ad alti iso (nemmeno la nuova "medio formato" Canon se è per questo, troppi Mpx da gestire).
Le mirrorless sono BRUTTE?! No mi dispiace ma su questo non concordo. Datti un'occhiata alle Sony Full Frame, ma soprattutto alle Fujifilm e Leica, e ne riparliamo. E' vero che la bellezza è soggettiva, ma è inutile negare l'eleganza e la raffinatezza di quei corpi macchina che si rifanno molto ad una linea vintage, le reflex possono solo invidiarlo questo aspetto.
Se vuoi una APS-C, il mercato è saturo di reflex con questo sensore, Nikon o Canon sono praticamente la stessa cosa, sono veramente piccoli dettagli (come i video, che magari per qualcuno sono utili ma per altri no perchè non useranno mai), ma questi vanno visti macchina per macchina. Come primo corpo macchina, puoi benissimo acquistare quello che ha un ergonomia migliore nelle tue mani, farai a tempo in seguito a capire cosa ti mancherà. Se sei sempre in giro o in viaggio, non scartare le mirrorless dato che alcune sono molto superiori a certe reflex sopravvalutate. Ma trovi il resto dei miei PERSONALI consigli sopra

carlomangano

È bruttissima, non ha flash e mirino (il mirino elettronico fa schifo), non si tiene bene con obiettivi tele, costa parecchio, gli obiettivi costano di più, perché non ti prendi una 600d o una 70d o una Nikon d750?

carlomangano

Prendi una 600d o una 600d. Sistema di rimozione della polvere, puoi fare video e non vengono sfocati come sulle Nikon perché l'autofocus è adatto ai video. Nikon ha sensore un poco migliore come colori e definizione a iso 3200, ma la canon è più bella e completa e fa buone foto, se vuoi molti dettagli a ISO 3200, La nikon d750 e d810 non ti deluderanno nemmeno per i video, Ma servono dai 4000 ai 6000 euro. Le mirrorless sono brutte, meglio le reflex, non hanno mirino ottico e l'autofocus di alcune non è buono. Se vuoi una aps-c canon, se vuoi una full frame, una Nikon è meglio, pure per i video.

Mattiaaa

Grazie mille:))

tommaso de luca

"livello medio alto" purtroppo non vuol dire molto, così è difficile aiutarti...
Io posso dirti che dopo anni di reflex mi sono comprato la Sony a6000 e sono felicissimo del cambio. Hai una ottima qualità di immagine, un af reattivo, il mirino elettronico (che per me è una vera figata) ed un parco ottiche decente. Se poi vuoi, come ho fatto io, con un anello adattatore puoi metterci su ottiche Nikon/Canon/Pentax anche molto vecchie. Non hai l'autofocus ma con il mirino elettronico mettere a fuoco è facilissimo. E ti si apre un mondo di ottiche fantastiche usate a pochi euro (sulla mia monto un vecchio 35mm Nikon di 50 anni fa!).

KenZen

Da consigliare solo a chi ci ha fatto del male. :D
Saluti

loripod

questo commento è molto gradito grazie per le dritte

marco.versus

Grazie mille :) Ho avuto la A5100 (che ho avuto modo di confrontare direttamente con la A5000 di un mio amico) e dopo aver provato la A6000, ho deciso di passare alla Sony A7S per il tipo di fotografia che mi paice fare. Comunque tutti dei gran corpi macchina con una elevatissima qualità rapportata al loro prezzo, quando Sony completerà (e magari renderà leggermente più economico) il suo parco ottiche, son convinto che dominerà completamente il segmento mirrorless

Alessandro

Grazie per l'aiuto, sicuramente ha fatto molta chiarezza. :)

dicolamiasisi

non avrei saputo rispondere meglio :)...tu hai la a5100?

marco.versus

La A5100 la vale tutta la spesa aggiuntiva, secondo me. A partire dagli alti ISO in cui la 5000 si comporta abbastanza male, per arrivare alla qualità del sensore (che è più grande), poi monta un comodissimo pannello touchscreen, può girare video Full HD a 60fps (che non è affatto male per una mirrorless), schermo con risoluzione maggiore, autofocus a rilevamento di fase più veloce della A5000, e maggior velocità negli scatti a raffica (6fps contro i 4 della A5000).
Tutti questi sono i vantaggi della A5100 rispetto alla A5000. Quindi secondo me è stato un vero upgrade della A5000, e ha praticamente le stesse identiche caratteristiche tecniche della A600 che costa ancora di più con l'unica differenza che quest'ultima ha il mirino.
Quindi in conclusione secondo me ne vale la pena di spendere qualcosina in più, perchè ti porti a casa molto di più! Scusa se mi sono intromesso, ma volevo darti la mia opinione e spero di esserti stato d'aiuto :)

dicolamiasisi

marco ha risposto x me ;)

marco.versus

Dipende dall'uso che devi farne. Prima di tutto, sei più indirizzato verso una compatta o verso una mirrorless (come questa J5 per capirci)? Ma soprattutto, che utilizzo vorresti farne? Che foto vorresti scattare principalmente? Ritratti, paesaggi, strett photo, natura, fauna, macro, utilizzo generale (ovvero un po tutto quello che ho appena detto)?

Alessandro

Da completo 1gnorante in materia ero intenzionato a prendere la alpha 5000 basandomi completamente sulle varie recensioni lette in rete e poiché racchiude le funzioni che mi interessano; visto che sembri saperne qualcosa secondo te la 5100 vale la spesa aggiuntiva?

marco.versus

Allora, dipende cosa ti serve e che uso devi farne.
Se vuoi avere qualcosa di più ingombrante ma avere un vastissimo parco ottiche, autofocus rapidissimo, grande disponibilità nel mercato dell'usato di corpi macchina e obiettivi, stai su Canon o Nikon (anche Pentax ha sfornato ottimi e validissimi corpi macchina, purtroppo non molto famosi qui in Italia), non cambia praticamente nulla tra le due marche, scegli il corpo macchina che ti senti meglio in mano. Evita le entry level Canon 1200D e Nikon D3100-D3200 perchè dopo pochissimo ti stancherai facilmente. Investi qualcosina in più e vai su Canon 550D 600D 650D (nell'usato) o 700D (nuova); per le Nikon stai du D5000 D5100 D5200 o D5300, sono tutte ottime come qualità.

Se invece cerchi qualcosa di molto compatto, ma sempre con la possibilità di cambiare obiettivi (anche se non sono moltissimi e leggermenete più costosi, e nell'usato non ne trovi molti), con un autofocus più lentino, vai di Mirrorless, che potrai portare con te ovunque. Sony come ti dicevano ne ha fatte di molto buone, se vuoi spendere pochetto vai di A5000, se hai qualcosina in più da investire vai di A5100 e A6000 che sono tutt'altro mondo rispendo la 5000, fidati! Lascia stare invece le Sony NEX che sono furoi produzione, a mio parere sono state un flop per Sony. Sennò anche Fujifilm con la sua X-A1 e X-M1 ha fatto un grandissimo lavoro sulla qualità del sensore, mantenendo i costi molto bassi (l'unica cosa che ci rimette un pochino è la velocità dell'autofocus, ma non si può avere tutto d'altronde). Sennò anche qua, c'è qualche Pentax tipo la K1 che sa stupire e non costa per niente tanto, ma questa la trovi solo nel mercato dell'usato purtroppo. Lascia stare Canon e Nikon nel segmento mirrorless, che secondo me non sono neancora all'altezza degli altri marchi che ti ho appena citato, e non hanno proposto alcuna valida alternativa, poi vedi te.
Spero di esserti stato d'aiuto :)

Mattiaaa

Che mi consiglieresti per una fotocamera di levello medio-alto? Scusa perché non essendo pratico vorrei capire quale la migliore è da lì regolarmi;)

dicolamiasisi

quindi secondo te, rimanendo sul sensore da 1 pollice, quale macchina consiglieresti?

Gianni Alberto Passante

non di soli numeri è fatta la fotografia. questa pare essere una ottima macchina

marco.versus

C'è invece chi lo apprezza perchè ha un fattore di crop più elevato rispetto agli APS-C, quindi avresti più "zoom" in parole povere. Ricorda che a non tutti serve sempre avere una Full Frame, anzi, la maggior parte degli street photographer più famosi usano Micro 4/3.
La grandezza del sensore non è tutto, semplicemente si rivolge a tipi di fotografia diversi. Io invece valuterei la bontà e la qualità del sensore e delle foto che sforna piuttosto. Certo che più di 250-300 euro non mi sentirei di spendere per questa J5

dicolamiasisi

secondo me cè di meglio...è una via di mezzo tra una compatta premium e una vera mirrorless alle dimensioni di quest'ultima e al prezzo molto pompato...compatta premium andrei sulla canon G7X (stesso sensore) ma dimensioni inferiori...mirrorless vere (con sensore APS-C) invece stanno facendo bene le sony (ILCE 5000 per dirne una) o canon EOS M3

marco.versus

Son due macchine parecchio differenti, non so quanto regga il paragone con Samsung. Perchè io, personalmente, devo ancora vedere un sensore di qualità montato su una mirrorless Samsung, ad eccezione della NX1 che mi ha piacevolmente stupito (ma che non comprerei mai per il limitatissimo e abbastanza costoso parco ottiche). Guardati le foto delle Samsung su Juzaphoto, vedrai che hanno una specie di "patina" che non rende piacevole la visione, oltre ai classici colori troppo saturi e sparati (come su ogni prodotto Samsung del resto).
I corpi macchina Samsung sulla carta sono ottimi, ma hanno due forti limitazioni: sensore non ancora all'altezza (anche se sono APS-C), e parco ottiche troppo limitato.
Il sensore da 1 pollice della J5 non è male, guarda la qualità della J3 e J4 sempre su juzaphoto per farti un'idea di cosa riesca a tirare fuori. Rimango comunque dell'opinione che sia troppo piccolo per il tipo di foto che faccio e, sempre secondo me, il prezzo delle Nikon non è giustificato.

Quindi non fermarti ai dettagli tecnici, cerca di andare un pò oltre

Mattiaaa

non sono esperto in materia ma è una buona macchina fotografica? o meglio una canon o ecc?

dicolamiasisi

il sensore da 1 pollice è troppo poco per questa fascia di prodotti

dicolamiasisi

solo 1 pollice per il sensore?...non ci siamo proprio...la NX3000 monta l'APS-C e costa la metà (in promo)

marco.versus

Son due cose leggermente diverse, questa non è proprio una compatta dato che ha l'obiettivo intercambiale (anche se ha il sensore di una compatta). Comunque concordo con te, anche se punterei a una RX100 M2 (che nell'usato si trova anche a 350 o qualcosina meno, e adesso ce n'è qualcuna in più rispetto a tempo fa) se non si ha l'esigenza della possibilità di cambiare obbiettivi ma si vuole qualcosa di più pratico e con una qualità maggiore.
Infatti la RX100 M3 rimane la regina indiscussa del mercato delle compatte, e il prezzo molto alto secondo me è in parte giustificato

bliss

"soli 500$", temo in italia molti di più, e comunque preferirei una Sony Rx100 m1 che si trova sui 350€ :Q_

Nickg126

"Per gli amanti dei timelapse abbiamo la modalità apposita: fino a 300 immagini"
Gli amanti del timelapse probabilmente si metteranno a ridere!
Fino a 300 immagini, se poi le monti a 30fps ti ritrovi con 10 sec di video...

Recensione TV LG CX: l'OLED completo con HDMI 2.1 e nuova gestione del moto

Recensione Honor Choice True Wireless: le anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Recensione DJI Osmo Mobile 4: la genialata che rende un gimbal ancora utile

Dal lockdown al calcio senza spettatori: l'analisi di DAZN sul nuovo sport in TV