YouTube non genera profitto, nonostante il miliardo di utenti

26 Febbraio 2015 150

YouTube è ormai una parte integrante della nostra vita quotidiana. È una delle piattaforme online più di successo di sempre, con numeri da capogiro: oltre un miliardo di utenti attivi, 300 ore di video caricate al minuto, centinaia di milioni di ore visualizzate al giorno, con visualizzazioni per singolo video che hanno toccato quota due miliardi (il famoso Gangnam Style di Psy).

Tutti questi numeri, però, non starebbero generando profitto per Google. Stando a un recente report del Wall Street Journal, il servizio rende qualcosa come quattro miliardi di dollari l'anno (l'anno scorso erano "solo" tre), ma dopo aver pagato infrastrutture e i content creator, rimane poco o niente da mordere per Mountain View.

Le motivazioni potrebbero essere diverse. Per cominciare, la maggior parte delle visualizzazioni avvengono attraverso video o link inseriti su altri siti, non dalla navigazione diretta del portale; in questo modo, vendere spazio pubblicitario sulla homepage di YouTube non è redditizio. Inoltre, la diffusione del servizio non è ampia come fanno credere i numeri: del sopra citato miliardo di utenti attivi, appena il 9% è responsabile per la visualizzazione di circa l'85% di tutti i contenuti. Questo rende la piattaforma meno appetibile agli inserzionisti, che continuano a preferire la TV tradizionale.

Google sarebbe al lavoro su diverse strategie per rendere il servizio più redditizio. Abbiamo visto nei mesi scorsi il lancio di Music Key, che però è al momento in fase beta, e i numeri sul tasso di adozione non sono noti. Potrebbero poi arrivare gli annunci personalizzati, come accade in altre piattaforme di Google, anche se pare che l'azienda stia riscontrando più difficoltà del previsto nella loro implementazione.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 474 euro oppure da Amazon a 550 euro.

150

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ilovetec

Togli il pubblico più interattivo, ovvero quello dai 13 ai 18 anni. Nessuno ha carte di credito o voglia di pagare per dei video e vi sarebbe lo sbattimento di dover chiedere sempre ai genitori. Perderebbero probabilmente la metà della gente attiva.

sgarbatello

beh ma i cinema hanno costi di gestione ben diversi da una videoteca. concordo comunque che siano cari, infatti cerco di andare nei cinema d'essai a guardare film di qualità, e costano anche meno rispetto ai blockbuster da multisala.

ciccio

in realtà dovrebbe semplicemente mettere gli ad di google in white list che sono poi disattivabili dalle impostazioni se ho capito bene

ciccio

si sarebbe carino il caricamento durante la pubblicità ma io comunque personalmente preferisco non usarlo

Luka Pochi

Le pubblicità di youtube non mi sembrano così invasive, eppure le blocca senza pietà.

Luka Pochi

I video di facebook sono per il 90% dei casi "rubati" da youtube per poi essere caricati sul sito stesso.
Su Facebook non esistono problemi di copyright proprio perchè caricando un video, non vieni pagato (e quindi staresti sfruttando un lavoro altruo).
A me quei porci di viacom (una roba di mtv) mi avevano flaggato dei video su youtube del testimone con cui stavo facendo bei soldini (sui 240€ al mese), per poi farmi perdere persino la partnership.. bah.
Eppure ero riuscito a caricarli senza nessun problema mesi addietro.

Per farti capire che i cagacazzi che segnalano i video, sono gli stessi che detengono i diritti, e youtube non può farci nulla.

Luka Pochi

Ma se youtube già di per se si piglia il 50% delle entrate per le pubblicità degli youtubers, cosa vuoi di più?

Luka Pochi

Dovrebbero fare piazza pulita, video di gente che non logga da secoli (sopratutto quei video con 10 visualizzazioni), et voilà

Rick Deckard

Un po contro la mia morale... Uso ad block ma per siti che non anno ritegno (corsaroxxxx ad esempio non ce la fai proprio) ma dove la pubblicità è discreta e serve per ripagare qualcuno la accetto volentieri... In generale google e amazon le sopporto...

rupert800

Io no...continuo ad usare adblock

Rick Deckard

Dai comunque a me i 5 secondi non danno noia... Vuoi paragonare con la TV tradizionale /sky?
5 secondi per un ottimo servizio li posso sopportare visto anche che parte del guadagno vanno a chi pubblica il video

rupert800

Son d'accordo. Purtroppo non rientra tra le politiche google che con la pubblicità ci campa

Rick Deckard

Lecito ma sarebbe più corretto una versione premium..

Bestme1 - 2820 mAh

Non me ne è mai capitato a tiro qualcuno ma se succederà apprezzerò anche quelli. ;)

Name

Come non quotarti!
Vogliamo parlare dei vecchi spezzoni di ciao darwin con i vari concorrenti "geni" o quelli de il senso della vita che mediaset ha fatto togliere?!
O dei video musicali fatti dagli utenti che spariscono da un giorno all'altro perchè la canzone la devi trovare solo su vevo?!

Name

Piuttosto dovrebbero: mettere un massimo raggiungibile; evitare di dare la partnership a chiunque; inserire degli obblighi per chi diventa partner facendo diventare l'hobby un lavoro tipo garantire un minimo di video settimanali ecc.
Inoltre dovrebbero garantire di più per gli youtubers visto che personalmente ne seguo alcuni che hanno problemi di copyright unicamente perchè hanno recensito questo film o quel gioco ed hanno inserito qualche pezzo di canzone o robe simili e si vedono bloccare il video.

rupert800

Infatti la mia scelta è adblock plus ;)

rupert800

Io ho comprato diverse app a 99 cent per non vedere gli ads della versione free. Non credo di essere l'unico...sarebbe semplicemente una possibilità in più data agli utenti, ma non rientra nelle politiche di google

loripod

sicuramente non vedi video ultrapopolari o della vevo.
anche a me capita molto raramente di beccare video con spot prima della riproduzione

hassunnuttixe

veramente preferirei che i miei commenti più apprezzati fossero quelli tecnici, cmq grazie :D

andQlimax

Spendono tantissimo in server...300 ore di video caricate ogni minuto che passa, sono un enormità, in termini di spazio su dischio, memorie ram dei server e cpu per l'encoding di questi video..eccc

Bestme1 - 2820 mAh

Commento del mese!

Assetto Corsa ©

Io riesco senza problemi con adblock. Non ne vedo mezza

Mattia Righetti

Quella che parte ogni 2 video, ormai neanche con gli adblock non riesco a toglierla...

thewhitemamba

Non tipo Facebook ma targato Youtube, il contrario

Assetto Corsa ©

Quale pubblicità?

Mattia Righetti

Ma se con la pubblicità scassano il Cazz* ogni 2 video!!?!?

Corewars

si per quello concodro

Corewars

Ok così va bene! =)

Corewars

Ho scritto che sono d'accordo bloccare i popup INVASIVI.
Sei conscio del fatto che se usassimo tutti adblock non ci sarebbero contenuti gratuiti on-line?
Niente blog niente youtube.. niente di niente.

Antonio Vitale

è risaputo che youtube, come altri servizi di informazione, da sola non riesce ad essere profittevole; google lo sapeva benissimo quando l'ha acquisito, infatti da quel momento molte cose sono cambiate, a partire dal numero e dalla frequenza degli ads: la sola pubblicità naturalmente non può consentire una totale copertura dei costi che un sito di queste dimensioni richiede; tra l'altro, il numero di utenti è irrilevante, perchè chi accede a youtube non deve pagare nessun prezzo..

Body123

AdBlock è la salvezza di internet, altrochè. Navigare sull'iPhone spesso è una tortura non per lo schermo, ma perchè i siti web sono pieni di pubblicità e si aprono pop-up continuamente. Sul pc navigo che è una bellezza..

Body123

Ma non scherzare dai. La gente non vuole sborsare 89 cent l'anno per un'app che usano CONTINUAMENTE e magari gli serve anche per lavoro/scuola (Whatsapp) figuriamoci se pagherebbero anche 1 cent per vedere video cret*** su Youtube..userebbero tutti adblock

Rick Deckard

Films e serie TV ;-)

Rick Deckard

Prima era in perdita.. 5 secondi di pubblicità o chiusura... Vedi te.. Tua è la scelta

Francesco P

può farlo chiunque e riguarda principalmente la spunta "Permetti alcune voce inopportune".

Davide Neri

E' un servizio che Adblock Plus offre a tutti i siti, gratuito per quelli piccoli e a pagamento per quelli grandi. Puoi farti whitelistare la tua pubblicità se rispetta i loro criteri di "non invasività".

Davide Neri

E' esattamente quello che fa di default. C'è una whitelist di pubblicità considerate non invasive e quando installi è sempre attivata.

Davide Neri

Benissimo, speriamo che qualcun'altro si faccia avanti. Google ha voluto rimuovere gran parte della visibilità per i broadcast live, adesso pagano. La cavolata dei canali a pagamento non se l'è mai filata nessuno. L'interfaccia invoglia minimamente ad esplorare tutti i propri eventuali interessi ma solo ad entrare in "tunnel" di video che stufano dopo 15 minuti. L'organizzazione delle iscrizioni fa doppiamente schifo.
YouTube non ha più lo spirito di "sharing video" da anni, e adesso si scopre che la nuova via non è nemmeno proficua. Epic fail.

rupert800

Ovvio..Google lo ha inzozzato talmente tanto di pubblicità che costringe praticamente tutti ad usare adblock e simili. Fino a qualche anno fa lo usavo tranquillamente senza adblock, ma adesso è quasi impossibile

Giardiniere Willy

"YouTube non genera profitto, nonostante il miliardo di utenti"

"A me, me pare 'na strunzata!" (Cit.)

Gianluca Scuzzarello

Ma se non sbaglio l'abbonamento prevederà anche video in background e offline... Oltre a Google Play Music All Access (sempre che si chiami ancora così)

Marocco2

Dovrebbe essere g+

Rick Deckard

Hahahha magari lo fanno già ma non certo graris

lKinder_Bueno

Concordo. Io su adblock ho impostato che le pubblicità google mi venissero mostrate.
Per me vanno bene le pubblicità,l'importante è che non siano quelle dannate pubblicità con audio (oggi ti spiegherò come diventare miliardario) o popup

bazzilla

Più che cambiare qualcosa in Youtube, forse dovrebbe trovare un modo alternativo e parallelo di sfruttarne l'infrastruttura.
Però oltre alla vendita di musica e video, non mi viene in mente niente :)

hassunnuttixe

paghino di meno gli "youtubers"... ci sarebbero pure meno rincogliniti/e in giro :D

GianDos

ublock

Adriano

Se google mettesse i video su Dropbox non costerebbe niente a Google!

rsMkII

Hai ragione! C'è chi parla di pokemon e chi noleggia auto di lusso da mostrare alla gente, per dire...e chi distrugge Mac pro da 3000€ con il fucile da cecchino! XD

Mobile

Huawei Watch Fit: la virtù sta nel mezzo, e ha anche il GPS

Economia e mercato

Prime Day 2020 ufficiale: tutte le iniziative Amazon e 10€ di buono per il 13/14 ottobre

Android

Riprova Xiaomi Mi 10 dopo 6 mesi: mi piace anche più di prima

Mobile

Amazon Fire TV Stick e Cube, guida all'acquisto: modelli, differenze e prezzo