Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Project Cars : annunciata la Ruf CTR3 SMS-R come bonus pre-order

26 Febbraio 2015 0

I responsabili di Slightly Mad Studios hanno ufficialmente annunciato che, grazie alla collaborazione con Ruf, prenotando l'attesissimo Project CARS, i giocatori potranno ottenere una vettura assolutamente unica nel suo genere, la Ruf CTR3 SMS-R.

L'esclusiva auto è una versione da corsa della già straordinaria super sportiva, Ruf CTR3, creata dagli esperti ingegneri di Slightly Mad Studios, con l'obiettivo di ridurre ulteriormente quella sottile linea tra gioco e realtà.

A seguito dell'annuncio Casey Ringley, Vehicle Lead, ha infatti dichiarato :

Volevamo che la carrozzeria riflettesse la nostra idea di ciò che la Ruf potrebbe realizzare, se producesse davvero una versione da corsa della CTR3, un po’ come Pagani ha fatto con la Zonda R.

Secondo quanto dichiarato, la carrozzeria ripropone diversi spunti delle moderne vetture di classe GT3: spoiler anteriori, alettone posteriore con supporti a collo di cigno, un diffusore aggressivo e altri piccoli dettagli standard per un’auto studiata appositamente per sfrecciare in circuito.

A livello meccanico, il motore è simile alla CTR3 Clubsport con 767 cavalli e 980 Nm di coppia e ovviamente ciò, all'interno del gioco, la metterà sullo stesso livello della già citata Pagani Zonda R, consentendole di competere al suo fianco nella classe GT1X.

Vi ricordiamo che l'attesissimo simulatore di guida sarà disponibile a partire dal 2 aprile su Playstation 4, Xbox One, PC e Wii U.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video