Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Rise of the Tomb Raider: confermata la presenza dei cicli notte/giorno e della caccia

15 Febbraio 2015 11

Durante un'intervista a Game Informer, il responsabile di Crystal Dynamics Brian Horton ha rilasciato una serie di nuove informazioni riguardanti Rise of the Tomb Raider, nuovo capitolo della saga che vedrà luce su Xbox One come esclusiva temporare.

Horton ha effettivamente confermato che la pratica della caccia sarà una delle feature più importanti, di conseguenza ci aspettiamo di assistere a diversi momenti in cui Lara dovrà dedicarsi a fasi di appostamento in modo da eliminare animali, come i classici cervi, e di seguito contare su un sistema di potenziamento come visto in Far Cry.

Brian ha inoltre aggiunto che in Rise of the Tomb Raider saranno presenti i cicli notte/giorno e la modifica delle condizioni ambientali, di conseguenza la nostra eroina dovrà fare attenzione alle diverse specie animali che si mostreranno solamente durante determinate ore del giorno e della notte, con la variabile delle condizioni climatiche.

Ci troviamo di fronte a una serie di feature davvero interessanti, in grado sicuramente di rendere l'esperienza di gioco molto particolare. La speranza è quella di mettere le mani su un prodotto finemente curato, di conseguenza non resta che rimanere in attesa di nuove informazioni al riguardo.

Rise of the Tomb Raider vedrà luce tra gli scaffali dei negozi specializzati entro la fine dell'anno in corso.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex Gombi

Concordo, anche a me non piacciono, anche se devo ammettere che in far cry sono ben implementate

Giuseppe

Ma la notte e il giorno in quello vecchio si alternano in base all'avanzamento della storia e la caccia se la fai o no non è cosi rilevante..... qui il giorno e la notte si alterneranno anche si giri a cavolo.... penso

Enri

Però nell'ultimo capitolo si è potuta vedere una Lara come non si era mai vista: fragile impaurita e persa... secondo me è stato un'ottima "iniziazione" per la nuova Lara e una scelta perfetta per rilanciare l'idea di Tom Raider.
Ce l'hanno mostrata debole per farla diventare sempre più forte nel nuovo capitolo facendola ritornare quella di un tempo :)
Secondo me ci voleva questo cambiamento di rotta, altrimenti un nuovo Tomb Raider, simile a quelli vecchi, sarebbe stato l'ennesimo flop facendo crollare definitivamente il brand!
Aspetto con ansia il nuovo capitolo *-*

ghost

E' un reboot... se è per questo Lara è piagnona e si spaventa per ogni cag*ta dai video che ho visto, nei giochi precedenti era tutt'altro.

Yosemite Sam

mi sembra katniss di hunger games ahaha

Apocalysse

No anche io, ma mi hanno dato addosso :)

Thranduil Vala

in effetti, di enigmi ce n'erano ben pochi e piuttosto semplici, anche se il gioco non mi è dispiaciuto. Se non sbaglio ho letto qualche giorno fa che hanno dichiarato che l'aspetto degli enigmi da risolvere sarà potenziato in questo nuovo capitolo. Speriamo ;-)

Redvex

No no concordo. Basta vedere il successo di Resident Evil Remastered con le inquadrature fisse.

iclaudio

be ma notte/giorno e caccia gia esistono nel capitolo vecchio

fire_RS

Quanto odio le fasi di caccia nei videogiochi.. Non perché sia animalista, ma perché rendono il gioco di una noia mortale..

comatrix

Che realizzassero un Tomb Raider che SIA UN TOMB RAIDER, e non uno sparatutto/survival.
Mi chiedo dove sia finita LA BASE del concetto della saga, con enigmi da risolvere, luoghi da scoprire, segreti da rivelare, ambientazione da ammirare, avventura avvincente, UNA TRAMA ecc...
Ma solo io ho trovato l'ultimo Tomb Raider un gioco certo ben fatto, ma che NON É UN TOMB RAIDER? Chiamatelo in altro modo....

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video