Nuovi dettagli sugli OLED Ultra HD LG e sull'HDR

26 Gennaio 2015 17

A qualche settimana dalla conclusione del CES 2015, emergono i primi dettagli circa il funzionamento dei nuovi TV OLED Ultra HD di LG. Il primo particolare degno di menzione riguarda i pannelli, esattamente come Samsung, con i suoi TV SUHD (almeno quelli di gamma più elevata), anche LG offrirà prodotti capaci di garantire una profondità del colore nativa a 10 bit, senza ricorrere al dithering. Rispetto agli OLED proposti fino ad ora, aumenterà di molto il picco di luminosità, che raggiungerà le 800 candele al metro quadrato (o 800 bits, se preferite). Questa caratteristica è fondamentale per il supporto all'High Dynamic Range, che si prefigge lo scopo di aumentare la dinamica delle immagini, lavorando sulle alte luci, fino ad ora piuttosto "sacrificate" sugli attuali pannelli, a causa dei limiti sia dei pannelli, sia del software, che non è ideato con in mente picchi così elevati (lo standard è fissato intorno alle 100 candele al metro quadrato).

Il vantaggio offerto dalla tecnologia OLED è molto importante: ciascun pixel viene pilotato in maniera del tutto autonoma, e può quindi riprodurre il nero assoluto (sugli OLED non è misurabile) o il bianco più luminoso. Rispetto ad un LCD la differenza è evidente: anche gli LCD più evoluti non possono gestire autonomamente i pixel. La massima evoluzione tecnologia, il local dimming, permette di pilotare qualche centinaio di zone (nel corso del 2015 vedremo quante saranno quelle di nuovi modelli), il che significa che ogni zona contiene un cospicuo numero di pixel. Ne consegue che l'elettronica dovrà sempre scegliere se privilegiare la resa del bianco, quindi la luminosità, o la profondità del nero, quindi la riproduzione di aree molto scure.

Gli LCD possono però avere una luminosità più elevata (per ora fino a 1.000 candele), senza impattare significativamente sulla durata del pannello. Gli OLED, da questo punto di vista, devono essere gestiti con cura: la longevità delle componenti organiche è un aspetto che va tenuto in debita considerazione, quando si tratta di aumentare tanto la luminosità, ed è proprio per questo che LG non abiliterà l'HDR immediatamente, ma in un secondo tempo, tramite un aggiornamento firmware, in modo da poter valutare il migliore approccio possibile.

Novità assoluta, per tutte le tecnologia, sarà la gestione del gamma, che sfrutterà il formato Perceptual Quantizer (PQ), incluso nello standard SMPTE ST2084 per l'HDR. Dietro questa dicitura si nascondono le raccomandazioni che dovranno essere utilizzate, tra gli altri, per l'implementazione di HDR negli Ultra HD Blu-ray. Il PQ sarà necessario per poter sfruttare l'HDR, proprio perché si tratta di un sistema ottimizzato appositamente per sfruttare l'ampia gamma dinamica (senza rischiare chiusure sulle basse luci, cioè scene troppo scure con perdita di dettagli, o alte luci bruciate, ovvero immagini troppo chiare).

Qualche cenno sulle prestazioni: stando a quanto riferiscono alcuni fortunati addetti ai lavori (che hanno già potuto testare, seppur parzialmente, i nuovi OLED con materiale HDR), la resa video è molto convincente, soprattutto per via dell'elevato rapporto di contrasto. Questa caratteristica si traduce, effettivamente, in un'elevata dinamica delle immagini, proprio l'obiettivo che l'HDR vuole raggiungere. Resta solo da valutare come LG deciderà di implementare questa caratteristica sui prodotti che troveremo nei negozi. Chiudiamo parlando del software: l'HDR richiede l'aggiunta di metadati, rispetto ad un comune flusso video. Si stima che, su uno streaming a risoluzione 4K, come quello di Netflix, la banda richiesta aumenterà del 20-30% circa.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
undroid

ma che conferme vuoi? Vai in qualsiasi forum di AV e leggi le opnioni di chi ce l'ha, sono in commercio da 1 anno i full hd. Oppure leggi qualsiasi recensione, troverai che il problema non sussiste.

efremis

Grazie.

veritiero

se mi vendi il buono ti do venti euro

Davide

Ad oggi se si cambia TV non ha senso rimanere ai 1080p, soprattutto se si spendono 3000+€ (che per gli oled ci vogliono tutti). Finché poi non confermeranno di aver risolto i problemi di impressione dell'immagine si rischia che guardando un film restino a schermo le bande orizzontali. Che bello é?

undroid

ma cosa c'entrano con l'oled queste cose? Semmai riguardano qualsiasi TV, anche il 4K è una caratteristica generica non relativa all'oled. Un conto è parlare di 4K e altri standard che riguardano qualsiasi TV indipendentemente dalla tecnologia utilizzata, un altro è parlare della tecnologia utilizzata. Non ha senso dire che è presto per prendere l'oled perchè gli standard (quali tra l'altro? tutte le TV 2015 hanno hdmi 2.0, HEVC, DVBT2) non sono definiti. Se parli di OLED che diavolo c'entrano HDMI, MHL ecc? Allora parla di 4K in genere se vuoi puntare su questi aspetti. L'unico punto in cui parli di OLED è riguardo al fenomento della ritenzione dell'immagine (presente in vario modo su QUALSIASI display, crt, lcd, plasma o oled), è risaputo non significa nulla, le voci non contano nulla, contano i fatti. Il fenomeno esiste ed è più evidente che negli LCD per esempio, ma i plasma, ad esempio erano più sensibili e bisogna comunque ricondurre il fenomeno alla realtà, difficilmente si riesce a "stampare" un oled, bisogna proprio trattarlo male e volerlo fare, nell'uso comune è quasi impossibile avere effetti permanenti. Tu dici di avere un display oled sul telefono e di averlo notato, io ne ho due, un samsung e un LG e non mi è mai successo e li uso molto senza nessun accorgimento speciale.

Davide

Oltre all'aver detto "il 4K deve avere x * y pixel" non si è fatto molto di più. Non c'è una frequenza minima definita per il pannello (e infatti la maggior parte é a 30Hz) e anche come connettori, l'HDMI 2.0 non c'è mica su tutte le tv "4k". Senza contare che é appena uscito il nuovo MHL e di sicuro non verrà impiegato in meno di un anno. Idem per il wifi ac. Per quale motivo uno dovrebbe comprare un prodotto a metà? Le TV 4k diventeranno appetibili (e rodate) in non meno di un paio d'anni. Per quanto riguarda gli schemi oled, poi, é un problema più che riconosciuto il fatto che la persistenza di immagini a schermo (soprattutto i neri) causi l'impressione permanente (una sorta di fantasmino semi trasparente). Te ne parlo perché ce l'ho sul telefono

undroid

ma standard de che? Gli standard non riguardano le tecnologie ma le misure, l'oled è una tecnologia e nulla ha a che fare col rispetto degli standard previsti per le TV. Che macchie lasciano sullo schermo gli oled, di cosa parli? Per sentito dire? Se ti riferisci al fenomeno dello stampaggio, gli oled non ne sono affetti più di quanto lo siano i plasma

Svasatore

E se aggiungi anche il campo delle 500 sterline quali altri tv si inseriscono?
La butto la, Samsung?

Svasatore

Ci sarà un motivo se solo LG produce Oled. Chissà se quest'anno vedremo un oled ottenere il massimo punteggio. Ho idea che gli LCD con tutti i loro difetti abbiano ancora qualcosa da dire.

GiorgioGR

Buono valido in che negozio? Polliciaggio max? Budget? Comunque su due piedi ti consiglierei di orientarti verso un W9 di Sony (Triluminos)... Secondo HDTVtest, dovresti guardare ai seguenti modelli (magari facci un salto):

Marco.L

Ho un buono da 460€ da spendere entro fine marzo, non so cosa prendere..vorrei una TV per sostituire il mio piccolo 32..ma quale?

misterdevil93

Molto elevato...

Nicola Buriani

Non mi risulta sia già disponibile una data precisa: si parla indicativamente della primavera.

Davide

É ancora troppo presto per comprare un oled, soprattutto in 4k. Basta vedere il casino che han fatto con i cavi o il supporto full del segnale. Uno standard ben preciso da seguire al momento non esiste, senza contare che gli odierni oled lasciano le macchie sullo schermo. Si rischia che guardando un film restino impresse le bande orizzontali.

efremis

Anche se non ho capito ancora (realmente) quando usciranno.

Mauro

Elevato....

AndreaTalmeco

Prezzo?!?

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione TV Sony OLED XR-65A90J: processore cognitivo per rimanere in vetta

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale