Nexus 6, niente sensore di impronte digitali a causa di Apple

26 Gennaio 2015 252

Il nuovo Nexus 6 di Google è un telefono eccellente sotto molto punti di vista, ma al quale vanno attribuite alcune mancanze davvero difficili da digerire per un top di gamma di questo periodo e di questa caratura. Per esempio, che dire dell'assenza di ottimizzazioni software per gestire al meglio l'enorme display da 6", presente nei principali concorrenti iPhone 6 Plus, Note 4, Huawei Mate 7?

Curiosamente, rispetto allo stesso lotto di device l'ultimo "pure Google" è carente anche in un altro aspetto: il sensore di impronte digitali. È un fatto piuttosto curioso, tanto più che Motorola era stata una delle prime a implementare una tecnologia simile nel mondo degli smartphone, con l'ormai obsoleto Atrix.

Stando a quanto riporta The Verge, il problema è nato quando Apple ha acquistato Authentec, l'azienda produttrice proprio del sensore di Atrix, per integrare la tecnologia nei Touch ID dei suoi iPhone. Secondo il CEO di Motorola, Dennis Woodside, il sensore prodotto da Authentec era l'unico in grado di garantire un'esperienza d'uso buona abbastanza per l'integrazione sui device della propria azienda. "Il secondo migliore era l'unico disponibile per il resto delle aziende, e non era ancora pronto".

Motorola Nexus 6 è disponibile online da Amazon Marketplace a 660 euro.
(aggiornamento del 29 aprile 2021, ore 12:39)

252

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
shobbar

Poi riguardo al sensore delle impronte c'è chi lo ha implementato meglio di Apple ed é HUAWEI che con il mate 7 é una bomba

pistacchio

Forse non ci capiamo,non ho dertto che non fa per me,non lo trovo utile punto....IO non lo trovo utile,se te la trovi utile ben per te,per me è totalmente inutile,il codice basta e avanza.
Alcuni trovano utile alcune cose e le stesse cose altri non le trovano utili,tutto qui e l'acqua non centra niente,quella si che è utile a tutti.
Saluti.....

Plinky

Se a te piace il codice bene, non provo a convincerti uno deve usare quello con cui si trova meglio.
Mia mamma preferisce salvare i numeri in rubrica cartacea piuttosto che del telefono... ho provato a convincerla ma si trova meglio con la carta... nulla... rispetto la scelta.
Il padre di un mio amico preferisce non salvare i preferiti del browser, ma riscriverli ogni volta. È convinto che così MS e Google lo controllano con più difficoltà. Ho provato a spiegargli il mio punto di vista, ma lui è più sereno così.
Il lettore di impronte funziona molto bene, se non ti ci trovi ora vuol semplicemente dire che non fa x te, ma da qui a dire che è inutile.... c'è n'è di acqua ;-)

pistacchio

Ti ripeto che il codice a 4 o 6 cifre va già bene, non ritengo utile questa cosa, secondo me, se poi uno la ritiene utile buon per sé...
Il codice lo metto in una frazione di secondo e nessuno me lo vede, so mica scemo che lo faccio davanti ad un altro, con i guanti e con mani non proprio pulite, se una tecnologia non la puoi usare sempre a che serve, ti ripeto che delle volte da problemi, il codice mai, io utilizzo uno a 8 cifre e lo immetto in un batter di ciglio ed è sicuro come l'impronta, trovami un codice a 8 cifre se ci riesci in 5 tentativi, impossibile.
Per me è inutile come il sensore di battito cardiaco sul mio note 4, poi ognuno pensa a modo proprio, ma per ora nessuno mi ha convinto ho questa cosa sia veramente utile.

Plinky

Niente è essenziale... neanche internet è essenziale, ma ci fa molto comodo.
A me il lettore di impronte fa decisamente comodo, mi garantisce una sicurezza in più, nessuno può spiarmi il codice o il segno e non sbaglia praticamente mai (ed ho un note 4 eh, che usa il sistema meno pratico).... il tutto con uno swipe.
Il discorso dei tuoi amici non capisco cosa centri, sono loro il problema mica questo sistema di sicurezza... sarebbe come lamentarsi del sistema a password perché "i nonni dei miei amici" si scordano sempre la password, oppure lamentarsi degli schermi capacitivi perché chi fa un lavoro sporco non riesce mai ad usare un telefono, o lamentarsi delle chiavi di casa perché si infilano da un solo verso e chi ha gravi problemi di vista ci riesce male.
In poche parole, se usi un sistema di sicurezza basato su lettura di impronta digitale... il minimo riguardo che devi avere è avere l'impronta leggibile. Mi pare logico.
In ogni caso il sistema ad impronta integra "impronta" e contemporaneamente password, la scelta ogni volta è a tua discrezione.... inoltre puoi decidere di impostare un lasso di tempo dallo spegnimento dello schermo, in cui solo una volta superato si riattiva il blocco con impronta digitale (io lo ho messo su 5 minuti)

pistacchio

Siamo li, il mondo prima come faceva senza impronte digitali, senza contare che a volte fa cilecca.
Ho dei miei amici a lavorare che l'hanno dovuta togliere per disperazione su iPhone 6 e 6+, dipende che lavoro si fa, a volte se hai le mani un po bagnate o le impronte un poco usurate sei fottuto.
Il codice funzione bene sempre, a patto che ti ricordi almeno 4 cifre, che dopo 5 tentativi si blocca..... Secondo me è inutile, ripeto che se fai lavori manuali diventa un incubo, sono tutte cose che hanno messo sui cellulari per farci credere che siamo essenziali ma che poi alla fine non lo sono.
Come il discorso Apple pay, con la Mastercard faccio già tutto anche contactless, in più la carta non la devo ricaricare alla corrente, se mi cade non succede niente, e cosa molto bella l'ho presa gratis, con Apple pay dei avere per forza un cellulare Apple, ma vi rendete conto?
Vi stanno programmando veramente bene......

Plinky

Puoi navigare sul web anche senza aggiungere i preferiti... funziona bene ugualmente, solo che ci metti qualche secondo in più.
A parte questo, paragoni seriamente la sicurezza di una impronta digitale ad una password di 4 cifre?

pistacchio

Cose che puoi fare benissimo con un codice a 4 cifre,magari ci metti mezzo secondo in più,ma funziona bene ugualmente.....

MARIOZ®

Nexus 6 dato che fa schifo non poteva avere una cosa buona

Eros Nardi

Dopo il disastro di ios 8 (nominato anche fiera del bug come confermato da Apple stessa quando ha ritirato l'update) penso che dovreste evitare di parlare di "funzionare male" o di "perfezione" per almeno un'altra major release, altrimenti passate da ridicoli fanatici dotati di paraocchi..

IulianPeride

molte app hanno iniziato a sfruttare lo schermo più grande e molte lo stanno facendo. Non puoi negare che su android l'app sullo schermo da 5.5" è la versione ingrandita dell'app sullo schermo da 4".
Se il 6 plus avesse la suite s-note quindi ovviamente il pennino...che bel sogno...

Tizio Caio

Uffaaaaaa

Mattia Bellardi

Ragazzi lo so benissimo che quello di Samsung non funziona bene come quello iPhone, ma comunque ho voluto elencare anche quello Meizu proprio perchè comunque si avvicina molto a quello iPhone.

ITECHGENIUS

E non diteci che non siamo i migliori :)

MARIOZ®

Ad ora la migliore tecnologia è in mano ad Apple

N#R#S©

tanto anche se l'avessero implementato avrebbe funzionato male come quello sui samsung...son pur sempre telefonini android con features vagamente funzionanti decentemente....la perfezione vige solo in casa apple a diverse cifre ovviamente.... ;)

Frank Chierici

Esperienza d'uso buona.. E Samsung ne è lontana anni luce. Un po' meglio Meizu, ma comunque anni luce dal sensore di iPhone

speck

"Per esempio, che dire dell'assenza di ottimizzazioni software per gestire al meglio l'enorme display da 6", presente nei principali concorrenti iPhone 6 Plus, Note 4, Huawei Mate 7?"
Quali sarebbero le ottimizzazioni software di iphone 6+? Il landscape?....

proxyy

se doveva funzionare come quello di Samsung meglio non metterlo.

Nicolò

Se non sbaglio tale brevetto è ancora valido, se si facesse pagare un cent per ogni ruota, ora sarebbe ricco.

tuamadre

Certo certo...

Mondo

Quello di samsung fa letteralmente cacare... io lo ho sul tab s ed è disattivato perchè 10 volte sbaglia e una 1 forse lo azzecca

marcoforli

Ho chiarissimo il concetto di ricerca, ci sono migliaia di brevetti Apple sul hardware rilasciati ogni anno.
I miei toni sono appropriati alla persona con parlo, crescere è un costante per tutti , ma per alcuni i limiti sono troppo grandi ;)

tuamadre

Forse non hai chiaro il concetto di RICERCA. Torna quando sarai cresciuto e imparerai ad usare toni appropriati.

Joeltlou

Infatti quello di Samsung funziona molto peggio.

Joeltlou

Non fornisci la tua impronta nessuno, rimane in locale. Stai parlando a vanvera.

Joeltlou

L'impronta digitale è custodita con crittografia all'interno del processore del telefono, in locale. Non va da nessuna parte, quindi non la dai assolutamente al mondo.

Joeltlou

Usa quello che c'è sui prodotti Apple e poi ne riparliamo. È utilissimo, perché velocizza di molto operazioni che devi fare di continuo.

Alessio B.

Confermo tutto, ci sono componenti interni dell'iphone 6+ che sono fissati col biadesivo.. Su un telefono da 1000 euro.. Fate voi..

marcoforli

non è che se ripetete una c4zz4ta diventa vera... lo fai tu il processore A9? lo fai il sistema di lenti della fotocamera ? (di sony c'è il sensore), il display viene prodotto su progetto apple, infatti nessun altro dispositivo monta lo stesso display.
Negli idevice è praticamente tutto progettato da apple, diverso il discorso mac che a parte la scheda madre e monitor è assemblato come tutti i venditore di hardware come hp ecc

Francesco Pegoraro

Piccola parentesi: quando Applenel 2012 comprò Autentech il loro prototipo di lettore di impronte era uno scatolone grande quasi quanto un hard disk 2,5". Direi che miniaturizzarlo e aumentarne l'affidabilità per farlo entrare nel tasto home sia sviluppo hardware. Non trovi?

Daniele

Apple non progetta niente....assembla hardware progettato da altri...

Daniele

Non ho detto che è inutile....anzi proprio il contrario.

Ho detto che è una cosa in più che se presente aiuta. Il mio inutile era riferito agli elogi che si fanno a questa tecnologia su iPhone...dove serve in sostanza solo a sbloccare lo smartphone.
L'implementazione di Samsung al momento è sicuramente più scomoda nella modalità di riconoscimento, ma altrettanto indubbiamente più utile per l'utente.

marcoforli

sei un po' confuso, la stessa intel ha sviluppato gli ivi con apple arrivando pure a ringraziarla pubblicamente per i risultati ottenuti sui consumi.
Apple ha comprato intere linee a sharp.
Progettare su ARM e come dire "il tuo programma non l'hai inventato tu perché è scritto in C... " e infatti sui processori arm apple riesce ad essere sempre un anno avanti ai concorrenti, chissà come mai,
Hai un concetto tutto strano di hardware, anche il case è hardware... ma è fatica che tu possa capire certi concetti...
Comprare un azienda che fa il sensore e svilupparlo per i propri dispositivi è sviluppare nel hardware , apple al massimo non produce i componenti dei suoi dispositivi, ma sviluppa praticamente tutto l'hardware degli idevice e parte dei pc

tuamadre

Peccato che progettazione e ricerca-sviluppo non siano la stessa cosa!

Analizziamo il tuo commento:
"pensi che sia facile progettare un processore come A8 e far stare tutto dentro un iphone?" - (tenendo conto che è progettazione e non ricerca) secondo te le altre ditte invece utilizzano strutture prefabricate o prestampate? Credi che sia l'unica a produrre processori propri? Samsung, Lg, Huawei ti dicono niente? Senza contare che Apple nei suoi soc ha utilizzato architetture modificate BASATE su standard ARM (com'è normale che sia, ma per farti capire che non inventa il processore).

"Anche gli schermi vengono fatti su specifiche di apple." - appunto vengono fatti da altri su tecnologie scoperte e sviluppate da altri. Samsung ha reinventato gli amoled per i suoi Super Amoled, Sony ha investito per i suoi Triluminos, Sharp per Igzo ecc ecc.

Apple non sviluppa hardware, compra direttamente le ditte che hanno sviluppato nuove tecnologie, guarda questa ditta di sensori, utilizzati dall'Atrix. Vogliamo parlare del mouse, dei display in zaffiro, del metallo dei mac book....In casa non sviluppa hardware.

marcoforli

guarda che i brevetti si registrano da almeno 500 anni... apple al contrario di quello che si pensa e portata in tribunale molto più spesso di quanto lo faccia lei, puoi cercare su google se non credi a me.
Ma va di moda criticare ogni cosa che fa apple, ma è normale agli sf1gati finto alternativi fa sentire migliori criticare qualsiasi cosa abbia successo, questo nella tecnologia, nella musica , nel cinema ecc

marcoforli

la moda l'hanno creata i media che parlano solo di dispute tra apple e samsung, apple viene portata in tribunale da sempre, come le altre aziende, anzi se cerchi le statistiche in rete sono più le volte che apple viene portata in tribunale che quella che è portato lei.

marcoforli

peccato che sia progettato da apple l'hardware e apple spende tantissimo in progettazione hardware, o pensi che sia facile progettare un processore come A8 e far stare tutto dentro un iphone? Anche gli schermi vengono fatti su specifiche di apple.
Sui Mac invece a parte la scheda madre la disposizione dei componenti come fanno dell hp acer ecc ecc ecc

misterblonde

quindi mi stai dicendo che ogni volta che esce un nuovo iphone con componentistiche diverse ed una nuova versione di ios, il vecchio lo devi buttare perchè non è "ottimizzato"?

Klaus88

I FRAND hanno senso quando dei consorzi internazionali decidono che uno tecnologia diventa uno standard. Chi detiene i brevetti e le tecnologie per questo standard, deve concedere giustamente la licenza a basso prezzo con FRANDS.

Il caso Autenthec va al di fuori di ciò perché non è una standard di nessun tipo (credo) e quindi è puramente discrezionale. Tuttavia mi pare di aver capito che Apple non vuole cedere in licenza o neppure distribuire il prodotto a concorrenti diretti, il che è nel suo diritto ma eticamente un po' da cattivi.

I discorsi di brevetti su concetti, gesti sono cose che non dovrebbero assolutamente esistere, cosa diversa un algoritmo ovviamente.

Name

Ma perché secondo te non li venderebbero?! Ho qualche dubbio... Secondo me invece, se è vero che sono i migliori, se li fanno pagare caro! E Google ha preferito andare al risparmio col nexus 6 ma sparare comunque un prezzo alto!

Plinky

Ti parlo da possessore di Note 4:
Per i pagamenti mi fa comodo x PayPal, sicuro quanto la mia password molto longa e molto + rapido. E' possibile usarlo anche per i pagamenti con sim NFC ed in futuro anche per pagare con le carte di credito + conosciute (postepay inclusa). E' una protezione aggiuntiva + sicura e rapida.
Sul Note 4 puoi rendere ogni file che vuoi protetto da impronta digitale, i file in questione vengono spostati in una partizione della memoria interna del telefono, criptati, e resi inaccessibili.... hai ancora il coraggio di dire che è totalmente inutile? : )

Lorenzo Cot

perchè?

Mattia Bellardi

Non capisco... Se quello usato da Apple è "l'unico in grado di garantire un'esperienza d'uso buona abbastanza per l'integrazione sui device", come ha fatto la Samsung?
E ancora, come ha fatto la Meizu, con il suo MX4 Pro? (Andatevi a vedere dei video, il sensore funziona ancora meglio di quello di Samsung)

Carburano

Infatti tu non sei sano di mente

Carburano

io parlo in generale dei dati biometrici in un dispositivo indossabile... non nello specifico di apple... perchè avete sempre la coda di paglia? Un dato informatico è sempre passibile di decodifica. Questo è un assunto base. IO (e ripeto IO) non voglio dare quel dato a nessuno: Apple o google che sia.

ark40

Ma almeno funziona e un tentativo, seppur minimo, lo hanno fatto a differenza di Motorola.

Tizio Caio

appunto e allora cosa gli costa vendere i sensori di impronte?

tuamadre

Sharp ed LG i display, toshiba e Samsung le memorie interne, ect ect. Apple non tira fuori un soldo in sviluppo hardware, si concentra solo in software, per questo i loro telefoni sono mediocri dal punto di vista della componentistica interna.

Alex

non ho considerato tutti questi usi...... forse implementato a dovere può essere molto comodo

Recensione Realme 8 5G: le reti di nuova generazione sono per tutti

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone

Recensione Poco X3 Pro: cosa emerge dopo 1 mese di utilizzo