Hemingwrite si farà: 340.000 dollari su Kickstarter

23 Gennaio 2015 8

Sì è appena conclusa la campagna Kickstarter di Hemingwrite. Questa particolare macchina da scrivere con display E-Ink, tastiera meccanica e integrazione cloud con software Linux completo di SDK, ha raccolto 340.000 dollari in fondi, circa 100.000 oltre il suo obiettivo. Il prodotto, quindi, si farà, con i 1100 backers che hanno creduto nel progetto pronti a ricevere il loro esemplare per settembre 2015.

Esemplare che, comunque, potrebbe essere molto diverso dal prototipo visto fino ad oggi. Il team di Hemingwrite ha continuato a sviluppare la parte software della macchina, ed ha pubblicato diversi video hands-on per illustrare l'integrazione con Evernote, il supporto ai file MS Word, al Markdown, il backup su Google Drive e la stampa via Cloud Printing. Il raggiungimento dei 300.000 dollari ha anche permesso di ufficializzare il supporto ad altre 8 lingue, in aggiunta alle 7 già previste - italiano compreso.


Ma i riscontri più significativi sono arrivati dall'esposizione a CES 2015. Blogger e giornalisti di vario livello e nazionalità hanno provato Hemingwrite e lasciato le loro impressioni, tutte mediamente positive ma anche tutte d'accordo col definire il progetto attuale un prototipo grezzo da rifinire e modificare prima della distribuzione.

Dal telaio ad una copertura per la tastiera meccanica fino all'inclinazione della stessa, passando per tutta la parte software che ha comunque già una sua identità (ad esempio, tutto l'editor è progettato per scrivere non per tornare indietro e cancellare come un qualsiasi pc, in una modalità che riprende proprio quelle delle macchine da scrivere). Allo stato attuale è comunque difficile giustificare i 400 dollari necessari per prenderne una. Il primo obiettivo è stato comunque superato. Ora non resta che monitorare gli sviluppi.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianluca Battista

Hipster di tutto il mondo riuniti! hahaha hanno rinunciato a un cappello di lana grezza e un po' di balsamo per baffoni, si sono abbassati i risvoltini e hanno donato a questa macchina ^^

Gianluca Battista

hipster è la parola magica

Aragorn 29

Tanti anni fa c'era un tormentone in cui si diceva:

"a me... me pare na strunzate"

Ecco, lo troverei appropriato !!

Mattia P

come cacchio hanno fatto a raccogliere tutti quei soldi?

Mattia P

Idolo

asd555

Che hipsterata.

zdnko

All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.
All work and no play makes Jack a dull boy.

fuma23

Carina, eh, ma mi sembra più un oggetto per nostalgici della macchina da scrivere, che altro...

Recensione Alimentatore Corsair RM1000x 80Plus Gold: look rinnovato, stessa qualità

Recensione Intel Core i5-11600K. Rocket Lake-S alla prova dei fatti

Recensione Lenovo Yoga 9i, notebook premium ma a che prezzo!

Recensione Monitor MSI OPTIX MAG274QRF-QD: gaming al top e non solo